MXC Exchange: commissioni, svantaggi e migliori alternative

MXC è un exchange di criptovalute, ovvero una piattaforma online che ti permette di comprare e vendere valute digitali come Bitcoin & co.

Ma quali sono le sue principali caratteristiche? Stiamo parlando di un operatore sicuro oppure è una truffa?

In questa nostra recensione su MXC cercheremo di svelare tutto quello che dovresti sapere su questo operatore. 

Analizzeremo a fondo MXC per scoprire:

  • cos’è e quali sono le sue caratteristiche
  • se sia veramente sicuro
  • quali sono le migliori alternative per il trading di criptovalute

Esistono infatti alcuni broker che ti offrono condizioni molto più vantaggiose rispetto all’acquisto di criptovalute su un exchange. Un esempio su tutti? eToro, che permette anche ai meno esperti di ottenere gli stessi risultati di un professionista.

Non perdiamo altro tempo allora, iniziamo il nostro approfondimento!

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    MXC exchange: cos’è

    Andiamo con ordine, iniziando con l’identificare l’attività di MXC. Parliamo di un exchange di criptovalute con sede a Singapore, uno dei Paesi al mondo che ha il maggior numero di exchange registrati.

    Al suo interno è possibile comprare e vendere un gran numero di criptovalute, con un catalogo decisamente ampio se rapportato ad alcuni concorrenti. Diversamente da altri exchange, qui è possibile anche comprare criptovalute direttamente tramite valute FIAT.

    Proseguiamo: se consideriamo che i servizi che puoi utilizzare online sono accessibili in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, la sede dell’operatore cui fai riferimento non dovrebbe avere grande importanza.

    Tuttavia, attenzione a non incorrere in facili errori. Molti exchange hanno infatti sede a Singapore perché la legislazione è molto più “semplice” e permissiva e non devono sottostare alle più rigide regole che dovrebbero invece rispettare in Europa.

    Insomma, avere a che fare con un exchange che non ha sede in Europa non vuole certamente dire che stiamo parlando di una truffa, ma dovresti comunque stare attento a non sottovalutare questo ed altri segnali poco confortanti!

    mxc-homepage

    MXC exchange è affidabile?

    Accedendo al sito di MXC notiamo subito come questo exchange permetta ai propri clienti di compiere delle operazioni su un gran numero di valute digitali. A prima vista, questo non può naturalmente che essere un vantaggio per i suoi utenti.

    Il volume di trading di criptovalute in questo exchange, stando alle informazioni istituzionali, è veramente alto (anche se più basso di quello di Coinbase).

    Purtroppo, però, dobbiamo ricordare che sul web molti analisti hanno espresso dei dubbi sulla reale liquidità di questa piattaforma, sostenendo che i volumi promossi dall’exchange non sarebbero veritieri.

    Non abbiamo elementi per poter supportare l’una o l’altra versione, ma è vero che un volume di trading superiore al miliardo di dollari è quanto meno eccezionale… forse troppo?

    MXC exchange conviene?

    Apparentemente, si tratta di una piattaforma che porta con sé numerosi vantaggi per i propri clienti. Di tutti, MXC ne promuove tre in particolare:

    • prestazioni di rilievo
    • velocità
    • protezione avanzata

    Le alte prestazioni sono cruciali per tutti gli investitori. Lo stesso vale per la protezione avanzata della sicurezza, soprattutto in un mercato che si offre di vendere e comprare criptovalute. La velocità forse è la meno importante delle tre, per gli investitori retail, ma è pur sempre un punto di merito piuttosto interessante.

    In realtà, però, non tutti sembrano essere sufficientemente contenti di quel che propone MXC e, stando alle opinioni raccolte in giro per la rete, sono numerose le segnalazioni insoddisfatte sul servizio proprio relativamente a questi punti.

    MXC exchange: commissioni

    Non finisce qua: uno dei principali svantaggi di MXC e, in generale, di tutti gli exchange di criptovaluta (come BIKI o Binance, ad esempio), è che percepiscono delle commissioni non certo basse per l’acquisto e la vendita di criptovalute.

    In altri termini, ogni volta che si acquista o si vende Bitcoin o un’altra criptovaluta emergente, la piattaforma percepirà degli oneri che vengono generalmente calcolati in misura fissa o variabile, o fissa+variabile.

    MXC richiede alla propria clientela una commissione forfettaria dello 0,20% per operazione.

    Si tratta di una percentuale leggermente inferiore alla media globale del settore degli exchange criptovalutari (circa lo 0,25%).

    Tuttavia lo 0,20% che MXC fa pagare in media stride non poco con lo 0% dei broker CFD. Certo, le operazioni che potrai fare sono diverse: in un caso acquisterai direttamente le crypto, nell’altro caso degli strumenti derivati il cui valore sarà legato alle valute digitali.

    Se il tuo obiettivo però è investire in criptovalute, è innegabile che puoi trovare maggiore convenienza con la negoziazione sui broker CFD.

    MXC: depositi e prelievi

    MXC propone il bonifico bancario come metodo di deposito: le carte di credito non sono un metodo di versamento consentito dall’operatore.

    Il procedimento deve quindi inevitabilmente sottostare alle tempistiche bancarie, limitando le possibilità di investimento immediato.

    Parlando di commissione di prelievo, questo costo è fisso (indipendentemente dalla quantità di unità di valuta digitale prelevata), e varia da criptovaluta a criptovaluta.

    Per i prelievi di BTC, ad esempio, MXC applica una commissione pari a 0,0005 BTC. Anche questo dato sembra essere leggermente inferiore alla media del settore, che è circa 0,0008 BTC.

    Tali problemi non sussistono utilizzando i broker CFD: qui è possibile effettuare operazioni di deposito e di prelievo con tutti i principali strumenti di trasferimento fondi, dai bonifici bancari alle carte di credito, dalle carte di debito ai portafogli elettronici. Il tutto senza commissioni.

    Cerchi un modo per comprare Bitcoin con PayPal? MXC non è ciò che fa per te.

    Sicurezza MXC: è una truffa?

    MXC afferma di essere un exchange sicuro, e lo dichiara apertamente sul proprio sito web, dove fa bella mostra di sé una ricca serie di punti di supporto alla sicurezza.

    In realtà, anche se non possiamo certamente dire che MXC è una truffa, il nostro suggerimento sarebbe quello di avvicinarsi a questo operatore con grandissima cautela e di rivolgere piuttosto le tue operazioni di investimento verso i broker che ti presenteremo tra breve. Ora ti chiederai: per quale motivo dovrei diffidare di MXC?

    Le ragioni che ci inducono a ritenere questo exchange una scelta non ottimale per chi vuole effettuare del trading in criptovalute sono numerosi:

    • sede a Singapore, con l’operatore non è regolamentato in Europa e, dunque, non deve sottostare alle rigide normative cui devono invece sottostare tutte le piattaforme autorizzate;
    • molti operatori che hanno le stesse caratteristiche sono in realtà spariti nel tempo, senza lasciare traccia. Speriamo che questo non sia il caso di MXC, ma la cautela è sempre d’obbligo;
    • le procedure per fare trading in criptovalute con questo operatore sono più lunghe, complesse e onerose rispetto a quelle che potresti utilizzare con un broker CFD.

    Insomma, se cerchi l’eccellenza nel mondo delle operazioni di investimento, non puoi far altro che puntare sui broker CFD. Ma quali sono i migliori?

    Di seguito, sperando di farti cosa gradita, abbiamo individuato quelli che a nostro giudizio sono il top!

    MXC

    Trading criptovalute con i CFD

    Arrivati al dunque, cerchiamo di capire perché negoziare in CFD è più vantaggioso rispetto alla compravendita tradizionale come quella offerta dagli exchange.

    Per cominciare, i CFD (contract for difference) sono degli strumenti di trading che replicano l’andamento dell’asset cui si riferiscono. Questo significa che non compreremo la criptovaluta di per sé, ma investiremo su un suo eventuale rialzo o ribasso.

    Esattamente: con i CFD potremo vendere allo scoperto e guadagnare anche dagli scenari ribassisti di mercato, cosa che non è assolutamente possibile operando su un exchange. Pensiamoci: a chi non piacerebbe guadagnare con Bitcoin anche quando quest’ultimo è in perdita? Inoltre, il trading in CFD non deve sottostare ad alcuna commissione sull’eseguito, perché i guadagni dei broker derivano unicamente dallo spread.

    A ciò si aggiunge la garanzia di operare all’interno di un ecosistema sicuro e certificato, grazie alle licenze Cysec e CONSOB che attestano il rispetto della normativa emanata a livello europeo. Vediamo allora quali sono le migliori piattaforme per criptovalute disponibili oggi!

    eToro

    etoro-alternativa-mxc

    Il primo broker di cui vogliamo parlare è eToro, il broker per eccellenza se si parla di Copytrading!

    Il Copytrading è un servizio concepito, sviluppato e brevettato da eToro, che ti permette di investire in criptovalute e in altri strumenti finanziari semplicemente copiando quello che fanno i trader più noti e più esperti.

    In altri termini con il Copytrading non dovrai più arrovellarti per scegliere il tipo di investimento da effettuare, perché saranno i trader più esperti a farlo per te. Ti basterà:

    • registrarti gratuitamente su eToro
    • accedere alla sezione Top Traders e individuare gli investitori di criptovalute più profittevoli
    • chiedere al sistema di replicare le loro operazioni sul tuo account

    In modo semplice e intuitivo potrai avere un esperto di trading che investirà per te. Attenzione però, copierai sia i suoi guadagni che le sue perdite, quindi valuta con attenzione!

    Scopri gli investimenti automatici in criptovalute su eToro

    La possibilità di investire in automatico su Bitcoin però non è l’unica cosa che dovrebbe convincerti a provare l’esperienza di trading su eToro. Con questa piattaforma infatti potrai investire anche nelle nuove criptovalute, reperibili all’interno di un catalogo di asset in CFD di tutto rispetto.

    Entra nel mondo delle criptovalute con i CFD gratuiti di eToro

    Naturalmente, questo non significa che con eToro non potrai comunque effettuare degli investimenti finanziari in piena autonomia. Potrai pur sempre farli attraverso l’uso di una piattaforma di trading semplice e personalizzabile, che potrai configurare e utilizzare in linea con quelle che sono le tue preferenze di investimento. Inoltre potrai sempre contare sull’opportunità di testare strumenti e strategie registrandoti in modalità Demo, per utilizzare solamente il denaro virtuale che l’operatore ti mette a disposizione.

    Clicca qui per aprire subito gratis un conto Demo con eToro!

    XTB

    Il secondo nome che vogliamo portare alla tua attenzione è quello di XTB. Così come eToro, anche XTB è uno dei massimi leader nel comparto dei broker CFD, grazie a una piattaforma rapida, solida e semplice da usare.

    In aggiunta a ciò, XTB ti propone anche un’interessantissima sezione dedicata alla formazione, in cui spicca un corso di trading online gratuito. All’interno di questo ebook troverai una vera e propria guida che, passo dopo passo, ti spiegherà in che modo puoi fare trading online e in che modo puoi utilizzare al meglio la piattaforma di investimento che il broker ti mette a disposizione. Un vero e proprio libro interattivo imperdibile, che ti consigliamo di leggere subito!

    Scarica gratuitamente il corso di trading di XTB in PDF

    Un altro servizio di XTB che ci piace davvero tanto è quello dei Segnali di Trading. Di cosa si tratta? Molto semplicemente, sono delle indicazioni che un fornitore partner del broker (la Trading Central) ti fornirà ogni giorno, via e-mail, SMS o notifica push dell’app, per darti validi spunti su cosa e come investire.

    Non si tratta – naturalmente – di un infallibile sistema di previsione di quel che accadrà in futuro, ma piuttosto di un modo per non perdere di vista quelle che potrebbero essere le migliori occasioni di mercato. Avrai così a disposizione un assistente di trading per cogliere al volo i momenti migliori per far fruttare i tuoi investimenti in criptovalute.

    Scopri la comodità dei Segnali di Trading per negoziare in criptovalute

    Capiamo quindi come l’offerta di XTB possa contare su due strumenti innovativi a totale supporto anche dei trader meno esperti. Potrai entrare nel mondo di Bitcoin e delle sue sorelle minori in maniera semplice e intuitiva, anche con la possibilità di registrarti in modalità Demo.

    Scegli XTB per i tuoi investimenti su Bitcoin

    IQ Option

    Concludiamo la nostra analisi parlando infine di IQ Option, un broker che sta diventando sempre più popolare grazie alle tante qualità che lo hanno fatto salire all’attenzione di tutti gli investitori, esperti e meno esperti.

    Tanti asset su cui investire, tante informazioni da consultare ogni giorno e una valida assistenza clienti ci sembrano essere elementi sufficienti per poter dare la giusta fiducia a IQ Option. Come per gli altri broker di cui abbiamo parlato, anche qui è possibile trovare un catalogo di CFD di criptovalute veramente ampio, comprendente token che spesso non sono presenti su altre piattaforme anche più blasonate.

    Scopri tutte le criptovalute che puoi negoziare su IQ Option

    Ad un’offerta tanto ampia si aggiunge un’elevata accessibilità: IQ Option infatti ha fissato il deposito minimo a soli 10 €, consentendo inoltre di fare dei trade a partire da 1 €. Questo significa che anche chi vuole mantenere i rischi su livelli minimi, a fronte di tali investimenti può entrare nel mondo del trading senza timore di perdere cifre importanti. Al contrario, le prospettive di guadagno rimangono invariate, creando un bilancio costi/benefici che pende nettamente a favore di questi ultimi.

    Come se non bastasse, anche qui potrai sperimentare tutto il potenziale degli strumenti di trading in modalità Demo, utilizzando solamente il denaro virtuale a tua disposizione.

    Registrati su IQ Option e inizia ad investire oggi stesso

    Non dimenticare inoltre che potrai gestire comodamente tutte le tue operazioni con il supporto della IQ Option 4.0, piattaforma proprietaria all’avanguardia che ti da accesso a tutti gli strumenti e le informazioni di cui hai bisogno in maniera rapida e intuitiva.

    Scopri tutti i vantaggi della IQ Option 4.0 per le tue operazioni di trading

    MXC exchange app

    La piattaforma di investimento di MXC non offre particolari spunti di rilievo e di interesse.

    L’interfaccia è personalizzabile, con un buon livello di scalabilità. Starà poi all’investitore determinare quale sia l’interfaccia migliore per le proprie specifiche esigenze e preferenze.

    Tutte le viste, comunque, tendono a mostrare:

    • il book degli ordini o almeno una parte di esso
    • un grafico dei prezzi della criptovaluta scelta per l’investimento (se il nostro obiettivo è il trading di Bitcoin, avremo uno storico del suo andamento)
    • e la cronologia delle transazioni

    Di default avremo sempre a portata di mano anche dei box relativi all’acquisto e alla vendita di valuta digitale.

    MXC offre la sua piattaforma di trading anche in versione mobile: è possibile scaricare l’app, che sarà certamente utile per tutti gli investitori che vogliono fare trading, o anche semplicemente monitorare le loro operazioni mentre non sono a casa o in ufficio.

    Per i dispositivi Android, l’app è presente anche su Play Store ufficiale, mentre su iOS non è altrettanto facilmente accessibile. Per entrambi i sistemi operativi, comunque, è possibile scaricare l’app dal sito dell’exchange sfruttando un pratico codice QR che fornisce accesso diretto al download.

    Attenzione però: in questo modo l’app risulterà come un prodotto di terze parti, la cui affidabilità quindi è tutta da verificare. 

    Conclusioni

    Nel corso di questa recensione abbiamo voluto affrontare tutti i pro e i contro degli investimenti in criptovalute con un exchange come MXC. Al di là dell’impegno profuso nel cercare di mantenere alti i livelli di sicurezza, queste piattaforme devono sempre fare i conti con tentativi di attacchi hacker che mirano a prosciugare i wallet degli utenti.

    Inoltre, anche le commissioni richieste sui trade, seppur più basse di altri concorrenti del settore, mantengono una certa incidenza sulle singole operazioni. Per questo motivo abbiamo analizzato le principali alternative, rappresentate dai broker CFD che permettono di operare senza commissioni, guadagnando sia al rialzo che con la vendita allo scoperto.

    Senza parlare poi dei numerosi vantaggi rappresentati dalle licenze di sicurezza, dagli strumenti di formazione e dalla possibilità di prendere confidenza con i sistemi sfruttando i conti Demo.

    Registrati oggi stesso su:

    Cos’è MXC?

    MXC è un exchange di criptovalute con sede a Singapore.

    Quali sono i vantaggi di MXC?

    La possibilità di comprare criptovalute scambiandole con valute FIAT e di pagare commissioni inferiori rispetto ad altri exchange.

    Quali sono gli svantaggi di MXC?

    La mancanza di licenze, la presenza di commissioni, un servizio clienti non sempre presente, la necessità di effettuare depositi a mezzo bonifico e il rischio costante di sottostare ad attacchi hacker.

    Quali sono le migliori alternative a MXC?

    Attualmente le scelte migliori sono i broker CFD come eToro, XTB ed IQ Option.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.