Investire in azioni: come fare e come scegliere quali comprare nel 2023

Pubblicato: 21 Dicembre 2022 di diventare24

Investire in azioni significa comprare azioni quando il prezzo è basso per rivenderle poi quando il prezzo sale e ottenere così una plusvalenza.

Molti principianti pensano che investire in azioni sia difficile, troppo complicato o che ci voglia un capitale molto elevato per cominciare. Altri pensano invece che investire in azioni non convenga e che, di solito, i principianti finiscano per perdere molti soldi.

È vero, può succedere che coloro che iniziano a investire in azioni debbano subire pesanti perdite ma non è così per tutti. Anzi.

La storia ci insegna che sono molti i principianti che cominciano a investire in azioni e riescono a ottenere fin da subito risultati positivi, anche se partono da zero.

Questo corso pratico ti spiega come fare ad investire in azioni in maniera sicura, anche se sei un principiante.

Investire in azioni – riepilogo:

💰 SignificatoAcquisto e vendita di azioni
📚 Miglior tutorial?Corso gratuito di XTB
👶 Miglior strumento per principianti?Copy Trading di eToro
💶 Capitale per iniziare?50 €
👥 Chi può investire?Tutti

Tra l’altro oggi è possibile farlo anche con un capitale molto limitato, investendo 50 € in azioni (o poco più). Come? Basta appoggiarsi ad alcune delle migliori piattaforme per investire in azioni, come eToro.

Con eToro, per dire, è addirittura possibile copiare le operazioni sul mercato azionario di altri investitori della piattaforma, per ottenere i loro stessi risultati (in proporzione al capitale investito) anche se stai appena muovendo i tuoi primi passi.

Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.

Cosa significa investire in azioni?

Investire in azioni fa schifo, se non sai come farlo. Questa affermazione sintetizza in realtà l’esperienza di molti, che si sono avvicinati al mercato azionario senza sapere nemmeno cosa significhi investire.

Nella pratica, però, comprare e vendere azioni può essere veramente molto conveniente, a patto di conoscere alcuni principi di base e soprattutto utilizzando gli strumenti giusti.

Intanto, un’azione rappresenta parte di un’azienda quotata in Borsa. Investire in azioni significa quindi comprare parte di quell’azienda, perché ci aspettiamo che le sue performance ne facciano salire il valore.

Come si guadagna in Borsa? Il principio base dell’investimento sul mercato azionario è “comprare a poco, vendere a tanto”.

L’obiettivo di ogni investitore, quindi, è mettere a bilancio una plusvalenza cercando di comprare un titolo a un prezzo conveniente (quando le azioni stanno sottoperformando, ad esempio) per rivenderlo poi quando avrà acquisito un valore sufficiente a far registrare un profitto.

Ovviamente non è così semplice: può capitare anche di comprare un titolo ad un prezzo che sembra conveniente e vederlo poi scendere ulteriormente. In questo caso il risultato sarebbe una perdita ma fa parte del gioco.

Come investire in azioni online?

Investire in azioni è un procedimento semplice, che può essere portato a termine in pochi minuti.

Tutto ciò che dovrai fare sarà seguire pochi step.

1. Scegliere la piattaforma per investire in azioni

Questo è un aspetto cruciale: scegliere la piattaforma equivale a scegliere l’intermediario al quale affiderai i tuoi capitali, quindi sarà importante rivolgerti ad una figura affidabile.

La migliore cosa da fare, allora, è utilizzare esclusivamente piattaforme sicure e regolamentate. Come riconoscerle? Ti basterà controllare che sul sito ufficiale siano presenti le licenze rilasciate da organi di vigilanza come CySec, Consob, FCA o simili.

Seconda cosa che devi valutare sono le commissioni: le migliori piattaforme ti permettono di investire in azioni a zero commissioni o con spread bassissimi. Verifica quindi i costi ancora prima di iscriverti (o scegli una delle piattaforme di cui parleremo a breve, che sono le più competitive che potrai trovare oggi sul mercato).

2. Registrare un account

L’account equivale al conto deposito titoli in banca, con la differenza che qui non avrai spese di gestione, imposte di bollo o altri costi.

L’intera procedura richiede solo pochi minuti, con l’inserimento di alcuni dati personali e una verifica dell’identità per il rispetto della normativa antiriciclaggio.

Una volta confermato il tuo indirizzo e-mail, potrai scegliere se effettuare un primo versamento o fare pratica con un conto demo gratuito e illimitato, che ti offre una simulazione per giocare in Borsa senza rischi.

3. Investire in azioni

Sei pronto: puoi passare alla pratica. Effettua il login alla piattaforma con le credenziali scelte in fase di registrazione e usa il motore di ricerca interno per accedere alla pagina di quotazione in tempo reale del titolo su cui vuoi investire.

Per comprare azioni sarà sufficiente cliccare su “Investi” e selezionare il numero di titoli o il capitale da impiegare nell’operazione. Una volta confermata l’operazione, le azioni verranno immediatamente trasferite sul tuo account.

Tutte le azioni acquistate potranno essere anche vendute, in ogni momento: accedi al tuo conto, seleziona il numero di azioni da disinvestire e conferma l’operazione. Il saldo del tuo deposito verrà aggiornato immediatamente.

Molte piattaforme ti permettono anche di vendere allo scoperto titoli non in tuo possesso: in questo modo potrai investire anche quando i mercati vanno al ribasso, speculando sul calo dei prezzi.

Clicca qui per investire in azioni in sicurezza

Dove investire in azioni online: le migliori piattaforme

Oggi ci sono molte piattaforme per investire autorizzate e regolamentate (quindi sicure).

Ne abbiamo selezionate alcune che sono anche molto semplici e intuitive e dunque adatte anche a chi comincia per la prima volta a investire in Borsa.

Ulteriore vantaggio: il deposito minimo va dai 50 ai 250 €, perfetto per chi vuole fare piccoli investimenti.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    eToro è una delle opzioni migliori per cominciare a investire in azioni. Qui infatti avrai accesso diretto al mercato azionario, con la possibilità di comprare e vendere titoli in pochi clic.

    In alternativa puoi investire anche sull’andamento delle società quotate in Borsa, grazie ad un ampio catalogo di CFD azionari con spread veramente competitivi.

    Oltre a essere veramente semplice e intuitiva, quella di eToro è l’unica piattaforma che consente di copiare quello che fanno altri investitori.

    eToro ha creato un sistema innovativo, detto Copytrading, che consente di individuare gli investitori che hanno ottenuto buoni risultati in passato. Una volta trovati è possibile iniziare a copiarli: sarà il sistema a replicare, in tempo reale, tutte le loro operazioni sul mercato.

    In questo modo otterrai gli stessi rendimenti dei trader copiati, in maniera proporzionale al capitale investito.

    Se vuoi iniziare a investire in azioni sotto la guida di un trader con più esperienza, il Copytrading è lo strumento ideale. 

    Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.

    XTB

    XTB è una specie di paradiso per i principianti che cominciano a investire in azioni.

    La piattaforma è molto intuitiva e tutti gli iscritti possono contare sull’assistenza telefonica diretta di un vero esperto di Borsa che fornisce indicazioni precise su come operare senza errori sul mercato azionario.

    Il punto di forza di XTB, però, è xStation Academy. Parliamo di un percorso formativo completo, che ti spiega per filo e per segno come investire in azioni riducendo al minimo i rischi, senza scadere però in eccessivi tecnicismi. Risultato? L’academy è accessibile anche a chi non ha mai aperto un libro di economia ma vuole imparare a muoversi al meglio sui mercati finanziari.

    XTB è completamente gratuita, sicura e senza commissioni. È possibile anche operare in modalità Demo, cioè con denaro virtuale, per fare esperimenti senza alcun tipo di rischio. Grazie alle Demo è possibile esercitarsi a oltranza, per poi andare a colpo sicuro quando si tratta di iniziare a fare sul serio.

    Clicca qui per iscriverti gratis su XTB.

    Capex

    Capex è una delle piattaforme migliori per chi vuole investire in azioni in modo semplice e sicuro. La piattaforma è semplice ed intuitiva e gli iscritti vengono seguiti al telefono in modo premuroso da veri esperti che hanno sempre la risposta a tutte le domande.

    Chi vuole imparare a investire in azioni ha la possibilità di entrare gratuitamente nella Capex Academy, la più completa raccolta di corsi e webinar sulla Borsa e le azioni.

    Inoltre, gli iscritti hanno a disposizione gratuita alcuni servizi veramente preziosi come:

    1. Bloggers Opinions: analisi automatica delle opinioni di più di 50.000 esperti di finanza
    2. Insiders’ Hot Stock: le migliori azioni da comprare in base ai trend del momento
    3. News Sentiment: analisi automatica delle news (positive e negative) sui singoli titoli azionari
    4. Daily Analist Ratings: su ogni azione, report gratuiti dei migliori analisti finanziari del mondo.

    Ovviamente gli iscritti possono investire in azioni anche con un conto demo illimitato e senza vincoli.

    Puoi iscriverti gratis su Capex cliccando qui.

    Trade.com

    Trade.com è una piattaforma affidabile e in grado di offrire un servizio straordinario. È semplice e intuitiva da usare, anche per chi comincia per la prima volta. Allo stesso tempo, offre servizi davvero eccellenti, adatti anche ai professionisti più esigenti.

    Per quanto riguarda i principianti, offre un servizio di assistenza telefonica davvero buono (veri esperti che ti guidano passo a passo) e mette anche a disposizione un’ampia sezione didattica con centinaia di video corsi.

    Questi videocorsi sono particolarmente apprezzati perché partono dalle basi del trading e dell’investimento in azioni fino ad arrivare alle strategie più complesse.

    Trade.com è completamente gratuita e non applica commissioni di nessun tipo. È possibile anche operare in Demo, senza limiti e senza vincoli. Chi decide di investire denaro reale può farlo con un capitale iniziale di appena 100 euro.

    Puoi iscriverti gratis su Trade.com cliccando qui.

    investire-in-azioni

    Investire in azioni come iniziare

    Esistono alcuni concetti basilari che è importante fare propri quando si inizia un’attività di investimento.

    Due aspetti da non sottovalutare sono formazione e pratica.

    Per la prima, ti suggeriamo di dare un’occhiata al corso gratuito di XTB.

    Si tratta di una delle migliori guide pratiche all’investimento in Borsa. Negli ultimi mesi questo corso ha avuto centinaia di migliaia di iscrizioni per la semplice ragione che funziona davvero, cioè spiega ai principianti come si fa a investire sul serio in Borsa e lo fa con parole semplici (senza tecnicismi o terminologia che un principiante non conosce).

    Da notare che questo corso è completamente gratuito: ci sono corsi di Borsa che costano un sacco di soldi e che, in fondo, non insegnano nulla perché sono pieni di teoria (e la teoria è inutile quando non è accompagnata dalla pratica).

    Il corso è stato elaborato da XTB, una delle migliori piattaforme per investire in azioni a livello europeo.

    Per quanto riguarda la pratica, invece, tutte le piattaforme che abbiamo analizzato ti mettono a disposizione un conto demo gratuito. Di cosa si tratta?

    I conti demo ti forniscono accesso a tutti gli strumenti e mercati presenti sulle piattaforme normali, con la differenza che qui il denaro che userai sarà solamente virtuale. Ciò significa che potrai sperimentare liberamente e prendere confidenza con il trading online assolutamente senza rischi.

    Perdite e guadagni saranno solamente virtuali, con il vantaggio di non avere limiti temporali e soprattutto di non avere alcun vincolo di passaggio ad un conto reale al termine.

    Ai broker, d’altronde, interessa avere investitori competenti tra i propri iscritti e proprio per questo motivo mettono a loro disposizione tutto ciò che serve per diventarlo.

    Investire in azioni sicure

    Chi vuole fare investimenti finanziari in azioni cerca, di solito, azioni sicure. Ebbene, c’è una brutta notizia: non esistono azioni sicure, almeno se con questo termine si intende azioni il cui valore sicuramente non diminuisce mai.

    Anche solo porsi la domanda di quali sono le azioni sicure su cui investire è sbagliato.

    Le azioni sicure non esistono perché nessuna azione può crescere in maniera indefinita: ci saranno sempre dei momenti in cui il loro prezzo scenderà. Questa è una regola fondamentale per giocare in Borsa.

    Esistono però alcune azioni che si sono imposte nel corso degli anni per costanza di rendimento e solidità aziendale. Ecco allora una breve analisi di alcuni dei nomi più importanti degli ultimi anni. A scanso di equivoci, non si tratta di consigli di acquisto ma solamente di un’analisi oggettiva dell’andamento dei loro titoli in borsa.

    Investire in azioni Amazon

    Il dominio di Amazon nel settore cruciale del commercio elettronico ha fatto crescere in maniera esponenziale il valore delle azioni. Chi ha investito al momento della quotazione è diventato sicuramente ricco.

    Il fatto che le azioni di Amazon siano salite così tanto non deve però ingannare: anche loro, prima o poi, inizieranno a scendere. Lo stesso Bezos, fondatore di Amazon, ha ammesso che prima o poi la sua creatura andrà in declino (secondo lui, in 30 anni).

    Questo non significa che le azioni Amazon non siano un ottimo titolo, significa solo che bisogna approfittare del movimento di prezzo (al rialzo o al ribasso), senza fissazioni.

    Speculare in Borsa con Amazon è una buona idea, ma bisogna sempre usare la testa per decidere in che direzione farlo!

    Investire in azioni Apple

    Per chi si occupa di investimenti azionari, le azioni Apple sono particolarmente apprezzate. Non perché le azioni Apple siano azioni sicure, nel senso che garantiscono una crescita costante. Le azioni Apple, infatti, salgono e scendono come tutti gli altri titoli.

    Il vantaggio di investire in azioni Apple sta nel fatto che questi titoli sono studiati da moltissimi esperti che le tengono costantemente sotto osservazione. Anzi, possiamo dire che qualunque mossa che fa la società di Cupertino viene immediatamente analizzata da decine di migliaia di blog e siti in tutto il mondo. Nella pratica, il comportamento delle azioni Apple è altamente prevedibile: questo è il grande vantaggio.

    Non cerchiamo allora azioni dal sicuro (e costante) profitto: sarebbe impossibile. Cerchiamo azioni i cui dati siano sicuri, così da poter analizzare il loro trend e le loro prestazioni in maniera affidabile.

    Come scegliere le azioni su cui investire

    Da cosa dipendono le prospettive di un titolo?

    Le previsioni non possono ignorare i fattori di influenza del prezzo, che nel caso dei titoli azionari sono:

    • domanda e offerta – le prime variabili macroeconomiche a determinare un prezzo sono sempre domanda e offerta. Maggiore è la richiesta, maggiore è il prezzo di vendita e viceversa;
    • andamento societario – i bilanci aziendali ci forniscono uno spaccato nitido sulle performance della società, mostrandoci se l’attività è in salute o se sta affrontando difficoltà (più o meno rilevanti);
    • modello di business – il settore di riferimento, le attività dell’azienda e il modo in cui queste vengono svolte. Il modello di business mostra chiaramente cosa fa la società e come lo fa, spiegandoci se riesce ad avere un vantaggio competitivo e, quindi, in che posizione si trova;
    • competitor – la presenza di rivali facilita o, al contrario, ostacola il successo di un’azienda. Serve quindi valutare la presenza di prodotti alternativi o complementari e la forza del brand;
    • fattori esterni – come spiegato dall’analisi fondamentale, non possiamo tralasciare fattori d’influenza non direttamente imputabili all’attività dell’azienda. Pensiamo ad una società di produzione alimentare che deve fare i conti con una lunga siccità che riduce notevolmente i raccolti, ad esempio.

    Questi sono solo alcuni degli elementi da considerare e che gli analisti monitorano costantemente quando si tratta di fare previsioni e capire quali saranno le azioni su cui investire.

    Nel caso in cui si decida di investire in azioni utilizzando la piattaforma eToro, però, non serve nemmeno fare previsioni perché basta selezionare per la copia altri investitori e saranno loro a scegliere le azioni più promettenti su cui puntare.

    Clicca qui per registrarti su eToro

    Investire in azioni: quanto si guadagna?

    Ciò che i neofiti vogliono sapere è: investire in azioni conviene?

    Come avrai avuto modo di capire fin qui, non esiste una risposta assoluta. Sicuramente l’investimento azionario è una delle prime scelte per coloro che cercano un modo per far fruttare i propri capitali.

    Molte società offrono ottime prospettive a lungo termine, con un buon rapporto rischio/rendimento (due variabili che solitamente si muovono nella stessa direzione). Ciò non fornisce però alcuna sicurezza in termini di guadagno.

    Investire in azioni, infatti, prevede sempre una componente di rischio, la cui entità è variabile.

    Esistono alcuni accorgimenti da prendere per gestire questa componente e ridurne al minimo l’impatto, come la diversificazione che è uno dei capisaldi del Money Management.

    Per il resto, a influire molto sui risultati dei tuoi investimenti sarà anche la componente psicologica, che con il tempo imparerai a gestire e controllare.

    D’altronde, le perdite fanno parte dell’attività di investimento: l’importante è dare loro il giusto peso, non lasciare che condizionino negativamente la tua attività futura e soprattutto imparare dagli errori commessi per perfezionare sempre di più le tue capacità e ottenere i risultati che ti sei prefissato.

    Investire in Azioni

    Investire in azioni: forum

    Molti di coloro che si avvicinano per la prima volta all’investimento in azioni frequentano i forum finanziari per cercare informazioni, dritte e consigli.

    Apparentemente potrebbe sembrare una scelta ottimale: chiedere consiglio agli esperti dell’investimento in azioni prima di cominciare.

    Nella realtà, è una pratica piuttosto rischiosa: i veri esperti di azioni non hanno tempo da perdere a litigare sui forum, sono troppo impegnati a investire sulle azioni.

    Sui forum ci sono, quindi, persone che si proclamano esperte ma non lo sono, anzi spesso hanno perso grossi capitali con il trading in Borsa. Seguire i consigli di questi falsi esperti è un vero e proprio suicidio finanziario. 

    Accanto a questi ci sono anche veri e propri truffatori che propongono sistemi infallibili per guadagnare in Borsa ma che spesso sono veri e propri schemi Ponzi. 

    Insomma, se il tuo obiettivo è confrontarti con altri trader, probabilmente dovresti scegliere eToro che è anche il più grande social network al mondo degli investitori. 

    In pratica, con eToro non solo si può investire ma si possono pubblicare pensieri e opinioni e si può interagire con gli altri investitori. Un po’ come succede su Facebook, per esempio.

    Il vantaggio di eToro rispetto ai forum è duplice:

    • È possibile visualizzare nel profilo degli altri utenti il livello di profitto ottenuto in passato, i volumi mossi, ecc.. In pratica, si possono distinguere gli investitori competenti da quelli che non hanno ancora ottenuto risultati soddisfacenti.
    • Su eToro ci sono trader con molta esperienza. Come mai? Semplice, eToro ha previsto un piano di remunerazione in base al numero di follower che hanno. Quindi, non solo ci sono gli esperti (veri) ma sono anche molto attivi perché hanno tutto l’interesse a ottenere follower soddisfatti.

    Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.

    Come investire in azioni: Video Tutorial

    Video Tutorial di Lorenzo Sentino, uno dei trader italiani più famosi e apprezzatissimo formatore. Spiega come diventare trader e iniziare a investire in azioni in 4 passi.

    Tra i contenuti più significativi del video:

    • Come scegliere l’indice azionario di riferimento
    • Come analizzare i ratios  P/E, Beta, EPS
    • Come scegliere le migliori azioni da comprare
    • Le azioni italiane

    Conclusioni

    L’investimento in azioni può essere davvero molto profittevole, a patto però di conoscere almeno le basi e di utilizzare piattaforme sicure e affidabili che non applicano commissioni.

    In questa guida abbiamo presentato i principi fondamentali per investire in azioni senza errori (spesso ignorati dai principianti che così perdono soldi) e abbiamo parlato anche delle migliori piattaforme come eToro.

    Grazie agli strumenti a tua disposizione potrai muoverti sui mercati in maniera sicura, contando sempre su un supporto clienti di alto livello e su piattaforme professionali, complete di tutto ciò di cui hai bisogno per elaborare le tue strategie e diventare un trader competente e di successo.

    Clicca qui per registrarti su eToro

    FAQ

    Che cosa significa investire in azioni?

    Investire in azioni significa comprare o vendere allo scoperto azioni quotate.

    Conviene investire in azioni?

    Dipende dalla piattaforma che si utilizza e dalle conoscenze che si hanno. E’ importante, in ogni caso, saper investire sia quando i mercati salgono che quando scendono.