Come investire 200.000 euro [Strumenti e migliori piattaforme]

C’è chi ti direbbe che i tempi non sono propizi per investire una grossa somma di denaro. C’è chi pensa che in questo momento non ci siano soluzioni valide per l’impiego dei propri capitali. In effetti, complice la situazione di incertezza su un piano globale, la crisi è ancora viva, i mercati stentano a ripartire ed i segnali di ripresa sono molto settoriali. Ancor prima di chiederci “come investire 200.000 euro”, allora, è normale chiedersi se farlo.

Quindi cosa bisogna fare? Bisogna lasciare che i propri risparmi restino ad ammuffire su qualche conto bancario per l’eternità? Bisogna chiudere nel cassetto ogni ambizione perché qualcuno ha detto “che i tempi non sono favorevoli”? Caro lettore la risposta è no, ed in questo elaborato ti dimostriamo come oggi sia perfettamente possibile investire 200 mila euro e farlo comunque con eccellenti prospettive di ritorni.

A tale scopo prenderemo in considerazione la possibilità di investire appoggiandoci alle migliori piattaforme di investimento disponibili oggi online. Grazie al trading, infatti, oggi possiamo contare su strumenti come i CFD, una metodologia moderna e perfettamente sicura. Attenzione però, perché la scelta del broker giusto può essere determinante sul successo dei nostri investimenti. Proprio per questo motivo cercheremo quali sono le migliori piattaforme , prendendo in causa nomi come eToro, OBRinvest e Trade.com.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Come investire 200.000 euro nel trading online?

    Investire oggi non è molto diverso da ciò che è sempre stato il mondo del trading, se non altro dal punto di vista della mentalità. I soldi si fanno con i soldi, è questo quello che ci insegnano i veri businessman. Non parliamo di semplici imbonitori, ma di quelli sempre pronti a fiutare l’affare, quelli sempre sulla cresta dell’onda e che hanno fatto la storia dell’imprenditoria e dei mercati in più di qualche caso.

    Un investitore dotato di un capitale qualsiasi (che siano 10 euro oppure 50.000 euro) e nel contempo fermamente deciso ad accrescerlo non si ferma davanti a niente. La parola crisi non rientra neanche nel suo vocabolario: non a caso gli esempi di quelli che hanno trasformato la crisi in una grandissima occasione per ampliare i rendimenti si sprecano

    Questa è la capacità di chi è seriamente interessato ad investire il proprio denaro ed a farlo nel luogo, nel tempo e nel modo giusto, la soluzione ce l’avevi sotto al naso, ma non l’avevi ancora intravista… si chiama trading online!

    Davanti alla possibilità di investire 200.000 euro, lo sappiamo, molti sono spaventati. Parliamo d’altronde di molti soldi, non c’è dubbio, per questo siamo certi che se sei qui stai cercando una soluzione seria, vantaggiosa e soprattutto sicura per non dilapidare una tale mole di denaro. Investire in petrolio? Investire in azioni o criptovalute? Non è questo il nostro obiettivo, non puntiamo a dirti su cosa investire.

    Ciò che vogliamo fare, in questa guida, è spiegarti come investire, permettendoti di scoprire tutti gli strumenti necessari a diventare trader in breve tempo, con tutta la competenza necessaria ad operare sui mercati.

    Come investire 200.000 euro nel 2020

    Vuoi sapere quale sia lo strumento più adatto a investire 200.000 euro oggi? Bene, sei arrivato decisamente nel posto giusto perché la prima cosa che faremo è indicarti quelli che sono gli enormi vantaggi di investire una somma così grande con il trading online.

    Scenderemo poi nei dettagli, per andare a spiegarti passo dopo passo come impiegare il tuo denaro in un progetto al riparo dai rischi, che possa portarti a profitti sicuri nel corso del tempo. Quindi cerchiamo subito di rispondere alla domanda: perché investire proprio nel trading online?

    • La tassazione è minima: attenzione a sottovalutare un fattore di questo tipo! Ogni investitore deve sapere quale sarà la pressione fiscale sui propri profitti. Considerando l’attuale situazione in Italia dove le tasse sono altissime in tutti i settori, ecco finalmente una buona notizia: nel trading online la tassazione è la più bassa mai vista e vengono tassati SOLO i profitti. Dunque, non c’è da pagare alcuna iscrizione all’albo e nessuna partita IVA, inoltre l’aliquota è tra il 15 ed il 20%, ovvero è incredibilmente conveniente.
    • Non ci sono obblighi o vincoli: nel fare trading online in pratica non esiste burocrazia. Nel prosieguo dell’articolo ti spiegheremo passo passo come iniziare e ti mostreremo come, per investire, non vi siano contratti da firmare. Non ci sono lungaggini burocratiche, quindi, e puoi gestire l’attività come ti pare e piace. Inoltre fare trading sul Forex e gli altri mercati finanziari è possibile sempre, 24 ore su 24 per 5 giorni su 7. Per di più, non hai bisogno di recarti da qualche parte per lavorare, puoi fare tutto da casa nella tranquillità delle tue mura domestiche, con il tuo computer ed una connessione.
    • I costi sono irrisori: della tassazione abbiamo già detto, ma cosa c’è da dire per quanto riguarda i costi stessi del fare trading? Ci sono? Sono elevati? Al contrario un’altra ragione per investire 200 mila euro nel trading online è proprio il fatto che è praticamente gratis e non ci sono costi di commissione come abitualmente ti vengono imposti investendo in banca o alle poste. Questo è un aspetto del tutto vantaggioso che non bisogna sottovalutare mai.
    • I rendimenti sono elevatissimi: la parte più dolce del trading online sono senz’altro i rendimenti che questa attività è in grado di far piovere sul tuo conto. Con un capitale di quella portata poi, va ancora meglio perché investendolo con saggezza si possono sfruttare appieno le potenzialità di rendimento dei CFD, gli strumenti finanziari utili ad investire online grazie al supporto dei broker. Sarà per te possibile anche raddoppiare il tuo capitale nel giro di un anno, seguendo un programma di negoziazioni ben congegnato, senza mosse sopra le righe.
    • I rischi sono controllati: inutile negarlo o nasconderlo! Il trading online al pari di qualsiasi altra attività di investimento non è esente dai rischi tipici che si corrono sul capitale. Se non si fa attenzione, il pericolo concreto è quello di di prendere batoste non indifferenti. L’aspetto positivo, però, è che sono del tutto evitabili perché il livello di rischio è perfettamente sotto il controllo del trader. Non a caso si parla di Money Management: tutte le decisioni spettano a te, come-quando-dove investire ed anche quanto, quindi saprai sempre in anticipo quanto puoi perdere e quanto guadagnare. Mettendo questi due fattori sulla bilancia potrai decidere facilmente se una data operazione ti conviene davvero oppure se sia meglio evitarla.

    Come investire 200.000 euro: i CFD

    Abbiamo già accennato al fatto che nell’ambito del trading online esiste uno strumento principale che puoi utilizzare per investire in sicurezza e con margini di profitto veramente elevati: puoi investire utilizzando i CFD.

    Questi strumenti derivati sono offerti da broker che si occupano della gestione di una piattaforma di investimento e si curano anche della tua esperienza di trading. In che modo? Offrendoti degli strumenti didattici per imparare ad investire e, se lo desideri (ovvero solo se lo decidi tu), possono offrirti anche consigli sugli investimenti e molto altro ancora con servizi come:

    La prima cosa da fare, dunque, è sempre quella di iscriversi al broker che preferisci, sulla base innanzitutto di quello che a catalogo ha il CFD dell’asset di tuo interesse. Prima di proseguire, però, vogliamo prima fare chiarezza su questo strumento di investimento. In seguito vogliamo strutturare un ipotetico piano di investimento che possa essere proficuo per fare eccellenti negoziazioni proprio con i contratti per differenza (CFD).

    Andiamo con ordine: investire con i CFD è, in realtà, strutturalmente semplice ma allo stesso tempo molto conveniente! Si tratta di una modalità di investimento molto adatta a chi dispone di ampi capitali, perché i tuoi profitti sono correlati direttamente all’ammontare della somma a tua disposizione. Con i CFD entri a mercato acquistando o vendendo un determinato bene a seconda che tu preveda una salita o una discesa del prezzo del dato bene.

    Per tutto il tempo in cui il mercato continua a muoversi nella direzione della tua operazione, che sia al rialzo o al ribasso, tu ottieni un profitto. Il segreto degli enormi profitti derivanti dai CFD è la leva finanziaria, che ti permette di moltiplicare il capitale (e quindi anche i guadagni) ma rende il trading anche più rischioso. Tu che partiresti da un capitale già sostanzioso potresti anche scegliere di usare la leva minima, tanto i guadagni sarebbero comunque considerevoli!

    Come investire 200.000 euro: piano di investimento

    Cerchiamo di capire ora quali siano gli step obbligatori per un piano di investimento condotto in maniera efficace.

    Ripartire la somma

    Per ottenere un perfetto equilibrio nell’investire una somma enorme come 200 mila euro, devi sempre bilanciare tra i rischi che ti assumi e i potenziali profitti che puoi incamerare. Di conseguenza la cosa più saggia da fare è calcolare quanto investire al massimo in ogni operazione di trading CFD. Diciamo che, visto l’ammontare della somma, sarà possibile ripartirla nell’arco di un anno di trading ma in seguito potrai personalizzare come desideri questi parametri.

    Allo scopo di minimizzare i rischi di perdita che, come saprai, nel trading CFD sono presenti ma limitati alle tue scelte, dovrai impostare un massimo di perdita del 5% del tuo capitale totale per operazione. Abbiamo detto che potenzialmente tu disponi di 200 mila euro: questo significa che avrai a disposizione 10.000 € da impiegare in ogni singolo investimento! Si tratta di una cifra pazzesca, nel senso che potrebbe portarti a rendimenti incredibili, quindi se lo desideri (per correre ancora meno rischi) puoi anche limitarti al 2–3% di volta in volta.

    Diciamo dunque che investendo mediamente 5000 € alla volta avresti a disposizione ben 40 operazioni di trading in totale, che sono davvero tante e che puoi ripartire nel corso dell’anno nella maniera che preferisci. In genere per fare i conti per bene ed organizzarti al meglio potresti fare una media di 3–4 operazioni al mese, quindi una a settimana circa. Ciò significa che dovrai passare al massimo un paio di ore al giorno per individuare l’occasione migliore che si presenta su qualche asset e sfruttarla al massimo.

    La scelta del segnale di trading

    come investire 200.000 euroSe scegli di fare trading con i CFD, sarà con la volubilità dei mercati che dovrai fare i conti. Ciò significa che fare le previsioni giuste sull’andamento e quindi investire non sarà cosa semplice. C’è però una soluzione alla tua portata che ti permetterà di prendere decisioni sempre consapevoli e con margini di successo molto elevati: dotarti di una strategia di investimento. Qui sul nostro portale ne trovi molte e tutte ti saranno utili per aumentare i tuoi profitti e minimizzare le perdite: in questo modo sul lungo termine i tuoi profitti saranno praticamente garantiti, perché le strategie sono studiate per scovare soltanto i migliori segnali di trading, quelli che hanno elevate probabilità di successo, mediamente 7-8 casi su 10.

    La scelta dell’asset

    Ora che hai compreso una tecnica di trading molto semplice ma comunque anche molto razionale, cerchiamo di capire brevemente DOVE investire i tuoi soldi e quindi: su quali asset? Gli asset sono i beni e titoli sui quali i traders che operano online impiegano i propri capitali. Può quindi trattarsi di materie prime, valute, indici, azioni, qualsiasi cosa sia negoziabile in Borsa, perfino i Bitcoin, la valuta virtuale che ultimamente sta spopolando.

    Per scegliere dove investire il nostro primo consiglio è quello di andare subito a prenderti il calendario economico e verificare quali notizie importanti e quali dati economici sono attesi per la settimana di contrattazioni nella quale vuoi piazzare il tuo trade. In questo modo hai già fatto il 60% del lavoro perché dovrai solo seguire le previsioni degli analisti! Poi in linea di massima il consiglio è quello di operare su mercati vivaci e possibilmente in trend, caratterizzati da alta volatilità e liquidità, come il mercato del petrolio greggio, oppure la coppia valutaria per eccellenza come USD/EUR, l’euro dollaro.

    Seguendo questo piano di investimenti magari non diventerai milionario nel giro di un anno, ma è di sicuro un metodo efficace per non gettare al vento una somma importante come 200 mila euro e massimizzare le probabilità di intascare dei ritorni importanti. A noi non resta che augurarti buon trading con i migliori broker online, li trovi tutti recensiti nel nostro portale, a te la scelta.

    Come investire 200.000 euro

    Come investire 200.000 euro: migliori piattaforme

    Per aiutarti ad effettuare una scelta proficua e consapevole, vogliamo lasciarti con una panoramica sulle tre migliori piattaforme di trading online attualmente disponibili. Parliamo di piattaforme collegate a broker in possesso delle licenze CySec e CONSOB, a garanzia della totale sicurezza dei loro sistemi.

    Queste licenze infatti vengono rilasciate dagli organi di vigilanza solamente agli operatori che agiscono nel rispetto della normativa, fornendo strumenti di tutela ai dati e ai fondi dei propri iscritti.

    Soprattutto nel momento in cui parliamo di cifre consistenti come 200.000 euro, quindi, è importante avere la certezza di fare trading con broker certificati, così da poterti concentrare solamente sulle tue operazioni e sui tuoi profitti.

    eToro

    eToro è probabilmente il primo nome che emerge quando si parla di broker CFD. Al suo interno infatti è possibile trovare un catalogo di asset veramente ampio, appartenenti a ogni mercato esistente, tutti negoziabili senza commissioni.

    Scegli su cosa investire dal vastissimo catalogo di eToro

    Il principale punto di forza della piattaforma di eToro è la possibilità di interagire con gli altri iscritti attraverso la community di Social Trading, scambiandosi così opinioni e consigli su investimenti e strategie da attuare in un determinato momento. Ogni utente, inoltre, ha la possibilità di consultare tutte le operazioni condotte dagli altri e, come se non bastasse, di copiare le operazioni future dei trader che ha individuato come più profittevoli.

    Esattamente: con il Copy Trading è possibile avviare un sistema di investimento automatico che ti permetterà di ottenere gli stessi profitti (o le stesse perdite) dei Top Traders, in base a quanto investito su di loro. Senza dimenticare che, grazie al programma Popular Investors, anche tu potrai diventare un Top Trader in base alle tue performance e iniziare a incamerare una rendita passiva da aggiungere ai tuoi profitti!

    Registrati su eToro e approfitta del Copy Trading per i tuoi investimenti

    Tutti gli strumenti di eToro, inoltre, sono disponibili anche sul conto Demo gratuito, che ti permette di provare con mano le potenzialità della piattaforma, senza versare però un solo euro reale.

    Scopri se eToro è la piattaforma che fa per te: registrati con un conto Demo

    OBRinvest

    Abbiamo parlato della possibilità di sfruttare dei segnali di trading, nei nostri investimenti, per capire quali sono i momenti migliori per entrare a mercato. OBRinvest è un broker sicuro e certificato che mette a disposizione dei propri utenti quelli che probabilmente sono i Segnali di Trading più affidabili, elaborati direttamente dalla Trading Central, in maniera totalmente gratuita.

    Questo significa che non perderai nemmeno un’occasione per investire con profitto i tuoi 200.000 euro, a seconda di quello che sarà il mercato che avrai deciso di tenere d’occhio. La decisione finale, ovviamente, spetta a te: i segnali infatti rappresentano solo un consiglio e non sono in alcun modo vincolanti sul tuo investimento finale.

    Scopri il vantaggio di operare con i Segnali di Trading di OBRinvest

    Inoltre, se hai un grosso capitale a disposizione ma vuoi approfondire i concetti di base del trading online o semplicemente rinfrescarti la memoria, su OBRinvest hai la possibilità di scaricare gratuitamente uno dei migliori corsi disponibili in rete. Troverai tutto ciò che ti serve per muovere i tuoi primi passi sui mercati e per utilizzare la piattaforma di investimento in maniera consapevole.

    Scarica l'ebook sul trading di OBRinvest: è gratis

    Non dimenticare infine che anche qui hai la possibilità di iscriverti in modalità Demo, per scoprire se questo broker fa al caso tuo prima di iniziare a investire denaro reale.

    Iscriviti a OBRinvest con un conto Demo gratuito

    Trade.com

    Concludiamo la nostra panoramica parlando di Trade.com, uno dei capisaldi del trading online in CFD. Anche qui la scelta di asset disponibili in CFD è ampia e copre tutti i mercati, permettendo di operare con tranquillità e senza commissioni.

    Trade.com offre a tutti i propri iscritti una sezione didattica ben fornita di lezioni per ogni livello di apprendimento, dai principianti ai più esperti, in modo da rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità e da accrescere le proprie competenze all’interno della piattaforma.

    Scopri il corso di trading di Trade.com: registrati gratuitamente oggi stesso

    Un altro aspetto molto apprezzato è la possibilità di contare, in ogni momento, sull’assistenza telefonica di un esperto di trading. Questo significa che, che si tratti di un problema tecnico con la piattaforma o di un dubbio sulla procedura di investimento, avrai un supporto personalizzato e totalmente gratuito.

    Investi con il supporto di un vero esperto su Trade.com

    A proposito di piattaforma: accanto a quella Web-based, su Trade.com potrai utilizzare la famosa MetaTrader, ossia la piattaforma professionale più utilizzata e apprezzata in tutto il mondo. Grazie alla completezza dei suoi strumenti, potrai stilare costantemente previsioni aggiornate e affidabili basate su un’analisi tecnica figlia di dati veri e certificati.

    Registrati su Trade.com per utilizzare la piattaforma MetaTrader

    Conclusioni

    Ricapitolando: investire 200.000 euro oggi è un’opzione che non va assolutamente scartata. Anzi, essere così ben capitalizzati fornisce un buon vantaggio sui mercati, ancor più se l’intenzione è quella di operare con strumenti moderni come i CFD.

    L’importante, in questi casi, è scegliere con cura la piattaforma di investimento più adatta. Non parliamo solo di gusto personale ma anche, e soprattutto, della scelta di un broker che sia in possesso delle licenze rilasciate dai principali organi di vigilanza europei e italiani.

    Per quanto riguarda il gusto, invece, la scelta è totalmente soggettiva. I migliori broker permettono di testare tutti i propri strumenti anche con un conto Demo, da convertire poi in conto reale nel momento in cui avrai preso la tua decisione. La scelta sta a te, noi abbiamo solamente voluto presentarti i migliori broker in circolazione:

    Come investire 200.000 euro oggi?

    La soluzione più efficace, anche per chi è ben capitalizzato, è quella di rivolgersi al trading online.

    Quali strumenti permettono di investire 200.000 euro?

    Allo stato attuale, uno degli strumenti migliori per tassazione minima e buon rendimento (se adottata una corretta gestione del rischio) sono senza dubbio i CFD.

    Su quali asset è meglio investire 200.000 euro?

    Se si rimane nell’ambito dei CFD, la scelta è potenzialmente infinita, dal momento che questi strumenti coprono pressoché ogni mercato esistente.

    Quali sono le migliori piattaforme per investire 200.000 euro?

    Allo stato attuale la scelta ricade su eToro, OBRinvest o Trade.com.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]