Trading commodities: Come investire in materie prime [senza commissioni]

Fare trading commodities significa investire nelle materie prime come i minerali, i combustibili fossili, i metalli preziosi ma anche il cotone e il bestiame, lo sapevate?

Tutte le materie prime, quello che si estrae, ciò che è coltivabile e allevabile di solito è anche negoziabile.

Questa tipologia di investimenti può essere molto redditizia e attrae un enorme numero di investitori. Come per ogni asset, anche nel caso del trading commodities ci vuole esperienza, competenza e una strategia efficace per ottenere profitti costanti.

Ma per prima cosa occorre un Broker sicuro e regolamentato, meglio se senza commissioni e con un conto Demo per fare pratica come eToro. Abbiamo selezionato i migliori Broker per il trading commodities disponibili in Italia, ecco quali sono:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Commodity trading significato

    Il trading è antico quanto le merci stesse anche se prima non si usavano le piattaforme informatiche e il numero di transazioni era decisamente più basso.

    Esistono dei registri di transazioni di materie prime che risalgono a 6.000 anni fa. L’uomo è sempre stato attratto dagli investimenti, come è attratto dalla ricchezza e dal profitto.

    La “versione moderna” del trading commodities nasce con i primi contratti futures e risale al 1800 con il commercio del grano negli Stati Uniti.

    Il Chicago Board of Trade (CBOT) nel 1848 ha reso standard questi contratti e ne ha consentito lo scambio. Attualmente le borse che permettono di investire in Materie prime sono circa 50 in tutto il mondo.

    Le commodities si dividono in 4 titpologie:

    1. Energia. Il mercato dell’energia include petrolio, gas naturale, carbone ed etanolo, persino l’uranio. L’energia include anche forme di energia rinnovabile a cui sono legate le azioni green.
    2. Metalli. I metalli di base includono metalli preziosi, come oro, argento, palladio e platino, nonché metalli industriali, come minerale di ferro, stagno, rame, alluminio e zinco.
    3. Agricoltura. L’agricoltura comprende i prodotti commestibili, come il cacao, i cereali, lo zucchero e il grano, nonché i prodotti non commestibili, come il cotone, l’olio di palma e la gomma.
    4. Bestiame. Il bestiame comprende tutti gli animali vivi, come bovini e maiali.

    Come fare trading commodities

    In linea di massima esistono 6 modi in cui è possibile fare trading commodities:

    1. Azioni di un produttore di materie prime
    2. Fondi negoziati in borsa (ETF)
    3. Fondi comuni, gestiti o indicizzati
    4. Opzioni sui futures
    5. Contratti futures
    6. Contratti per Differenza (CFD)

    Noi ci concentreremo su quest’ultimo, ovvero i CFD che sono dei derivati molto facili da usare, adatti anche ai principianti e non prevedono commissioni di trading.

    Inoltre i CFD offrono la possibilità di investire indirettamente anche in azioni (di produttori di materie prime) o in ETF legati alle commodities.

    Ma come si fa a scegliere l’intermediario adatto per il trading commodities? Cosa dobbiamo verificare? Sono tutti uguali? Si rischia di essere truffati?

    Le domande sono parecchie ma risponderemo a tutte nel prossimo paragrafo.

    Dove fare trading comodities

    Abbiamo scelto i CFD perché sono intuitivi ma bisogna valutare con attenzione l’intermediario che li offre. Innanzitutto dev’essere regolamentato da un ente di controllo come la CONSOB o la CySEC, così si evitano le truffe, dopodiché bisogna valutare la piattaforma e i servizi offerti per non avere brutte sorprese.

    Dai nostri confronti e dai nostri test sui principali Broker online sul mercato abbiamo selezionato quelli che a nostro giudizio offrono sicurezza, affidabilità, convenienza e servizi ad alto livello e li abbiamo descritti brevemente qui sotto:

    eToro

    eToro è considerato il Broker online più diffuso sul pianeta e i suoi oltre 20 milioni di utenti ne sono una prova inoppugnabile.

    La piattaforma di trading è sicuramente molto intuitiva e offre un’ampia scelta di commodities con oltre 30 materie prime negoziabili.

    Per fare trading commodities su eToro dovete:

    • Registrarvi su eToro
    • Accedere al conto Demo o a quello reale (depositando almeno 200 euro)
    • Aprire la piattaforma di trading e selezionare la materia prima che vi interessa
    • Negoziare senza pagare commissioni

    Clicca qui per registrarti gratis su eToro

    Ma eToro offre molto di più di una piattaforma di trading, permette di copiare le operazioni a mercato dei migliori trader della community. Come? Grazie al Copy Trading.

    Un brevetto rivoluzionario che replica sul vostro conto gli investimenti dei trader che avete selezionato, il tutto gratis e in modo automatico.

    Ecco i rendimenti di alcuni dei trader che potreste copiare su eToro:

    top trader etoro

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    OBRinvest

    OBRinvest è oramai diventato un riferimento per i trader che vogliono un Broker conveniente, facile da usare e con una serie di servizi esclusivi totalmente gratuiti.

    Il servizio più famoso proposto da questo Broker CFD sono i Segnali di Trading di altissimo livello che invia gratuitamente a tutti i trader.  Si tratta di indicazioni operative elaborate dalla famosa Trading Central e rese disponibili solitamente a pagamento ma in questo caso in modo totalmente gratuito.

    Se volete ricevere questi Segnali di Trading vi basta utilizzare il link qui sotto:

    Clicca qui per ricevere gratis i Segnali di Trading

    OBRinvest, regolamentato dalla CySEC a livello europeo, offre due piattaforme di trading , entrambe gratuite:

    Si tratta della famosa Metatrader , un software molto tecnico e della pratica Piattaforma Web che funziona su ogni dispositivo senza installazione.

    Come fare trading commodities su OBRinvest?

    • Registratevi su OBRinvest
    • Scegliete la piattaforma di trading
    • Selezionate la materia prima che volete negoziare e cliccate su Acquista (o su Vendi se volete vendere allo scoperto)
    • Decidete quanto investire nell’operazione.

    Clicca qui e registrati gratis su OBRinvest

    Trade.com

    Trade.com è un Broker autorizzato dalla CONSOB che si è concentrato sul facilitare gli investimenti anche per chi dispone di piccoli capitali.

    Potete aprire un conto di trading depositando solo 100 euro e poi scegliere una delle due piattaforme di trading messe a disposizione gratuitamente:

    • La Metatrader 4 è una piattaforma molto professionale che ha bisogno di installazione e offre un’ampia varietà di strumenti e indicatori tecnici.
    • La Piattaforma Web invece non necessita di installazione ed è subito utilizzabile tramite un qualsiasi browser

    Come fare trading commodities su Trade.com? Ecco i 4 passaggi da seguire:

    1. Registratevi gratis su Trade.com
    2. Selezionate la materia prima che volete negoziare
    3. Cliccate su Buy per comprare (o su Sell per vendere allo scoperto)
    4. Decidete l’importo da investire.

    Iscriviti gratis su Trade.com cliccando qui

    Le commodities più scambiate

    Vediamo adesso alcune delle commodities più scambiate sui mercati così che possiate analizzarle una per una e valutare se possono rappresentare, anche per voi, un’opportunità di investimento.

    Petrolio

    Il petrolio è una materia prima di origine naturale che ha un’enorme varietà di funzioni e prodotti derivati come i carburanti, la plastica i lubrificanti, ecc.

    Il prezzo del petrolio greggio è fortemente influenzato dalla domanda e dall’offerta e rappresenta la materia prima più scambiata sui mercati di tutto il mondo.

    Clicca qui per la quotazione del Petrolio in tempo reale

    Oro

    L’oro è il bene rifugio per eccellenza e fra le materie prime più scambiate al mondo.

    Il prezzo dell’oro è molto volatile ma tende a salire sul lungo termine, per questo è molto apprezzato dagli investitori.

    Clicca qui per la quotazione dell'oro in tempo reale

    Argento

    L’argento è un investimento molto diffuso, il suo prezzo è più abbordabile di quello dell’oro ma la sua volatilità è davvero elevata, perfetta per chi fa trading a breve termine.

    Clicca qui per la quotazione dell'argento in tempo reale

    Gas Naturale

    Fra i combustibili fossili il Gas Naturale è considerato il più pulito ma è anche una materia prima molto scambiata nel trading commodities.

    Clicca qui per la quotazione del Gas Naturale in tempo reale

    Platino

    Nel settore finanziario il Platino ha una storia molto recente, è enormemente più raro dell’oro e questo lo rende potenzialmente un investimento fra i più redditizi.

    Attualmente il suo prezzo e significativamente più alto di quello dell’oro ma non è considerato un bene rifugio come il cugino giallo.

    Clicca qui per la quotazione del Platino in tempo reale

    Zucchero

    Lo zucchero è una materia prima molto negoziata sui mercati, il suo utilizzo nell’industria alimentare lo rende un alimento di cui non si può fare a meno e viene commercializzato da millenni.

    Anche se attualmente spesso viene sostituito da altri dolcificanti il suo valore come materia prima è intatto e rappresenta un investimento da non sottovalutare.

    Clicca qui per la quotazione dello Zucchero in tempo reale

    Cotone

    Probabilmente non ci rendiamo conto dell’importanza del cotone nell’industria tessile ma questa materia prima è usata da migliaia di anni ed è difficilmente sostituibile.

    Questo la rende anche un ottimo investimento anche se bisogna considerare che il maggior produttore mondiale è la Cina e il prezzo è destinato a salire nel tempo.

    Clicca qui per la quotazione del Cotone in tempo reale

    Rame

    Il rame è un metallo che fa della sua versatilità la sua forza. Viene impiegato in molti settori ed è un conduttore difficilmente rimpiazzabile se non con metalli più preziosi come argento e oro.

    Il suo utilizzo nell’elettronica di consumo ne fa aumentare la domanda e di conseguenza il prezzo potrebbe salire alle stelle.

    Clicca qui per la quotazione del rame in tempo reale

    Alluminio

    L’alluminio è uno dei metalli più usati in assoluto, la sua facile riciclabilità inoltre lo rendono amico dell’ambiente.

    Viene usato come lega per innumerevoli impieghi e si prevede che il mercato globale dell’alluminio raggiungerà i $190 miliardi entro il 2026, trascinando al rialzo anche il prezzo di mercato.

    Clicca qui per la quotazione dell'alluminio in tempo reale

    Soia

    Il mercato della soia può essere estremamente volatile, ma allo stesso tempo può essere uno dei mercati più liquidi nel trading commodities.

    Viene coltivata da migliaia di anni e i principali produttori sono la Cina, l’India, l’Argentina e gli USA. Ma il primato per il consumo spetta decisamente alla Cina.

    Clicca qui per la quotazione della soia in tempo reale

    Corso trading commodities

    Per fare trading sulle commodities è necessario avere una certa dimestichezza con il trading online, con l’analisi tecnica e con gli strumenti operativi disponibili sulle piattaforme di trading.

    Per fortuna esistono dei Corsi di Trading che offrono le basi per fare trading commodities in maniera redditizia e i migliori sono due.

    Vediamo le caratteristiche di questi Corsi:

    Il Corso di Trading di OBRinvest è un ebook incentrato sul trading, sulle sue specificità e sugli strumenti e gli indicatori necessari per investire.

    Questo pdf spiega anche le strategie più utilizzate per il trading commodities ed è totalmente gratuito.

    Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading di OBRinvest

    Il Corso di Trading di Trade.com invece è una sorta di manuale di analisi tecnica. Permette di imparare le tecniche alla base dello studio dei grafici e si concentra sul settaggio degli indicatori e sulla padronanza degli strumenti forniti con le piattaforme di investimento.

    Anche questo è un corso gratuito e qui sotto vi lasciamo il link ufficiale per scaricarlo:

    Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading di Trade.com

    I due corsi sono un mix perfetto per chi vuole apprendere rapidamente le migliori strategie e allo stesso tempo avere delle solide basi di analisi tecnica.

    Studiateli e fate pratica nei conti Demo dei rispettivi Broker online, vi saranno utili per esercitarvi senza correre rischi.

    Conclusioni

    Il trading commodities apre delle opportunità molto redditizie anche ai trader principianti, perchè sono molto più semplici rispetto ad esempio al trading azionario.

    I prezzi delle materie prime solitamente si basano sulla legge della domanda e dell’offerta ma non dovrete considerare eventuali debiti di una società né tanto meno l’aumento di fatturato o degli utili.

    Iniziate scaricando i Corsi di Trading che abbiamo proposto, ricordatevi che un trader profittevole è sempre un investitore preparato, non improvvisate.

    trading commodities

    Per fare pratica con il trading commodities è consigliabile iniziare sui conti Demo per non correre rischi, successivamente vi basterà un piccolo deposito per passare agli investimenti veri e propri. Ecco i link per accedere gratuitamente:

     

    Cosa sono le commodities nel trading?

    Sono le materie prime che si possono negoziare sui mercati e possono essere dei metalli, dei prodotti agricoli, dei minerali o persino degli animali d’allevamento.

    Come si fa trading commodities?

    Con un Broker CFD come eToro, che permette di negoziare sui mercati senza pagare commissioni e offre oltre 30 materie prime sulla sua piattaforma.

    Conviene il trading commodities?

    Certamente, ma trattandosi di investimenti occorre sempre molta prudenza e molto allenamento.

    Quanto costa il trading commodities?

    Se utilizzerete dei Broker CFD come OBRinvest non dovrete pagare commissioni di trading.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.