Come investire 100 euro: guida aggiornata 2024

Investire 100 euro rappresenta un punto di partenza ideale per chi ha l’obiettivo di accumulare capitali da reinvestire. Se ragioniamo con il mindset dell’investitore, infatti, sappiamo che il denaro non deve essere lasciato fermo ma va (appunto) investito.

100 euro, in questo caso, sono un capitale più che sufficiente per iniziare: anche se non vi faranno diventare ricchi in maniera diretta, vi permetteranno di ottenere una cifra più alta da riutilizzare per i vostri investimenti e arrivare così al vostro obiettivo finale.

L’importante è scegliere gli investimenti giusti. Ecco qualche idea per utilizzare i vostri 100 euro in maniera pratica ed efficace:

  1. 🥇 Azioni penny stocks
  2. 🥈 Criptovalute
  3. 🥉 ETF del Metaverso
  4. 🏅 Robo-advisor
  5. 🏅 Interesse composto

Per investire oggi il “fai da te” è diventato di gran lunga più conveniente, oltre a permetterti di avere il controllo totale.

L’unica cosa di cui avrai bisogno è una piattaforma sicura e regolamentata. Questo ruolo è interpretato alla perfezione da un broker come eToro: a partire da un deposito minimo di soli 50 € è possibile scegliere tra diverse opportunità di investimento, che includono l’azionario, le criptovalute e molto altro ancora.

Clicca qui per investire 100 euro con eToro

Investire 100 euro – riepilogo:

❓ Come fare:Trading online
📊 Mercati:Azioni, Criptovalute, ETF
📍 Dove investire:eToro / XTB / Capex
🏆 Conto demo gratuito

Azioni Penny Stocks

L’azionario è uno dei mercati con le maggiori opportunità di investimento. Anche chi parte con pochi capitali, infatti, può trovare diverse soluzioni per investire con performance più che soddisfacenti.

Se parti con 100 euro, un’idea che spesso si è rivelata vincente è quella di investire sulle penny stocks. Si tratta di azioni del valore di pochi centesimi (o al massimo, pochi dollari/euro) che appartengono a società appena quotate in Borsa e ancora poco conosciute.

L’obiettivo è quello di comprare a poco e rivendere a tanto, quindi, servirà trovare quelle azioni con il maggiore potenziale di crescita. Per farlo, l’analisi fondamentale viene in nostro soccorso: consultando le news di mercato possiamo capire la validità e la solidità di questi progetti, per capire quanto realmente siano in grado di rispondere alle esigenze del pubblico e soprattutto se esista una strategia di fondo che permetta di guardare al lungo termine.

Per investire in azioni avrai bisogno di rivolgerti ad un broker: eToro rappresenta la migliore scelta, perché offre un catalogo veramente ampio di titoli dal quale scegliere, con soluzioni adatte anche a chi vuole iniziare investendo 100 euro.

Potrai scegliere se procedere con l’acquisto diretto, se investire sull’andamento delle azioni o farti supportare da trader con più esperienza grazie al carattere social della piattaforma. Il tutto con standard di sicurezza elevatissimi e condizioni tra le più competitive sul mercato.

Clicca qui per investire 100 euro in penny stocks su eToro

Criptovalute

Le criptovalute sono l’asset che negli ultimi anni ha attirato il maggior numero di investitori, facendo leva sulla possibilità di investire poco e di moltiplicare i capitali in maniera esponenziale.

Anche se ciò non è sempre vero (quello delle crypto è un mercato altamente volatile e con una percentuale di rischio piuttosto elevata), non possiamo negare che le possibilità offerte da Bitcoin e dalle altre criptovalute emergenti siano numerose.

Per investire 100 euro in criptovalute avrai bisogno di puntare su token la cui valutazione attuale è di pochi euro ma che vengono considerati parte di progetti in rampa di lancio. In passato, infatti, abbiamo visto crypto partire da pochi euro di valutazione arrivare nel giro di qualche mese ad un prezzo di diverse centinaia di euro (Solana è solo uno degli esempi più famosi).

I settori più in vista, al momento, sono:

  • smart contracts
  • metaverso

Le criptovalute con progetti legati a questi due mondi, infatti, sono quelle che offrono le migliori prestazioni. Il broker più adatto per investire è, ancora una volta, eToro: qui troverai un numero elevatissimo di crypto, disponibili per l’acquisto diretto o per il trading CFD.

Rispetto ad un exchange potrai fare affidamento su un protocollo di sicurezza di altissimo livello, senza dimenticare l’assistenza clienti a tua completa disposizione per ogni necessità.

Clicca qui per scoprire le criptovalute disponibili su eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non è regolamentato in alcuni paesi della UE. Nessuna tutela del consumatore. Possono essere applicate tasse sui profitti.

ETF Metaverso

Gli ETF sono panieri che replicano l’andamento di diverse società, raggruppate in modo da fornire il miglior bilanciamento tra rendimento e rischio.

Se vuoi investire 100 euro, il concetto di partenza rimane lo stesso già visto per le altre categorie. Avrai quindi bisogno di trovare quegli ETF che hanno il maggior potenziale di crescita, pur partendo da un investimento contenuto.

In questo momento le società con i business plan più ambiziosi sono quelle legate al metaverso. Molto spesso si tratta di startup, altre volte di società già presenti sul mercato che hanno deciso di diversificare le proprie attività o di riconvertirsi, puntando al mondo virtuale che in molti credono rappresenti il futuro.

I migliori ETF di società legate al metaverso possono essere trovati sul solito eToro ma anche su XTB.

XTB è un broker sicuro e regolamentato, che vanta un’enorme scelta in termini di alternative di investimento. A ciò si aggiunge una sicurezza garantita da una piattaforma all’avanguardia e numerosi strumenti di supporto anche ai trader meno esperti. Il tutto accompagnato dalla possibilità di aprire anche un conto demo gratuito, che ti permette di prendere confidenza con il suo ambiente di trading anche senza bisogno di effettuare un deposito minimo.

Clicca qui per scoprire gli ETF disponibili su XTB

Interesse composto

L’interesse composto è un potente strumento di investimento che può aiutarvi a far crescere i vostri 100 euro nel tempo.

Il concetto di base è semplice: investite il vostro capitale iniziale di 100 euro ma, invece che ritirare gli eventuali profitti, li fate diventare quota capitale. Ciò significa che invece di 100 euro, avrete a disposizione (ad esempio) 130 euro da reinvestire, per ottenere un rendimento potenzialmente uguale in termini percentuali ma superiore in termini assoluti.

Se prima avrete guadagnato il 30% di 100 euro, infatti, avrete ottenuto 130 euro. Se riuscite a guadagnare ancora il 30% su questa cifra, otterrete 179 €, che potrete reinvestire a loro volta.

Ecco alcuni consigli per massimizzare il potere dell’interesse composto:

  1. Iniziate a investire il prima possibile – L’interesse composto funziona meglio quando ha più tempo per fare la sua magia. Prima si inizia a investire, più soldi si avranno a disposizione quando ne avete bisogno.
  2. Investite regolarmente – Considerate la possibilità di impostare un piano di investimento automatico per investire un importo fisso ogni mese. In questo modo il vostro denaro si compone nel tempo e massimizza i rendimenti.
  3. Diversificate gli investimenti – Grazie al potere della capitalizzazione, è meglio investire in più classi di attività. In questo modo si riduce il rischio e si ottiene un maggiore potenziale di rendimento.
  4. Scegliete il prodotto d’investimento giusto – Considerate la possibilità di investire in prodotti che offrono rendimenti più elevati o che sono efficienti dal punto di vista fiscale, come le azioni o i fondi comuni di investimento.
  5. Analizzate le commissioni e le imposte – Essere consapevoli di tutte le commissioni e le imposte che possono essere addebitate sugli investimenti, in quanto possono ridurre i rendimenti.

Seguendo questi consigli, potrete sfruttare al meglio il vostro investimento di 100 euro e provare a generare maggiori rendimenti nel tempo. Con pazienza e disciplina, l’investimento a interesse composto può aiutare a costruire un portafoglio di successo.

Strumenti molto utili per far rendere al meglio l’interesse composto vi vengono forniti da Capex. Un esempio sono i servizi di Trading Central, che vi aiutano a capire quali sono i momenti più proficui per investire attraverso notifiche in tempo reale che vi vengono inviate direttamente sulla piattaforma o sul vostro smarpthone.

Nel catalogo di attività di Capex, inoltre, potete trovare azioni, fondi di investimento e molti altri asset stabili, perfetti per investire secondo i principi dell’interesse composto.

Clicca qui per investire 100 euro su Capex

Crowdfunding

Il crowdfunding è l’attività di finanziamento di progetti imprenditoriali privati, che può essere fatta prestando denaro attraverso piattaforme specifiche, in cambio di un interesse stabilito in maniera anticipata.

Il crowdfunding è un’opzione sempre più popolare che consente di investire piccole somme di denaro in progetti e imprese. Ecco alcuni consigli che vi aiuteranno a ottenere il massimo dagli investimenti in crowdfunding:

  1. Ricerca approfondita – Dedicate tempo alla ricerca di potenziali investimenti prima di investire i vostri 100 euro. Guardate le performance passate della società e leggete qualsiasi documentazione disponibile per assicurarsi che l’azienda sia affidabile.
  2. Diversificare gli investimenti – Distribuite i vostri investimenti su diverse piattaforme di crowdfunding e investite in progetti di diversi settori. In questo modo ridurrete il rischio e avrete maggiori possibilità di ottenere un ritorno sul vostro investimento.
  3. Stabilite aspettative realistiche – Non aspettatevi ritorni enormi dagli investimenti in crowdfunding. I ritorni saranno probabilmente piccoli e lenti, ma possono comunque generare un buon reddito passivo nel tempo.
  4. Tenete traccia dei vostri investimenti – Tenete traccia di tutti i vostri investimenti in crowdfunding: vi aiuterà a valutare il loro successo e ad apportare modifiche, se necessario.

Il crowdfunding può essere un modo entusiasmante per investire da soli, ma è importante procedere con cautela e investire in progetti in cui si crede. Rispetto agli altri investimenti richiede una maggiore pazienza, perché i potenziali ritorni saranno più diluiti nel tempo e meno consistenti.

Investire 100 euro

Conclusioni

Dulcis in fundo ricordati che è importante dotarti di un piano ben preciso dei tuoi obiettivi come investitore.

In questo modo avrai sempre il controllo della situazione e saprai sempre a che punto sei arrivato.

Se non raggiungi perfettamente l’obiettivo prefissato, nessun problema, significa che devi migliorare qualcosa. Se lo superi tanto meglio! La cosa più importante è non perdere mai la razionalità e non farsi prendere dall’avidità.

Se hai un capitale di 100 euro, ma ti piacerebbe sapere come investire somme più piccole o più grandi leggi anche:

Vuoi iniziare a investire 100 euro? Ecco i migliori broker che permettono di negoziare con questa cifra:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Trading Central gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    68,79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    100 euro sono sufficienti per investire?

    Sì, addirittura in alcuni casi si può cominciare persino con 50 euro.

    Su cosa investire 100 euro?

    E’ possibile farlo in azioni, criptovalute o ETF.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]