Imparare il trading online: la guida completa per iniziare

Milioni di trader alle prime armi si cimentano ogni anno sui mercati, ma la maggior parte di questi neofiti rinuncia in poco tempo senza mai raggiungere gli obiettivi sperati. La maggior parte di coloro che falliscono hanno una cosa in comune: non si sono presi il tempo necessario per imparare il trading online.

I mercati attraggono capitale speculativo come il miele attira le mosche, ma la maggior parte delle persone getta via il proprio denaro senza capire come usarlo.

Perché i prezzi si muovono verso l’alto o verso il basso? Come fare a capire in anticipo i movimenti del mercato? Quanto dovresti investire?

Queste sono solo alcune delle domande più importanti alle quali dovresti cercare una risposta prima di investire il tuo denaro. Oggi potrebbe essere il tuo giorno fortunato, allora, perché queste risposte le troverai qui.

Imparare il trading online – riepilogo:

❓ Cos’è?Compravendita di asset su internet
👥 Chi può farlo?Tutti
📊 Cosa serve per iniziare?Piattaforma regolamentata
💶 Quanti soldi servono per iniziare?50 €

Scegliere una piattaforma regolamentata è fondamentale per iniziare con il piede giusto. In questo modo avrai la certezza che i tuoi fondi e i tuoi dati saranno protetti, cosa che ti permetterà di concentrare tutte le tue attenzioni sull’imparare il trading online e migliorare progressivamente le tue competenze.

La migliore scelta? eToro: sicura e regolamentata, questa piattaforma ti permette anche di imparare confrontandoti con i trader più esperti sul suo social network e, se lo desideri, di copiare direttamente le loro operazioni per ottenere i loro stessi risultati, in proporzione a quanto investito.

Clicca qui per registrarti su eToro

Cos’è il trading online?

Il trading online è un modo di fare operazioni finanziarie attraverso internet, usando un software di investimento (la piattaforma di trading) che permette di usare i servizi offerti da un intermediario (il broker).

Fare trading online significa acquistare e vendere, in modo diretto o tramite strumenti derivati, delle attività finanziarie come azioni, obbligazioni, materie prime, valute, criptovalute, ETF e derivati.

Il trading online può essere svolto ovunque con un PC e una connessione internet, anche da smartphone se necessario.

Cosa serve per fare trading online? I requisiti prevedono:

  • una piattaforma di trading online affidabile con una buona connettività e sicurezza;
  • conoscenza dei mercati finanziari e degli strumenti di negoziazione;
  • una strategia di trading ben definita che include regole d’ingresso e uscita, nonché l’identificazione dei rischi associati;
  • un capitale proprio sufficiente per coprire le possibili perdite.

Analizziamo questi punti più nel dettaglio.

Imparare il trading online: scegliere la piattaforma

Come fare trading online sicuro? Scegliere la piattaforma come primo passo è fondamentale.

Spesso la scelta dell’intermediario gioca un ruolo determinante nel diventare trader perché non tutti i Broker sono uguali: bisogna evitare quelli “illegali”, privi di licenze e autorizzazioni, perché potrebbero truffarvi.

Se cadrete vittima di una truffa da parte di un Broker senza scrupoli difficilmente riuscirete a recuperare i vostri soldi ed è per questo che il primo passo è saper scegliere l’intermediario giusto per fare trading online.

Dovete utilizzare solamente Broker con licenza (CySec, CONSOB, FCA, …) , in questo modo saprete che il vostro denaro è al sicuro e non potrà essere “rubato” neanche se il Broker dovesse fallire.

Gli intermediari qui elencati sono tutti regolamentati e permettono di imparare il trading online senza rischiare di essere truffati.

eToro

eToro è il Broker online più diffuso al mondo e conta oltre 25 milioni di utenti che negoziano sulla sua piattaforma di trading.

Ovviamente questo Broker è registrato presso la CySEC, che sancisce la legalità e il rispetto delle regole da parte del Broker.

Ma ora cerchiamo di capire in che modo eToro può aiutarci ad imparare il trading online.

Lo strumento a cui abbiamo accennato si chiama Copy Trading ed è un brevetto eToro, questa funzionalità permette di copiare ciò che fanno i trader più bravi della piattaforma e, allo stesso tempo, di osservare come si muovono sui mercati.

Ciò significa che potrete ottenere i loro stessi risultati (in proporzione al capitale investito) e imparare il trading online osservandoli.

Vediamo come funziona nella pratica:

  • Come prima cosa vi dovrete registrare su eToro
  • Avrete accesso ad un conto trading Demo gratuito che vi permetterà di fare pratica sulla piattaforma senza rischiare denaro.
  • Andate nella sezione “Persone” di eToro per vedere i trader che potrete seguire.
  • Tramite il filtro, selezionate almeno 5 di questi trader, scegliendoli sulla base di performance e profilo di rischio.
  • Grazie al Copy Trading ogni loro operazione verrà replicata sul vostro conto e potrete seguire la loro strategia di trading e imparare le loro tecniche.

Imparare guardando ciò che fanno gli esperti di trading non è facile, all’inizio non capirete il perché di determinate operazioni ma serve a comprendere i processi mentali dei trader che li spingono a comprare azioni in borsa o a venderle allo scoperto (investire al ribasso).

Inizialmente vi consigliamo di testare la piattaforma in Demo, per prendere confidenza con il Copy Trading e imparare dai migliori trader della piattaforma. Una volta che sarete più a vostro agio potrete passare ad un conto reale, ma con molta prudenza.

Clicca qui per iscriverti su eToro

LiquidityX

LiquidityX è un broker regolamentato che si è fatto apprezzare dagli utenti per la presenza di strumenti di trading di altissimo livello.

A differenza degli altri due nomi nella nostra lista, LiquidityX non ha una piattaforma proprietaria ma permette di scaricare gratuitamente MetaTrader, il software di trading più usato al mondo.

Ciò significa che potrete imparare il trading online appoggiandovi anche alla conoscenza diffusa di questo strumento, chiedendo consigli nelle tante community di appassionati che usano MetaTrader per i propri investimenti.

C’è di più: LiquidityX offre anche alcuni preziosi strumenti formativi (che analizzeremo in un paragrafo dedicato) e aiuta i trader alle prime armi con un servizio di segnali di trading.

Di cosa si tratta? Quando un trader non ha ancora molta esperienza, è normale che abbia difficoltà ad interpretare il mercato e le indicazioni che provengono dai grafici di prezzo.

Con i segnali di trading questo scoglio può essere agevolmente superato: vi basterà selezionare gli asset sui quali siete interessati a investire e riceverete, giornalmente, indicazioni aggiornate sui momenti potenzialmente più redditizi per entrare a mercato. 

In questo modo potrete non solo ottimizzare i vostri investimenti ma anche capire, in prima persona, come leggere i dati finanziari e agire di conseguenza.

Anche LiquidityX offre un conto demo gratuito, perfetto per testare tutti i servizi presenti.

Clicca qui per registrarti su LiquidityX

Per approfondire, puoi leggere la nostra recensione di LiquidityX.

Imparare il trading online: come funziona?

Veniamo al secondo punto, la conoscenza dei mercati e degli strumenti per fare trading.

Mercati

Se vi siete registrati su uno dei Broker elencati probabilmente avrete notato che sono simili, ma comunque hanno delle differenze per adattarsi alle esigenze dei trader e saranno queste differenze a farvi propendere per l’intermediario giusto per voi.

Ma attenzione, non esiste un Broker sbagliato se scegliete intermediari autorizzati e regolamentati come quelli che abbiamo proposto.

Ognuno di questi broker vi permette di investire su pressoché tutti i mercati finanziari esistenti:

  • azioni – il mercato più conosciuto e che offre maggiori opportunità in termini di diversificazione e ampiezza dell’investimento;
  • forex – il mercato delle valute, adatto a chi ha molto tempo da dedicare all’attività e vuole investire sul breve termine;
  • materie prime – un mercato dalla connotazione fortemente stagionale che permette di negoziare sul valore di oro, petrolio e molte altre commodities;
  • criptovalute – il mercato più volatile e difficile da prevedere, con elevato potenziale di rendimento ma anche elevato rischio.

Strumenti finanziari

Detto ciò, vediamo quali sono le caratteristiche degli strumenti messi a disposizione dai broker di trading online ai propri utenti:

  • I Broker online permettono di fare trading senza pagare commissioni
  • Questi Broker offrono i CFD, dei derivati finanziari che permettono di negoziare su molti mercati sia al rialzo che al ribasso.
  • I Broker CFD offrono una leva finanziaria: un moltiplicatore che permette di tradare con più soldi di quelli disponibili sul conto (al massimo 1:30).
  • I depositi necessari per aprire questi conti sono molto bassi, solitamente inferiori a 250 euro (e ciò si ricollega anche al capitale necessario per iniziare a fare trading).
  • I Broker devono avere una licenza, che garantisce il denaro depositato sul conto ed evita le truffe.

Imparare il trading online: strategie e previsioni

Per fare trading è necessario sviluppare un metodo: investire a caso o in maniera istintiva, infatti, non è redditizio (al di là di colpi di fortuna che rappresentano però un’eccezione alla regola).

Le strategie applicabili sono numerose e variano in base al mercato di riferimento e al grado di complessità della strategia stessa.

Ogni strategia, però, si basa su un elemento: le previsioni.

Analizzare i mercati, fare esperienza con grafici e l’analisi tecnica porta nel regno magico della previsione dei prezzi.

Teoricamente, i titoli possono solo salire o scendere, incoraggiando un trade in acquisto (long) o una vendita allo scoperto (short). In realtà, i prezzi possono fare molte altre cose, tra cui muoversi lateralmente per settimane o spostarsi violentemente in entrambe le direzioni, scuotendo acquirenti e venditori.

L’orizzonte temporale diventa estremamente importante nel trading e negli investimenti finanziari in genere.

I mercati finanziari individuano le tendenze e gli intervalli di negoziazione con proprietà che generano movimenti di prezzo indipendenti a breve, medio e lungo termine.

Ciò significa che un titolo può ritagliarsi contemporaneamente una tendenza al rialzo a lungo termine, una tendenza al ribasso intermedia e un intervallo di negoziazione incerto a breve termine.

Piuttosto che complicare la previsione, la maggior parte delle opportunità di trading si svolgerà seguendo un determinato intervallo di tempo. Ma non bisognerà smettere di analizzare anche gli intervalli superiori e inferiori per avere un quadro d’insieme.

Fare previsioni può essere complesso per un principiante ma, come abbiamo visto, esistono strumenti che permettono di semplificare notevolmente la cosa.

Il Copy Trading di eToro, ad esempio, o i Segnali di LiquidityX, sono estremamente affidabili e possono fornirvi indicazioni preziose per gestire i vostri investimenti.

Imparare il trading online: comprendere i rischi

Il trading è metodico, non si può agire casualmente trascinati dalle sensazioni, ci si deve attenere ad una strategia di trading in modo coerente e costante. Ricordate che non si può investire senza rischi, ma i rischi vanno limitati.

Se non lo fate già, ora è il momento di tenere un diario giornaliero che documenta tutte le operazioni, compresi i motivi per cui si corre un rischio, nonché i risultati di ogni singolo trade.

Il Money management può fare la differenza nel trading e se la vostra strategia funziona potete sfruttare l’interesse composto per accrescere il vostro saldo in modo più rapido.

Un’altra cosa che imparerete con il tempo è la gestione della componente psicologica: timore di investire, voglia di ottenere risultati, dubbi, false certezze, sono tutte cose che verranno limate dall’esperienza. L’importante è acquisire fin da subito la consapevolezza che non si può chiudere sempre in attivo e che anche le perdite fanno parte dell’esperienza.

Corsi per imparare il trading online

Se state seguendo i consigli di questa guida ora avrete visto all’opera i migliori trader della piattaforma e vorrete capire meglio cosa stanno facendo e per quale motivo giusto?

Perfetto, ora è il momento di approfondire con un po’ di teoria.

Alcuni dei Broker che abbiamo proposto in questa guida offrono dei corsi di trading online ma il più completo e chiaro, a nostro giudizio, è quello offerto da LiquidityX.

Si tratta di un vero e proprio ebook che può essere scaricato gratuitamente da tutti gli iscritti alla piattaforma.

L’ebook è in formato PDF, quindi è visualizzabile su tutti i dispositivi (PC, smartphone, tablet), molto utile se ad esempio vuoi sfruttare i tuoi momenti vuoti (una pausa, il tragitto casa-lavoro, ecc) per imparare il trading online.

L’ebook di LiquidityX è una vera e propria guida completa al trading, con:

  • informazioni sulla negoziazione di azioni, obbligazioni e altri strumenti finanziari;
  • guide pratiche per le piattaforme di trading come MetaTrader4 (MT4);
  • nozioni di analisi tecnica e fondamentale;
  • strategie di trading base e avanzate.

Tutti gli argomenti sono esposti con un linguaggio semplice e accessibile, anche per un neofita. Inoltre i numerosi esempi pratici facilitano ulteriormente la comprensione, fornendo interessanti spunti per i vostri test da fare con la piattaforma demo.

Clicca qui per scaricare gratuitamente l'ebook di LiquidityX

Trading online gratis

Come avrete notato il trading online è gratis ma questo può essere fuorviante, i Broker CFD che abbiamo esaminato non fanno pagare commissioni, ad esclusione dei Broker ECN, ma allora come ottengono risultati?

Il loro tornaconto deriva dallo spread, la differenza fra prezzo di acquisto e di vendita di un titolo, una differenza molto esigua ma che permette al Broker di ottenere buoni risultati.

Ma se invece con la parola trading online gratis intendiamo: Senza rischiare denaro, possiamo utilizzare i conti Demo messi a disposizione dai Broker.

Conti Demo Gratis

Imparare il trading online: fare pratica in demo

Abbiamo già parlato dei conti Demo offerti dai Broker proposti in questa guida ma è giusto specificare il grande valore di questi conti nel processo di apprendimento di un trader alle prime armi.

Questi conti sono in tutto e per tutto identici a quelli reali, permettono di accedere agli strumenti della piattaforma, ai grafici interattivi e agli indicatori, mettendo in pratica tutte le nozioni di analisi tecnica apprese nel corso che avete scaricato.

Ma hanno un difetto, proprio perché il denaro è virtuale e inesauribile si tende a comportarsi in modo avventato, rischioso e più simile a quella di uno scommettitore seriale.

Questo non deve accadere!

Il conto demo insegna molto ma dovete operare come se il denaro fosse vostro, fate finta di gestire i fondi di un’azienda e di dover rendere conto di ogni investimento, non gettateli via anche se sono virtuali, cercate di gestirli in modo accurato e di accrescere il vostro “patrimonio”.

Ovviamente in reale le differenze saranno notevoli e le emozioni saranno amplificate ma almeno in parte saranno sensazioni già provate.

Imparare il trading online

Conclusioni

Con questa guida potrete iniziare il vostro viaggio nel trading sui mercati finanziari, imparare a leggere i grafici e osservare i movimenti dei prezzi, costruendo le strategie migliori.

Ma la regola di base è non rischiare troppo in un singolo trade e non fare operazioni “casuali”. Se non si segue una strategia non si può essere profittevoli in modo costante e non si può diventare un vero trader.

Per imparare il trading online testate le strategie in Demo, analizzando i risultati e apportando continui aggiustamenti. Quindi affrontate il trading in reale solo dopo il giusto periodo di pratica, non dovete avere fretta, ecco i link per aprire i conti Demo in modo gratuito e iniziare:

FAQ

Come imparare il trading online?

Per imparare il trading online bisogna studiare da un corso di trading e fare pratica su un conto Demo.

Come scegliere il Broker?

I Broker online da prendere in considerazione per imparare il trading devono avere l’autorizzazione della CONSOB.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.