Conto demo Forex: guida completa

Il conto demo Forex è un grande vantaggio per chi fa trading online e si approccia per la prima volta al mercato valutario. Se sei qui, significa che ne hai già sentito parlare e vuoi sapere qualcosa di più. Nelle prossime righe, troverai qualche informazione dettagliata in merito, con consigli specifici su come aprirlo e sui migliori broker da utilizzare per operare in modalità demo.

Trading online demo gratis: come iniziare

Fare trading sul mercato valutario può essere, almeno all’inizio, non facile. Le nozioni da imparare sono diverse e, soprattutto, è necessario prendere confidenza con le caratteristiche delle varie piattaforme. In questi frangenti, il conto demo Forex si rivela congeniale. Ma cos’è, di preciso? Un conto gratuito, caratterizzato dalla presenza di denaro accreditato virtualmente, che consente all’utente di impratichirsi con le caratteristiche della piattaforma e dell’asset.

In linea di massima, il conto demo Forex è illimitato. Questo non significa, però, che sia opportuno utilizzarlo senza freni. Il Forex, infatti, non è un gioco. Dopo aver preso la mano con le caratteristiche dell’asset e della piattaforma, è il caso di iniziare con il denaro reale in modo da mettersi davvero in gioco e da sperimentare quel rischio che, a prescindere dall’asset, è parte integrante del trading online.

Broker conto demo illimitato: come scegliere il migliore

Qual è il conto demo Forex migliore? A questa domanda, è impossibile rispondere in maniera univoca. Esistono davvero tante alternative al proposito e molto dipende dall’abilità e dalle preferenze del trader. Di certo c’è che, prima di iniziare a operare anche in modalità demo, è necessario considerare alcuni aspetti. Prima di tutto, va presa in esame la legalità. Il broker scelto deve essere regolamentato a livello internazionale, dotato di licenza CySEC e autorizzato a operare dalla Consob o da altri organi di controllo nazionali. Molto importante, inoltre, è che sia gratuito. Il conto demo per natura non prevede versamenti, ma è bene ribadire che, dopo la sua apertura, è necessario mettersi alla prova con quello con denaro reale. In questo caso ovviamente c’è un deposito iniziale, ma non devono essere presenti commissioni.

Entrando nello specifico delle migliori alternative di conto demo Forex, è il caso di citare Plus500 (clicca qui per aprire un conto gratuito oggi) , piattaforma online dal 2008. A prescindere dall’asset scelto, questo broker è un vero caposaldo nel trading online. A cosa è dovuto tanto successo? Alla semplicità di utilizzo. Fin dai primi momenti in home, ci si rende conto che Plus500 è un broker perfetto per chi deve imparare a operare sui vari asset online, Forex incluso. Cliccando sul pulsante “Inizia a fare trading adesso“, è possibile scegliere tra l’apertura del conto con denaro reale e quella del conto demo. Molto importante è anche la presenza di un’app dedicata.

Da citare è anche 24option (clicca qui). Questo broker online, anch’esso regolamentato a livello internazionale, consente di fare Forex iniziando con un conto senza denaro reale. Molto importante è ricordare che, in questo caso, i trader possono usufruire di consulenze telefoniche personalizzate rilasciate da esperti negli investimenti sui vari asset, coppie valutarie comprese.

conto demo trading
Plus500 è un broker che consente di aprire un conto demo Forex

Trading demo: altre soluzioni per chi fa Forex

Il capitolo che si apre ogni volta che si nomina il conto demo Forex è davvero molto ampio. Per trattarlo in maniera completa è necessario, per forza di cose, prendere in considerazione eToro. Cosa dire di questo broker? Prima di tutto che è online dal 2007 e che, nel 2010, è stato autorizzato a operare in Italia. La sua peculiarità principale è l’approccio social. Cosa significa, in concreto? Che ogni singolo utente iscritto, ovviamente non tenuto a pagare commissioni, ha a disposizione un profilo. Tramite esso, ha modo di condividere con la community strategie e risultati. Chi ha concretizzato le performance migliori, riesce a guadagnare grazie a chi, invece, segue e replica automaticamente la strategia.

Questo broker consente di aprire, per il Forex, un conto trading online simulazione, che permette anche di effettuare la ricerca dei guru e di visionare, una per una, le schede dei migliori investitori. Per fare Forex gratis e allenarsi sulle caratteristiche dell’asset, è necessario considerare anche i vantaggi di Iq Option (clicca qui per un conto demo gratuito). Cos’ha di speciale questo broker? Innanzitutto la semplicità. Come Plus500, permette di fare Forex, sia con sia senza denaro reale, in un ambiente di lavoro molto immediato. Il conto di esercitazione è disponibile con la sola iscrizione. Per usufruire di quello con denaro reale, bisogna effettuare un deposito di soli 10 euro. Nessun broker consente di iniziare con così poco.

conto demo forex
IQ Option è un ottimo riferimento per chi vuole fare Forex

Broker conto demo illimitato e gratis: ecco cosa sapere

Il conto demo Forex è sempre gratuito. A chi si approccia per la prima volta al mondo del trading delle valute, si raccomanda di evitare le piattaforme che fanno pagare commissioni. Tra queste, è possibile ricordare gli ambienti di trading di diversi gruppi bancari. L’unico onere economico da considerare quando si fa Forex è lo spread, ossia la differenza minima tra bid e ask. Scegliendo un conto VIP – sono diversi i broker che consentono di effettuare questa scelta – è possibile investire più soldi nel deposito e abbassarlo.

Concludiamo ricordando che, quando si sceglie il broker, è fondamentale controllare la possibilità di operare con i CFD, ossia gli strumenti derivati che consentono di replicare l’andamento delle coppie valutarie senza per forza acquistarle. In questo modo, ci si tutela dalla volatilità che contraddistingue molti cross. Semplici da utilizzare e caratterizzati da uno spread basso, i CFD (Contracts for Difference) permettono di operare con la leva, ossia un moltiplicatore che consente di esporsi con una cifra superiore rispetto al deposito iniziale, amplificando sia i guadagni, sia le perdite, motivo per cui è fondamentale maneggiare con competenza i meccanismi di stop loss.