Migliori piattaforme trading online: quali sono, come funzionano, quale scegliere

La scelta delle migliori piattaforme trading online è strategica e permette di operare in sicurezza. Quando ci si approccia al trading online, infatti, è naturale essere poco esperti e non sapere per forza che esistono molti situazioni da evitare.
Qualche esempio? Gli Exchange che applicano commissioni. Queste piattaforme non sono certo pericolose – molte, come Coinbase, sono famose e regolamentate – ma applicano commissioni.
Un capitolo a parte è invece legato ai sistemi truffaldini, che promettono guadagni stratosferici con le criptovalute senza mantenere nulla e sottraendo solo soldi agli utenti.

I broker online sono diversi in tutti i sensi. Non solo non applicano commissioni, ma mettono in primo piano il fatto che il trading online è pericoloso e che non è possibile guadagnare da un giorno all’altro. Nelle prossime righe, approfondiremo meglio altre peculiarità positive delle migliori piattaforme trading online, elencando alcuni tra i broker che vale la pena provare.

Piattaforme trading online professionali: i criteri di scelta

Le migliori piattaforme trading online hanno diversi punti in comune. Il primo riguarda la legalità. Tutte dotate di licenza CySEC, sono autorizzate a operare nei vari contesti nazionali da organi come la Consob e la FCA. Un’altra peculiarità, già citata, riguarda la mancanza di commissioni. I broker online, infatti, hanno lo spread, la differenza tra bid e ask, come unico onere da considerare.

Un capitolo degno di attenzione è quello del conto demo. Tutte le migliori piattaforme trading online permettono di aprirne uno. Perché è importante? Come già detto, il trading online è molto rischioso. Non esiste la certezza di successo assoluto. Senza dubbio, però, ci sono degli ausili che aiutano ad affinare il proprio approccio tecnico. Uno di questi è il conto demo senza denaro reale, grazie al quale è possibile operare senza mettere a rischio il proprio capitale.

Attenzione! Il conto demo non deve essere assolutamente considerato un’opzione permanente. Dopo qualche ora di utilizzo, è infatti opportuno aprire quello con denaro reale. Solo in questo modo, infatti, si “tocca con mano” il vero volto del trading online, fatto di un rischio che, con il giusto atteggiamento psicologico, si può affrontare (attenzione, abbiamo detto affrontare, non eliminare).

Siti trading affidabili: l’importanza dei CFD

Quando si parla delle migliori piattaforme criptovalute è necessario, per forza di cose, chiamare in causa i CFD (Contracts for Difference). I broker online, infatti, non consentono di acquistare i vari asset, valute digitali comprese, ma permettono di operare attraverso questi vantaggiosi strumenti derivati. Qual è la loro principale caratteristica? Il fatto di replicare l’andamento dell’asset. Ciò permette, prima di tutto, di non acquistare nulla e di concretizzare una tutela ottimale dalla volatilità.

Economici (l’unico onere da considerare è lo spread), semplici da gestire (basta scegliere la posizione giusta tra long e short), i CFD hanno un rovescio della medaglia. Si tratta della leva finanziaria. Grazie a questo moltiplicatore, il trader può esporsi sul mercato con una somma più alta rispetto a quella messa in campo con il deposito iniziale.

Questo permette di amplificare sia i guadagni, sia le perdite. Ecco perché, per operare bene con i CFD, è necessario maneggiare molto bene i meccanismi di stop loss.

Piattaforma trading gratuita: altri suggerimenti da seguire prima di scegliere

Le migliori piattaforme trading online sono numerose e molto diverse. Come scegliere la più adatta alle proprie esigenze? Controllando la presenza di eventuali app dedicate, grazie alle quali fare trading da mobile. Un altro aspetto importante riguarda la possibilità di accedere alla piattaforma in lingue diverse dall’italiano.

Molto importante è anche la qualità del customer care, così come la presenza di sussidi formativi. Dopo questa premessa tecnica, possiamo entrare nel vivo delle peculiarità delle varie piattaforme.

Migliori piattaforme trading criptovalute: alla scoperta di eToro

Migliori piattaforme trading criptovalute alla scoperta di eToro
Migliori piattaforme trading criptovalute alla scoperta di eToro

Come già detto, il mondo delle migliori piattaforme trading online è estremamente vario. Tra i broker che vale la pena prendere in considerazione, è possibile ricordare eToro. Online dal 2007, nel lontano 2010 ha ricevuto l’autorizzazione a operare in Italia. Questo broker permette di fare trading sulle principali criptovalute, ma anche su asset come azioni, materie prime, ETF.

Regolamentato CySEC, caratterizzato dalla possibilità di operare in numerose lingue, è famoso per il suo approccio social. Cosa implica? Il fatto che ogni singolo utente abbia un suo profilo personale, tramite il quale condividere le proprie strategie e, ovviamente, i risultati ottenuti.

Cosa succede a chi raggiunge i migliori? Che può essere seguito, annoverato tra i cosiddetti guru e guadagnare. Chi segue, invece, può migliorare partendo da risultati molto concreti. Quando un utente decide di seguire automaticamente un altro trader iscritto a eToro, concretizza il meccanismo del CopyTrading. Questo straordinario mix fra trading automatico e discrezionalità umana, permette anche a chi è alle prime armi nel trading online di imparare qualcosa.

Attenzione! Quando si parla di eToro, è bene specificare che non è assolutamente oppportuno “sedersi sugli allori” e sperare di affidarsi unicamente ai guru. Per avere successo, infatti, è necessario seguire almeno 6/7 guru alla volta, selezionandoli sulla base dello stile, dei risultati, del numero di copiatori. In questo modo, qualora i risultati di uno non dovessero essere più soddisfacenti, è possibile cancellarlo dal portafoglio.

Per capire fino in fondo le potenzialità di eToro, è il caso di mettersi alla prova con il conto demo. Seguici nelle prossime righe per scoprire cosa bisogna fare per aprirlo.

eToro demo

Il conto demo di eToro, una delle migliori piattaforme trading online, si apre in pochi minuti. Ecco, passo passo, quello che bisogna fare:

  • Accedere al sito ufficiale
  • Scrollare la home page e cliccare sulla scritta “Iscriviti subito”

A questo punto, si può proseguire con l’apertura del conto demo scegliendo tra l’inserimento delle proprie credenziali e l’accredito tramite account Facebook o Google. Una volta completati questi step, è possibile accedere all’ambiente di lavoro del conto demo. Come è chiaro dall’immagine sottostante, si tratta di una piattaforma estremamente semplice.

migliori piattaforme trading criptovalute

Grazie a questo ambiente di trading, è possibile aprire e chiudere le posizioni in pochi secondi, ovviamente senza mettere a rischio il proprio capitale. Dopo poche ore di utilizzo del conto demo, è il caso di aprire quello con denaro reale. Per farlo, è sufficiente effettuare un deposito di 200 euro.

eToro (clicca qui per il sito) >>

Piattaforme trading demo: cosa sapere su 24Option

Parliamo ora di 24Option, un altro broker che può essere annoverato nell’ambito delle migliori piattaforme trading online. Anch’esso regolamentato a livello internazionale, permette di fare trading su diversi asset. Tra questi, è possibile ricordare le criptovalute, le valute Forex, le azioni e le materie prime.

24Option ha diverse caratteristiche interesanti. Tra queste, è possibile ricordare la possibilità di accedere a sussidi formativi gratuiti e di ricevere, sempre gratuitamente, una consulenza telefonica da parte di esperti in trading online. Anche in questo caso, è possibile aprire un conto demo per esercitarsi con i vari asset senza bisogno di rischiare il capitale.

piattaforme trading demo

24option (clicca qui per il sito) >> 

Piattaforma trading Fineco: perché IqOption è una valida alternativa

Piattaforma Trading IQ Option
Piattaforma Trading IQ Option

Senza dubbio, avrai sentito parlare della piattaforma trading di Fineco. Soluzione sicura – si tratta della piattaforma di trading di una delle banche più famose e apprezzate dagli utenti – ha il difetto di applicare commissioni. Esistono diverse alternative interessanti, tra le quali è possibile ricordare IqOption. Broker regolamentato CySEC, permette di fare trading su diversi asset, tra i quali troviamo le criptovalute e le azioni.

Sponsor di Aston Martin, IqOption è dotato di app mobile e permette di fare trading partendo da un deposito minimo di soli 10 euro. Non esiste un caso simile in tutto l’ambito del trading online.

Iq Option (clicca qui per il sito) >>