Seleziona una pagina

ETF

L’ETF (Exchange Traded Fund) è una specifica tipologia di fondo d’investimento che si mette in mostra per alcune peculiari caratteristiche.Si tratta di uno strumento oggetto di negoziazione in Borsa alla stessa stregua di un’azione e che presenta come obiettivo quello di replicare l’indice al quale si riferisce.Grazie agli ETF sarà possibile diversificare e ridurre i rischi e nel contempo, come anticipato, essere negoziati in tempo reale, proprio come le azioni.

Tramite un ETF si potrà ad esempio investire su solo un indice di mercato (FTSE MIB, S&P500 e via dicendo) in “real time” ad una quotazione che rappresenta il valore del fondo in quel dato momento.Un fondo d’investimento pertanto in grado di replicare esattamente la performance dell’indice benchmark, per ottenere un rendimento uguale a quello del benchmark di riferimento.

Coma anticipato, ricorrere allo strumento dell’ETF permette di ottenere una ampia diversificazione, proprio perché si potrà prendere posizione su un intero indice di mercato che si riferisce ad un più ampio paniere di titoli, traducendosi in una riduzione del rischio dell’investimento.Altro vantaggio dell’investire in ETF è una commissione complessiva annua che risulta ridotta e che viene calcolata in proporzione al periodo di possesso. Non è prevista nessuna commissione né di “Entrata” né di “Uscita”, ma dovranno essere conteggiate soltanto le commissioni applicate dal proprio broker per la compravendita sul mercato.

Per tutta questa serie di motivi l’ETF si presenta con molteplici modalità d’impiego, sia come forma di investimento ad intervalli più o meno lunghi sia di puro trading.Naturalmente sono prodotti finanziari di rischio che, come le azioni, possono nel tempo anche perdere valore.

Cosa sono ETF

Come abbiamo visto, gli ETF sono dei fondi comuni di investimento negoziati in Borsa e che si mettono in mostra per una cosiddetta gestione passiva. Questo significa che andranno a replicare l’andamento di un determinato indice, come ad esempio può essere quello relativo al prezzo dell’oro.Sono strumenti che consentono di godere dei vantaggi dei titoli azionari e vengono scambiati continuamente. Le compravendite possono avvenire, in modo molto semplice, nell’arco di una stessa giornata ed a prezzi prestabiliti e definiti.

Il lotto minimo che può essere negoziato è pari ad una azione-quota, che si traduce nel fatto di essere un prodotto facilmente accessibile da chiunque, sia dal piccolo risparmiatore sia dai grandi investitori istituzionali.Una gestione passiva diretta a replicare l’indice e non perciò batterlo, a differenza dei fondi comuni. Ecco il motivo per cui le spese di gestione sono molto più basse e non prevedono nessuna commissione di ingresso, di uscita e di performance. Ne consegue che le commissioni complessive annue non saranno mai superiori ad una quota dell’1,5 per cento e pagate soltanto in base al periodo di possesso.

Da sottolineare infine che il patrimonio dell’ETF risulta completamente autonomo e disgiunto da quello della società emittente, azzerando il rischio e rendendolo pertanto uno strumento molto più sicuro rispetto ad altre tipologie d’investimento.

ETF Oro

Investire in ETF Oro è una delle tante opportunità offerte oggi dal mercato. La classica forma di investimento in oro richiede il rispetto di una speciale procedura di acquisto. Scegliendo invece gli ETF Oro (Exchange Traded Funds Oro) si farà ricorso ad uno strumento che va ad eliminare una serie di problematiche, come ad esempio quelli legati all’assicurazione, al trasporto, alla rivendita e via di seguito.Il meccanismo di funzionamento di questa particolare categoria di ETF è piuttosto semplice.

Il fondo ETF Oro andrà ad acquistare un grande volume di oro, pertanto andando a sostenere il magazzino del metallo fisico. Nel momento in cui emetterà i titoli, il valore di questi ultimi cresceranno con l’aumentare dei prezzi dei lingotti. Se ad esempio il prezzo dell’oro supererà il 15%, anche le quote individuali andranno ad aumentare dello stesso valore.Il commercio in oro offre il vantaggio che può essere eseguito in qualsiasi momento adoperando il proprio conto personale aperto in precedenza presso un broker. Altra caratteristica è la possibilità di poter negoziare piccoli quantitativi, anche soltanto delle porzioni di un oncia. Ecco pertanto spiegati i motivi per cui gli ETF Oro sono sempre più preferiti da parte dei piccoli risparmiatori.

Per appronfondire, puoi visitare anche:
Fondamenti

Recensioni broker