Gemini: recensione, opinioni e migliore alternativa

Gemini è uno dei più noti exchange del mondo e, tra quelli con sede negli Stati Uniti, probabilmente anche uno dei più autorevoli e famosi.

Non tutti gli exchange, infatti, “accettano” di avere sede nel Paese nordamericano, che a causa di problemi normativi e questioni legali che la maggior parte delle aziende decide di non affrontare, non è certamente il territorio più fertile per avviare una simile attività.

Ebbene, con questo nostro odierno approfondimento ci occuperemo proprio di Gemini, una piattaforma di exchange di criptovalute con sede a New York. Cercheremo di comprendere quali siano le caratteristiche del suo sito web, di saperne di più sulle caratteristiche, di come creare un account e, soprattutto, quali sono le migliori alternative per poter fare trading di criptovalute senza dover passare attraverso le complessità e i costi tipici di un exchange, come ad esempio potresti fare scegliendo un servizio al top come quelli di eToro (sito ufficiale), Trade.com (sito ufficiale) o IQ Option (sito ufficiale).

Chi è Gemini

Registrato come Gemini Trust Company, LLC e regolato da NYSDFS, il sito web di Gemini fornisce servizi di exchange dal 2015.

Stando a quanto recentemente sancito da un dossier della CNBC, Gemini è diventato il primo exchange di licenze Ether (ovvero, su Ethereum) nel 2016. La cosa interessante è che la società è di proprietà dei gemelli Winklevoss, nomi particolarmente noti nel mondo imprenditoriale hi-tech, che – tra l’altro – nel 2013 hanno annunciato di possedere più di 11 milioni di dollari di Bitcoin, a conferma dello storico interesse nei confronti di questi asset.

Ma che cosa significa che “Gemini è un exchange”?

È molto semplice.

In termini molto sintetici – i più esperti ci permetteranno un eccesso di semplificazione – Gemini è un operatore che ti permette di comprare e di vendere criptovalute, cambiando la tua valuta fiat (es. euro) con valuta digitale.

Naturalmente, con questa operazione entrerai in possesso della valuta digitale, esponendoti a dei punti di particolare attenzione, come:

  • costi: ogni operazione di acquisto e di vendita di criptovalute è assoggettata a commissioni che non sono trascurabili;
  • limitazioni all’operatività: contrariamente a quel che avviene quando fai trading di CFD su criptovalute, qui puoi solo fare operazioni di acquisto di criptovalute (e successiva rivendita) esponendoti così dinanzi alla necessità di sperare in soli scenari rialzisti;
  • sicurezza: una volta acquistate le criptovalute dovranno essere introdotte in un portafoglio sicuro (wallet) che possa custodirle fino al momento dell’utilizzo o della vendita.

Proprio a causa di questi punti di svantaggio, sono sempre di più gli investitori che hanno scelto di fare trading di Bitcoin attraverso i broker CFD come eToro, Trade.com o IQ Option.

gemini

Perché devi usare un broker CFD

I motivi per cui dovresti usare un broker CFD e la sua piattaforma di trading online, piuttosto che un exchange, sono numerosi e, se ci pensi, sono esattamente il contrario di quelli che abbiamo sopra citato essere gli svantaggi degli exchange.

In sintesi, utilizzare un broker CFD significa poter:

  • investire comodamente da casa propria, aprendo in pochi istanti un conto di trading gratuitamente;
  • fare trading di criptovalute senza commissioni, considerato che l’unica remunerazione che il broker percepisce è lo spread, ovvero il differenziale tra i prezzi di acquisto e di vendita;
  • ottenere profitti sia con uno scenario rialzista (entrando long / buy) sia con uno scenario ribassista (entrando short / sell);
  • evitare problemi di sicurezza come quelli che dovresti affrontare acquistando direttamente le criptovalute e conservandole in un wallet;
  • compiere operazioni di investimento anche sofisticate, ma con la massima semplicità, tipica delle piattaforme di trading dei broker online.

Ma quali sono i broker che ti consigliamo di utilizzare per i tuoi trade di criptovalute?

Di seguito, sperando di farti cosa gradita, ne abbiamo voluto individuare alcuni.

Trading criptovalute con eToro

Il primo della serie è sicuramente eToro, che puoi visitare qui (sito ufficiale).

Leader mondiale del copytrading (un particolare strumento di trading che ti permetterà di copiare quel che fanno i trader più noti e accreditati della propria community), eToro dispone di un ampissimo elenco di asset su cui investire, all’interno di una piattaforma di trading semplice e efficace.

Anche se puoi pur sempre leggere la nostra guida completa a eToro qui, siamo certi che non avrai alcuna difficoltà nel padroneggiare subito tutte le funzionalità di questo operatore. In ogni caso, potrai pur sempre aprire un conto demo di trading (qui), gratuitamente e in pochi minuti, per poter testare subito la piattaforma di investimento di questo broker.

Clicca qui per accedere al sito di eToro e aprire un conto di trading GRATIS!

Trading criptovalute con Trade.com

Anche Trade.com costituisce certamente uno dei migliori broker con i quali potresti avere a che fare nelle tue avventure criptovalutarie!

Il motivo è molto semplice: dispone di un ottima piattaforma di investimento, con oltre 2.000 asset su cui investire e tante opzioni che ti permetteranno di personalizzare la tua strategia.

Così come abbiamo già rammentato per eToro, l’apertura di un conto di trading con Trade.com è semplicissima, e ti sarà sufficiente cliccare qui per accedere al sito internet principale di questo broker, dal quale far partire la procedura di iscrizione.

Una volta completata la prima fase di registrazione, potrai già effettuare del trading online in modalità demo, potendo in questo modo prendere la giusta confidenza con questo operatore senza alcun rischio!

Clicca qui per accedere al sito di Trade.com e aprire un conto di trading GRATIS!

Trading criptovalute con IQ Option

Il terzo broker che abbiamo il piacere di presentarti è IQ Option, un altro operatore tra i più noti e i più apprezzabili nel panorama globale.

Con una ricchissima serie di vantaggi destinati a tutti i suoi utenti (tra i tanti, una ottima sezione informativa, tantissimi asset su cui investire e una piattaforma di trading validissima, anche in mobilità), riteniamo IQ Option uno dei broker da non perdere per poter fare del trading di valute digitali con la massima qualità.

Naturalmente, come ogni broker che si rispetti, anche IQ Option ti permetterà di fare trading in modalità demo: ti basterà cliccare qui per avviare il processo di registrazione e seguire le poche informazioni a video. In alcuni secondi entrerai nella piattaforma dimostrativa di IQ Option, e potrai eventualmente continuare la procedura di registrazione per l’apertura del conto reale!

Clicca qui per accedere al sito di Trade.com e aprire un conto di trading GRATIS!

Registrazione Gemini

Compreso che il miglior modo per poter fare del trading di criptovalute è quello di usare i broker CFD che sopra ti abbiamo presentato, torniamo a occuparci brevemente di Gemini.

La registrazione di Gemini è piuttosto intuitiva, ma richiede una serie di passaggi di identificazione che potrebbero scoraggiare coloro che vorrebbero tagliare corto e fare subito investimenti sulle principali criptovalute!

Per usare l’exchange bisogna infatti andare sul sito di Gemini e cliccare sul pulsante “Registrati” che si trova in alto a destra della homepage. Per creare un account, è necessario fornire il proprio nome, l’indirizzo e-mail attivo e la password per l’account di prossima creazione.

Fatto ciò, hai concluso solo la prima delle varie parti di iscrizione.

Dopo aver ricevuto il codice di conferma via posta elettronica, infatti, dovrai inserirlo sul sito web dell’exchange, e verrai reindirizzati a un nuovo processo di verifica.

A questo punto seguiranno altre quattro fasi che dovrai necessariamente attraversare per far verificare l’account.

La prima è l’autenticazione a due fattori, in cui gli utenti devono fornire un numero di telefono attivo. La seconda è il conto bancario, che devono essere all’interno dei Paesi in cui può operare Gemini (l’Italia va evidentemente benissimo). Il terzo è la verifica dell’ID, in cui gli aspiranti utenti devono presentare le foto del loro documento d’identità. Ultimo, ma non meno importante, sono i documenti di supporto per la vostra identità.

Gemini Demo

Vale la pena di menzionare qui che Gemini ha un sito web “Sandbox“, che funge da account di pratica per le persone che sono interessate a saperne di più su Gemini.

Su Sandbox potrai dunque creare un account con un numero di telefono attivo per l’autenticazione a due fattori.

gemini

Trading con Gemini

Ora che hai creato un conto con la loro piattaforma di trading, puoi provare a orientarti al suo interno. Noterai che è molto più difficile rispetto alle migliori piattaforme dei broker CFD!

Potrai naturalmente pur sempre allenarti un po’ aprendo un conto con la versione sandbox, con l’unica differenza che nella versione di prova puoi fare trading con il plafond di denaro virtuale del broker.

Ora, in alto a sinistra della piattaforma di trading noterai le schede di acquisto e di vendita.

Non occorre di certo essere dei grandi esperti per comprendere che la scheda di acquisto ti permetterà di piazzare ordini di acquisto mentre, di contro, la scheda di vendita ti permetterà di piazzare ordini di vendita.

In ogni momento, potrai comunque verificare il valore in tempo reale del saldo del tuo conto in valuta fiat o in criptovalute Bitcoin e Ethereum.

Commissioni Gemini

Uno dei grandi punti di svantaggio di Gemini, così come di tutti gli exchange, è legato al fatto che ogni operazione di acquisto e di vendita di criptovalute richiede la necessità di pagare delle commissioni particolarmente salate.

In particolare, la commissione per il taker/maker di Gemini parte dallo 0,25%, salendo in maniera dipendente da quale sia il volume di trading.

Ti abbiamo già ricordato come sia possibile fare trading di criptovalute con i broker CFD in maniera completamente gratuita, visto e considerato che questi operatori non percepiscono alcuna commissione, perché la loro remunerazione è rappresentata unicamente dallo spread tra i prezzi di acquisto e quelli di vendita.

Depositi e prelievi Gemini

Uno dei punti di vantaggio di Gemini rispetto agli altri exchange è che la piattaforma ti permetterà di usufruire di depositi e prelievi gratuiti.

Attenzione, però: Gemini afferma che i depositi e i prelievi sono gratuiti nel senso che la piattaforma si farà carico delle spese bancarie, e non verrà addebitata alcuna transazione in entrata e in uscita dal proprio sito web.

Questo però ci espone a due diverse conclusioni: a) potrebbero comunque essere applicate delle commissioni da parte dei gestori dei servizi di pagamento; b) Gemini è così generosa perché, probabilmente, addebita commissioni molto alte per i maker/taker!

Servizio clienti Gemini

Purtroppo, il servizio clienti di Gemini è uno dei gravi punti di svantaggio di questo exchange, dato che, nella lettura delle recensioni di questo exchange, una buona parte delle lamentele appartiene proprio alla negativi del servizio clienti.

Sul web puoi trovare diversi siti che hanno condiviso recensioni negative su Gemini proprio perché il loro team del servizio clienti non ha fornito risoluzioni appropriate per i problemi esposti.

Inoltre, il canale per poter manifestare eventuali problemi è l’e-mail. Un canale che potrebbe essere preferenziale per comunicazioni non urgenti, ma che mal si presta nel momento in cui si deve correre ai ripari per qualche malfunzionamento grave e improvviso.

Conclusioni

Arriviamo così a margine di questo nostro approfondimento su Gemini, un exchange che sicuramente non pecca di particolari punti negativi rispetto agli altri exchange, ma che non può certamente reggere la convenienza con i migliori broker CFD per quanto invece attiene la possibilità di fare trading gratis di criptovalute.

Se dunque la tua intenzione è quella di acquistare e vendere criptovalute, e farlo in maniera straordinariamente conveniente, la tua strada non potrà che portarti all’apertura di un conto di trading presso uno dei broker che sopra abbiamo condiviso con te.

Considerato che il trading di criptovalute è un trading sempre ad alto rischio, i nostri suggerimenti finali non possono che essere rivolti alla prudenza:

  • investi solo il capitale che puoi perdere;
  • diversifica bene il tuo portafoglio evitando di concentrare troppi fondi su poche criptovalute;
  • apri posizioni solo con stop loss e take profit pre-determinati, in maniera tale da contenere i rischi delle operazioni;
  • allenati per un po’ di tempo con un conto demo, che ti permetterà di fare trading online in completa sicurezza.

Speriamo che queste valutazioni ti siano state utili. Facci sapere che cosa ne pensi e quali sono le tue personali esperienze con gli operatori che sopra abbiamo riportato per te!

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.