Come comprare Criptovalute e dove farlo. Guida completa 2022

Comprare criptovalute significa investire in valute digitali sfruttando le sostanziose variazioni di prezzo che caratterizzano questi asset. In questa guida forniremo tutti i consigli necessari per comprare in sicurezza, riducendo al minimo i rischi correlati a questa attività.

Cosa sono le criptovalute? Parliamo di valute digitali basate su un registro pubblico che contiene e tutte le transazioni effettuate. Questo registro, detto blockchain, viene conservato in modo “distribuito” su tutti i computer della rete.

Il sistema decentrato è la forza e la sicurezza delle criptovalute. Ogni transazione deve essere confermata dai “nodi” della blockchain e quindi solo le operazioni legittime vengono trascritte nel registro, che è molto difficile da hackerare.

Le criptovalute sono generate attraverso una serie di calcoli matematici molto complessi chiamati mining. La loro rarità è dovuta alla potenza di elaborazione richiesta per produrre nuove monete e fa parte di ciò che dà valore a una criptovaluta. Inoltre, alcune criptovalute (come il Bitcoin) hanno un limite massimo di monete che verranno generate, e ciò ne aumenta ancora di più il valore.

Passiamo allo step successivo: come comprare criptovalute?

Il fascino del Bitcoin e delle criptovalute è dovuto anche all’enorme crescita di valore di queste monete digitali che hanno attirato sempre più investitori affascinati dalle loro potenzialità.

Ancor prima di individuare l’asset vincente devi sapere come e dove comprare criptovalute per operare in modo sicuro, usando i migliori strumenti alle condizioni più convenienti per te. Questa guida esaminerà i metodi più usati per comprare criptovalute, valutando pregi e difetti di ognuno di essi.

Asset:💳 Criptovalute
❓ Cosa sono:Valute digitali
🤔 Come comprare:Exchange o eToro
📊 Come fare trading:Broker CFD
💻 Dove comprare:Migliori piattaforme per criptovalute
💶 Capitale per iniziare:10 €

Un consiglio prima di iniziare: uno dei broker più apprezzati, oggi, è eToro, dotato di una piattaforma leggera e reattiva, perfetta per investire in sicurezza e alle condizioni tra le più convenienti sul mercato.

Per comprare le criptovalute presenti nel suo vasto catalogo, ti basterà completare una veloce registrazione, accedere alla piattaforma, effettuare un deposito minimo iniziale (50 €) e scegliere quale criptovaluta comprare:

Clicca qui per comprare criptovalute su eToro

Come comprare criptovalute?

Ecco gli step da seguire per comprare criptovalute:

  1. scelta della piattaforma – le opzioni principali comprendono un exchange oppure una piattaforma di trading online (vedremo tra poco le differenze);
  2. registrazione – il processo di registrazione sulle migliori piattaforme dura solo pochi minuti e, cosa fondamentale, richiede l’upload di un documento di identità per il rispetto della normativa antiriciclaggio. In assenza di questo step ti consigliamo di diffidare della piattaforma;
  3. login – accedi alla piattaforma scelta utilizzando le credenziali fornite in fase di registrazione;
  4. deposito minimo – per attivare il tuo account e renderlo operativo dovrai effettuare un deposito iniziale secondo una delle modalità di pagamento accettate. Su alcune piattaforme puoi anche rinviare questo momento ad una fase successiva e utilizzare intanto un conto demo gratuito di prova;
  5. acquisto del token – scegli la quantità di criptovalute che vuoi comprare. Puoi scegliere tra singoli token, multipli e addirittura frazioni di essi (utile nel caso di acquisto delle criptovalute di maggior valore);
  6. trasferimento su un wallet – spesso le piattaforme ti forniscono un wallet proprietario (uno dei più sicuri è quello di eToro) o ti permettono di trasferire i token acquistati su un wallet esterno di tua scelta.

Non è un caso se abbiamo fatto riferimento a eToro. La sua piattaforma è infatti una delle più apprezzate per comprare criptovalute, soprattutto per la sicurezza offerta ma anche per la semplicità del procedimento.

Se a ciò aggiungiamo un deposito minimo di soli 50 € ed un catalogo tra i più vasti, capiamo fin da subito che eToro è una delle prime scelte nel settore.

Clicca qui per consultare le criptovalute disponibili su eToro

Dove comprare criptovalute?

Per comprare criptovalute si hanno principalmente due possibilità: Utilizzare un Exchange per acquistarle direttamente oppure tradarle con un Broker CFD.

La differenza è la stessa anche per l’acquisto delle valute Fiat (le valute tradizionali come Euro e Dollaro) che si può effettuare sia con i Cambi che con i Broker Forex.

  • In un ufficio di cambio o in banca si possono “vendere e comprare” valute. Si tratta di un acquisto “fisico” , tramite il quale vengono scambiate realmente le valute. Negli Exchange si fa la stessa cosa, solo che le criptovalute non si possono toccare con mano essendo digitali. Gli Exchange, come gli uffici di cambio, trattengono delle commissioni per convertire una criptovaluta in un’altra.
  • L’alternativa agli exchange sono i Broker CFD, come per le valute Fiat ci sono i Broker Forex. Questi intermediari (che offrono solitamente entrambe le soluzioni CFD e Forex) permettono di fare trading senza acquistare (o vendere) direttamente la valuta o la criptovaluta. Il trading permette di trarre profitto dalle variazioni di prezzo, di speculare.

Con un Broker, stai acquistando un CFD (contratto per differenza). Come suggerisce il nome, un CFD non ti dà la proprietà dell’asset digitale, la criptovaluta, ma permette solo di guadagnare dal trading sulla stessa.

Per scegliere se utilizzare un Exchange o un Broker CFD è giusto analizzare pregi e difetti di entrambe le possibilità di investimento.

Exchange

Gli Exchange sono dei siti web che convertono le criptovalute fra loro e in valute Fiat (valute tradizionali) a fronte di una commissione sul cambio.

Pregi

  • Offrono un’ampia scelta di criptovalute.
  • Permettono una conversione fra criptovalute, quindi si può ad esempio investire in Bitcoin con dei Monero e viceversa.
  • Permettono di possedere realmente la criptovaluta.

Difetti

  • Non hanno alcuna licenza e nessun ente di controllo che verifica i loro bilanci
  • Non c’è alcuna garanzia sul denaro depositato e sulle criptovalute convertite.
  • A seconda del cambio le commissioni sono molto elevate.
  • Bisogna utilizzare un wallett per detenere le criptovalute e questi portafogli hanno dei rischi.
  • Si guadagna solo se la criptovaluta aumenta di valore.

Broker CFD

I Broker CFD permettono di investire sulle criptovalute senza realmente acquistarle.

Pregi

  • Offrono la possibilità di investire in totale sicurezza perchè sono degli intermediari autorizzati e regolamentati.
  • I fondi depositati sono al sicuro e garantiti dalla sorveglianza di enti di controllo esterni.
  • Non si detengono realmente le criptovalute quindi non si rischia alcun furto.
  • La leva finanziaria permette di investire più denaro rispetto al deposito effettuato.
  • La liquidità dei Broker CFD è enorme e si può comprare senza attendere che ci sia una controparte disposta a vendere (e viceversa).
  • Non ci sono commissioni ma solo un piccolo spread applicato al prezzo della criptovaluta
  • Si può guadagnare anche se il prezzo di una criptovaluta cala, basta investire al ribasso.

Difetti

  • La scelta delle criptovalute nelle piattaforme di trading è limitata alle principali.
  • Si può investire in Euro o Dollari per acquistare criptovalute ma non si può fare un cambio diretto fra ctypto.
  • Non si possiedono realmente le criptovalute e non si possono utilizzare per fare acquisti.

Comprare criptovalute: modalità di acquisto

Quali sono i metodi di pagamento che si possono usare per comprare criptovalute? La scelta in realtà è ampia.

Gli exchange molto spesso sono limitati al bonifico bancario o alla possibilità di comprare criptovalute con carta di credito (con restrizioni piuttosto severe anche in merito al circuito messo a disposizione).

La situazione migliora sensibilmente invece per quanto riguarda i broker di trading online, dove è possibile comprare Bitcoin con PayPal, ad esempio, ma non solo.

Ecco le principali modalità d’acquisto di criptovalute per le piattaforme che analizzeremo a breve:

  • Carta di credito/debito
  • PayPal
  • Neteller
  • Skrill
  • Rapid Transfer
  • Klarna/Sofort Banking
  • Bonifico bancario
  • Bonifico bancario online
  • POLi

Migliori piattaforme per comprare criptovalute

Arrivati a questo punto è chiaro che gli exchange non rappresentano la miglior scelta possibile, anche semplicemente analizzando la questione dal punto di vista della sicurezza offerta.

Di conseguenza abbiamo voluto raccogliere quelle che oggi sono le migliori piattaforme per criptovalute, includendo esclusivamente broker sicuri e regolamentati, scegliendo i più convenienti e vicini alle esigenze anche degli investitori meno esperti.

eToro

eToro è il Broker più utilizzato al mondo, non solo per le criptovalute ma anche per altri asset come azioni, indici, materie prime, ecc.

eToro è un Broker sicuro e affidabile che può contare sulla licenza della CONSOB. Ecco come si presenta il Bitcoin sulla piattaforma eToro:

comprare criptovalute etoro

Per comprare criptovalute basta cliccare su “Investi”, decidere se Comprare o Vendere e quanto puntare nell’operazione.

Lo stesso eToro ha di recente introdotto la possibilità di comprare criptovalute in maniera tradizionale anche sulla sua piattaforma, acquistando i token digitali esattamente come faresti sugli exchange.

I vantaggi? La presenza di una regolamentazione a tutela dell’acquirente e condizioni di trading assolutamente vantaggiose.

Come si fa? Comprare criptovalute su eToro è semplicissimo: una volta individuato l’asset che vuoi acquistare, ti basterà azzerare la leva finanziaria. A questo punto avrai la possibilità di scegliere tra l’acquisto/vendita del CFD oppure l’acquisto della criptovaluta, sia essa Bitcoin, Ethereum o una qualunque altra altcoin quotata.

Ti ricordiamo che su eToro puoi comprare criptovalute con PayPal o con altre carte prepagate, metodi di pagamento validi per il deposito così come il più tradizionale bonifico bancario.

Oltre agli investimenti “in autonomia” eToro permette anche di fare investimenti grazie al Copy Trading.

Questo servizio permette di investire copiando quello che fanno i trader migliori della piattaforma (scelti su eToro).

Per sfruttare il Copy Trading ci si iscrive a eToro, si filtrano i trader che comprano criptovalute e si scelgono i migliori. Il software ricopierà tutte le loro operazioni a mercato sul vostro conto.

A questo punto otterete gli stessi rendimenti dei trader più esperti, anche se non avete alcuna esperienza di trading.

Clicca qui per comprare criptovalute con eToro

XTB

XTB offre una piattaforma molto intuitiva che si adatta benissimo a comprare criptovalute.

La CONSOB ha regolarmente autorizzato XTB ad operare in Italia, come Broker finanziario.

Per comprare criptovalute sulla sua piattaforma basta cliccare su “Buy” per comprare o “Sell” per vendere e decidere quanto puntare nell’operazione.

Per imparare ad investire, XTB ha realizzato un corso di trading completo, con un modulo esclusivamente dedicato al mondo delle criptovalute. Il modulo è strutturato in più lezioni, consultabili liberamente, ovunque tu sia, che ti permettono di capire nel dettaglio come funziona il mercato delle crypto e come fare a investire riducendo al minimo i rischi.

Iscriviti al corso gratuito cliccando qui

Con XTB si può aprire un conto reale con soli 100 Euro di deposito e negoziare su qualsiasi criptovaluta al rialzo o al ribasso senza pagare commissioni.

Clicca qui per comprare criptovalute su XTB

Capex

Capex è la piattaforma più versatile per chi vuole comprare criptovalute. 

Oltre ad un catalogo veramente ampio di CFD negoziabili e a spread tra i più competitivi sul mercato, Capex offre infatti diversi strumenti che vengono incontro alle esigenze sia dei trader alle prime armi, sia dei più esperti.

Andiamo con ordine: se parti da zero, Capex Academy può aiutarti a muovere i tuoi primi passi nel migliore dei modi, rendendoti un investitore competente in pochissimo tempo.

Inoltre, se analizziamo la questione dal punto di vista operativo, su Capex potrai comprare (e vendere) criptovalute con il supporto di Bloggers Opinion, uno strumento che ti aiuta a monitorare strategie e performance dei migliori investitori in criptovalute. In questo modo saprai sempre come si muovono i trader più esperti e potrai adattare i tuoi investimenti ai loro, comprando le criptovalute più di tendenza prima che il loro prezzo aumenti eccessivamente, così da arrivare a ottenere rendimenti più che soddisfacenti.

Naturalmente anche questo Broker offre un conto Demo gratuito, indispensabile per fare pratica con la piattaforma senza rischiare denaro.

Clicca qui per comprare criptovalute con Capex

LiquidityX

Perché inseriamo LiquidityX tra le migliori piattaforme per comprare criptovalute?

Inutile ripetere che si tratta di un broker estremamente sicuro e in possesso di tutte le licenze necessarie. Inutile ribadire la presenza di un catalogo di criptovalute veramente interessante, con tutti i nomi più importanti del settore e alcuni progetti molto promettenti.

Il vero punto di forza di LiquidityX è la possibilità di investire usando i Segnali di Trading.

Parliamo di notifiche in tempo reale che ti vengono inviate sulla piattaforma (desktop o mobile) e che ti permettono di investire sempre nei momenti migliori. Gli analisti di Trading Central, infatti, analizzano i mercati in maniera costante e ti inviano, su base giornaliera:

  • previsioni sull’andamento atteso
  • consigli sulle strategie da seguire
  • alert su situazioni di prezzo potenzialmente proficui

Poter contare su un servizio professionale del genere, a costo zero, ti permette di comprare criptovalute sfruttando sempre le congiunture di mercato più favorevoli.

Clicca qui per comprare criptovalute su LiquidityX

Comprare criptovalute conviene?

Nel mondo degli investimenti, lo sappiamo, la convenienza oggettiva non esiste.

Esistono però alcuni punti decisamente a favore dell’investimento in criptovalute, che rendono questi asset molto appetibili:

  • potenziale maggiore rispetto ad altri asset, a fronte anche di una volatilità decisamente più elevata. A queste condizioni i Broker CFD sono generalmente considerati un’opzione più conveniente per comprare criptovalute come abbiamo visto, a meno che non si intenda per esempio comprare Bitcoin e conservarlo a lungo, per anni, in un wallet;
  • possibilità di fare trading sulle criptovalute con operazioni a breve termine. Le criptovalute sono molto volatili e permettono ottimi profitti anche se le operazioni si aprono e chiudono nella stessa giornata o in un paio di giorni;
  • regolamentazione crescente. Sempre più governi guardano con interesse al mondo delle criptovalute, rendendo il settore maggiormente sicuro agli occhi di grandi e piccoli investitori;
  • implementazione con l’economia reale. Molti progetti trovano un’applicazione pratica (come Ethereum che ha dato il via all’uso degli smart contracts) e di conseguenza sempre più società di altri settori stanno iniziando a interessarsi all’uso di criptovalute e blockchain per il proprio business;
  • interesse degli investitori istituzionali. Le potenzialità economiche e la crescente sicurezza di settore hanno attirato molti investitori istituzionali che, con una reazione a catena, hanno fatto lievitare le quotazioni delle criptovalute.

trading finanziario

Quali criptovalute comprare?

Attualmente esistono oltre 1.000 criptovalute e vengono chiamate genericamente altcoin, per distinguerle, qualora ce ne fosse bisogno, dall’originale Bitcoin.

Inizialmente il Bitcoin nasce per diventare un sistema di pagamento ma ora è più un investimento, perchè a causa delle sue estreme oscillazioni di prezzo viene usato pochissimo per gli acquisti di prodotti e servizi.

Le criptovalute principali sono:

Che rappresentano rispettivamente il 38% del mercato (il Bitcoin) e il 18% del mercato (Ethereum)

Ethereum è stato lanciato a metà 2015, fornendo un’indicazione della rapidità con cui le cose possono cambiare nei mercati delle criptovalute.

Gli altri altcoin più scambiati sono:

migliori piattaforme per criptovalute

Comprare criptovalute strategia

Solitamente si mette in pratica una strategia di trading, si analizza la tendenza a breve, medio e lungo termine e si valutano le prospettive future della criptovaluta stessa.

Gli indicatori e gli oscillatori di analisi tecnica ci possono aiutare nelle nostre previsioni, ma il trading è questione di pratica e bisogna allenarsi molto per ottenere profitti costanti.

Il vantaggio delle criptovalute è l’estrema volatilità che permette di ottenere rendimenti sostanziosi anche in un solo giorno di contrattazioni.

Sul lato pratico, una volta scelta la nostra strategia operativa si imposta l’ordine di acquisto o di vendita con lo stop loss per limitare i rischi.

Quando si apre un’operazione, oltre al prezzo d’ingresso, bisogna sempre avere ben chiari questi parametri:

  • Durata dell’operazione
  • Prezzo target (target price)
  • Stop loss

Quando si verifica una di queste condizioni bisogna chiudere il trade. Non bisogna essere troppo avidi e andare oltre il target che ci siamo prefissati o l’arco temporale dell’operazione. Ma ancora più importante va rispettato lo stop e se abbiamo commesso un errore dobbiamo chiudere ugualmente l’operazione.

Nel trading delle criptovalute (come nel trading azionario) non si vince sempre, ma alla fine della settimana o del mese, l’importante è che i nostri profitti siano superiori alle perdite, altrimenti forse la nostra strategia è da ritoccare.

Comprare criptovalute

Conclusioni

Exchange e Broker CFD hanno pregi e difetti ma i Broker si adattano meglio alla speculazione vera e propria, agli investimenti, mentre gli Exchange sono più adatti per chi vuole possedere realmente la criptovaluta, magari per conservarla molto a lungo (anni) o per fare degli acquisti.

I vantaggi dei Broker CFD sono notevoli e in questa guida abbiamo anche proposto quelli che riteniamo gli intermediari più adatti a vendere o a comprare criptovalute senza pagare commissioni.

Le criptovalute con la loro volatilità offrono delle opportunità di profitto davvero incredibili, che bisogna imparare a sfruttarle a proprio vantaggio.

Per “allenarsi” senza correre rischi, si può iniziare a fare trading sulle criptovalute dai conti Demo gratuiti che i Broker mettono a disposizione. Ecco i link ufficiali per accedere gratis:

Come comprare criptovalute?

Le criptovalute si possono comprare sia con gli Exchange che con i Broker CFD, questi ultimi sono senza commissioni.

Meglio Exchange o Broker CFD?

Per conservarle a lungo e fare acquisti online con le criptovalute meglio gli Exchange. Per guadagnare dall’investimento meglio i Broker CFD.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.