Guadagnare in Borsa partendo da zero [guida]

Come si fa a guadagnare in Borsa? E’ facile oppure possono farlo soltanto gli esperti? E quanto capitale serve per iniziare? Tutte domande che molti principianti (giustamente) si pongono ma che spesso si trasformano in convinzioni limitanti che impediscono il raggiungimento del successo.

La Borsa è uno dei mercati finanziari più ricchi di opportunità di guadagno e anche più facile da capire. In effetti molti principianti operano con successo sulla Borsa e riescono a guadagnare.

Questo articolo è dedicato a tutti coloro, principianti o esperti, che desiderano guadagnare in Borsa. Che cosa deve fare chi vuole guadagnare in Borsa? Il primo passo è capire a fondo come funziona la Borsa.

In questa guida spieghiamo il funzionamento dei mercati azionari. Chi vuole approfondire ulteriormente, ad esempio per scoprire quali sono le strategie che funziona meglio, può scaricare questa guida gratuita.

Come funziona la Borsa

La Borsa è il mercato finanziario dove si scambiano le azioni di società quotate. Le azioni rappresentano una quota del capitale di un’azienda. Il valore di un’azione dipende, sostanzialmente, dal valore dell’azienda e dalla prospettiva di profitti futuri.

In pratica, le azioni aumentano o diminuiscono di prezzo in modo continuo, rispondendo alle situazioni di mercato (molte delle quali facilmente prevedibili).

Investire in Borsa significa ottenere un profitto sfruttando in modo opportuno i movimenti dei prezzi delle azioni. Molti principianti pensano che per guadagnare in Borsa bisogna per forza comprare quando i prezzi sono bassi e vendere quando sono alti. E’ vero, si tratta di un’opportunità di guadagno ma non è l’unica.

Per ottenere il massimo del profitto, è possibile anche guadagnare quando il valore di un titolo azionario diminuisce. Come si fa? Mediante un’operazione speculativa chiamata vendita allo scoperto.

Questa operazione, dal punto di vista concettuale, equivale a vendere un’azione che non si possiede. Se il tuo obiettivo è guadagnare in Borsa non ti interessano i dettagli: ti basta sapere che la vendita allo scoperto è un’operazione che ti fa guadagnare quando il valore di un titolo azionario diminuisce.

Gli investitori più furbi, quindi, guadagnano sempre, sia quando la Borsa sale sia quando scende. E questo è un gran bel vantaggio.

Per iniziare a investire in Borsa è necessario aprire un conto di trading su una piattaforma di trading online. Tra le migliori piattaforme possiamo suggerire 24option (clicca qui per registrarti) e etoro (clicca qui per registrarti).

Entrambe sono davvero eccellenti, autorizzate e regolamentate, sicure e oneste. Ecco le recensioni dettagliate di queste due piattaforme per investire in Borsa.

Investire in Borsa con 24option

Molti di coloro che iniziano a giocare in Borsa per la prima volta utilizzano i servizi di 24option. Per quale motivo? Per prima cosa è estremamente semplice e intuitiva. Anche un principianti riesce a investire in Borsa senza problemi con 24option.

Questo succede anche perché 24option mette a disposizione di tutti gli iscritti un servizio di assistenza telefonica (gratuito) molto buono: in pratica, appena ti iscrivi puoi farti chiamare al telefono da un vero esperto di Borsa che ti spiega, passo a passo, cosa fare per investire senza errori.

Chi vuole approfondire, può anche scaricare questa ottima guida che spiega bene come si può guadagnare in Borsa. Si tratta di una delle guide in assoluto più scaricate.

Come mai? Per prima cosa, perché funziona veramente, cioè spiega davvero come si fa a ottenere profitti con la Borsa. In secondo luogo, è molto facile, non ci sono termini tecnici complessi. Infine è completamente orientata alla pratica, cioè spiega cosa fare per guadagnare in Borsa (e non fa perdere tempo con la teoria, chi vuole studiare la teoria può sempre comprarsi qualche libro di trading).

Puoi scaricare gratis la guida di 24option cliccando qui.

I vantaggi di 24option non finiscono qui: è una piattaforma completamente gratuita, senza costi e senza commissioni. E’ anche possibile utilizzarla per investire in Borsa in modalità demo. In questo caso si utilizza la piattaforma per investire in Borsa con denaro virtuale e si possono fare esperimenti e prove assolutamente senza rischi.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

Investire in Borsa con eToro

eToro è l’altra grande opzione a disposizione di chi vuole cominciare a investire in Borsa. eToro non solo è molto semplice e intuitiva da utilizzare ma mette a disposizione un vantaggio più unico che raro: la possibilità di replicare automaticamente quello che fanno i migliori investitori al mondo.

Come funziona eToro? Grazie all’innovativo sistema Copytrading (brevettato) è possibile trovare gli investitori che hanno guadagnato il massimo in passato. E’ possibile visualizzare anche il livello di rischio associato a quel particolare investitore. Grazie a questi dati si può fare una scelta ponderata degli investitori da copiare: basta un click per iniziare a replicare tutte le operazioni di un altro investitore!

Questo sistema ha un duplice vantaggio: si impara a investire osservando quello che fanno i grandi investitori e si possono ottenere subito buoni risultati (ancora prima di imparare a investire in Borsa).

Non è un caso che molti principianti decidono di cominciare a giocare in Borsa utilizzando eToro. Anche nel caso di eToro è possibile utilizzare un conto demo, illimitato e senza vincoli, per fare prove senza rischi. In questo caso è utile anche a verificare che il sistema copytrader funziona effettivamente senza problemi.

Puoi iscriverti a eToro cliccando qui.

Come iniziare a guadagnare in Borsa

Che cosa dovrebbe fare un principiante che decide di cominciare a guadagnare in Borsa? Per prima cosa, dovrebbe cominciare con il rimuovere tutte le convinzioni limitanti che potrebbero danneggiare il suo percorso.

Ad esempio, molti principianti pensano che la borsa sia complessa, difficile ed adatta solo agli esperti. Ora, è vero che un minimo di studio ci vuole sempre ma oggi le piattaforme per investire sono semplici e adatte praticamente a tutti (abbiamo fatto già qualche esempio).

Molti poi pensano che sono necessari grandi capitali per cominciare a investire in Borsa: falso! Per cominciare, di solito è sufficiente un capitale di circa 250. Attenzione però: per fare piccoli investimenti di successo non bisogna pagare commissioni.

Tutte le piattaforme che abbiamo recensito in questa guida sono assolutamente senza commissioni. Giusto per fare un controesempio, consideriamo Fineco, una piattaforma molto famosa perché investe moltissimo in attività di marketing.

Nel caso di Fineco bisogna considerare che su ogni operazione grava una commissione di 7 euro. Chi dovesse cominciare con un capitale iniziale di 250  euro vedrebbe azzerato il suo capitale in poco più di 30 operazioni (ammesso che si chiudano sempre in positivo).

Questo ci fa capire come sia davvero importante scegliere piattaforme senza commissioni. E’ ovvio, inoltre, che una buona piattaforma per investire in borsa deve essere assolutamente sicura e affidabile. L’unico modo per avere questa garanzia è utilizzare esclusivamente piattaforme autorizzate e regolamentate.

Guadagnare in borsa in modo costante

Guadagnare in Borsa non è affatto difficile, abbiamo detto. Ma attenzione: nessuno è in grado di prevedere con assoluta certezza l’andamento della Borsa. In parole povere, non esiste nessuna strategia di guadagno in Borsa che garantisca il successo nel 100% delle operazioni fatte. Ma allora come fanno coloro che riescono a guadagnare molto in Borsa? Semplice, questi trader vincenti utilizzano strategie che garantiscono di guadagnare in Borsa in modo costante. Non importa se una singola operazione va male, la cosa è importante è che la maggioranza delle operazioni chiuda in profitto.

Affinché questo approccio porti a risultati positivi è necessario però utilizzare anche un’opportuna strategia di money management. In pratica, è necessario suddividere il capitale totale a disposizione in piccole quote, pari ad esempio al 2% del totale ed utilizzare solo questa quantità per ogni singola operazione. I trader più esperti possono arrivare al massimo al 5% ma per tutti gli altri è meglio mantenersi prudente.

In questo modo anche se ci sono delle perdite (e delle perdite ci possono essere quando si opera in Borsa) queste sono sempre sotto controllo e ovviamente il numero delle operazioni che si chiude in perdita è inferiore al numero delle operazioni che si chiudono in attivo.

Grazie a questa semplice idea è possibile guadagnare in Borsa in modo costante, controllando i rischi e con un capitale iniziale modesto. Ovviamente per raggiungere un obiettivo del genere è assolutamente necessario utilizzare piattaforme di investimento affidabili e sicure e senza commissioni.

Tra le migliori piattaforme per fare trading in Borsa ci sono 24option (clicca qui per cominciare subito) e eToro (clicca qui per cominciare subito).

Giocare in borsa

L’attività di guadagnare soldi sfruttando la variazione dei prezzi degli asset di Borsa è detta comunemente giocare in Borsa. E’ un termine che può sembrare equivoco a qualche trader principiante e quindi è bene spiegarlo: non si tratta di un gioco (tanto mento di un gioco d’azzardo) si tratta di un vero e proprio investimento in grado di generare profitti elevati.

Per riuscire a guadagnare bisogna concentrarsi sulle quotazioni dei singoli titoli, analizzandoli con l’analisi tecnica o analisi fondamentale. Giocare in Borsa con l’analisi tecnica significa fare previsioni sull’andamento del prezzo di un titolo osservando semplicemente il grafico di prezzo. Esistono numerose strategie che garantiscono ottimi profitti con l’analisi tecnica.

L’analisi fondamentale, invece, si basa su considerazioni di carattere economico sullo stato di un’azienda. In questo caso, se si decide di investire su di un titolo importante, esistono numerosi report con previsioni attendibili sull’andamento del titolo.

Quando si gioca in Borsa, è sempre meglio operare con titoli di grandi aziende, meglio ancora se multinazionali, perché sono sotto la costante lente di ingrandimento degli analisti finanziari. Il consiglio è valido sempre, anche se si fa analisi tecnica.

Titoli di aziende piccole, a bassa capitalizzazione, possono avere movimenti di prezzo imprevedibili. Insomma, sono facilmente manipolabili. E’ invece impossibile manipolare l’andamento del titolo di una multinazionale che capitalizza miliardi di dollari.

Guadagnare in borsa forum

Molte persone che provano a guadagnare in borsa on line per la prima volta attribuiscono grande importanza ai forum. Ma conviene davvero frequentare un forum per capire come fare a guadagnare in Borsa? A meno che non si voglia guadagnare in Borsa con GTA 5 (si tratta di un videogioco che contiene una simulazione di Borsa), è meglio stare alla larga dai forum. I forum sono perfetti per chi vuole giocare (a GTA 5 o qualunque altro gioco) ma abbiamo già detto che giocare in Borsa è qualcosa di serio, non un gioco!

Perché i forum sono pericolosi per chi comincia? Il problema dei forum è che nessuno controlla quello che viene scritto. Basta creare una mail fasulla per iscriversi. Sui forum ci sono perdenti nati che si presentano come grandi esperti di investimenti.

Seguire i consigli di un perdente seriale non è il modo migliore per guadagnare in borsa, per dire. Questo non significa che confrontarsi con gli altri investitori non sia utile, anzi. Semplicemente i forum non sono il modo migliore per farlo.

Uno dei sistemi in assoluto migliori per  confrontarsi con altre persone che investono in Borsa è utilizzare eToro. eToro non è solo una piattaforma di investimento, è anche un social network, il più grande social network al mondo per gli investitori.

Il bello di eToro è che riporta chiaramente, sul profilo di ciascun iscritto al network, il livello di profitto medio. In una discussione, quindi, puoi capire facilmente se chi hai davanti a te è un esperto oppure un millantatore e comportarti di conseguenza.

Puoi iscriverti gratis al social network di eToro cliccando qui.

Conclusioni

Guadagnare in Borsa non è difficile se si studia (ci sono ottime guide gratuite che si possono scaricare gratis) e si utilizzano piattaforme sicure, affidabili e oneste.

Anche i principianti possono riuscirci ed effettivamente non è difficile. Bisogna comunque ricordare che la Borsa non è un modo per fare soldi facili, chi vuole guadagnare veramente ci deve mettere comunque impegno, determinazione e tempo.

Per approfondire, puoi visitare anche:

Fondamenti

Recensioni broker