Azioni Cannabis: i migliori titoli su cui investire nel 2023

Pubblicato: 21 Dicembre 2022 di diventare24

Investire in azioni cannabis è stata per molti trader un’intuizione vincente: è ancora così? Scopriamo quali sono le principali aziende che si occupano di coltivazione e commercializzazione di cannabis legale, con un focus su quelle che sono potenzialmente le migliori azioni del settore.

Analizzeremo la nascita del mercato della cannabis legale, passando poi alle migliori aziende che operano in questo mercato per capire infine se sia ancora conveniente comprare le loro azioni e soprattutto quando farlo.

Dal punto di vista operativo, invece, ti forniremo qualche prezioso consiglio sul come e dove comprare azioni cannabis.

📈 Azioni:Cannabis
❓ Cosa sono:Aziende produttrici cannabis legale o terapeutica
💻 Come comprare:Acquisto diretto o trading CFD
📍 Dove comprare:Migliori piattaforme di trading online
💶 Capitale per iniziare:50 €

Visto che sempre più persone sono interessate a comprare questo tipo di azioni, parleremo di alcune delle migliori piattaforme che consentono di comprare queste azioni alle condizioni più convenienti sul mercato.

Uno dei nomi che prenderemo in esame sarà quello di eToro, la piattaforma che offre la maggiore possibilità di diversificazione in tema di azioni legate alla cannabis. Sono infatti numerosi i titoli disponibili per l’acquisto diretto o la negoziazione in CFD, senza dimenticare la possibilità di investire su fondi dedicati che raccolgono le performance delle migliori società del settore all’interno di un unico indice.

Clicca qui per investire in azioni cannabis su eToro

Cosa sono le azioni cannabis?

Le azioni cannabis sono le quote societarie delle aziende di settore, quotate su diversi mercati.

Questi titoli rappresentano l’andamento finanziario delle società impegnate nella produzione di derivati dalla lavorazione di cannabinoidi come la marijuana, usati a scopo terapeutico o ricreativo.

Parliamo di prodotti che ovviamente devono sottostare a precise regolamentazioni, emanate in modo sempre più diffuso in tutto il mondo.

Queste regolamentazioni sono croce e delizia delle aziende attive in questo settore, perché da un lato permettono loro di agire in maniera legale e di mettere a bilancio fatturati di alto livello, mentre dall’altro lato agiscono come collo di bottiglia nei paesi in cui le restrizioni sono maggiori.

Vediamo allora come si comportano le aziende che, ad oggi, sono state in grado di ottenere i migliori risultati.

Migliori azioni cannabis

Dalla nostra analisi sono emerse 9 aziende da tenere d’occhio:

📊 Azioni:🔢 ISIN:✔️ Ticker:
AphriaCA03765K1049APHA
Aurora CannabisCA05156X8843ACB
Canopy GrowthCA1380351009 CGC
Cronos GroupCA22717L1013CRON
GW PharmaceuticalsUS36197T1034GWPH
TilrayUS88688T1007TLRY
Insis TherapeuticsUS45824V2097INSYQ
Jazz PharmaceuticalsIE00B4Q5ZN47JAZZ
AmyrisUS03236M2008AMRS

Aphria

Aphria è una compagnia canadese che si occupa di canapa legale. È quotata sulla Borsa dii Toronto con una capitalizzazione di Borsa superiore ai 3 miliardi di dollari. Aphria è considerata una delle più grandi aziende nel settore della Cannabis.

Aphria si occupa direttamente della produzione della Cannabis. Fondata da Cole Cacciavillani e John Cervini, specialisti della coltivazione, è cresciuta rapidamente anche tramite acquisizioni fino a diventare un vero e proprio gigante del settore.

Clicca qui per comprare azioni Aphria

Aurora Cannabis

Aurora Cannabis è una società canadese che si occupa della produzione e vendita di canapa legale. È quotata alla Borsa di Toronto e anche a New York a partire da Ottobre 2018. È una delle più grandi società al mondo nel settore della Cannabis e opera in 18 paesi.

Aurora fu fondata nel 2006 da Terry Booth, Steve Dobler, Dale Lesak e Chris Mayerson. Il capitale iniziale ammontava a 5 milioni di dollari. Con questo denaro, Aurora Cannabis costruì il suo primo stabilimento per la produzione di canapa legale. In seguito è cresciuta in maniera esponenziale sia aprendo filiali in altri paesi del mondo sia acquistando direttamente i suoi concorrenti.

Clicca qui per comprare azioni Aurora Cannabis

Canopy Growth

Canopy Growth è la compagnia più grande al mondo per la produzione e la commercializzazione di canapa legale. La sua sede legale è in Canada ma nel corso degli anni ha aumentato rapidamente il suo raggio d’azione, iniziano a operare in numerosi paesi.

La società è stata fondata nel 2014 e ha iniziato a essere quotata in borsa nel 2016. Da allora ha acquisito diversi marchi e società di cannabis, espandendo la sua presenza nel settore.

Canopy Growth produce una varietà di prodotti a base di cannabis, tra cui fiori secchi, olii, edibili e bevande. Fornisce anche servizi come la ricerca e sviluppo, estrazione della cannabis e tecnologie collegate.

L’azienda ha anche effettuato una serie di investimenti in iniziative di ricerca relative ai prodotti a base di cannabis. Tra queste, la collaborazione con l’Università della Columbia Britannica per esplorare i potenziali benefici terapeutici della cannabis per patologie come il dolore cronico, l’ansia, la depressione e il PTSD.

Canopy Growth è un’opzione d’investimento interessante per gli investitori interessati a un’esposizione ai titoli della cannabis. L’impressionante track record della società e il forte team di leadership ne fanno un’azienda leader nel settore.

Con i suoi prodotti innovativi, gli investimenti strategici e il forte potenziale di crescita, Canopy Growth può essere un’opzione interessante per gli investitori che cercano di capitalizzare la continua espansione del settore della cannabis

Clicca qui per comprare azioni Canopy Growth

Cronos Group

Cronos Group è una società di venture capital focalizzata sulla cannabis, fondata nel 2012.

L’azienda investe in aziende legate alla cannabis, come coltivatori e rivenditori, per aiutarle a far crescere le loro attività e a raggiungere il successo.

Ha investito milioni di dollari in aziende di cannabis in tutto il mondo, con investimenti che vanno dai seed round ai finanziamenti in fase avanzata. Attualmente controlla:

  • Peace Naturals
  • Original BC (OGBC)
  • Whistler Medical Marijuana Company

Cronos Group gestisce attivamente anche portafogli di cannabis  e si concentra su investimenti legati alla cannabis in settori come le biotecnologie, i prodotti farmaceutici, i nutraceutici, la vendita al dettaglio e i prodotti di consumo confezionati e i prodotti a base di cannabis, inclusi prodotti sanitari.

Cronos Group è stata la prima società di cannabis a quotarsi in una borsa valori importante (il Nasdaq nel 2018).

Il gruppo cronos ha registrato una forte crescita negli ultimi anni (entrate passate da 9 milioni di dollari nel 2017 a oltre 100 milioni di dollari nel 2020). È una delle più grandi aziende di cannabis al mondo, con una capitalizzazione di mercato di oltre 2 miliardi di dollari.

Clicca qui per comprare azioni Cronos Group

GW Pharmaceuticals

GW Pharmaceuticals è una società biofarmaceutica britannica nota per il suo farmaco per il trattamento della sclerosi multipla Nabiximols (nome commerciale, Sativex) che è stato il primo derivato della cannabis naturale ad ottenere l’approvazione per la vendita in tutti i paesi del mondo.

Un altro prodotto a base di cannabis, Epidiolex, per il trattamento dell’epilessia, è stato approvato nel 2018.

Clicca qui per comprare azioni GW Pharmaceuticals

Tilray

Tilray è una società canadese, fondata nel 2013, di prodotti farmaceutici basati sulla cannabis con sede a Nanaimo, British Columbia. L’azienda ha anche filiali in Australia, Nuova Zelanda, Germania, Portogallo e America Latina.

Tilray è stata fondata originariamente sotto l’egida di Privateer Holdings di Seattle. Inoltre è diventata la prima produttrice di cannabis medicale in Nord America ad essere certificato GMP a dicembre 2016. Nel luglio 2018 la società è diventata la prima compagnia di cannabis a fare un IPO sul NASDAQ e viene quotata attualmente con il simbolo TLRY.

Più tardi nello stesso anno, nel settembre del 2018, Tilray divenne la prima compagnia canadese di cannabis ad esportare legalmente la cannabis medica negli Stati Uniti per una sperimentazione clinica. Nel dicembre 2018, la società ha firmato un accordo con la società farmaceutica generica Sandoz (che fa parte del gruppo Novartis) per vendere, distribuire e co-marcare i prodotti di cannabis medica non fumabile / non combustibile di Tilray nei mercati legali di tutto il mondo.

Il 19 giugno 2018, Tilray ha annunciato il lancio di High Park Company, che opererebbe nel mercato della cannabis ricreativa per adulti per stabilire marchi unici per uso adulto in Canada dopo la sua legalizzazione.

Clicca qui per comprare azioni Tilray

Insys Therapeutics

Concludiamo parlando di quella che è stata una delle aziende principali del settore, caduta poi in rovina. Insys Therapeutics era una società farmaceutica specializzata americana con sede a Chandler, in Arizona. Il prodotto principale di Insys era Subsys, uno spray sublinguale a base di fentanil. Il farmaco fentanil è un oppiaceo ad azione rapida e potente usato per alleviare i picchi di dolore nei pazienti oncologici.

La società ha commercializzato anche Syndros, un THC sintetico, e ha lavorato attivamente per l’approvazione su altri derivati della cannabis. Syndros era un farmaco di prescrizione, usato negli adulti per curare la perdita di appetito (anoressia) e nelle persone con AIDS che hanno perso peso, così come nausea e vomito causati dalla medicina anti-cancro (chemioterapia) nelle persone la cui nausea e vomito non sono migliorate con soliti farmaci anti-nausea.

Syndros si proponeva come la prima e unica formulazione liquida THC approvata dalla FDA, che consentiva un rapido assorbimento, un dosaggio flessibile e una potenziale soluzione per i pazienti che preferivano assumere un farmaco liquido.

La società però è stata al centro di uno scandalo di dimensioni gigantesche: i vertici della compagnia sono finiti in tribunale, con l’accusa di aver pagato tangenti ad un gran numero di dottori affinché questi prescrivessero ai propri pazienti dei farmaci non necessari. Si parla di decine di migliaia di morti, negli Stati Uniti, per overdose da oppioidi messi in commercio da Insys e da altre aziende del settore.

Jazz Pharmaceuticals

Jazz Pharmaceuticals è una società biofarmaceutica che si dedica allo sviluppo e alla commercializzazione di prodotti che rispondono a esigenze mediche insoddisfatte in oncologia, ematologia/immunologia, neuroscienze e malattie rare.

Fondata nel 2003, la società si è affermata come uno dei principali titoli della cannabis disponibili per gli investitori.

Dopo aver ottenuto l’approvazione della FDA per i suoi prodotti, Jazz Pharmaceuticals ha iniziato a costruire una base di clienti e ad espandere le proprie attività.

L’azienda si avvale anche delle competenze scientifiche interne per individuare nuove opportunità di crescita. Inoltre ha cercato costantemente di migliorare l’efficienza operativa e di ridurre i costi. Questa strategia ha permesso di offrire prezzi competitivi che contribuiscono ad attirare un maggior numero di clienti, il che spinge ulteriormente la crescita dell’azienda.

Oggi Jazz Pharmaceuticals è un attore chiave nel settore e le sue quote societarie sono tra le migliori azioni cannabis.

L’azienda è ben posizionata per beneficiare della continua crescita dei titoli della cannabis, dato che sempre più Stati ne legalizzano l’uso e i prodotti diventano sempre più accessibili per i consumatori.

Inoltre, grazie alle forti capacità di ricerca e sviluppo, Jazz Pharmaceuticals è sicura di rimanere all’avanguardia nella medicina legata alla cannabis. Di conseguenza, gli investitori possono sperare in una crescita continua delle azioni della cannabis da parte di questa società affidabile.

Con la crescente popolarità della cannabis, vale sicuramente la pena investire in questo titolo.

Clicca qui per comprare azioni Jazz Pharmaceuticals

Amyris

Amyris, Inc. è un’azienda biotecnologica specializzata in prodotti a base di cannabis.

Fondata nel 2004 e con sede a Emeryville, in California, l’azienda produce oli essenziali derivati dalla cannabis, estratti di cannabis e API correlati alla cannabis per applicazioni mediche, di benessere e di bellezza.

Amyris ha sviluppato tecnologie uniche per produrre composti di cannabis ad alto contenuto di purezza, stabilità e consistenza. Questi composti sono utilizzati in vari prodotti a base di cannabis che servono per una serie di applicazioni, dal sollievo dal dolore all’anti-invecchiamento.

Le stesse tecnologie permettono una produzione con un impatto ambientale minimo.

Amyris è un’azienda di cannabis quotata in borsa che opera sul Nasdaq con il simbolo “AMRS”.

La società ha registrato una crescita costante del prezzo delle azioni sin dalla sua nascita nel 2004 e molti investitori nel settore della cannabis considerano Amyris un’opzione interessante con un forte potenziale di crescita futura.

Con il suo impegno a produrre prodotti efficaci e di estratti di cannabis, Amyris è un’azienda di cannabis con forti prospettive di crescita futura.

Clicca qui per comprare azioni Amyris

Come comprare azioni cannabis

Prima di passare ad un’analisi più approfondita delle migliori azioni del settore, veniamo al punto cruciale: come comprare azioni cannabis?

  • Acquisto diretto, permette di partecipare alla distribuzione dei dividendi diventando azionista della società scelta. Si tratta di investimenti fatti solitamente sul lungo periodo secondo uno schema acquisto – attesa aumento di prezzo – rivendita. I broker bancari solitamente richiedono commissioni elevate per operare in questo modo, il nostro consiglio è quello di guardare all’offerta dei broker di trading online come eToro, molto più vantaggiosi in termini di costi.
  • Trading CFD, permette di investire direttamente sull’andamento delle azioni, con un profitto potenziale sia in caso di rialzo, sia in caso di ribasso. Questi investimenti sono perfetti per il breve periodo, molto più dinamici e privi delle commissioni tipiche dell’acquisto diretto (l’unico costo qui è lo spread).

In entrambi i casi, è importante fare affidamento su piattaforme sicure e regolamentate, dotate inoltre di strumenti pensati per ottimizzare l’esperienza anche dei trader alle prime armi.

Dove comprare azioni cannabis

A chi rivolgersi quindi per comprare azioni del mercato cannabis in Italia? Tutte le aziende quotate in Borsa e legate alla canapa hanno sede all’estero (USA, Canada, Gran Bretagna).

Queste azioni hanno dimostrato, nel corso degli ultimi anni, di poter generare un profitto veramente elevato. Il mercato è veramente immenso e coloro che sono entrati per primi sono riusciti ad ottenere risultati straordinari.

Ma come si fa a investire su queste azioni dall’Italia? Molte piattaforme di trading italiane in effetti non consentono di comprare questo tipo di azioni (e quando è possibile le commissioni da pagare sono davvero eccessive).

Per questo motivo, in questo articolo citiamo quattro delle migliori piattaforme per comprare azioni in modo sicuro e senza pagare commissioni che consentono di accedere a tutti i mercati, sia a quello italiano che a quelli esteri.

eToro

eToro è un’ottima opzione per chi vuole comprare azioni legate alla canapa in Italia. È una piattaforma sicura, affidabile e priva delle commissioni tipiche dei broker bancari.

eToro è famosa per la sua grande semplicità d’uso che consente anche ai principianti di operare con successo.

Il suo strumento più apprezzato è senza ombra di dubbio la possibilità di copiare quello che fanno altri investitori della piattaforma grazie all’innovativo sistema Copytrading. Non è un caso, allora, che eToro sia molto apprezzato sia dai principianti che cominciano a operare sui mercati finanziari, sia da trader navigati che vogliono ottenere rendimenti da sommare alle operazioni condotte in autonomia.

Come funziona? È molto semplice: grazie ad un motore di ricerca interno è possibile trovare gli investitori che in passato hanno ottenuto i migliori rendimenti. Una volta individuati quelli che fanno per noi, potremo iniziare a copiare questi investitori con un semplice click: in questo modo le loro operazioni verranno replicate sul nostro account, permettendoci di ottenere i loro stessi rendimenti (in rapporto a quanto investito).

È evidente che il sistema Copytrading sia una grande opportunità per i principianti che possono cominciare da subito a fare investimenti redditizi e, allo stesso tempo, possono imparare a investire osservando direttamente i migliori.

Puoi scoprire di più sul Copy Trading cliccando qui.

XTB

Una delle migliori piattaforme per comprare azioni Cannabis in Italia è XTB. Effettivamente XTB è considerata una delle migliori piattaforme per investimenti finanziari migliori al mondo. I motivi per cui inseriamo questo broker all’interno della nostra lista possono essere riassunti nella sua semplicità di utilizzo, anche per chi veramente non ha alcun tipo di esperienza.

Tutti possono giocare in Borsa con XTB perché è semplice, intuitivo e mette a disposizione (gratuitamente) un vero esperto che fornisce consigli e indicazioni veramente preziosi.

Per chi vuole approfondire e capire veramente come si guadagna speculando sui mercati finanziari è possibile accedere gratuitamente ad un ottimo corso. Parliamo di uno dei più apprezzati a livello europeo (è disponibile in tutte le lingue, italiano compreso).

Da dove deriva tanto successo? Dal fatto che sia fondamentalmente una guida semplicissima da capire, con concetti espressi in una maniera tale che anche un principiante può assimilare senza alcun problema. Il punto di forza principale di questo corso è però il suo essere molto orientato alla pratica: non fa perdere tempo con eccessi di teoria inutile e spiega passo dopo passo come si fa a guadagnare con i mercati finanziari.

XTB è una piattaforma completamente gratuita, senza commissioni o costi. È ideale per comprare azioni legate alla cannabis e anche per operare su molti altri asset finanziari: azioni italiane o estere, materie prime, valute e criptovalute.

Puoi iscriverti gratis su XTB cliccando qui.

Trade.com

La piattaforma di Trade.com si distingue per la sua elevata professionalità. Il broker mette infatti a disposizione dei propri iscritti la possibilità di operare con due modalità ben distinte:

  • la WebTrader, piattaforma accessibile via browser semplice ed essenziale, che permette di operare “al volo” su operazioni delle quali siamo certi o per le quali c’è bisogno di agire in velocità;
  • la MetaTrader, la piattaforma professionale più utilizzata al mondo, che offre agli investitori un ampio catalogo di strumenti di analisi e di informazione, perfetti per l’elaborazione di previsioni di Borsa e strategie di investimento efficaci.

A ciò si affianca la possibilità di consultare una sezione didattica molto interessante, che comprende anche diversi videocorsi che spiegano in maniera molto semplice il funzionamento del trading online e dei servizi che il broker offre ai propri utenti. Anche su Trade.com è possibile testare gli strumenti presenti con un conto Demo gratuito.

Registrati gratuitamente su Trade.com e scopri le piattaforme disponibili.

Indice delle azioni Cannabis

Il grafico qui sopra rappresenta la quotazione dell’indice ufficiale delle principali azioni legate alla Cannabis.

Perché comprare azioni cannabis?

Negli ultimi anni Stati Uniti e Canada hanno cominciato a legalizzare la Cannabis per uso medico. In alcuni stati USA i cannabinoidi sono stati anche legalizzati per fini ricreativi. La decisione americana è stata seguita anche da molti paesi europei, tra cui l’Italia (limitatamente alla marijuana per uso medico).

La legalizzazione dell’uso della Cannabis ha creato un immenso mercato regolamentato: se fino a pochi anni fa solo la criminalità organizzata poteva fare profitti in questo settore, adesso anche le imprese del mondo legalizzato possono ottenere profitti (elevati).

Alcune aziende USA e Canadesi hanno approfittato, prima di altre, delle grandi opportunità offerte dalla Canapa legale: queste aziende si sono anche quotate in Borsa e hanno garantito agli investitori dei risultati davvero eccezionali. Investire sulle azioni Cannabis è stata per molti una scelta vincente.

Quando comprare azioni cannabis?

Il momento giusto per investire sul settore della cannabis dipende strettamente dalle previsioni sull’andamento delle sue società.

I fattori che influenzano il prezzo delle azioni cannabis sono:

  • tendenze e notizie del settore – Le aziende che sono coinvolte in attività legate alla cannabis spesso fanno notizia quando annunciano nuovi prodotti, partnership o espansioni. Gli investitori prendono atto di questi eventi degni di nota e reagiscono di conseguenza, con il risultato che i prezzi delle azioni della cannabis possono aumentare o diminuire;
  • offerta e domanda di prodotti a base di cannabis – Quando i prodotti di cannabis scarseggiano a causa di normative stringenti o di altri problemi, i prezzi delle azioni della cannabis possono diminuire. Allo stesso modo, quando i prodotti della cannabis sono molto richiesti, i prezzi delle azioni della cannabis possono salire perché gli investitori percepiscono un potenziale di crescita e di profitto;
  • contesto economico generale – Quando l’economia va bene e la fiducia dei consumatori è alta, i prezzi delle azioni della cannabis tendono ad aumentare perché gli investitori si sentono ottimisti sulle prospettive future.

La somma di questi elementi fornisce un quadro piuttosto definito di quella che sarà l’evoluzione futura del settore e delle società che operano al suo interno. Di conseguenza le strategie di investimento saranno strettamente correlate a queste notizie.

Azioni Cannabis

Conclusioni

Il mercato della cannabis legale è giovane ed è in fortissima crescita. Il fatto che si tratta di un mercato illegale fino a pochissimo tempo fa rappresenta una grandissima opportunità di crescita per le aziende che hanno avuto l’intelligenza di entrare prima delle altre e quindi anche per chi decide di investire in azioni in questo settore.

Le principali azioni legate alla Cannabis sono quotate su mercati USA o Canadesi ma anche gli italiani possono investire con successo grazie a piattaforme come quelle che abbiamo analizzato.

Con i loro conti di trading è possibile investire senza pagare le commissioni tipiche dei broker bancari, in modo sicuro ed efficiente.

Clicca qui per comprare azioni cannabis su eToro

FAQ

Perché comprare azioni legate alla Cannabis legale?

Il settore sta letteralmente esplodendo: la Cannabis sta diventando legale in molti stati importanti del mondo (USA e Canada ad esempio) ed aumenta la domanda sia a livello terapeutico che ricreativo.

Quali sono le caratteristiche delle azioni Cannabis?

Oltre ad un forte potenziale di crescita, sono caratterizzate da una forte volatilità. Per questo motivo, è importante operare con piattaforme che offrono la possibilità di guadagnare anche con mercato negativo (short selling). Consigliamo di usare le migliori piattaforme di trading.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.