Seleziona una pagina

Corsi trading online

Il trading è una disciplina che può risultare complicata ed affascinante al tempo stesso. Per questi motivi il sogno di molti investitori è quello di imparare a fare trading online per arrivare a guadagnare sui mercati. E’ la conclusione naturale di un processo che può portare a fare grossi profitti se si sfruttano gli strumenti giusti.Naturalmente ogni strumento che sottintende una attività finanziaria non è esente da rischi ma questo non vuol dire che non si possano fare soldi.In effetti ci sono moltissimi professionisti che vivono dei profitti realizzati in sessioni di trading sulle valute ed oggi anche sui derivati come CFD (Contract For Difference) ed opzioni binarie. I corsi di trading possono essere molto utili ma non servono a nulla se si sbaglia la scelta della piattaforma per negoziare. Capirete con l’esperienza che operare con un broker inadeguato o poco conveniente può avere degli effetti molto negativi. Ecco perchè in questa guida vogliamo chiarire alcuni concetti partendo dalle basi per poi arrivare a presentare gli strumenti migliori che ogni bravo trader deve imparare a gestire.

Cos’è il trading online ?

Il trading online o TOL ha conosciuto una crescita straordinaria negli ultimi anni. Con questo termine si intende l’attività di scambio o compravendita di strumenti finanziari di vario tipo. Oggi è possibile negoziare grazie alla piattaforme di intermediazione praticamente su una quantità infinita di beni di mercato : dalle coppie di valute alle materie prime fino ad arrivare ad ETF e derivati. La progressiva apertura del mercato ha portato oggi anche i piccoli investitori a cimentarsi con la compravendita tanto da generare una immensa liquidità che apre scenari interessanti ed opportunità di guadagno notevoli.

La globalizzazione permette oggi a chiunque di operare ad esempio sui derivati finanziari con broker presenti all’altro capo del mondo ottenendo informazioni in tempo reale ed in lingue differenti. In Italia ci sono, secondo le stime, oltre 1 milione di persone che fanno trading con operazioni che in media superano le 300. Questi dati spiegano la portata di un fenomeno che sta permettendo a molti di intraprendere il mestiere del trader e creare una rendita parallela a quella derivante dall’attività lavorativa.

Fatte queste premesse per iniziare è necessario capire gli elementi di base per poi passare alla modalità e alle strategie migliori per poter negoziare in maniera efficace.

Il mestiere del trader

corsi-trading-onlineLa figura del trader merita un approfondimento e noi di DiventareTrader.com siamo sempre attenti nel fornire consigli utili per tutti. L’idea sbagliata che molti hanno di questa figura è quella di persone di successo che gestiscono grossi fondi speculativi. E’ questa una visione che non rispecchia il piccolo operatore che oggi anche in poche ore riesce a realizzare profitti enormi. Molti hanno un tempo limitato ma hanno lavorato negli anni per costruire delle strategie operative e di money management che gli consentono di realizzare guadagni senza stare tutto il giorno attaccati al computer.

Il trader, per forza di cose, deve disporre di un capitale economico sufficiente per poter negoziare ma anche di un adeguato capitale psicologico. Un trader di successo oltre a seguire corsi deve avere un background solito di conoscenze che derivano da studi continui, approfondimenti ed ore passate ad osservare il mercato. Ma questo non basta, ci vuole pazienza e disciplina oltre alla capacità di accettare le perdite.Ma sopratutto deve avere le motivazioni giuste. La prima e più importante è quella del profitto, una cosa che lo porta a raggiungere l’indipendenza finanziaria.

Corsi di trading gratuiti o a pagamento ?

Un buon corso di trading on line deve avere dei requisiti. Ci sono infatti ottimi corsi che spiegano cos’è il trading ma non come affrontare la fase operativa vera e propria. Anche se si ha una preparazione sufficiente ma non si ha esperienza non si farà molta strada e probabilmente si finirà per perdere denaro. La pratica è fondamentale anche perchè il trading online è prima di tutto una attività pratica.

Una prima possibilità è dunque quella dei corsi dal vivo che sono però molto costosi. Con questo intendo che, mentre le piattaforme di trading sono gratuite, troviamo spesso corsi a pagamento dai costi proibitivi. Non sorprende, quindi, che i corsi migliori siano quelli gratuiti. Dunque è facile capire che non conviene spendere tutti i soldi se sono i broker stessi ad offrirli gratuitamente all’interno delle loro piattaforme. Da questo punto di vista Markets.com (clicca qui per il sito) ha anticipato tutti ed offre un corso eccellente.

Per partecipare ai corsi gratis di Markets fai click qui.

Questa piattaforma permette di seguire dai corsi e dei webinar dal vivo in cui sono moltissimi spunti pratici che sono quelli che contano. Con questo corsi imparerete sicuramente come si fanno profitti. Parliamo di un broker autorizzato dalla CySEC che offre delle condizioni davvero convenienti.

Vantaggi del trading online

L’attività di trading per chi segue i corsi risulta molto vantaggiosa, in particolare possiamo riassumere alcuni vantaggi:

  • I costi di ingresso sono molto bassi : chi negozia non ha dei costi di avviamento come avviene per le altre attività e dunque non ci sono costi ulteriori. Basta scegliere un broker giusto ed iniziare
  • Le tasse sono molto basse : ricordiamo a tutti che la tassazione è inferiore a quella del tradizionale lavoro dipendente in tutti in paesi, anche in Italia
  • Il capitale per iniziare è basso
  • Il trading, se affrontato in modo giusto, può portarvi soddisfazioni economiche oltre che liberarvi da obblighi di tempo. Iniziate a guadagnare e sfruttate il vostro tempo libero

Naturalmente non tutti sono adatti a svolgere questa attività, un buon corso dovrebbe insegnare anche questo e cioè a capire se il trading può diventare veramente un lavoro o comunque a capire se si può affrontare in maniera profittevole.

Per approfondire, puoi visitare anche:
Fondamenti

Recensioni broker