MXC recensione: vantaggi, svantaggi e migliori alternative

MXC è un exchange di criptovalute, ovvero una piattaforma online che ti permette di comprare e vendere valute digitali come Bitcoin & co.

Ma quali sono le sue principali caratteristiche? Stiamo parlando di un operatore sicuro è una truffa? Conviene utilizzare MXC o è meglio puntare la propria attenzione sui migliori broker CFD del mondo, come eToro (sito ufficiale), ForexTB (sito ufficiale) e Trade.com (sito ufficiale)?

In questa nostra guida a MXC cercheremo di svelare tutto, ma proprio tutto, quello che dovresti sapere su questo operatore. Vedremo insieme perché è molto più conveniente fare trading online con i broker che sopra abbiamo avuto modo di segnalarti e… non solo!

Cos’è MXC: recensione

Andiamo con ordine. Per far ciò, non possiamo che premettere che MXC è un exchange con sede a Singapore.

Singapore è uno dei Paesi al mondo che ha il maggior numero di exchange criptovalutari registrati. È un bene? È un male?

In linea di massima, non ci sarebbe niente di male. Come forse puoi già immaginare, quando si tratta di trading di criptovalute, il mondo non ha alcun confine! Dunque, considerato che i servizi che puoi utilizzare online sono pur sempre accessibili in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, la sede dell’operatore cui fai riferimento non dovrebbe avere grande importanza.

Tuttavia, attenzione a non commettere facili errori. Molti exchange hanno infatti sede a Singapore perché la legislazione è molto più “semplice” e generosa, e perché qui non devono sottostare alle più rigide regole che dovrebbero invece rispettare in Europa.

Insomma, avere a che fare con un exchange che non ha sede in Europa non vuole certamente dire che stiamo parlando di una truffa, ma dovresti comunque stare attento a non sottovalutare questo ed altri segnali poco confortanti!

Trading con MXC

Chiarito quanto sopra, compiamo un piccolo passo in avanti. Accedendo al sito internet di MXC notiamo subito come questo exchange permette ai propri clienti di poter compiere delle operazioni su un gran numero di valute digitali e… questo non può naturalmente che essere un vantaggio per i suoi utenti.

Precisiamo inoltre come alla data di redazione di questa recensione (novembre 2019), il volume di trading di criptovalute in questo exchange era pari a 1,1 miliardi di dollari, sempre secondo le informazioni sul sito web di MXC. Un buon valore, anche se più basso di quello di Coinbase. Ma ci dobbiamo fidare?

In realtà questo volume di trading è davvero straordinario, e se fosse vero chiunque si stia oggi preoccupando della liquidità sulla piattaforma di trading non dovrà certo essere timoroso nello scegliere MXC.

Purtroppo, però, dobbiamo ricordare che sul web molti analisti hanno espresso dei dubbi sulla reale liquidità di questa piattaforma, sostenendo che i volumi promossi dall’exchange non sarebbero veritieri.

Non abbiamo elementi per poter supportare l’una o l’altra versione, ma è vero che un volume di trading superiore al miliardo di dollari è quanto meno  eccezionale… forse troppo?

Vantaggi di MXC: conviene?

Apparentemente, MXC è una piattaforma che promuove molti vantaggi per i propri clienti. Tra i principali, segnaliamo come l’exchange ne diffonda specificamente soprattutto tre, elevandole a biglietto da visita nei  confronti di tutte quelle persone che oggi stanno cercando di capire se occorra o meno aprire un conto di trading presso la propria struttura: prestazioni di rilievo, velocità e protezione avanzata.

A ben vedere, si tratta di tre vantaggi che tutti vorremmo avere: per una piattaforma di trading, le alte prestazioni sono cruciali per tutti gli investitori. Lo stesso vale per la protezione avanzata della sicurezza. La velocità forse è la meno importante delle tre, per gli investitori retail, ma è pur sempre un punto di merito piuttosto interessante.

In realtà, però, non tutti sembrano essere sufficientemente contenti di quel che propone MXC, e sono numerose le segnalazioni insoddisfatte sul suo servizio proprio nei termini di cui sopra.

Supporto mobile con MXC

MXC offre la sua piattaforma di trading anche in versione mobile, sia per dispositivi che girano su IOS che per device con Android. È dunque possibile scaricare l’app, che sarà certamente utile per tutti gli investitori che vogliono fare trading, o forse semplicemente monitorare le loro operazioni mentre non sono in casa o in ufficio.

Piattaforma di investimento MXC

La piattaforma di investimento di MXC non offre particolarmente spunti di rilievo e di interesse. Permette comunque ai propri trader di poter personalizzare la vista, fornendo una visione di insieme e visioni più dettagliate. Come ogni software in tal proposito, dovrà essere l’investitore a determinare quale sia la migliore per le proprie specifiche esigenze e preferenze.

Tutte le viste, comunque, tendono a mostrare il book degli ordini o almeno una parte del book degli ordini, un grafico dei prezzi della criptovaluta scelta per l’investimento e la cronologia degli ordini. Normalmente sarà possibile altresì trovare dei box per l’acquisto e per la vendita di valuta digitale.

Commissioni di trading MXC

Uno dei principali elementi di svantaggio di MXC e, in generale, di tutti gli exchange di criptovaluta, è che percepiscono delle commissioni non certo basse per il compimento delle operazioni di investimento. In altri termini, ogni volta che si acquista o si vende della valuta digitale, la piattaforma percepirà degli oneri che vengono generalmente calcolati in misura fissa o variabile, o fissa + variabile.

Si tratta di uno dei grandi motivi che hanno spinto tantissime persone ad abbandonare l’idea di investire con un exchange, preferendo invece investire con un broker CFD, che non percepisce commissioni per il trading di criptovalute, contrariamente a quanto fa MXC.

A proposito di MXC, questo exchange richiede alla propria clientela una commissione forfettaria dello 0,20% per operazione. Si tratta di una percentuale leggermente inferiore alla media globale del settore degli exchange criptovalutari (circa lo 0,25%), elevandosi pertanto in una posizione di offerta competitiva rispetto alla media di settore.

Tuttavia, ribadiamo, lo 0,20% che MXC fa pagare in media… stride con lo 0% dei broker CFD. Certo, le operazioni che ti permetteranno di fare sono diverse (in un caso acquisterai direttamente le criptovalute, nell’altro caso degli strumenti derivati il cui valore sarà legato alle criptovalute), ma per i tuoi investimenti la convenienza dovrebbe essere evidentemente indirizzata proprio ai broker.

Inoltre, un’altra commissione che dovresti prendere in considerazione prima di scegliere a quale piattaforma dedicare le tue operazioni è l’onere sui prelievi. La commissione di prelievo è solitamente fissa (indipendentemente dalla quantità di unità di valuta digitale prelevata), e varia da criptovaluta a criptovaluta. Per i prelievi di BTC, ad esempio, questo exchange applica una commissione pari a 0,0005 BTC. Anche questo dato sembra essere leggermente inferiore alla media del settore, che è circa 0,0008 BTC. Ricorda, però, che anche in questo caso gli exchange come MXC prestano il fianco alla concorrenza esercitata dai broker CFD, che non percepiscono commissioni per la chiusura delle posizioni in CFD Bitcoin e altre criptovalute.

Depositi e prelievi MXC

MXC propone il bonifico bancario come metodo di deposito, considerato che le carte di credito non sono un metodo di versamento consentito dall’operatore. Questo potrebbe ovviamente essere molto svantaggioso se si preferisce utilizzare la carta di credito. E non possiamo non sottolineare come il problema non sussista utilizzando i broker che presto commenteremo insieme a te (ancora qualche riga di pazienza!), che invece ti permetteranno di effettuare operazioni di deposito e di prelevamento con tutti i principali strumenti di trasferimento fondi, dai bonifici bancari alle carte di credito, dalle carte di debito ai portafogli elettronici.

Occorre anche rammentare, però, che MXC accetta il deposito di valute fiat, contrariamente a molti altri operatori di questo settore. Si distingue pertanto da molte piattaforme che permettono solo depositi in valute digitali, costringendoti poi ad aprire un altro conto di trading presso un exchange che accetta valute fiat, con una duplice operazione di conversione (e altri costi da sostenere!).

Sicurezza MXC: è una truffa?

MXC afferma di essere un exchange sicuro, e lo dichiara apertamente sul proprio sito web, dove fa bella sfoggia di sé una ricca serie di punti di supporto alla sicurezza.

In realtà, anche se non possiamo certamente dire che MXC è una truffa, il nostro suggerimento sarebbe quello di avvicinarsi a questo operatore con grandissima cautela, preferendo in particolar modo il compimento di operazioni di investimento con i broker che ti presenteremo tra breve. Ma per quale motivo?

Le ragioni che ci inducono a ritenere MXC non un’ottima scelta per chi vuole effettuare del trading in criptovalute sono numerosi:

  • sede a Singapore, con l’operatore non è regolamentato in Europa e, dunque, non è sottostante alle normative di maggiore rigidità cui devono invece sottostare tutte le piattaforme qui autorizzate;
  • molti operatori che hanno le stesse caratteristiche sono in realtà spariti nel tempo, senza lasciare traccia. Speriamo che questo non sia il caso di MXC, ma la cautela è sempre d’obbligo;
  • le procedure per fare trading in criptovalute con questo operatore sono più lunghe, complesse e onerose rispetto a quelle che potresti utilizzare con un broker CFD.

Insomma, se cerchi l’eccellenza nel compimento delle operazioni di investimento, non puoi far altro che puntare sui broker CFD. Ma quali sono i migliori?

Di seguito, sperando di farti cosa gradita, abbiamo individuato quelli che – a nostro giudizio – sono il top!

Trading criptovalute con eToro

etoro

Il primo broker che vogliamo proporti è eToro (sito ufficiale), il broker per eccellenza se si parla di copytrading!

Il copytrading è un servizio – di cui eToro è chiaramente il leader mondiale – che ti permette di investire in criptovalute e in altri strumenti finanziari semplicemente copiando quello che fanno i trader più noti e più esperti.

In altri termini con il copytrading non dovrai più impegnarti a scegliere il tipo di investimento da effettuare, perché saranno i trader più esperti a farlo per te.

Naturalmente, questo non significa che con eToro non potrai comunque effettuare degli investimenti finanziari in piena autonomia. Potrai pur sempre farli attraverso l’uso di una piattaforma di trading semplice e personalizzabile, che potrai configurare e utilizzare in linea con quelle che sono le tue preferenze di investimento.

Clicca qui per aprire subito GRATIS un conto di trading con eToro!

Trading criptovalute con ForexTB

ForexTB

La seconda scelta che vogliamo sottoporti è ForexTB (sito ufficiale). Così come eToro, anche ForexTB è uno dei massimi leader nel comparto dei broker CFD, grazie a una piattaforma rapida, solida e semplice da usare.

In aggiunta a ciò, ForexTB ti propone anche un’interessantissima sezione dedicata alla formazione, in cui spicca un manuale di trading gratis da scaricare qui: un ebook che passo dopo passo ti spiegherà in che modo puoi fare trading online e in che modo puoi utilizzare al meglio la piattaforma di investimento che il broker ti mette a disposizione. Un vero e proprio libro interattivo imperdibile, che ti consigliamo di leggere subito!

Un altro servizio di ForexTB che ci piace davvero tanto è quello dei segnali di trading gratis (clicca qui): i segnali di trading sono delle indicazioni che un fornitore partner del broker ti fornirà ogni giorno, via e-mail, permettendoti di ottenere validi spunti su cosa e come investire.

Non si tratta – naturalmente – di un infallibile sistema di previsione di quel che accadrà in futuro, ma piuttosto di un modo per non perdere di vista quelle che potrebbero essere le migliori occasioni di mercato!

Clicca qui per aprire subito GRATIS un conto di trading con ForexTB!

Trading criptovalute con Trade.com

Trade.com

Chiudiamo infine con Trade.com (sito ufficiale), un broker che sta diventando sempre più popolare tra i trader italiani grazie alle tante qualità che può trasferire a tutti gli investitori, esperti e meno esperti.

Tanti asset su cui investire, tante informazioni da consultare ogni giorno e una valida assistenza clienti ci sembrano essere elementi sufficienti per poter dare la giusta fiducia a Trade.com e aprire un conto demo gratis (qui).

Clicca qui per aprire subito GRATIS un conto di trading con Trade.com!

Insomma, speriamo che questo approfondimento ti sia stato utile per migliorare le conoscenze su MXC e per capire quali siano le migliori alternative che sono oggi a gratuita disposizione per poter investire con maggiore convenienza sulle criptovalute!

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.