Interesse composto: Cos’è, come si calcola e come si applica al trading

L’interesse composto è un principio matematico che crea un’incredibile curva di crescita e questo incremento appassiona tutti gli investitori da secoli.

In questa guida vedremo i vantaggi dell’interesse composto applicato agli investimenti, una formula che sta alla base della crescita di capitale dei maggiori investitori al mondo, uno fra tutti Warren Buffet, il famoso “oracolo di Omaha” che deve la sua fortuna ad un incredibile intuito e alla sistematica applicazione dell’Interesse composto.

Diventaretrader è il punto di riferimento per gli investitori italiani e alla base di qualsiasi investimento c’è una buona piattaforma di trading.

Quindi prima di vedere le applicazioni dell’Interesse composto al trading, ecco un elenco dei migliori Broker in possesso della licenza CONSOB, fra questi citiamo subito eToro che è l’unco ad offrire un sistema automatico di investimento (detto Copy Trading), perfetto in abbinata con l’Interesse composto.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Interesse composto: cos’è?

    L’Interesse composto è l’interesse calcolato sul capitale iniziale, che comprende anche tutti gli interessi accumulati col passare del tempo e sommati al capitale stesso.

    Si ritiene abbia avuto origine nell’Italia del 17 ° secolo, l’interesse composto può essere considerato come “l’interesse sugli interessi” e farà crescere una somma ad un ritmo molto più rapido di un semplice interesse, che viene calcolato solo sull’importo iniziale.

    Il tasso al quale maturano gli interessi composti dipende dalla frequenza dell’accumulo stesso (cioè della somma degli interessi col capitale), quindi maggiore è il numero di periodi di “composizione”, maggiore è l’interesse composto.

    Ad esempio, l’ammontare degli interessi composti maturati su 100 euro al 10% annuo sarà inferiore a quello su 100 euro composti al 5% semestrale nello stesso periodo di tempo. Visti i rendimenti sempre maggiori generati da questo Interesse, a volte è stato definito il “miracolo dell’interesse composto”.

    Interesse composto investimento

    Ora che abbiamo visto cos’è l’Interesse composto possiamo analizzare in che modo è possibile sfruttarlo come investimento.

    Vediamo i principali metodi di investimento con Interesse composto che si possono utilizzare e i rispettivi vantaggi e svantaggi.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Conto deposito

    Il più classico degli Interessi composti è legato al conto Deposito, si tratta di un prodotto finanziario sicuro, come un conto corrente ma con dei vincoli superiori: solitamente il capitale viene vincolato almeno un anno e se il denaro viene prelevato in anticipo si perdono gli interessi maturati (come minimo).

    Ora il mercato dei conti deposito , un tempo molto fiorente, è poco attraente a causa degli scarsi rendimenti, solitamente fra l’1 e il 2% annuo, spese escluse.

    Quindi si tratta di un investimento a lunghissimo termine, che ha senso solo se l’orizzonte temporale è di almeno 20 anni, e non tutti gli investitori sono interessati ad investimenti di questa durata.

    Per farvi capire con un esempio: un conto deposito che rende l’1,5% netto, con un capitale di 10.000 euro iniziali renderà poco più di 3.250 euro in 20 anni e vi ritroverete circa 13.250 euro, una cifra che difficilmente riuscirà a tenere il passo con l’inflazione nello stesso arco temporale.

    Buoni postali

    I Buoni fruttiferi postali li citiamo perchè sono molto famosi anche se la loro diffusione riguarda prevalentemente gli anni ’60 e ’70, quando i rendimenti erano notevoli, ma l’inflazione della lira era altrettanto elevata quindi l’effetto di quei rendimenti sulla vita reale era molto meno sorprendente.

    Oggi il rendimento offerto da questi strumenti finanziari è davvero basso, spesso inferiore all’1% annuo.

    Quindi vale lo stesso discorso fatto per i Conti deposito, a causa dei tassi così bassi possono avere un senso oltre i 20 anni ma a causa dell’inflazione non è un vero investimento ma si tratta di tentare di mantenere inalterato il valore del capitale nel tempo.

    Altri titoli di stato, buoni del tesoro ecc. hanno all’incirca gli stessi rendimenti, a parte i Bund tedeschi che hanno rendimenti addirittura negativi!

    Investimento nel Trading finanziario

    Le possibilità di investimento “classiche” che abbiamo esaminato presentano due svantaggi principali:

    • Hanno dei rendimenti troppo bassi, solitamente inferiori al 2%.
    • Necessitano di un capitale iniziale considerevole altrimenti non hanno alcun senso neanche a lunghissimo termine.

    Un’alternativa è il Trading finanziario, ovvero la possibilità offerta da Broker autorizzati di fare investimenti sui mercati, dall’Azionario agli Indici, dalle Criptovalute al Forex. Ovviamente si tratta di investimenti con maggiori rischi dei precedenti ma le possibilità di rendimento sono decisamente superiori.

    Inoltre questi Broker hanno delle soglie di deposito minimo adatte a tutte le tasche, nei prossimi paragrafi vedremo un esempio di un investimento di 200 euro (il deposito minimo medio di queste piattaforme) e dei rendimenti potenziali generati dall’Interesse composto.

    Investimenti così piccoli offrono comunque delle interessanti opportunità di speculazione e anche a livello psicologico, rischiare di perdere 200 euro è ben diverso dal rischiarne 10.000.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    I migliori Broker per l’Interesse composto

    I Broker per fare trading online sono tutti adatti a sfruttare l’Interesse composto ma la cosa importante è che siano intermediari regolarmente autorizzati dalla CONSOB.

    L’offerta di questi Broker va dalle Azioni agli Indici di borsa, dalle Criptovalute agli Etf, grazie ai CFD (contratti per differenza) che permettono il trading senza commissioni.

    Questi contratti seguono l’andamento del titolo corrispondente e permettono di investire sia al rialzo che al ribasso, con depositi minimi al di sotto dei 250 euro.

    Qualunque strategia di trading permette di sfruttare l’interesse composto per accrescere i rendimenti , l’impostante è utilizzare solamente Broker seri e affidabili come eToro, ForexTB e Iq Option.

    eToro

    eToro è uno dei Broker più famosi al mondo e sicuramente quello con più utenti attivi sulla sua piattaforma.

    Con un deposito minimo di 200 euro e le licenze CySEC e CONSOB, questo intermediario è alla portata di qualunque investitore voglia operare in sicurezza.

    La fama di eToro proviene soprattutto dalla fruibilità del suo software di trading, che permette di negoziare su svariati mercati sempre senza pagare commissioni.

    Inoltre eToro offre un sistema che si incastra alla perfezione con l’Interesse composto ed è il rivoluzionario Copy Trading: un sistema automatico di investimento, che permette anche ai neofiti del trading di guadagnare come dei veri esperti.

    Per approfondire il Copy Trading e l’Interesse composto continua a leggere questa guida.

    Clicca qui per iscriverti gratis su eToro

    Per maggiori dettagli su questo Broker, puoi leggere la nostra recensione su eToro.

    ForexTB

    ForexTB ha una piattaforma di trading davvero rapida e permette anche di usare la Metatrader 4, il software più usato nel trading online.

    Grazie alla licenza CONSOB per l’Italia e a quella CySEC per l’Europa, è un intermediario sicuro e affidabile, che permette di fare trading senza pagare commissioni su molti mercati.

    ForexTB mette a disposizione di tutti un Corso di trading (in formato ebook) che insegna le basi del trading online e permette di accrescere rapidamente la propria formazione da trader.

    Puoi cliccare qui per scaricare gratis il corso di ForexTB

    Oltre al corso, ForexTB offre gratis anche i Segnali di Trading: si tratta di indicazioni operative molto precise e affidabili, elaborate dalla famosa Trading Central.

    Clicca qui per iscriverti gratis su ForexTB

    Per maggiori dettagli su questo Broker, puoi leggere la nostra recensione su ForexTB.

    Iq Option

    Iq Option ha raggiunto una grande popolarità fra i trader grazie alla possibilità di aprire un conto con soli 10 euro, una cifra davvero alla portata di tutti, molto inferiore anche alla media dei Broker che abbiamo proposto.

    La formazione è alla base dell’offerta di Iq Option, infatti questo intermediario ha creato un’intera area didattica per offrire tutte le informazioni di cui un trader ha bisogno.

    L’area formativa di Iq Option permette di accedere gratuitamente a centinaia di video corsi che spiegano in modo dettagliato e chiaro tutto ciò che riguarda il trading online, per evitare gli errori più comuni nei quali i trader alle prime armi possono incappare.

    Anche Iq Option mette a disposizione un conto Demo gratuito e illimitato, perfetto per fare esperienza senza rischiare denaro.

    Clicca qui per iscriverti gratis su Iq Option

    Per maggiori dettagli su questo Broker, puoi leggere la nostra recensione su Iq Option.

    Interesse_composto

    Calcolo Interesse composto

    L’Interesse composto viene calcolato moltiplicando l’importo principale iniziale per uno più il tasso di interesse annuale elevato per il numero di periodi composti meno uno. L’importo iniziale totale del prestito viene quindi sottratto dal valore risultante.

    La formula per calcolare l’interesse composto è:

    Interesse composto = importo totale del capitale e degli interessi nel futuro (o valore futuro) meno l’importo del capitale attuale (o valore attuale)

    = [C (1 + i ) n ] – C

    = C [(1 + i ) n – 1]

    (Dove C = Capitale, i = tasso di interesse annuale nominale in termini percentuali e n = numero di periodi di capitalizzazione.)

    Ad esempio con un ipotetico investimento di 3 anni di € 10.000 con un tasso di interesse del 5% che aumenta ogni anno. Quale sarebbe la quantità di interesse alla fine dei 3 anni? In questo caso, sarebbe: € 10.000 [(1 + 0,05) 3 – 1] = € 10.000 [1,157625 – 1] = € 1.576,25.

    Quindi il capitale dopo 3 anni sarebbe di 11.576, 25 euro.

    Interesse composto: esempio

    La formula matematica non rende bene l’idea dello sviluppo dell’Interesse composto nel tempo, per questo abbiamo voluto semplifcarne la comprensione con un esempio pratico.

    Ipotizziamo di investire un capitale di 200 euro, la cifra media per aprire il conto con molti dei Broker che abbiamo recensito e supponiamo di riuscire a mettere in pratica una strategia di trading che renda il 5% al giorno, so bene che è un rendimento incredibile ma serve solo a titolo di esempio.

    Il primo giorno di trading vi frutterà dunque 10 euro (il 5% di 200) e il girono successsivo ne avrete 210 da investire nel vostro sistema.

    La tabella qui sotto rende bene l’idea: dopo 30 giorni di trading il vostro capitale avrà superato gli 800 euro!

    Interesse composto esempio2

    Ma ricordatevi che è solo un esempio, non ci sono strategie sicure e garantite che danno rendimenti costanti così elevati ma nel prossimo paragrafo andremo ad esaminare un sistema di trading automatico che utilizzato insieme all’Interesse composto offre rendimenti davvero notevoli.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Interesse composto trading

    L’Interesse composto è una strategia fondamentale nel money management del trading online e s’incastra alla perfezione con il sistema automatico d’investimento più utilizzato al mondo: il Copy Trading di eToro.

    Questo intermediario è sempre stato all’avanguardia con gli strumenti di trading e ha creato una sorta di social network di investitori con il Social Trading che si è poi evoluto nel Copy Trading: un software automatico che permette di copiare le operazioni dei migliori trader al mondo (fra i clienti eToro).

    In pratica, si selezionano questi Trader esperti detti “Copy People” attraverso vari parametri e si scelgono quelli più profittevoli. Una volta selezionati, con un semplice click, le loro operazioni verranno replicate in automatico nel vostro conto di trading. Il tutto in maniera automatica, gratuita e regolamentata.

    Registrati su eToro e scopri quanto guadagnano i Top Trader che potresti copiare

    Ma come si applica l’Interesse composto al Copy Trading? Lo vediamo nel prossimo paragrafo.

    Interesse composto e Copy Trading: La tecnica vincente

    Per iniziare, dobbiamo entrare nella piattaforma di eToro e selezionare “Persone”. Vedremo una griglia con tutti i Trader esperti e le loro relative performance, qui sotto ne vediamo alcuni per capire di che rendimenti stiamo parlando.

    Interesse Composto e Copy Trading

    Al fine di selezionare i Trader più adatti alla nostra strategia di Copy Trading, sarà opportuno impostare i filtri in questo modo:

    • Periodo temporale: Almeno un anno
    • Profitto: Maggiore o uguale al 20%
    • Drowdown Max giornaliero: Inferiore al 5%

    Con queste impostazioni potremo costruire un portafoglio di Trader da copiare (almeno 5 o 6) di comprovata esperienza e indubbia regolarità nei rendimenti.

    • Ora facciamo un esempio per calcolare i potenziali rendimenti del Copy Trading affiancato all’Interesse composto:

    Ipotizziamo un investimento di 1.000 euro con un ritorno mensile medio del 10%, sembra elevato ma è decisamente fattibile se scegliamo bene i nostri Trader (da copiare).

    Se ogni mese reinvestiamo nello stesso modo tutti gli interessi guadagnati col Copy Trading, creiamo il nostro sistema automatico con Interesse composto e a fine anno ci ritroveremo oltre 2.800 euro di capitale, ovvero un +280% di rendimento!

    Registrati su eToro e inizia ad investire in automatico col Copy Trading

    Conclusioni

    L’interesse composto è uno strumento incredibilmente efficace se unito ad una strategia di trading redditizia.

    Per questo l’abbinamento fra Copy Trading e Interesse composto è l’ideale soprattutto perchè non necessita di esperienza e permette anche ai traders alle prime armi di raggiungere rendimenti vicini a quelli dei professionisti.

    Gli investitori da copiare su eToro vanno scelti con molta attenzione ed è bene diversificare anche gli asset in cui investono (tramite il filtro di eToro) per bilanciare al meglio il portafoglio.

    Per iniziare riducendo i rischi a zero, il Copy Trading e l’Interesse composto possono essere testati su conto Demo gratuito, così da fare delle simulazioni basate su dati reali (quelli dei Trader copiati) ma utilizzando solo denaro virtuale.

    Ecco i link per accedere ai conti Demo offerti dai Broker che abbiamo recensito in questa guida:

    Per approfondire l’argomento puoi leggere anche queste guide :

    Cos’è l’Interesse composto?

    L’interesse composto è l’interesse sull’interesse, ovvero il capitale che cresce accumulando interessi periodici che a loro volta contribuiscono a generare altri interessi.

    Come si calcola l’Interesse composto?

    L’Interesse composto viene calcolato moltiplicando l’importo principale iniziale per uno, più il tasso di interesse annuale elevato per il numero di periodi composti, meno uno.

    Con che Broker si può usare l’Interesse composto?

    Con tutti i Broker online ma eToro è senza dubbio il più adatto a sfruttare questo metodo grazie al Copy Trading.

    La tecnica vincente per l’Interesse composto?

    La tecnica vincente per l’Interesse composto prevede di abbinarlo al Copy Trading di eToro che genera un sistema automatico d’investimento.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.