Orari Forex: come e quando puoi fare trading sulle valute

Uno dei motivi che ha convinto così tante persone ad avvicinarsi al Forex trading è legato al fatto che si può operare in qualsiasi momento del giorno e della notte.

Gli orari Forex sono infatti in grado di abbracciare le 24 ore nella maggior parte dei giorni della settimana, consentendo così a ogni trader di poter trovare la propria preferenza in maniera semplice e confortevole.

In questo nostro odierno approfondimento cercheremo di capire come funzionano gli orari sul Forex, come puoi investire sul Forex usando i migliori Forex broker affidabili online come eToro (sito ufficiale), 24option (sito ufficiale) e IQ Option (sito ufficiale) e, infine, come puoi fare del trading sul Forex, giorno e notte… senza dover materialmente aprire e chiudere le posizioni!

Quali sono gli orari di funzionamento del Forex

Prima di procedere più nel dettaglio nelle risposte alle domande che in premessa ci siamo posti, verifichiamo subito quali sono gli orari di funzionamento del Forex o, meglio, quali sono gli orari di apertura e di chiusura del Forex.

In linea di massima, è possibile suddividere il Forex in 3 grandi macro sessioni (europea, americana, asiatica) e in 5 diversi “mercati”, corrispondenti ad altrettanti hub di riferimento.

La situazione (l’orario che indichiamo è quello italiano), abbiamo dunque la seguente situazione:

  • Francoforte (Europa): dalle 8.00 alle 16.00;
  • Londra (Europa): dalle 9.00 alle 17.00;
  • New York (Stati Uniti): dalle 14.00 alle 22.00;
  • Sydney (Australia): dalle 24:00 alle 6:00;
  • Tokyo (Giappone) dall’1:00 alle 7:00.

Naturalmente, gli orari di cui sopra sono solamente degli spunti utili per poter comprendere quando si concentra la maggior parte degli scambi sul Forex.

Nel Forex è di fatti possibile investire 24 ore su 24 per 5 giorni (e più) alla settimana, con la maggior parte delle operazioni che, intuibilmente, si concentrano nel momento in cui si sovrappongono le sessioni europee, americane e asiatiche.

Insomma, la caratteristica funzionale di cui sopra per gli orari di trading Forex fa sì che sul mercato valutario si possa operare senza interruzione dalla domenica sera al venerdì, e anche senza chiudere le posizioni, che possono ben rimanere attive durante il fine settimana, a mercato “chiuso”.

Una particolarità che rende il Forex non solamente il più grande mercato finanziario del mondo, quanto anche uno dei più apprezzati dai trader che desiderano investire dove e quando vogliono!

Quando apre il Forex?

Anche per le ragioni che sopra abbiamo avuto modo di esplicitare, la domanda titolo del nostro paragrafo (quando apre il Forex?) ha un senso piuttosto limitato.

Tuttavia, per semplicità, possiamo affermare che il Forex inizia il lunedì mattina in Asia (ovvero, la domenica sera per l’Europa) e chiude il venerdì sera. Considerato che non tutti i mercati accettano la stessa ripartizione oraria italiana, bisogna sempre fare un po’ di attenzione a tenere correttamente conto degli orari del Forex, soprattutto nel passaggio tra ora legale e solare:

orari forex

Sessioni negli orari Forex

Nella prima parte di questo approfondimento abbiamo avuto modo di riepilogare come esistano, didatticamente e finanziariamente, tre diverse sessioni degli orari Forex, che corrispondono alla “vita” dei tre principali mercati finanziari globali.

Cerchiamo di riassumere il loro funzionamento:

  • sessione europea: è la sessione che ci riguarda da più vicino, con l’apertura coincidente con l’avvio delle negoziazioni a Francoforte (alle 8 del mattino, qui in Italia). Tuttavia, il maggior volume di transazioni si registra una volta che apre Londra (alle 9 del mattino), considerato che la capitale inglese è sede delle maggiori banche a livello continentale (e non solo), le quali pongono spesso in essere operazioni sui mercati valutari per controvalori particolarmente rilevanti;
  • sessione americana: la sessione americana è la seconda, per volumi di scambi, dopo quella europea. Non è certamente un caso che durante la giornata il picco di volume di transazioni sul Forex si registri proprio mentre c’è una sovrapposizione tra la sessione europea e quella statunitensi. Successivamente a questa sovrapposizione, la liquidità cala notevolmente;
  • sessione asiatica: la sessione asiatica ruota principalmente intorno alle piazze di Tokyo, Hong Kong e Singapore, sfociando poi nell’area “oceanica” con Sydney. La liquidità dei mercati, durante lo svolgimento di questa sessione, non è elevata come quella europea o americana. Dunque, gli scambi sono meno vivaci e riguardano principalmente i cross che hanno come valuta protagonista lo yen.

Come fare trading online sul Forex

Chiarito quanto sopra, cerchiamo di compiere un passo in avanti e capire come fare trading online sul Forex.

Come probabilmente stai già immaginando, la soluzione più semplice è quella di aprire un conto di trading in uno dei migliori broker regolamentati online, come eToro (sito ufficiale), 24option (sito ufficiale) o IQ Option (sito ufficiale). Ma perché?

Investire sul Forex attraverso un broker autorizzato e riconosciuto dalle autorità finanziarie ti permetterà di approfittare di una lunga serie di vantaggi come:

  • tutela dei fondi, con la sicurezza di affidarli a un operatore regolamentato e supervisionato dai principali enti di regolamentazione dei mercati finanziari;
  • utilizzo di piattaforme di trading semplici ma professionali, che ti permetteranno di tradurre in realtà la tua strategia di investimento in modo pratico e personalizzato;
  • uso di tanti strumenti di formazione e di informazione che riusciranno a rendere più completa la tua consapevolezza di investimento;
  • accesso a un conto demo per poter investire in sicurezza, con il plafond di denaro virtuale del tuo broker di fiducia, per poter testare la piattaforma di trading e la tua strategia senza il rischio di perdere denaro.

Cerchiamo ora di comprendere più nel dettaglio quali sono le caratteristiche dei migliori broker, soffermandoci poi sulla possibilità di investire sul Forex in modo automatico, senza doverti pertanto preoccupare di monitorare l’evoluzione degli orari del Forex.

Forex trading con IQ Option

iq option

Cominciamo da IQ Option, una piattaforma di trading online che deve buona parte della sua popolarità globale ad una caratteristica ben evidente fin dall’accesso al suo sito ufficiale: IQ Option ti permette infatti di iniziare a investire con un deposito a partire da soli 10 euro, mentre la posizione minima potrà avere una dimensione di 1 solo euro!

Evidentemente, non è questa l’unica ragione che potrebbe indurti ad aprire qui gratis un conto di trading con IQ Option, un broker che riteniamo essere al top a livello internazionale per semplicità di utilizzo della piattaforma di trading, per completezza degli asset negoziabili e per assistenza erogata agli utenti.

Come tutti i broker di cui parleremo in questo approfondimento, anche IQ Option ti permetterà di utilizzare un conto demo (qui disponibile) per poterti impratichire un po’ di più con la piattaforma di trading di questo broker, e con la tua strategia di investimento: una bella palestra di allenamento che potrai utilizzare per tutto il tempo che vorrai, fino a quando non ti sentirai pronto per poter fare trading con capitale reale!

Forex trading con 24option

24option

Tra i broker ai quali siamo più affezionati, e che utilizziamo da diversi anni per la sua affidabilità e efficacia, c’è sicuramente 24option (sito ufficiale).

Sono davvero tante le frecce nella faretra di questo eccezionale operatore, e che potrai utilizzare gratuitamente dopo aver aperto qui un conto di trading.

Pensa, per esempio, alla bontà della piattaforma di investimento che questo broker è in grado di darti, e che risulta essere particolarmente efficace sia nei confronti dei trader alle prime armi, che magari si stanno avvicinando per la prima volta al mondo del trading online, sia ai trader più esperti che sono alla ricerca di un operatore di miglior livello per poter porre in essere le proprie strategie.

Oppure, pensa alla possibilità di poter godere di un percorso di formazione qualificato e sempre aggiornato, che ha in questo ebook (clicca qui) uno dei suoi gioielli principali. Un corso sul trading online che puoi liberamente consultare, e che ti permetterà – passo dopo passo – di poter costruire il bagaglio di conoscenze e di competenze più utile per poter formulare una buona strategia di investimento e applicarla sui mercati finanziari secondo quelle che sono le tue ambizioni e obiettivi.

Ancora, non possiamo non parlare di 24option soffermandoci brevemente sull’esclusivo servizio di segnali di trading che viene offerto da un fornitore terzo a tutti gli utenti di questo broker.

I segnali di trading – rammentiamo per tutti quei lettori che non avessero ancora sperimentato il piacere di avere a che fare con un simile strumento – è un servizio che ti permetterà di ricevere quotidianamente, via email, delle indicazioni di investimento.

Il broker ti erogherà in questo modo degli “spunti” operativi su cosa e come investire, lasciandoti naturalmente libero di capire se sia bene seguire tali indicazioni, o evitare di abbracciarle. Non stiamo ovviamente parlando di un servizio con un’infallibilità assicurata, ma più semplicemente dell’erogazione di segnali di investimento che potrebbero permetterti di cogliere le migliori opportunità che… stai sottovalutando.

Oltre al suo buon tasso di affidabilità, un altro elemento di particolare prestigio di questo servizio è la sua gratuità. Per poterlo sperimentare, non ti rimane far altro che cliccare qui per aprire un conto di trading con 24option gratis e usare il servizio di segnali di trading.

Forex trading con eToro

etoro

Concludiamo il nostro focus con eToro (qui il sito ufficiale). Ma per quale motivo?

È abbastanza semplice: eToro ci permette di ricollegarci con quanto abbiamo affermato in apertura in relazione alla possibilità di investire sul Forex senza preoccuparsi degli orari, ma grazie a un servizio di copytrading che ti permetterà di far sì che siano altri investitori a fare il lavoro più faticoso al posto tuo. Ma come funziona?

Il copytrading di eToro è un servizio gratuito, che puoi verificare qui, che ti permetterà di poter investire… su altri investitori!

In altre parole, con il trading automatico in copy non avrai alcuna necessità di individuare gli strumenti finanziari da inserire in portafoglio, perché quel che dovrai fare sarà – più “semplicemente” – individuare I trader che ritieni che per caratteristiche e prospettive possano fare meglio al caso tuo.

Una volta che hai utilizzato le maschere di ricerca di eToro per poterli individuare (puoi discriminarli, ad esempio, sulla base del Paese, degli asset che sono soliti negoziare, dei rendimenti ottenuti, del profilo di rischio, e così via), puoi comunicare con un clic al broker che intendi “seguirli”, stanziando un capitale a tal fine.

A quel punto il broker, in maniera del tutto automatica, inizierà a ricopiare sul tuo portafoglio quel che fanno gli investitori che hai scelto di copiare. Ne deriva che il profitto che riusciranno a ottenere sarà anche il “tuo” profitto (di contro, se matureranno delle perdite, il risultato negativo sarà esteso anche al tuo portafoglio).

Ma per quale motivo il copytrading di eToro può essere un buon modo per poter investire sul Forex senza preoccuparti degli orari di cui oggi abbiamo parlato?

Se hai letto con attenzione le riflessioni che abbiamo condiviso con te nelle righe precedenti, dovresti aver già intuito che investire con il copytrading di questo broker è come investire con il “pilota automatico” per cercare di guadagnare con il trading online. Dunque, una volta impostati alcuni parametri, non dovrai più preoccuparti di aprire e chiudere le posizioni, visto e considerato che sarà il broker, sulla base dei comportamenti del trader copiato, a fare tutto per te!

Conclusioni

In conclusione di questo approfondimento, non possiamo che compiere qualche breve considerazione finale. Abbiamo infatti parlato abbondantemente degli orari in cui puoi operare sul Forex, e abbiamo altresì parlato di quanto sia importante acquisire le migliori informazioni “operative” per poterti rapportare con ancora più consapevolezza con gli investimenti sui mercati valutari, ad esempio intuendo che nelle sessioni di sovrapposizione tra due sessioni (come quella europea e americana), si verificano i maggiori volumi e le maggiori volatilità.

Ti invitiamo, in sede finale, ad aprire dei conti di trading presso uno o più dei broker che sopra ti abbiamo presentato. In questo modo potrai toccare con mano in che modo puoi facilmente investire sul Forex e, in particolar modo, come puoi sfruttare il social trading e il copy trading di eToro (qui) per poter incrementare le tue opportunità di profitto, anche senza avere profonde conoscenze tecniche valutarie.

Non ti rimane che farci sapere che cosa ne pensi, e raccontarci la tua esperienza nello spazio dei commenti, parlando con noi e con la nostra community delle tue sensazioni!

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.