Speculare in Borsa | Cosa significa? Come fare?

Cosa significa speculare in borsa?

Il termine speculare ha una sua etimologia e deriva dal latino speculatiône(m), che a sua volta deriva da speculâri, che significa ricercare e indagare. Ed è proprio questa l’essenza della speculazione, la continua ricerca del “prezzo perfetto”.

Speculare significa trarre vantaggio dalle variazioni che caratterizzano la quotazione di un’azione o di un asset finanziario in generale.

La speculazione finanziaria si è ormai radicata nel tempo e non è da associare con la malvagità delle persone, ma bensì con individui che conoscono il valore dei soldi e vogliono che quest’ultimi lavorino per loro.

Insomma, oggi come a oggi a speculare non sono più soltanto i grandi finanzieri che accumulano immense fortune in modo opaco, ma anche persone comuni che riescono facilmente a ottenere un guadagno dai mercati finanziari.

In questo approfondimento sulla speculazione in borsa analizzeremo:

  • il significato e i vantaggi
  • come fare
  • le migliori piattaforme di trading

Tra queste ti segnaliamo eToro, perché ti offre un vantaggio fondamentale: la possibilità di copiare gratis i migliori investitori del mondo (in tempo reale, grazie ad un software brevettato).  Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Guadagnare in borsa

    Per introdurre a dovere il concetto di speculazione è necessario fare un passo indietro a quando la prospettiva sugli investimenti in borsa ha assunto il significato che conosciamo oggi.

    Sicuramente l’esempio storico più lampante può essere quello della speculazione borsistica del 1928-1929, anno in cui il mercato azionario si staccò completamente dall’economia reale e dalle prospettive degli utili societari.

    Il mercato andava in maniera anomala (per il tempo): si compravano le azioni (prendendo soldi in prestito dalle banche) per rivenderle dopo che il prezzo era salito, non per mantenerle e per godere dei dividendi.

    Il mercato crebbe e crebbe, l’ottimismo era evidente sia da parte dei politici che da parte degli esperti finanziari, ma il 3 Settembre del 29 la grande corsa al rialzo finì. Iniziò un periodo irregolare, con tendenza decrescente, che portò l’indice New York Times a passare da 542 a 58 nel giro di poco meno di 3 anni.

    Speculare in borsa significato

    Prima di tutto, speculare in borsa significa trarre vantaggio da piccole, medie o grandi oscillazioni dei prezzi dei titoli finanziari che avvengono durante la giornata

    Speculare significa entrare ed uscire scegliendo le tempistiche giuste, dopo aver fatto una previsione di un movimento di mercato (Forex, Azioni, CFD, Materie Prime, Bitcoin etc). Si tratta ovviamente di un’operazione legale fatta da broker, privati, banche e da milioni di individui ogni giorno nelle borse mondiali: gli speculatori.

    Chi specula sul mercato lo fa per il semplice motivo che non ha intenzione di mantenere le sue posizioni di azioni o forex per settimane o mesi, ma vuole chiuderle dopo qualche ora oppure alla fine della sessione giornaliera.

    Questo tipo di investitore è solitamente chiamato day trader e specula sui mercati aprendo e chiudendo le proprie posizioni durante la giornata.

    Un day trader esperto riesce a guadagnare in pochissimo tempi grandi quantità di denaro, grazie ad uno studio attento dei mercati e a previsioni di borsa affidabili.

    Come speculare in borsa

    Abbiamo capito cos’è la speculazione. Ciò che vogliamo sapere ora è: come fare per speculare in borsa?

    Lo speculatore vende e acquista sui mercati utilizzando i migliori broker per fare investimenti, anche comodamente dal proprio computer. È necessario, per guadagnare al meglio, avere la migliore preparazione possibile sui mercati.

    Di conseguenza ti servirà fare pratica con l’analisi tecnica e fondamentale, che consentono di prendere decisioni di investimento sensate e contraddistinguono un investitore di successo da un investitore che piazza trades senza senso.

    Nessuno ha la sfera di cristallo nei mercati finanziari, ma studiando i mercati e aprendo e chiudendo trades con un criterio ben preciso, tutti possono ottenere profitti più o meno consistenti.

    Gli investimenti speculativi, grazie all’avvento di broker online, si sono ormai aperti a chiunque. Inoltre è possibile guadagnare non solo attraverso investimenti manuali.

    Trading automatico

    Ci sono infatti, come vedremo a breve, molti broker online che propongono delle soluzioni automatizzate come ad esempio il Copy Trading e il Mirror Trading, con cui è consentito copiare professionisti dei mercati finanziari, senza fare assolutamente nulla, ci penseranno loro a farci guadagnare.

    In che modo? Il broker fornisce un premio (in denaro) aggiuntivo al trader professionista che fa un investimento di successo a guadagna, facendo guadagnare anche i suoi followers.

    Nel Copy Trading, se guadagni, il broker ti fa guadagnare ancora di più. Le testimonianze dei trader che usano questo metodo sono veramente molto positive.

    Diverso invece il discorso per gli EA (Expert Advisor), vere e proprie intelligenze artificiali, programmate da esperti del settore (solitamente programmatori informatici), che consentono di fare “investimenti robotici”.

    Con una serie di istruzioni, il bot (il programma) sa quando aprire e chiudere le posizioni sul mercato, facendo profitti in maniera automatizzata. È sicuramente una soluzione molto intelligente, che permette di fare un tipo di “speculazione non discrezionale” (quindi non influenzato da fattori psicologici o casuali) e automatizzata.

    Investire in borsa senza soldi

    Tagliamo corto: per entrare nel mondo degli investimenti devi poter contare su un capitale.

    Oggi però la situazione è sensibilmente diversa rispetto a come era fino a qualche anno fa.

    Come abbiamo già accennato, speculare in borsa non è un’attività riservata a pochi operatori finanziari. Chiunque può speculare in borsa a patto che abbia abbastanza voglia di studiare il settore e un minimo capitale di partenza.

    Capitale che su IQ Option, ad esempio, può essere anche di soli 10 €. Gli altri broker che analizzeremo ti chiedono un deposito minimo più alto, con cifre che rimangono però alla portata di tutti (250 € per eToro e 100 € per Trade.com).

    Scegliere il giusto broker è il punto di partenza per avviare una proficua attività di trading, anche se puoi investire solo piccole somme.

    Questa scelta dovrà seguire alcune semplici quanto cruciali direttive: non c’è infatti un broker migliori di tutti ma, tra le migliori piattaforme presenti sul mercato, ogni utente dovrà capire quale si adatta meglio alle proprie vicissitudini.

    Speculare in borsa con i migliori broker

    Il fattore da dover tener sempre presente quando si sceglie il broker con cui iniziare la propria attività speculatoria è l’affidabilità del broker. Questo è dovuto a tanti elementi e, per nostra fortuna, ci sono enti che valutano in maniera certosina le varie piattaforme per segnalare quelle più affidabili e sicure.

    Queste agenzie, dette autorità di vigilanza, sono varie ma le più importanti per ciò che concerne l’Europa sono le seguenti:

    • ESMA: Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati;
    • CONSOB: Commissione nazionale per le società e la Borsa;
    • CySEC: Cyprus Securities and Exchange Commission;
    • FCA: Financial Services Authority.

    È di fondamentale importanza evitare ogni broker che non abbia una certificazione rilasciata da almeno una di queste agenzie, così da evitare brutte sorprese.

    Non sono rare anche in questo campo le truffe, che tuttavia proprio grazie all’attività di questi enti, sono comunque molto facili da scovare.

    Per ciò che riguarda i broker affidabili e sicuri, quali sono le migliori piattaforme sul mercato? Come già detto non esiste una scelta migliore in assoluto.

    Sicuramente però ci sono 3 broker che da anni si sono imposti nel settore grazie alla qualità delle piattaforme e la moltitudine di opzioni e servizi concessi agli utenti.

    Tra l’altro, consigliamo di speculare sempre con broker che non applicano commissioni. Alcuni broker famosi, come Directa, IWbank o Cariparma Nowbanking purtroppo continuano ad applicare commissioni sulle operazioni.

    eToro

    Il primo broker che voglio presentarvi è eToro, piattaforma nata nel 2013 dall’omonima società dei fratelli Assia, già impegnati da anni nel mondo della finanza anche se con altre funzioni.

    Proprio grazie a questa esperienza pluridecennale nel mondo borsistico ha permetto a questo broker di imporsi tra gli utenti, portandolo in breve nella Ivy League delle piattaforme broker.

    Tra le caratteristiche più apprezzate dagli utenti figura il già citato Copy Trading. Grazie a questa feature è possibile copiare uno dei profili presenti nell’Area Social del broker, e replicarne automaticamente ogni investimento.

    Ciò vuol dire che anche il più inesperti degli investitori può replicare senza sforzo l’attività d’investimento dei più grandi trader.

    Proprio per questo è un broker molto apprezzato da chi ancora è alle prime armi in quanto a speculazione in borsa. Tuttavia non manca di soddisfare anche i trader più esperti, mettendo a disposizione una piattaforma di tutto rispetto, tanto semplice da utilizzare quanto completa e funzionale.

    Iscriviti a eToro e prova il Copy Trading per investire in automatico, clicca qui.

    IQ Option

    Il grande vantaggio dei broker è che attraverso di esse chiunque può accedere ai mercati speculando in borsa.

    Proprio per questo IQ Option permette di aprire un conto con appena 10 euro di deposito minimo, il più basso del settore.

    Questo è un dettaglio assolutamente da non sottovalutare, poiché consente anche i più inesperti di impratichirsi con la speculazione bancaria senza rischi particolari.

    Tra i punti di forza di questo broker va sottolineata la grandissima varietà di asset su cui investire. Nel ventaglio di possibilità c’è praticamente di tutto, ed è possibile investire anche sulle squadre di calcio.

    Dal 2018 infatti, sono ben 6 le società calcistiche su cui è possibile speculare: Juventus F.C., S.S. Lazio, A.S. Roma, Olympique Lyon, Manchester United e Borussia Dortmund.

    Non mancano gli asset più tradizionali, come materie prime, criptovalute o mercato forex, che faranno la felicità di tutti gli investitori più tradizionalisti.

    Iscriviti a Iq Option qui è gratis (deposito minimo 10€)

    Trade.com

    Se ciò che ricercate in un broker è l’esperienza formativa che può mettere a disposizione, Trade.com potrebbe essere una delle scelte più interessanti presenti sul mercato.

    Il maggior punto di forza di Trade.com è proprio il pacchetto formativo gratuito concesso a tutti gli utenti nel momento in cui aprono un conto.

    Si tratta di 15 video-tutorial appositamente preparati da analisti ed esperti di speculazione in borsa, oltre a numerose guide agli investimenti e continui segnali trading, con i quali rimanere sempre aggiornati sulle situazioni più ghiotte presenti sui mercati.

    La formazione nel mondo degli investimenti finanziari è a dir poco fondamentale. Solo attraverso una buona preparazione e dedizione si potrà ottenere risultati con la speculazione in borsa, motivo per cui offerte come quelle di Trade.com non sono assolutamente da sottovalutare.

    Iscriviti ora a Trade.com e gratis, clicca qui.

    Speculare su qualcosa: i vantaggi

    Ricordo mio padre che mi ha sempre detto, circa questa mia passione, che poi si è tramutata in un lavoro:

    “Non mi piace quello che fai, non mi piace la speculazione in borsa, perché non crei niente di reale”

    In realtà la speculazione in borsa e tutte le attività correlate hanno una vera e propria funzione sociale. Supponiamo che vogliate trasferirvi, andando magari a vivere a Milano.

    Dovrete quindi vendere la vostra casa, che magari ha un valore di circa 600 mila euro. Non ricevete però alcuna offerta, se non qualche offerta di circa la metà, ma ovviamente non volete venderla a quella cifra, altrimenti ci perdereste troppo.

    Quindi andate da uno specialista, come un perito immobiliare, che valuterà quindi la vostra casa a circa il vostro prezzo: 600 mila euro, e vi conferma che sarebbe un errore madornale accettare un prezzo anche inferiore.

    Ecco che qui entra in gioco la speculazione finanziaria, applicata al settore immobiliare. Il mercato ha quindi segnato il prezzo della casa a 300 mila euro, prezzo che però è troppo basso, e quindi gli speculatori formuleranno offerte ben superiori.

    Non vogliono acquistarla per andarci ad abitare, ma soltanto per guadagnare sulla differenza di prezzo al quale la rivenderanno a terzi.

    Inizia quindi il gioco al rialzo: gli speculatori iniziano ad offrire 400, 500, 550, 560 mila euro. Voi poi accettate l’offerta di 560 mila euro, perché sono comunque tanti soldi e poi il rischio va sullo speculatore, che andrà a cercare di rivendere a qualche migliaio euro in più.

    Voi avreste il beneficio di aver venduto la casa subito, magari non proprio al prezzo prestabilito, ma comunque ad un’ottima cifra, e comunque si tratta di molti soldi subito pronti ad andare in tasca.

    La speculazione in borsa ha lo stesso fine, è una funzione sociale che serve per portare i prezzi di mercato il più vicino ai prezzi che le azioni, le coppie forex e tutto il resto dovrebbero avere. È una sorta di, citando Adam Smith, “mano invisibile”.

    La speculazione in borsa quindi, permette di far uscire fuori dal mercato il prezzo nascosto, prezzo che il mercato “non ha ancora visto”, smascherando i prezzi delle azioni sopravvalutate, che il mercato scambia a dei prezzi ben troppo alti.

    Speculare in Borsa

    Conclusioni

    In conclusione, è possibile speculare in borsa, in quanto si tratta semplicemente di cercare i migliori affari: le migliori occasioni da comprare per poi magari scovare e vendere “i sopravvalutati”.

    Il tutto può essere fatto automaticamente. Come con, ad esempio, eToro e il suo, che è la nostra soluzione consigliata per chi non si intende di investimenti e vuole guadagnare essenzialmente senza fare nulla. Si dovrà semplicemente scegliere i migliori professionisti da una classifica stilata direttamente da eToro.

    Oppure facendo “scouting” nel network, analizzando grafici di performance dei Popular Investor.

    È poi possibile anche guadagnare “con le proprie mani” grazie alle soluzioni di investimento manuale integrate offerte ad esempio con broker come IQ option o Trade.com, che permettono di speculare in borsa in maniera semplice ed efficace.

    Speculare all’inizio può sembrare difficile, ma diventa naturale con il tempo, e soprattutto con i profitti che riuscirete a fare in borsa. Non è necessario essere dei laureati, oppure aver avuto un passato a Wall Street. Tutti possono trarre profitti speculando in borsa, se si lavora con pazienza e disciplina.

    Nemmeno però si deve cedere all’estremo opposto. Il mondo degli investimenti non è e non può essere approcciato come se fosse un qualsiasi hobby. Senza uno studio del settore e senza la giusta dose di entusiasmo la borsa da possibile mezzo per trarre profitti si trasformerà nel vostro peggior nemico.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Che cosa significa speculare in Borsa?

    Ottenere un profitto quando il prezzo delle azioni sale o scende.

    E’ facile speculare in Borsa?

    Nel passato era un’attività piuttosto complessa, oggi è decisamente più facile. Anche un principiante può speculare in Borsa e ottenere buoni risultati (o ottimi).

    Qual è il miglior modo per cominciare a speculare in Borsa?

    Probabilmente la piattaforma eToro che garantisce addirittura di copiare quello che fanno i migliori investitori del mondo.

    Speculare in borsa è immorale?

    No, anzi, aiuta a rendere i mercati più efficienti e quindi migliori.