Migliori Corsi di Trading Online

Quali sono i migliori corsi di trading online? Questo articolo spiega nel dettaglio quali sono i migliori corsi per imparare il trading e dove è possibile trovarli in modo gratuito.

Spesso si pensa che per imparare il trading online bisogna per forza spendere un patrimonio per acquistare un corso di trading a pagamento. Per fortuna non è così: alcuni tra i migliori corsi di trading online (tipo questo che puoi scaricare gratis) sono completamente gratuiti e sono anche migliori della maggior parte dei corsi a pagamento. 

Il miglior corso di trading che abbiamo segnalato è:

💳 Gratis Basta una registrazione gratuita
🚀 Completo C’è tutto quello che serve per fare trading online
🖥️ Pratico Spiegazioni diretta al punto su come fare
📈 Semplice Niente termini tecnici, tutto chiarissimo

Ma andiamo con ordine.

Imparare il trading

Il trading è una disciplina che può risultare complicata ed affascinante al tempo stesso anche se in realtà è molto più semplice di quello che sembra. Il sogno di molti investitori è quello di imparare a fare trading online per arrivare a guadagnare (molto) sui mercati.

E’ la conclusione naturale di un processo che può portare a fare grossi profitti se si sfruttano gli strumenti giusti. Naturalmente ogni strumento che sottintende una attività finanziaria non è esente da rischi ma questo non vuol dire che non si possano fare soldi.

In effetti ci sono moltissimi professionisti che vivono dei profitti di trading. I corsi di trading possono essere molto utili ma non servono a nulla se si sbaglia la scelta della piattaforma per negoziare.

Prima di proseguire, facciamo un esempio concreto: gli stop loss. Lo stop loss è uno strumento dalla potenza devastante perché consente al trader di decidere, su ogni operazione, qual è la somma massima che è disposto a perdere.

I trader esperti riescono quasi ad annullare il rischio di trading grazie agli stop loss. Eppure molto spesso i principianti non li usano. Perché? Semplicemente perché non sanno nemmeno che gli stop loss esistono. Ecco perché è importante studiare un buon corso di trading.

Corso di trading per principianti

Quali sono le caratteristiche di un corso di trading per principianti? Facciamo questa premessa perché questa guida è destinata proprio a coloro che iniziano a fare trading online partendo da zero.

La prima caratteristica di un corso di trading è che sia utile, cioè insegni davvero a ottenere un profitto quanto più possibile elevato con i mercati finanziari con il minimo rischio.

Questo concetto è importante e merita di essere approfondito: un corso che spiega tutta la teoria, nei minimi dettagli, è perfettamente inutile per chi ha semplicemente intenzione di guadagnare soldi con il trading (un corso teorico è utile solo per passare un esame all’università e forse ormai nemmeno per quello).

Perché insistiamo subito su questo punto? Perché purtroppo molti corsi di trading che si vendono (e costano pure caro) sono fatti solo di teoria. Fra poco spiegheremo anche perché succede questo. Per il momento è importante sottolineare che un buon corso spiega (bene) i principi di base e ancora meglio la pratica per guadagnare effettivamente con i mercati finanziari.

Il secondo punto importante è la semplicità: un principiante non conosce tutta la terminologia tecnica del trading e deve quindi poter studiare un corso scritto in modo semplice, senza termini incomprensibili.

Purtroppo molti libri di trading o dei corsi a pagamento , come quelli di Joe Ross, sono completamente inaccessibili a chi comincia da zero: chi ha pagato si ritrova a leggere (o ascoltare) una lunga sequenza di parole tecniche e nomi di strategie di trading date per scontate.

Un buon corso di trading per principianti usa un linguaggio semplice e spiega tutti i concetti che usa. Ma esistono veramente questi corsi?

I migliori corsi di trading gratis

Sì, questi corsi esistono e, paradossalmente, sono anche gratuiti. Chi vende corsi non ha l’obiettivo di insegnare veramente il trading online, ha solo l’obiettivo di incassare soldi facili vendendo il suo corso miracoloso ai più ingenui (come promesso, ne parleremo fra poco).

I migliori corsi di trading, effettivamente, sono quelli offerti gratuitamente dalle piattaforme di trading. Queste piattaforme non guadagnano con i corsi, guadagnano con gli spread generati dai clienti e quindi hanno tutto l’interesse al fatto che i loro clienti facciano trading e lo facciano bene.

Ecco perché hanno creato dei corsi di trading che spiegano a coloro che non hanno alcuna conoscenza come si fa trading online.

Facciamo un esempio: il corso di OBRinvest. Si tratta di un ebook veramente eccezionale che si può scaricare gratuitamente. Il corso di trading di OBRinvest ha avuto centinaia di migliaia di download negli ultimi mesi.

I motivi?

  1. E’ un corso di trading gratis: la maggior parte degli altri corsi di trading sono a pagamento e costano anche parecchi soldi. Tra l’altro, spesso i corsi a pagamento sono prodotti da esperti di marketing, non di trading, e quindi sono molto poveri dal punto di vista dei contenuti utili.
  2. E’ un corso veramente orientato alla pratica: non fa perdere tempo con la teoria ma spiega chiaramente come si guadagna con il trading. Purtroppo nella maggior parte dei casi i corsi a pagamento sono pieni di teoria e non contengono informazioni utili dal punto di vista pratica. Questo succede perché come abbiamo già detto, sono scritti da esperti di marketing, non di trading. La teoria è facile da scrivere (basta copiarla da qualche libro di trading), la pratica no.
  3. E’ un corso semplice: la maggior parte dei corsi di trading online sono scritti in un linguaggio estremamente tecnico e complesso che i principianti non sono in grado di comprendere. Il corso di OBRinvest è veramente semplice da capire. Tra l’altro, tutti gli iscritti a OBRinvest ricevono gratuitamente l’assistenza telefonica di un vero esperto di trading, quindi eventuali dubbi possono essere risolti facilmente.

Clicca qui per scaricare gratis il corso di OBRinvest.

Per chi invece preferisce i video al testo scritto, suggeriamo di studiare il video corso gratuito di Trade.com. Effettivamente sia il corso di OBRinvest che il video corso di Trade.com sono due risorse validissime, il nostro consiglio è quello di utilizzarle entrambe (dopo tutto sono gratis).

Trade.com, in effetti, offre molto di più che un corso: tutti gli iscritti ricevono l’assistenza preziosa di un grande esperto di trading. Un corso personalizzato dal vivo, un’occasione più unica che rara per chi vuole davvero imparare (bene) il trading online.

Metodo alternativo per imparare il trading online

I corsi di trading (sotto forma di ebook o di video) non sono l’unico modo per imparare il trading online: esiste anche un’altra possibilità.

Stiamo parlando del social trading di eToro. eToro è un broker per fare trading online ma è anche molto di più visto che è il primo social network degli investitori al mondo.

In pratica con eToro si può venire in contatto con i migliori trader del mondo e si può crescere velocemente con i loro consigli e osservando quello che fanno.

Ancora meglio, con eToro è possibile copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori trader. In pratica, si possono trovare facilmente i trader che hanno guadagnato il massimo in passato con il minimo rischio e si può iniziare a copiarli. Sarà il software di eToro che replicherà in tempo reale tutte le loro operazioni. Possiamo dire che eToro offre uno dei pochissimi strumenti di trading automatico che funziona veramente.

eToro offre un duplice vantaggio al principiante che vuole imparare il trading online: consente di ottenere da subito risultati spettacolari (gli stessi dei migliori) e di imparare osservando quello che fanno i migliori trader.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

In ogni caso è bene ricordare che eToro offre l’accesso ad una monumentale Trading Academy, una raccolta completa di corsi di trading per chi vuole imparare il trading online in modo più tradizionale.

Questa Trading Academy è forse la migliore Scuola di Trading gratuita disponibile oggi in italiano (diffidare sempre da quelle a pagamento).

Perché i corsi di trading a pagamento fanno schifo

Ma perché i corsi di trading a pagamento fanno così schifo? La risposta più ovvia che chiunque darebbe è che fanno schifo perché si pagano. Dopo tutto se ci sono corsi gratuiti e che funzionano bene, perché spendere dei soldi per pagare un corso di trading?

Tuttavia, in linea teorica potremmo anche ammettere la possibilità di pagare un corso di trading se ci insegnasse a guadagnare davvero più soldi.

Il problema vero sta nel fatto che questi corsi non insegnano assolutamente nulla: sono prodotti da esperti di marketing, non da esperti di trading.

I venditori di corsi hanno capito che c’è un mercato immenso: la gente sa che con il trading online si guadagna e il trading diventa ogni giorno più popolare. Ecco perché questi esperti di marketing hanno pensato bene di guadagnare soldi facili vendendo agli aspiranti trader più ingenui i loro corsi.

Il problema di questi corsi è che non funzionano: chi li scrive non è un esperto di trading, ma di marketing. Copia qualche concetto qua e là su internet, si inventa qualche trovata motivazionale e vende il corso. Per nascondere la sua completa ignoranza, usa un sacco di termini tecnici (che probabilmente non è in grado nemmeno lui di comprendere).

Infine, ciliegina sulla  torta, imposta una campagna marketing davvero aggressiva basata sul concetto che il suo corso è l’unica soluzione per guadagnare soldi facili.

I risultati per chi compra questi corsi sono disastrosi: non solo si buttano soldi (ci sono percorsi didattici che arrivano a costare anche 7.000 euro) ma peggio ancora chi cerca di fare trading online applicando i concetti appresi in questi corsi finisce per perdere soldi (molti soldi).

Per fortuna, la maggior parte dei corsi a pagamento sono così fumosi che difficilmente un principiante riesce a fare anche solo un’operazione. In ogni caso, molti degli acquirenti considerano questi corsi come delle truffe.

Corsi di trading a Milano, Roma, Bologna…

Molti trader principianti cercano corsi di trading dal vivo: a Milano, Roma, Bologna o nella città dove vivono.

Ha senso partecipare ad un corso di trading dal vivo o ad un evento? In teoria sì perché oltre a imparare i concetti di base del trading è possibile anche scambiare idee con altri trader.

Nel passato ci sono stati eventi e corsi degni di nota organizzati nelle principali città italiane. Purtroppo al momento non ci sono iniziative che ci sentiamo di consigliare.

In ogni caso è molto più comodo  leggere l’ebook di OBRinvest: è possibile farlo in qualunque momento e in qualunque posto, senza perdere tempo e soldi per viaggiare.

Chi ha bisogno di scambiare idee e opinioni con gli altri trader può farlo su eToro che funziona come un social network. Tra l’altro eToro ha anche il vantaggio di mostrare, nel profilo di ciascun utente, il profitto che ha ottenuto in passato con il trading.

Questa informazione è preziosa per individuare quali sono i trader che vale la pena copiare (quelli che hanno guadagnato il massimo) ma è anche utile per pesare le informazioni ricevute da un altro trader. Se è uno che guadagna, vale la pena considerare quello che dice. Se è uno che perde, meno.

Questo consente di evitare di perdere tempo con i trader fanfaroni, tipici personaggi dei forum e degli eventi di trading dal vivo che si vantano di guadagni stratosferici inesistenti. Questi personaggi non hanno mai fatto trading oppure se lo hanno fatto hanno perso tutto. Figuriamoci quanto può essere utile ascoltare le loro chiacchiere…

Corsi trading certificati

Alcuni trader principianti cercano corsi di trading certificati. Per prima cosa, un corso di trading serio non rilascia mai attestati: l’obiettivo del corso è insegnare allo studente a guadagnare soldi con il trading, non ottenere un posto pubblico.

Anzi, di solito la promessa di un attestato da parte di una scuola di trading è indice sicuro di poca serietà.

Da un altro punto di vista, possiamo dire che i corsi certificati sono quelli che garantiscono risultati agli studenti in modo dimostrato e sicuro.

Ebbene, secondo questa interpretazione possiamo dire che sicuramente il corso di OBRinvest (o la Trading Academy di eToro) sono molto più che certificati.

Cos’è il trading online?

Il trading online o TOL ha conosciuto una crescita straordinaria negli ultimi anni. Con questo termine si intende l’attività di scambio o compravendita di strumenti finanziari di vario tipo. Oggi è possibile negoziare grazie alla piattaforme di intermediazione praticamente su una quantità infinita di beni di mercato : dalle coppie di valute alle materie prime fino ad arrivare ad ETF e derivati.

La progressiva apertura del mercato ha portato oggi anche i piccoli investitori a cimentarsi con la compravendita tanto da generare una immensa liquidità che apre scenari interessanti ed opportunità di guadagno notevoli.

Insomma, se comprare azioni fino a pochi anni fa era un’attività riservata ad una cerchia ristretta, oggi tutti possono farlo. 

E’ difficile fare trading online? No, anzi, con un buon corso di trading tutti possono raggiungere risultati spettacolari. Il problema è questo: il trading sembra difficile perché i corsi di trading a pagamento lo spiegano male (e abbiamo capito perché).

Un altro elemento che spesso determina il fallimento di chi inizia con il trading online è l’ignoranza. Purtroppo ci sono molti aspiranti trader che pensano di poter iniziare con il trading senza prima aver imparato a investire in Borsa perché pensano che sia un gioco. Ovviamente sono destinati a perdere soldi perché il trading online non è un gioco.

Il mestiere del trader

corsi-trading-onlineLa figura del trader merita un approfondimento e noi di DiventareTrader.com siamo sempre attenti nel fornire consigli utili per tutti. L’idea sbagliata che molti hanno di questa figura è quella di persone di successo che gestiscono grossi fondi speculativi. E’ questa una visione che non rispecchia il piccolo operatore che oggi anche in poche ore riesce a realizzare profitti enormi.

Molti hanno un tempo limitato ma hanno lavorato negli anni per costruire delle strategie operative e di money management che gli consentono di realizzare guadagni senza stare tutto il giorno attaccati al computer.

Il trader, per forza di cose, deve disporre di un capitale economico sufficiente per poter negoziare ma anche di un adeguato capitale psicologico. Un trader di successo oltre a seguire corsi deve avere un background solito di conoscenze che derivano da studi continui, approfondimenti ed ore passate ad osservare il mercato. Ma questo non basta, ci vuole pazienza e disciplina oltre alla capacità di accettare le perdite. Ma soprattutto deve avere le motivazioni giuste. La prima e più importante è quella del profitto, una cosa che lo porta a raggiungere l’indipendenza finanziaria.

Altri libri di trading online

Fino a questo punto ci siamo focalizzati su fornire informazioni sui migliori corsi per imparare il trading online, dal punto di vista pratico, per chi comincia da zero. 

Per chi vuole arrivare a livelli professionali potrebbe essere opportuno (ma non obbligatorio) approfondire anche con altri libri.

Ecco alcuni libri di trading da leggere:

  • Manuale di Trading Online per Principianti: Come Diventare un Trader Vincente e Guadagnare con Azioni, Forex, Criptovalute, Indici ed ETF, di Dario Abate
  • Analisi tecnica dei mercati finanziari. Metodologie, applicazioni e strategie operative, di John J. Murphy
  • Trading operativo sul Forex: Le strategie vincenti per guadagnare sul mercato dei cambi, di Giacomo Probo
  • Il metodo Warren Buffett, di Robert G. Hagstrom
  • L’investitore intelligente, di Benjamin Graham
  • I segreti del trading di breve termine, di Larry R. Williams
Corsi di Trading

Video Corso accelerato di trading per principianti

Video Corso di Riccardo Zanetti che spiega alcuni concetti fondamentali del trading online. 

Conclusioni

Il trading online è un’attività di investimento ad alto rendimento che può generare profitti elevati. Tutti possono imparare a fare trading online, anche i principianti che partono da zero, a patto di impegnarsi e studiare un buon corso. E’ pieno di testimonianze di trader che hanno cominciato da zero e hanno ottenuto ottimi risultati!

Uno dei migliori corsi gratuiti, molto orientato alla pratica e adatto anche a chi non sa veramente nulla di trading è quello offerto gratis da OBRinvest: Puoi entrare gratis nel corso cliccando qui.

Un’alternativa ai corsi per imparare il trading online è rappresentata da eToro che garantisce la possibilità di copiare automaticamente i migliori trader del mondo.

Conviene fare corsi di trading a pagamento?

Purtroppo no: chi vende corsi di trading approfitta dei trader principianti. Di solito i venditori non sono esperti di trading ma di marketing.

Come deve essere fatto un buon corso di trading?

Deve essere gratuito, completo, facile da capire anche per un principiante, orientato alla pratica.

Qual è il miglior corso di trading?

Il corso regalato da OBRinvest.

Qual è la migliore alternativa ai corsi di trading?

Usare il social trading gratuito di eToro che consente di copiare i migliori trader del mondo in maniera automatica e di imparare da loro proprio osservando quello che fanno

1 Commento
  • Fabrizio Mosca
    Dice:

    Spendere soldi per un corso di trading a pagamento significa farsi truffare. Ho visto una scuola di trading che costava 7.000 euro. Pazzesco. Molto meglio seguire un buon corso di trading gratuito. In ogni caso, qualunque corso di trading, anche il migliore in assoluto, è assolutamente inutile se non si mettono subito in pratica i concetti che si imparano.

I commenti sono chiusi.