Come investire 300 euro: idee e consigli pratici

Investire 300 euro può sembrare un compito scoraggiante, soprattutto se si è agli inizi. Non è detto che debba essere così: con il giusto approccio e le giuste conoscenze, investire 300 euro può essere incredibilmente gratificante.

Questa guida fornisce consigli pratici su come investire 300 euro, indipendentemente dal vostro livello di esperienza.

Il primo passo è decidere in quale classe o classi di attività si vuole investire. Ecco alcune idee per investire 300 euro:

  1. 🥇 Startup
  2. 🥈 NFT
  3. 🥉 CopyTrading 
  4. 🏅 Trading online
  5. 🏅 ETF petrolio

Ognuno di questi strumenti di investimento ha i suoi rischi e i suoi vantaggi, quindi è importante capire quale sia quello giusto per voi.

Quindi, analizzate le diverse opportunità che il mercato vi offre e stabilite la vostra strategia di investimento (acquistare e mantenere nel lungo periodo o puntare al breve termine, affrontare investimenti più rischiosi o scegliere opzioni più sicure, …).

Un consiglio prima di iniziare: ricordatevi di diversificare i vostri investimenti. In tal senso è molto utile affidarsi ad una piattaforma multi-asset, che vi permetta quindi, con un deposito unico, di creare un portafoglio di investimenti diversificato e bilanciato.

La migliore soluzione è quella offerta da eToro, una piattaforma sicura e completa, che fornisce accesso ad un’ampia gamma di soluzioni di investimento (azioni, criptovalute, CFD e addirittura uno strumento di Copy Trading), con la possibilità di fare pratica usando un conto demo gratuito e illimitato.

Clicca qui per investire 300 euro su eToro

Come investire 300 euro – riepilogo:

💶 Capitale: 300 €
🎯 In cosa investire: Azioni, criptovalute, materie prime, …
📍 Dove investire: Migliori piattaforme di trading online
🏆 Migliore strumento per principianti: Copy Trading di eToro

Startup

L’investimento in startup è un ottimo modo per investire 300 euro e ottenere potenzialmente enormi rendimenti.

Le startup sono giovani aziende che hanno il potenziale per diventare imprese di successo. Come si investe in startup? All’atto pratico è necessario comprare azioni di queste società, puntando al loro aumento di valore nel tempo.

Solitamente si parla di investimenti con un potenziale di rendimento elevato, a fronte però anche di una componente di rischio più alta rispetto ad altre soluzioni (come il più tradizionale comprare azioni di società già affermate).

Questo tipo di investimento richiede pazienza, poiché molte startup falliscono, ma può anche essere molto gratificante se si scelgono quelle giuste.

Quando si investe in startup, assicuratevi che la società sia adatta a voi e analizzate a fondo il mercato, le finanze e il potenziale di sviluppo. È inoltre importante comprendere i rischi connessi e avere una strategia di uscita nel caso in cui la startup fallisca.

L’investimento in startup è una strategia a lungo termine, che mostra quindi i propri risultati solamente su un orizzonte temporale piuttosto ampio.

La scelta più ampia di azioni di startup ci viene data da eToro, che permette di creare un portafoglio titoli con investimenti anche di soli 10 euro ciascuno, arrivando a costruire un mix bilanciato e diversificato secondo i principi basilari del Money Management.

Clicca qui per investire in startup su eToro

NFT

il mercato delle criptovalute è in piena espansione e molti investitori (o aspiranti tali) guardano con interesse al potenziale di rendimento offerto da questo settore.

Gli NFT (token non fungibili) sono una forma di investimento sempre più popolare e offrono un potenziale interessante anche partendo da un capitale di 300 euro.

Di cosa si tratta? Gli NFT rappresentano la proprietà di oggetti digitali come opere d’arte o musica e possono essere acquistati, venduti o scambiati come altri beni.

Come scegliere gli NFT su cui investire 300 euro? Ovviamente è importante fare una ricerca (analizzando autore, progetto e rivendibilità) e comprendere i diversi tipi di token presenti sul mercato. I diversi NFT possono offrire diversi livelli di rischio e rendimento, quindi assicuratevi di investire in quelli giusti per voi o, più semplicemente, in quelli che offrono il maggior potenziale di apprezzamento.

Una volta effettuata una ricerca sul mercato e scelto il token adatto, è importante diversificare gli investimenti. Diversificare il vostro portafoglio di NFT può significare investire in più tipi di token o investire in token di diversi progetti.

Come si investe in NFT? In termini pratici, è necessario usare un wallet MetaMask per effettuare transazioni su uno dei marketplace che si occupano di NFT. La valuta più usata per la compravendita di token non fungibili è Ethereum. Ciò significa che dovrete acquistare gli Ethereum necessari a comprare l’NFT sul quale volete investire, inviarli a MetaMask e tramite esso concludere la transazione.

La soluzione migliore per comprare Ethereum è eToro: a confronto degli altri exchange presenti in rete, infatti, eToro offre livelli di sicurezza decisamente più alti, quotazioni aggiornate in tempo reale, elevata rapidità delle transazioni in criptovalute e una piattaforma stabile e intuitiva anche per i trader meno esperti.

Ti basterà quindi registrarti su eToro, depositare i tuoi 300 euro e procedere con l’acquisto degli ETH di cui hai bisogno.

Clicca qui per comprare Ethereum su eToro

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non è regolamentato in alcuni paesi della UE. Nessuna tutela del consumatore. Possono essere applicate tasse sui profitti.

Copy Trading

Il Copy Trading è una soluzione perfetta per chi vuole investire 300 euro. Parliamo di uno strumento adatto sia a principianti, sia ad esperti del mondo degli investimenti.

Come funziona? Il Copy Trading permette di selezionare alcuni trader da seguire e copiare. I trader possono essere scelti da una lista di operatori verificati, analizzando le loro performance, il profilo di rischio, i mercati sui quali operano e molto altro ancora.

Individuati i trader più performanti o quelli che investono sugli asset che vi interessano, non dovrete fare altro che inserirli nel vostro portafoglio e decidere il capitale da investire.

Da quel momento tutte le loro operazioni verranno replicate anche sul vostro conto di trading, fornendovi gli stessi risultati (profitti e perdite) in misura proporzionale al capitale investito.

I vantaggi di questo investimento sono la possibilità di affidare il vostro capitale a trader competenti, andando a creare così un portafoglio diversificato anche se non avete grande esperienza in materia di investimenti.

Ancora una volta è eToro il broker al quale rivolgersi, perché è quello che offre lo strumento di Copy Trading più efficiente in termini di intuitività della piattaforma e di numero di trader che si possono copiare.

Clicca qui per iniziare a fare Copy Trading su eToro

Trading online

Nel trading online esiste uno strumento finanziario che si usa per fare attività di investimento e sono i CFD.

Come funzionano? Sappiamo che qualsiasi titolo si può muovere solo in 2 direzioni: crescere o diminuire. I CFD sfruttano proprio questa dinamica, permettendovi di investire al rialzo o al ribasso sull’asset in questione.

Parliamo infatti di strumenti derivati che replicano l’andamento di un asset sottostante. Ciò significa che potrete fare trading anche senza bisogno di acquistare, ad esempio, le azioni che state seguendo ma potrete investire da soli sul loro andamento.

Il vantaggio è quello di poter usare anche un capitale limitato per investimenti di una certa portata, con accesso ad asset altrimenti irraggiungibili (pensiamo ad azioni del valore di diverse centinaia di euro, a Bitcoin e via dicendo). Inoltre sarà possibile investire anche durante le fasi di ribasso dei prezzi, ampliando notevolmente le opportunità di ingresso a mercato.

Su cosa si può fare trading online? Ecco i mercati quotati sulle migliori piattaforme di trading:

  • azioni – il più famoso dei mercati finanziari, con buone opportunità di diversificazione del portafoglio che permettono di bilanciare tra rendimenti stabili e investimenti più rischiosi;
  • indici – adatti ai principianti, offrono un rendimento contenuto in favore di un rischio veramente basso;
  • forex – il mercato delle valute, soggetto a momenti di elevata frenesia e liquidità, adatto agli investimenti intraday;
  • materie prime – caratterizzato da una certa stagionalità, alterna momenti di alta stabilità ad altri dove le oscillazioni sono all’ordine del giorno. Include metalli preziosi, petrolio, prodotti alimentari e molto altro;
  • criptovalute – il mercato più recente, offre potenziali di rendimento elevatissimi accanto però a rischi altrettanto alti, complice una volatilità senza pari negli altri mercati.

Potrete negoziare questi asset a ogni ora, senza la necessità di stare agli orari di apertura e chiusura dei mercati. 

Un broker molto valido è XTB, dotato di una piattaforma professionale per fare trading online con i CFD. Con 300 euro potrete creare un portafoglio ben diversificato, scegliendo da un ampio catalogo di asset che comprende tutti i mercati finanziari più importanti, investendo a zero commissioni grazie a questi strumenti sicuri e regolamentati.

Clicca qui per iniziare a fare trading su XTB

ETF petrolio

Gli ETF sul petrolio (exchange-traded funds) sono un tipo di investimento che consente agli investitori di ottenere un’esposizione al mercato petrolifero senza investire direttamente nel petrolio.

Parliamo di panieri che raccolgono al loro interno le prestazioni di società e indici legati al petrolio, fornendo una sintesi del loro andamento e offrendo quindi un’esposizione più bilanciata rispetto all’investimento diretto nella materia prima.

Bilanciamento, infatti, è la parola d’ordine nel momento in cui questi fondi vengono creati: l’obiettivo è quello di creare un asset che possa crescere in maniera costante e, di conseguenza, le componenti vengono ri-bilanciate continuamente per trovare il migliore rapporto rischio/rendimento.

Per investire 300 euro in ETF dovrete rivolgervi ad una piattaforma di trading online. Solitamente la scelta disponibile è veramente ampia, pertanto potrete valutare gli ETF petroliferi più adatti a voi osservando:

  • Report sui profitti di settore
  • Importanti sviluppi politici
  • Fenomeni naturali 
  • Preferenze di consumatori e produttori, report sui Livelli dei prezzi al consumo (CPI) o alla produzione (PPI)

Questi fattori vi forniranno una proiezione di partenza su cui basare le vostre scelte e provare a individuare gli ETF dal maggiore potenziale.

Quale piattaforma scegliere? Capex vanta una buona scelta di ETF, negoziabili su una piattaforma di alto livello come MetaTrader. Potrete anche approfittare di un conto demo gratuito, ottimo per fare pratica e capire le dinamiche che regolano questi fondi passivi d’investimento.

Clicca qui per investire in ETF petroliferi su Capex

Investire 300 euro

Conclusioni

300 euro sono un’ottima somma per cominciare a investire e, se si fanno le scelte giuste, si possono ottenere risultati veramente interessanti.

Ma quanto puoi guadagnare? Ti diciamo subito di non entusiasmarti troppo, non puoi diventare milionario subito con 300 euro. Quindi, anche un domani, qualora dovessi accumulare capitali più importanti, potrebbero tornarti utili le nostre guide su:

In questa guida abbiamo approfondito l’argomento degli investimenti speculativi con il trading online, presentando anche alcune delle migliori piattaforme di trading in assoluto.

I loro strumenti sono perfetti per iniziare con somme piccole come 300 euro, dal momento che permettono investimenti di piccola portata e perché permettono, con le giuste strategie, di ampliare il capitale a disposizione.

A ciò si affiancano preziosi strumenti di formazione e di supporto all’attività, come le opzioni di investimento presenti su eToro o il corso di trading di XTB. Puoi scoprire tu stesso quale sia la piattaforma che più fa per te, utilizzando i conti demo gratuiti, illimitati e senza vincoli che puoi trovare su:

Piattaforma: Proprietaria
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • Azioni Frazionate
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: xStation
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • Oltre 1.500 Asset
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: Metatrader 5
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Analisi di Mercato
  • Webinar Settimanali
  • Azioni Real Stock
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    68,79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.

    FAQ

    300 euro sono sufficienti per cominciare a investire?

    Sì, è un’ottima base di partenza. Ci sono casi in cui è possibile investire anche solo 10 euro.

    Qual è il miglior modo di iniziare a investire con 300 euro?

    Probabilmente il trading online, visto che è possibile utilizzare la leva finanziaria e si possono fare operazioni molto velocemente.