CONSOB: cos’è e come controlla i broker

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) è nata nel 1974. È una istituzione indipendente il cui principale obiettivo è tutelare gli investitori ed assicurare l’efficienza e la trasparenza del mercato italiano.

Quando si decide di iniziare a fare trading online con un broker, è prima di tutto necessario assicurarsi che la piattaforma di trading scelta sia assolutamente affidabile e offra le garanzie necessarie a operare.

Il modo migliore per far ciò è quello di registrarsi su una piattaforma di trading online regolamentata dalla CONSOB. La CONSOB ha la propria sede a Roma in Via G.B. Martini 3 ed una seconda sede operativa a Milano in Via Broletto 7.

Per quanto vi siano altre istituzioni che operano sul territorio europeo da ritenere altrettanto valide, la CONSOB è l’ente di riferimento per ogni trader italiano.

In questa guida parleremo anche dei broker di trading online registrati presso la Consob. Si tratta di intermediari sicuri e autorizzati proprio perché controllati anche dalla Consob.

Tra essi uno dei migliori si può considerare Investous. Broker che sin dalla sua fondazione nel 2013 ha ottenuto autorizzazione Consob: visita il sito ufficiale di Investous qui.

Che cosa fa la CONSOB?

Il compito della CONSOB è estremamente importante, in quanto ha come obiettivo principale la tutela degli investitori, la trasparenza e lo sviluppo del mercato mobiliare in tutta Italia.

La funzione principale della CONSOB è quello di tutelare principalmente gli investitori, tutelare chi utilizza i prodotti d’investimento ed i vari emittenti e controllare l’operato degli intermediari che offrono i loro servizi sul territorio.

Si tratta quindi di una funzione di controllo sulla trasparenza dei prodotti finanziari (come azioni, obbligazioni, titoli di stato, quote di fondi comuni) per poter assicurare a tutti i suoi clienti che la piattaforma alla quale affidarsi per investire sia degna di tale fiducia.

La funzione di controllo viene messa in atto tramite la creazione di norme specializzate per proteggere l’investitore nel caso in cui i comportamenti scorretti possano danneggiarlo.

Attraverso il controllo della CONSOB si potrà quindi essere al 100% sicuri che la piattaforma di trading in questione sia affidabile. Garantisce la massima protezione da truffe nel trading ed efficienza delle contrattazioni con la massima qualità dei prezzi e dell’esecuzione a mercato.

Migliori broker registrati CONSOB

Per i broker, essere registrati CONSOB è un segno di affidabilità: si tratta di una piattaforma che potresti potenzialmente scegliere per i tuoi investimenti.

Tuttavia l’affidabilità non è tutto: la qualità di un broker dipende anche e soprattutto dal tipo di offerta propone agli utenti.

Per questo motivo ti proponiamo i 3 migliori broker registrati CONSOB: si tratta di piattaforme che, pur avendo sede all’estero, propongono un’offerta riconosciuta dalla CONSOB come consona alle norme di tutela dell’investitore.

Trade.com

Trade.com è una piattaforma con sede legale a Cipro, nata nel 2013. Registrata sia alla CONSOB che alla CySEC, l’autorità cipriota, Trade.com è un broker particolarmente attento alla formazione dell’utente.

La piattaforma, infatti, mette a disposizione una serie di videolezioni, documenti e webinar sul trading online particolarmente indicate agli utenti alle prime armi. Grazie a questo materiale si possono analizzare le regole fondamentali dei mercati finanziari e degli strumenti principali per analizzarlo.

Il broker, inoltre, è caratterizzato dalla possibilità di investire sulle IPO delle società: si tratta di una specie di prevendita delle loro azioni ancor prima che possano essere immesse sul mercato.

Formati anche tu con Trade.com e investi in IPO, registrati gratis qui.

Investous

Investous è un altro broker con sede legale a Cipro. Come Trade.com, è registrato sia alla CONSOB che alla CySEC e, come Trade.com, presenta un’offerta particolarmente indirizzata alla formazione dell’utente.

Tuttavia Investous non offre tanto videolezioni quanto, piuttosto, una delle migliori guide al trading online mai scritte. SI tratta di un manuale che gli esperti hanno valutato avere un valore di mercato di oltre 3000 dollari.

Si tratta di un testo che risulta utile non solo ai principianti, ma anche agli utenti esperti che desiderino chiarire un punto o essere certi di una previsione prima di realizzare un’operazione.

Oltre alla guida al trading online, un’altra offerta caratteristica di Investous sono i segnali di trading. Si tratta di analisi realizzate dalla Faunus Analytics, una delle migliori società di analisi finanziaria al mondo.

I segnali di trading aiutano il trader ad orientarsi tra le offerte di mercato più interessanti del momento fornendogli dati aggiuntivi per realizzare un’operazione più efficiente.

Inoltre, diversamente da chi fa richiesta di questi segnali direttamente alla Faunus Analytics, Investous li mette a disposizione gratuitamente e li recapita quotidianamente tramite SMS, e-mail o in chat.

Ricevi anche tu i segnali di trading di Investous, tra i migliori broker registrati CONSOB

eToro

eToro è un broker israeliano, nato nel 2015. Registrato sia alla CySEC che alla CONSOB, eToro si distingue per un’offerta unica nel suo genere: il Social Trading.

Si tratta della miglior forma di trading automatico finora mai realizzato: piuttosto che ricorrere al trading algoritmico, eToro ha pensato di realizzare uno strumento che implementasse il mondo del trading con dinamiche proprie dei social network.

Ciò si è tradotto in una piattaforma che permette di condividere e copiare le operazioni svolte con altri trader: in particolar modo un principiante può benissimo copiare le operazioni realizzate da un esperto. In questo modo può realizzare le stesse operazioni e ottenere profitti proporzionali al capitale investito.

Ovviamente il trader professionista sarà anch’esso ricompensato dalla piattaforma: più followers ha e maggiori saranno i bonus che la piattaforma gli concede.

In definitiva un modo alternativo per fare trading che passa attraverso lo strumento da sempre più efficiente dello studio: il copiare.

Prova anche tu il Social Trading di eToro, un eccellente broker registrato CONSOB

Che cos’è la CONSOB

La CONSOB ha tra i suoi principali scopi quello di salvaguardare il pubblico risparmio. Si tratta del più importante organismo che tutela gli investitori e che si occupa di tutta quella serie di aspetti connessi alle operazioni di Borsa ed ai mercati.

Tra le sue molteplici attività, la CONSOB non si occupa però di risolvere le controversie fra risparmiatori e soggetti sottoposti a controllo, e nemmeno ha l’autorità per condannare le società a sanzioni e rimborsi nei confronti dei risparmiatori. Si tratta di una serie di atti che competono invece all’autorità giudiziaria.

La CONSOB non ha il potere di cancellare le società dal listino e non può nemmeno garantire la convenienza di qualunque tipologia di investimento.

Ecco di seguito invece quali sono le principali funzioni di questo importante organo italiano.

Funzioni della CONSOB

Le funzioni della CONSOB con il passare del tempo si sono ampliate, aventi tutte comunque sempre come obiettivo la tutela del risparmio, soprattutto in un periodo in cui l’evoluzione del mercato finanziario e della legislazione in materia è stata notevole.

Oggi sono davvero numerose le attività che questo importante organo svolge per garantire il corretto funzionamento dei mercati.

In primo luogo ha il potere di regolamentare le attività di investimento da parte di tutti gli intermediari, stabilendo gli obblighi informativi delle società che risultano quotate nei mercati borsistici.

La CONSOB ha il compito di autorizzare i prospetti riguardanti le offerte pubbliche di vendita e prevedere tutta la documentazione relativa alle offerte pubbliche di acquisto. Oltre a procedere e vigilare sulle iscrizioni agli Albi di tutte le imprese di investimento.

Un organismo che sottopone le società di gestione, intermediari ed imprese di promotori finanziari a sorveglianza.  Con particolare riguardo per il compimento di tutte una serie di operazioni che rispettino i principi di correttezza e trasparenza.

Può stabilire anche delle sanzioni da applicarsi sugli stessi soggetti vigilati ed ha il dovere di controllare le informazioni, che giungono sul mercato, da parte di tutte quelle imprese che fanno ricorso al pubblico risparmio. Naturalmente tra le sue funzioni rientra anche la verifica dei dati contenuti nei documenti contabili di tutte le società quotate in Borsa.

La CONSOB provvede a monitorare eventuali movimenti anomali nelle contrattazioni dei titoli quotati in Borsa e constata violazioni delle norme in materia ed eventuali manipolazione dei mercati. Parliamo in tal caso di “insider trading”.

Pur essendo un organismo indipendente, la CONSOB ha attivi rapporti di collaborazione con molteplici autorità nazionali ed internazionali. Allo scopo di garantire sempre il corretto funzionamento dei mercati finanziari.

In conclusione

Sapere cosa è e come opera la CONSOB è essenziale per capire non solo quali sono i rischi del settore ma anche e soprattutto come rimanere aggiornati e di quali informazioni fidarsi.

Mantenersi aggiornati circa i comunicati in ambito di trading, sia della CONSOB stessa, sia di quelli di un’altra autorità che la CONSOB riconosce, è molto importante: in base alle nuove normative europee questi permettono di individuare quali nuove piattaforme fraudolente e illecite sono emerse nel settore del trading online.

Operare con queste piattaforme è uno dei peggiori errori di chi comincia a investire in Borsa.

Inoltre, le informazioni circa le borse e i mercati sono di vitale importanza nel progetto di un’operatività futura.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]