Previsioni Borsa: come si fanno e come usarle per i tuoi investimenti!

Le previsioni Borsa sono delle stime che trader e analisti compiono sull’evoluzione dei prezzi delle azioni e di altri strumenti finanziari.

Ma come si fanno le previsioni di Borsa? In che modo poter elaborare delle previsioni accurate?

E, ancora, come possiamo metterle a frutto applicandole all’interno della nostra strategia di trading online, traducendola poi in realtà grazie alle piattaforme di investimento migliori del mondo, come quella di eToro (sito ufficiale)?

In questo approfondimento cercheremo di saperne di più su tutti questi temi, scoprendo:

  • come prevedere il mercato azionario;
  • come fare trading al rialzo e al ribasso con un broker CFD;
  • cosa sono analisi tecnica e fondamentale.

Sei pronto?

Ti consigliamo di ritagliarti qualche minuto del tuo tempo e continuare a leggere: scopriremo insieme come poter ottenere il meglio dai mercati finanziari!

Previsioni Borsa corrette: come ottenerle?

Andiamo con ordine. Come forse sai già, ci sono molte tecniche che puoi utilizzare per prevedere il mercato azionario.

Tuttavia, è anche vero che molti esperti sono soliti affermare che, indipendentemente dalla modalità di analisi che si sceglierà di utilizzare, prevedere con precisione le performance del mercato azionario è più una questione di fortuna che di abilità!

Ma è davvero così? Non lo sappiamo!

Tuttavia, c’è una cosa ben  nota. Farsi un’idea su come potrebbe andare il mercato azionario è importante per avere una chiara e solida base utile per prendere le migliori decisioni di investimento.

L’utilizzo di diverse tecniche di analisi e il confronto dei risultati potrebbe dunque effettivamente migliorare le tue possibilità di investire in azioni con maggiore efficacia, tenendo pur sempre conto che sono gli eventi inaspettati che cambiano il sentimento del mercato e turbano la bontà delle tue previsioni anche più logiche.

Previsioni Borsa

Consigli per fare previsioni Borsa

Prima di comprendere come poter applicare le previsioni di Borsa nel trading online, abbiamo voluto di seguito riassumere 4 consigli che ti suggeriamo di tenere a mente nel tuo percorso di avvicinamento alla formulazione delle previsioni di Borsa.

Vediamoli uno per uno:

  • utilizza l’analisi economica, comprese le stime dell’andamento degli indicatori economici e della politica monetaria delle banche centrali. Questo ti permetterà di avere un’idea su quella che sarà la probabile direzione generale del mercato azionario. Ad esempio, se la Fed dovesse aumentare i tassi d’interesse per rallentare un’economia in piena espansione, allora il mercato azionario potrebbe scendere. Se la Fed dovesse mantenere bassi i tassi di interesse, perseguendo una politica monetaria espansiva per stimolare la ripresa dalla recessione, il mercato azionario potrebbe salire;
  • applica anche l’analisi tecnica sui movimenti dei prezzi degli indici azionari. Utilizzare medie mobili a breve (5 o 10 giorni), medio (da 20 a 100 giorni) e lungo termine (200 giorni) e fai attenzione se attraversano o meno le principali linee di tendenza. Le linee di tendenza sono definite tracciando una linea che interseca i principali alti o i principali bassi del grafico. Un incrocio di medie mobili potrebbe indicare un cambiamento nella direzione della tendenza. Non potrai certamente formulare le tue previsioni sulla base di questo solo dato, ma aiuta;
  • usa l’analisi fondamentale per decidere se le principali società sono in procinto o meno di segnalare al mercato buoni profitti. Alcune grandi aziende possono influenzare tutto il mercato. Spesso vengono riportate loro notizie finanziarie in grado di trascinare in una direzione l’intero listino: sono ovviamente, di norma, aziende con una alta capitalizzazione di mercato e con una reputazione particolarmente meritevole di attenzione. Dunque, l’analisi delle loro prospettive finanziarie e commerciali potrebbe aiutare a prevedere l’andamento dei loro guadagni e la reazione del mercato in generale;
  • combina i risultati della tua analisi economica, tecnica e fondamentale. Il mercato è influenzato da un vasto numero di fattori che includono la psicologia degli investitori, la fiducia dei consumatori, gli eventi geopolitici e le notizie aziendali. Esamina sempre le tue previsioni alla luce delle evoluzioni in corso e modificale di conseguenza.

Previsioni di Borsa eToro

Fin qui abbiamo parlato di alcuni spunti per poter realizzare migliori previsioni di Borsa. Ma cosa ne pensi se ti dicessimo che c’è chi può fare questo lavoro al posto tuo?

Andiamo con ordine.

Se hai formulato delle previsioni di Borsa in autonomia, e ora vorresti applicarle sui mercati finanziari a caccia del profitto, il modo migliore è certamente quello di aprire un conto di trading gratis con eToro (qui il sito ufficiale) e investire con la sua piattaforma.

eToro, con i suoi CFD sui titoli azionari, ti permetterà infatti di:

  • investire in migliaia di azioni di tutti i principali mercati mondiali;
  • non dover sostenere alcuna commissione per l’acquisto e la vendita delle azioni;
  • fare trading sia in fase rialzista (long) che in fase ribassista (short) con identica facilità;
  • applicare una eventuale leva finanziaria per un trading ancora più speculativo.

Facile, no? Naturalmente, potrai chiudere la posizione in qualsiasi momento, o potrai attendere che il prezzo tocchi uno dei due livelli che ti consigliamo di stabilire in apertura di trade, come lo stop loss o il take profit.

CLICCA QUI PER APRIRE GRATIS UN CONTO DI TRADING ETORO sul sito ufficiale

Fin qui abbiamo ipotizzato che tu abbia bene in mente delle previsioni di Borsa e che voglia applicarle sui mercati finanziari mediante l’uso della piattaforma di trading del broker.

Ma cosa succede se non hai alcuna idea su come investire, ma non vuoi comunque perdere di vista le opportunità che il trading online ti propone?

In questo caso, lo stesso eToro ti propone una interessantissima opportunità: il copytrading.

Il copytrading è uno strumento che il broker ti mette a disposizione gratis, e che ti consentirà di copiare quello che fanno i trader più esperti della propria community.

In questo modo potrai pertanto cercare di sfruttare le conoscenze, le esperienze e le previsioni di Borsa altrui, in maniera tale da ottenere profitti sulla base delle prestazioni che matureranno nei portafogli dei trader che hai individuato e che vuoi copiare.

Evidentemente, non parliamo di una soluzione che ti garantirà profitti al 100% (d’altronde, anche i trader più esperti potrebbero andare incontro a lunghe serie di prestazioni negative!), ma siamo certi che ti sarà molto utile per poter:

  • diversificare la tua strategia di trading;
  • imparare dai migliori trader man mano che procederanno con le loro operazioni;
  • e, magari, ottenere un profitto!

Considerato che puoi sperimentare il copytrading di eToro anche in modalità demo, perché non approfittarne subito?

Clicca qui per iscriverti gratis su eToro

Previsioni Borsa

Cos’è l’Analisi Fondamentale

Qualche riga fa abbiamo parlato abbondantemente di analisi fondamentale e analisi tecnica.

Considerato che non tutti i nostri lettori potrebbero avere delle conoscenze approfondite in materia, vogliamo ora approfondire ciascuna i tali modalità di analisi, al fin di poter migliorare la comprensione delle previsioni di Borsa.

Cominciamo con il ricordare che l’analisi fondamentale è lo studio delle forze sottostanti che influenzano l’economia, i settori di mercato e, quindi, le prestazioni delle società. A livello economico, si studiano i dati economici per valutare la crescita presente e futura dell’economia. Lo scenario della domanda di offerta viene studiato attraverso l’osservazione dei dati industriali, che unitamente allo studio dei dati finanziari, della gestione e dei concetti di business dell’azienda, costituiscono la base dell’analisi fondamentale.

Tutte queste informazioni dovrebbero aiutare il trader a calcolare il valore intrinseco di qualsiasi azione e, dunque, capire se il prezzo dell’azione è superiore o inferiore a quello intrinseco.

A nostro giudizio, l’analisi fondamentale può essere utile soprattutto per intercettare le tendenze a lungo termine, e per aiutare l’investitore a compiere delle scelte di valore, individuando le migliori società su cui puntare.

Di contro, come due facce della medaglia, ogni strategia d’investimento ha i suoi pro e i suoi contro. E anche se gli aspetti positivi dell’analisi fondamentale sono forti e solidi, non si possono dunque ignorare i negativi.

Nel seguire le analisi fondamentali altrui, cerca di essere piuttosto “severo” e consapevole di quel che stai osservando. Ci sono moltissimi report e analisi su diverse aziende, ma non devi necessariamente seguirle ciecamente, perché potrebbero essere anche di parte, o comunque fondate su presupposti errati.

Ricorda che l’analisi fondamentale e le sue deduzioni sono, in definitiva, una “creazione” umana. Dunque,  sebbene non ci sia nulla di male nel leggere i diversi report, questo dovrebbe essere fatto per aumentare le tue conoscenze e sviluppare le giuste competenze per individuare solo le informazioni importanti e rilevanti, ed eliminare il resto.

Approfondisci: Borsa Online.

Previsioni Borsa

Cos’è l’Analisi Tecnica

Il metodo per certi versi opposto rispetto all’analisi fondamentale è l’analisi tecnica, in cui il prezzo del titolo viene ritenuto dipendente dalla domanda e dall’offerta sul mercato, avendo poca correlazione con il valore intrinseco. Tutti i dati finanziari e le informazioni di mercato vengono dunque già considerati inglobati nel prezzo del titolo. L’analisi tecnica è così lo studio dei mercati e delle caratteristiche tecniche, identificando modelli e tendenze, e – in ultima analisi – potendo prevedere il prezzo futuro delle azioni.

Il principio alla base dell’analisi tecnica deriva dalla Teoria di Dow, proposta da Charles Dow nel 1900, stano al quale il mercato deve essere sempre considerato come avente tre movimenti, che si evolvono tutti insieme. Il primo è il movimento di breve termine, di giorno in giorno. Il secondo è il movimento di medio termine, che va da due settimane a un mese o più. Il terzo movimento è quello di lungo termine, che copre almeno quattro anni di durata.

Su questa base, l’analisi tecnica è essenzialmente – almeno su livelli elementari – l’analisi di:

  • grafici: il grafico è lo strumento di base dell’analisi tecnica, fornendo un supporto visivo per riflettere il cambiamento del comportamento dei prezzi delle azioni;
  • tendenze: un trend definisce la direzione in cui il mercato si sta muovendo, al rialzo, al ribasso o laterale;
  • livelli di resistenza e di supporto: il prezzo di picco del titolo può rappresentare un’area di resistenza, mentre i livelli di supporto possono costituire i precedenti punti minimi del titolo stesso.

In sintesi, sulla base di tali valutazioni preliminari, l’analisi tecnica è un’arte di lettura dei grafici, poiché uno stesso grafico può avere diverse risposte diverse agli occhi di differenti trader.

Per quanto concerne le linee guida che dovrebbero ispirare il comportamento dell’analisi tecnico, possiamo riassumere:

  • approccio focalizzato: piuttosto che cercare di scoprire le ragioni per cui gli eventi accadono sul mercato, l’analisi tecnica preferisce concentrarsi su ciò che sta avvenendo sul prezzo e interpretando il suo possibile effetto nel futuro;
  • la storia si ripete: l’analisi tecnica si basa sul fatto che gli schemi stabiliti nella storia si ripetono per lunghi periodi, e che questi modelli possono essere vantaggiosi nel prevedere le tendenze future;
  • le tendenze si invertono: un trade promettente prima o poi si invertirà, e le uscite dalle proprie posizioni potrebbero diventare difficili, con sorprese inaspettate.

Approfondimento: Moneyfarm.

Conclusioni

Arriviamo così allo stadio conclusivo di questo approfondimento sulle previsioni di Borsa, e sul modo in cui analisi fondamentale e analisi tecnica possono darci una mano per cercare di capire come poter prevedere correttamente l’evoluzione di un titolo su un mercato regolamentato.

Anche se si può considerare di diventare esperti in una sola delle due forme di analisi, rimane il fatto che gli investitori più consapevoli e più attenti sono quelli che cercano di fare analisi combinate fondamentali e tecniche. Questo mix sarà sicuramente in grado di offrire rendimenti migliori e più cleri rispetto all’analisi fondamentale e all’analisi tecnica separata.

Se poi vuoi saperne di più, non ti rimane che dare un’occhiata ai tanti altri nostri approfondimenti che abbiamo dedicato a questo tema, e sperimentare le nozioni che hai acquisito attraverso l’uso di un conto demo con un broker al top del mercato come eToro, che puoi aprire qui gratuitamente.

Non dimenticarti di farci sapere cosa ne pensi e quali sono stati i risultati che hai ottenuto con i tuoi studi sulle previsioni di Borsa!

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.