Borsa Online [iniziare da zero, senza errori]

Fare trading sulla Borsa online significa collegarsi, con il proprio smartphone o computer fisso o portatile, al mondo dei mercati finanziari in rete. Si tratta di un’attività di investimento che, negli ultimi anni, è diventata sempre più accessibile anche ai trader meno esperti.

All’interno di questa guida cercheremo di capire come oggi sia possibile investire anche piccoli capitali in rete in modo facile e immediato.

Operare sulla Borsa online non è mai stato semplice come oggi grazie a broker come eToro, che mettono a disposizione dei propri iscritti numerosi strumenti di negoziazione innovativi e di altissima qualità.

Nei prossimi paragrafi ti daremo consigli pratici per iniziare a fare trading sulla Borsa online sfruttando le migliori piattaforme autorizzate a operare dall’Italia, scegliendo quelle più complete ma anche intuitive da usare come quella di eToro.

Scoprirai come anche un principiante può ottenere da subito gli stessi risultati di un vero professionista del trading e può persino imparare a investire in Borsa (se vuole) seguendo quello che fanno i migliori esperti del mondo.

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Borsa online: come funziona

    Come funziona il trading online e il mondo della Borsa? Molti si immaginano Wall Street inondata da una serie di traders vestiti in maniera eccentrica, che urlano per vendere e comprare. Un simile scenario però non è più di attualità, dai tempi in cui le cosiddette trading room erano gremite di trader che urlavano, proprio come nei film, per comprare e vendere titoli.

    Adesso tutto si è spostato sul piano telematico: la Borsa stessa è online, governata dal silenzio delle macchine ad alta frequenza (High-Frequency Trading). Questo non è certamente un male, in quanto i piccoli traders possono sfruttare questi grandi movimenti dei mercati, ormai efficienti e prevedibili.

    È possibile investire attraverso concetti come il “Long-Tail Investing”, che è la teoria secondo la quale le banche possiedono strategie d’investimento proprio in conseguenza dei grandi quantitativi che muovono in Borsa.

    Gli investitori piccoli invece, non hanno alcun problema in quanto le loro movimentazioni sono minime e quindi possono spostarsi “anonimamente” nel marasma dei mercati finanziari. Le possibilità, ci sono, vanno soltanto sfruttate. Come fare allora per imparare a investire in Borsa? Cerchiamo di fare chiarezza a riguardo.

    Le IPO

    Per capire come iniziare a giocare in Borsa online, è necessario prima capire come funziona il mondo dei titoli azionari. Una società vuole raccogliere fondi per espandersi, in modo da “scendere in borsa” offrendo quindi azioni ordinarie in borsa.

    Questo è il modo in cui il trading nella maggior parte delle azioni delle imprese nasce, ed è un processo familiare. Lo conosce chiunque abbia seguito le IPO di Twitter (ticker: TWTR), Facebook (ticker: FB), Ferrari (ticket: RACE) e altre società molto popolari.

    In genere la “quantità” di società che viene venduta è solo una frazione dell’azienda totale, in modo che il prezzo fissato per il titolo determini il valore di tutta l’azienda.

    Lavorando con un sottoscrittore (una banca di Wall Street, solitamente Goldman Sachs), l’azienda cerca di individuare una valutazione appropriata (dato che è ciò che accade realmente nelle tasche dei suoi dirigenti e investitori privati), ma di solito il prezzo è completamente sballato (il giorno della sua IPO, TWTR raddoppiò rapidamente dal suo prezzo di offerta).

    I prezzi

    Una volta che l’offerta è completata, il prezzo delle azioni può muoversi indipendentemente dal successo della società. Un esempio è stato il movimento al rialzo delle azioni Tesla (ticker: TSLA), una società che ha avuto bisogno di anni prima di potersi definire profittevole.

    Le variazioni di prezzo riflettono sia domanda e offerta, secondo le più basilari leggi di mercato: quando un titolo è considerato desiderabile per un qualsiasi motivo (buoni dati finanziari, popolarità, etc), il suo prezzo sale.

    All’altra estremità dello spettro troviamo investitori come Warren Buffett, specializzati nella ricerca di titoli impopolari in settori dimenticati che hanno ancora forti guadagni e un futuro solido, acquistano le azioni, o meglio, acquistano direttamente tutta l’azienda, aspettando che il prezzo salga.

    Investire in Borsa online

    Come investire dunque sulla Borsa online? Molte persone che si sono poste questa domanda hanno seguito lo stesso percorso, cercando “Borsa on line” su Google, salvo poi trovarsi spiazzati dai risultati apparsi davanti ai loro occhi. Numerosi broker diversi, recensioni, guide, segnali e molto altro ancora: un simile overflow di informazioni, non può far altro che disorientare l’utente.

    Proprio per questo motivo vogliamo fare chiarezza sull’argomento, così che tu possa evitare di fare i classici errori di chi comincia a investire in Borsa.

    Andiamo per gradi: prima di tutto è necessario registrarsi su un broker regolamentato dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission, vigila su ogni promoter e si occupa dell’apposito Albo) o dalla Consob. Appoggiarsi ad un broker in possesso di queste licenze ti consentirà di dormire sonni tranquilli, perché avrai la certezza che tutte le norme di sicurezza e legalità in Italia vengano rispettate.

    Successivamente, dopo aver individuato tra questi il broker che ritieni più adatto a te e alle tue strategie, è possibile passare alla fase di iscrizione. Ma quale scegliere? Sicuramente per chi si avvicina adesso al mondo del trading, una delle soluzioni migliori è un broker affidabile e premiato come eToro.

    eToro consente sia di fare trading in autonomia che di copiare i migliori professionisti sulla piazza, in automatico. Molti infatti non hanno assolutamente voglia o tempo per fare trading sulla Borsa online investendo gran parte del proprio tempo davanti a uno schermo. Per questo il servizio Copy Trading di eToro sembra essere quello vincente e nei prossimi paragrafi avremo modo di approfondirlo più nel dettaglio.

    Per aprire un conto gratuito su eToro, clicca qui

    Migliori piattaforme per investire in Borsa online

    Arrivati a questo punto, è il momento di approfondire il discorso relativo alle migliori piattaforme di trading online. Tra i tanti broker disponibili in rete, ne abbiamo selezionati tre sulla base degli strumenti offerti, della sicurezza, dell’assistenza al cliente e dell’accessibilità. Inoltre, eToro, OBRinvest e IQ Option sono tutte piattaforme gratuite e senza commissioni.

    Al loro interno è possibile dedicarsi alla negoziazione in CFD, uno strumento innovativo che abbatte sensibilmente i costi per il trading e aumenta il potenziale di guadagno. Tramite i CFD infatti potrai investire sulla crescita o sul ribasso di un asset, senza necessità di comprare il titolo in questione e di gestire quindi un portafoglio titoli dedicato.

    Ciò significa che ti basterà individuare l’azione, la materia prima, la valuta sulla quale vorrai investire e decidere se puntare al rialzo oppure vendere allo scoperto, con la possibilità di guadagnare in tutti gli scenari di mercato (e non solo in quelli positivi, come nel trading tradizionale).

    eToro

    eToro è al giorno d’oggi uno dei broker più importanti disponibili online. La sua base di utenza è cresciuta al punto da riuscire a raggiungere e superare quota 11 milioni di iscritti.

    I punti forti di questi broker sono un enorme catalogo di asset negoziabili in CFD, un’assistenza clienti di ottimo livello e, ovviamente, le licenze che garantiscono la sicurezza dei tuoi investimenti.

    Scopri il catalogo di CFD azionari disponibili su eToro

    L’aspetto caratteristico del broker è una community di trader sempre attiva e disponibile. eToro infatti ha lanciato l’idea del Social Trading, creando al proprio interno uno spazio in cui gli iscritti possono confrontarsi su strategie, mercati e qualunque altra cosa riguardi il trading, promuovendo la crescita individuale e della comunità di investitori.

    Ciò permette anche ai meno esperti di imparare dai migliori, in un’ottica di confronto continuo che crea un clima accogliente e costruttivo. Da questo presupposto eToro ha sviluppato poi il Copy Trading, uno strumento all’avanguardia che si propone di funzionare come una sorta di trading automatico.

    In questo modo è possibile investire in Borsa online replicando le operazioni dei migliori trader della piattaforma, con il duplice vantaggio di poter imparare da loro o di risparmiare tempo. Come funziona il Copy Trading? Sarà sufficiente:

    • registrarsi gratuitamente a eToro
    • accedere alla sezione Top Traders e individuare gli investitori di maggior successo o più in linea con la tua filosofia di trading
    • indicare al sistema di replicare tutte le loro operazione nel tuo account

    I nostri profitti (e le nostre perdite) dipenderanno da quanto avrai deciso di investire sul singolo trader. Questo servizio inoltre è totalmente gratuito per tutti gli iscritti al broker.

    Prova gratuitamente l'investimento automatico in Borsa con il Copy Trading

    Come se non bastasse, tutti gli strumenti di eToro sono testabili in modalità Demo, utilizzando solo il denaro virtuale che il broker mette a disposizione di tutti i nuovi iscritti.

    Iscriviti su eToro con il conto Demo gratuito

    OBRinvest

    Il secondo broker di cui parliamo è OBRinvest, piattaforma attiva a livello internazionale in possesso di tutte le certificazioni necessarie a operare sui mercati.

    Anche qui troviamo un ampio assortimento di azioni, materie prime, criptovalute e via dicendo, liberamente negoziabili in CFD gratuiti e privi di commissioni.

    Ciò su cui OBRinvest investe pesantemente è la formazione dei propri iscritti. Tutti gli utenti infatti possono accedere a una vasta sezione di materiale formativo, il cui elemento più importante è senza dubbio il corso di trading online. Questo ebook è disponibile in formato PDF ed è scaricabile in maniera gratuita da tutti gli utenti. A livello di contenuti, non ha nulla da invidiare a molti corsi online a pagamento (dal costo talvolta di migliaia di euro), anzi: nelle sue pagine non troveremo lunghi discorsi teorici basati su incomprensibili tecnicismi, quanto piuttosto numerosi esempi e casi pratici scritti in un linguaggio accessibile. Parliamo quindi di un testo perfetto per chi vuole imparare a fare trading in Borsa online, in modo rapido ed esauriente.

    Scarica gratuitamente il corso di trading online di OBRinvest

    Da non trascurare, poi, il servizio di Segnali di Trading offerto da OBRinvest. Si tratta di indicazioni fornite direttamente dalla Trading Central, che invia una notifica agli iscritti del broker nei momenti più favorevoli per entrare a mercato. In pratica è come avere un assistente di trading professionale sempre a tua disposizione, capace di consigliarti quando dovresti investire.

    Prova i Segnali di Trading: è un servizio gratuito

    Come visto per eToro, anche OBRinvest permette ai propri utenti di iscriversi in modalità Demo, così da sperimentare strumenti e strategie sulla piattaforma senza rischiare denaro reale.

    Scopri tutte le potenzialità di OBRinvest con il conto Demo

    IQ Option

    Chiude il nostro trittico IQ Option, altro broker affermato che ha riscosso un successo crescente nel corso degli ultimi anni.

    Potremmo riassumere i punti di forza della sua offerta in accessibilità e formazione.

    IQ Option infatti punta a rendere il mondo del trading accessibile al maggior numero possibile di persone. Come? Riducendo al minimo gli investimenti necessari: per iniziare a operare sulla piattaforma infatti sarà sufficiente effettuare un deposito minimo di 10 €, con la possibilità di fare poi dei trade minimi a partire da 1 €.

    Capiamo che in questo modo anche i neofiti del trading possono essere invogliati a tentare, dal momento che l’eventuale perdita sarebbe irrisoria. I profitti, al tempo stesso, possono essere invece molto interessanti per chi è in grado di fiutare l’investimento giusto. D’altronde, i CFD godono dell’effetto leva, in grado di amplificare notevolmente i guadagni dei trader.

    Registrati gratuitamente su IQ Option e scopri i CFD azionari disponibili

    Il secondo punto di forza, come detto, è la formazione. Gli utenti hanno la possibilità, ad esempio, di accedere gratuitamente a diversi videocorsi e webinar che spiegano in maniera scalare le basi del trading e le sue nozioni più avanzate, oltre al funzionamento della piattaforma proprietaria IQ Option 4.0. Non dimentichiamo infine la possibilità di operare in qualunque momento e luogo grazie alla comoda e intuitiva app per dispositivi mobili (sia Android che iOS).

    Come tutti i migliori broker, infine, anche su IQ Option è disponibile un conto Demo gratuito per approfondire opzioni e strumenti della piattaforma senza rischi.

    Scopri tutte le opzioni e gli strumenti di IQ Option e della sua piattaforma di trading

    Borsa online: i mercati

    Quali mercati e attività si adattano meglio al day trading, ovvero agli investimenti giornalieri sulla Borsa online? Andiamo ora a conoscere l’importanza del volume, della volatilità e della liquidità quando scegliamo i mercati sottostanti giusti per il day trading. Dal forex, alle azioni o alle criptovalute, cerchiamo di capire quale sia il mercato di trading giusto per te.

    Prima di iniziare il trading sui mercati finanziari nella Borsa online, dovrete decidere dove concentrare le energie e gli investimenti. Fortunatamente, i progressi tecnologici hanno portato alla disponibilità di una gamma diversificata di strumenti di trading.

    Andiamo ora ad analizzare i diversi mercati su cui investire, come il forex, i futures, le opzioni e il mercato azionario. Parleremo dei loro vantaggi e svantaggi, così come cercheremo di chiarire anche quale sia il miglior mercato per la borsa online. La nostra guida vuole aiutarti, quindi, anche a decidere quale mercato si adatti meglio alle tue esigenze individuali.

    Mercati azionari

    Il mercato azionario rimane uno dei tipi più popolari di mercati online per i traders. Molto semplicemente, si acquistano e si vendono azioni di una società.

    Il fascino di questa cosa è evidente: con una semplice piattaforma di trading si ha la possibilità di trarre profitto da alcune delle aziende più famose al mondo, da Amazon e Google a Shell e BP.

    Inoltre, se si opta per il trading sul mercato azionario, si ha una serie di indici enormi tra cui scegliere:

    • FTSE 100 – Questo contiene un centinaio delle più grandi società quotate alla Borsa di Londra.
    • Dax 30 – Questo indice del mercato azionario blue chip è formato da trenta delle maggiori società tedesche quotate alla Borsa di Francoforte.
    • Hang-Seng – Le 50 società che lo compongono sono classificate per capitalizzazione di mercato e sono quotate alla Borsa di Hong Kong.
    • NASDAQ Composite – Qui troverete alcuni dei titani della tecnologia mondiale.
    • S&P 500 – Elenca cinquecento delle azioni più quotate negli Stati Uniti.
    • Dow Jones Industrial Average – Questo indice contiene trenta delle più grandi e influenti società statunitensi.

    Nonostante l’abbondanza di opportunità e di scambi, c’è un’agguerrita concorrenza nei principali mercati azionari. Di conseguenza, il trading sul mercato azionario potrebbe non essere la scelta giusta per i principianti con un capitale limitato a meno che non si scelgano broker CFD per il trading online come i già nominati eToro, OBRinvest oppure IQ Option.

    Mercati dei futures (materie prime)

    I futures sono un altro dei mercati popolari per il day trading da casa. Un contratto futures è un accordo tra un compratore e un venditore per condurre una particolare operazione ad una data e ad un prezzo specifici nel futuro.

    Come day trader, si cerca di trarre profitto dalle fluttuazioni di prezzo tra il momento in cui il contratto di acquisto/vendita viene stipulato e quello in cui la posizione viene chiusa.

    Spesso i contratti a termine si concentrano su materie prime, dai metalli preziosi, come l’acciaio e l’alluminio, ai grassi, agli alimenti e sui carburanti.

    Lo scopo dei contratti futures è quello di mitigare l’imprevedibilità e il rischio. Tuttavia, prima di decidere se investire in futures, ci sono alcuni fattori importanti da prendere in considerazione:

    Capitale – Anche se richiede meno capitale rispetto al trading sui mercati azionari, si consiglia comunque qualche centinaio di euro come capitale minimo di partenza (con eToro sono sufficienti 200 € di deposito minimo).

    Flessibilità – Il trading nei mercati dei futures promette una certa flessibilità. Tuttavia, i mercati ufficiali cambiano a seconda del contratto a termine prescelto. Quindi, dovrete assicurarvi di essere fuori da qualsiasi posizione prima della chiusura delle negoziazioni per il vostro particolare contratto.

    Il trading pre-mercato e post-mercato è disponibile sul mercato dei futures, dato che c’è molto volume e volatilità nelle sessioni di trading europee, asiatiche e statunitensi.

    Il “gioco” del mercato azionario promette una vasta gamma di opportunità di trading su numerosi titoli. Tuttavia, mentre un giorno i trader seguono il volume e la volatilità, molti scambi nel mercato dei futures si concentrano su un particolare contratto a termine.

    Mercati Forex

    La popolarità del trading sui mercati valutari è cresciuta notevolmente negli ultimi anni. Ora è il più grande mercato del mondo. Chi decide di investire nello spazio del forex cerca di trarre profitto dalle fluttuazioni dei prezzi dei tassi di cambio. Si comprano e si vendono le valute quando si ritiene che si muoveranno verso l’alto o verso il basso rispetto alle altre valute.

    Le valute sono sempre scambiate in coppia. Ma nonostante una serie di opzioni, solo alcune possiedono la liquidità e altre caratteristiche necessarie per generare profitti su base giornaliera.

    Ci sono diverse caratteristiche interessanti per il day trading nel mercato del forex:

    • Tempo – Non c’è bisogno di preoccuparsi degli orari di apertura del mercato, o di fare trading quando il mercato è chiuso, gli orari di trading sul forex sono attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questo lo rende ideale per chi cerca di adattare le proprie attività di trading ad altri impegni, o per chi può fare trading solo nei fine settimana.
    • Investimento minimo – Mentre il mercato azionario può richiedere decine di migliaia di dollari, si può essere coinvolti nei mercati valutari con un minimo di €100 – €1000.
    • Nessuna commissione – Con il trading sul forex, normalmente non si paga una commissione. Invece, i broker fanno i loro soldi attraverso le quotazioni di mercato dove si paga lo spread.

    Tuttavia, i mercati valutari hanno altre caratteristiche da non sottovalutare:

    Molti sono attratti dalla flessibilità del trading sul forex. Il problema è che per generare profitti sostanziali spesso si è ancora limitati a periodi di elevata volatilità e volume. Anche se dipende dalla coppia, il momento migliore per fare trading sulla coppia GBP/USD e EUR/USD, per esempio, è tra le 03:00 e le 12:00 EST.

    • Difficoltà – E’ un mercato affollato con molti falsi segnali di trading. Ai principianti si raccomanda spesso di attenersi alle coppie di valute GBP/USD o EUR/USD. Entrambe promettono una sufficiente azione giornaliera di volume e prezzo.
    • Leva – A causa delle piccole fluttuazioni di prezzo nel mercato forex, molti trader si rivolgono alla leva finanziaria per massimizzare i profitti. Se da un lato questo può effettivamente rafforzare gli incassi, dall’altro può anche amplificare le perdite.

    Oggi il mercato forex è il mercato più accessibile. Promette basse barriere all’ingresso, il trading al di fuori degli orari di mercato USA, oltre a un investimento iniziale minimo. Potete anche beneficiare di strategie gratuite, tecniche, blog, forum, video e recensioni, semplicemente andando online.

    Borsa Online

    Conclusioni

    Su alcuni dei migliori mercati di trading si possono fare davvero ottimi affari. Come hai potuto vedere, oggi ce n’è una vasta gamma tra cui scegliere. Questo significa che se non si possono generare profitti in uno di questi mercati, se ne può sempre provare un altro.

    Tuttavia, prima di decidere, bisogna considerare la propria situazione finanziaria, la conoscenza del mercato, la disponibilità e la tolleranza al rischio. Questo aiuterà a decidere per quale dei mercati sopra citati si è più adatti. Inoltre, utilizzare la gamma di guide di trading sui mercati online, è una buona idea , ci sono le risorse e i siti web disponibili per chiunque intenda sfruttarli. Tutto ciò può migliorare la performance complessiva.

    Il nostro consiglio, come avrai capito, è quello di affidarti a dei broker sicuri e certificati, per negoziare in CFD i titoli di tuo interesse. Questo strumento è ad oggi il più vantaggioso, grazie ai costi minimi e al potenziale di guadagno veramente alto. Per scoprire tutte le opportunità di questo metodo di investimento, inoltre, potrai testare le diverse piattaforme in modalità Demo, così da poter prendere confidenza con il sistema fino a quando ti sentirai pronto. 

    Registrati gratuitamente su:

    E’ difficile investire in borsa online?

    No, oggi esistono strumenti che consentono a tutti di iniziare a investire in borsa online senza grandi difficoltà e con piccoli capitali.

    Quanti soldi servono per iniziare a fare trading in Borsa Online?

    250 euro sono più che sufficienti

    Qual è il modo migliore per iniziare a investire in Borsa online?

    Di solito si consiglia di cominciare con la piattaforma eToro che permette di copiare automaticamente i migliori trader del mondo.

    Qual è il miglior corso per imparare la borsa online?

    Il corso offerto gratuitamente dal broker OBRinvest.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]