Seleziona una pagina

Come investire 80.000 euro

Se hai a disposizione una somma tanto grande quanto 80.000 euro la cosa migliore che tu possa pensare di fare è investirla. Certo, forse ora starai pensando che “è più facile a dirsi che a farsi”, come darti torto, è molto difficile che tu abbia una vasta cultura finanziaria e quindi la capacità di impiegare al massimo delle potenzialità tale somma. Credici però, questo non importa. Già secondo i dettami di tutti i più grandi investitori al mondo è risaputo che il modo migliore per fare soldi è investire quello che si ha a prescindere da che si tratti di 8 euro, 80, oppure… 80.000.

Il problema di chi oggi ha ancora l’attitudine del risparmiatore è che si tratta ormai di una mentalità obsoleta. Risparmiare andava bene magari negli anni 70′, quando le banche erano più oneste e c’era lavoro per tutti, ma in ogni caso anche allora se non volevi rimanere nella mediocrità la soluzione migliore era investire! Se davvero sei intenzionato ad investire 80.000 euro, stai pur certo che hai fatto la scelta giusta perché impiegando una cifra così grande in modo intelligente i tuoi profitti potrebbero ben presto diventare stellari e potresti anche raggiungere la tua libertà economica definitiva.

Ora, nel prosieguo di questo articolo ti proponiamo il nostro modo, una via testata e già ampiamente battuta per investire soldi e farlo alla grande. Se hai 80.000 euro bene, se ne hai ancora di più ancora meglio, perché seguendo questo semplice piano di investimenti qualsiasi cifra può tornarti utile. Il nostro piano di trading è specifico per una attività professionale e seria: quella del trading online. Si tratta di un settore in estrema espansione che ha già saputo regalare enormi soddisfazioni a numerosi nuovi avventori, principianti o esperti che fossero. Nell’era di internet tutto è diventato User friendly, anche il trading online, se non ci credi vieni a scoprirlo, ma fallo con un piano!

Un piano… per il successo

come investire 80000 euroIl successo finanziario non è pura utopia e chi fa trading lo sa bene, studiando impegnandosi e capendo i meccanismi dei mercati anche chi non ha studiato economia può raggiungere eccellenti risultati. Il piano di trading che ti offriamo qui sarà rivolto ad una organizzazione pressoché totale dell’attività di trading perché nulla deve essere lasciato al caso quando si parla di investimenti, in effetti stai rischiando di perdere i tuoi soldi e quindi… meglio evitarlo! Se spesso si sente in giro che il trading sia fin troppo difficile è perché fin troppi principianti commettono sempre lo stesso errore: operare senza organizzazione e cognizione di causa.

Qualsiasi piano di investimento viene a formarsi intorno ad un elemento molto preciso, ovvero una strategia di trading. Le strategie sono metodi precisi e ripetitivi che prevedono sempre le stesse azioni per raggiungere un solo risultato definitivo: quello del profitto più alto possibile. È quindi tempo di cambiare la tua mentalità, ciò significa che la cosa migliore che tu possa fare quando investi online sui mercati finanziari è diventare freddo ed impassibile. Guadagni 10.000 euro in un giorno, bene, non è nulla di speciale! Subisci una perdita? Non c’è motivo di demoralizzarti, ne l’una ne l’altra cosa devono influenzarti emotivamente altrimenti non sei un trader, ma solo un surrogato.

È importante agire con consapevolezza facendo trading, ogni scelta che fai deve essere ben ponderata, non c’è spazio per la casualità quando stai investendo i tuoi soldi, altrimenti tutto quello che potresti ottenere sarebbero perdite e quelle si che fanno male, non solo al portafoglio! Il tuo profilo deve restare sempre basso dunque, se inizi a guadagnare molto bene fin da subito, cosa che potrebbe capitare tranquillamente, non precipitarti a comprare una macchina nuova ma conserva i nuovi introiti per aumentare il tuo potenziale di investimento, questa è la scelta più saggia da fare, anche se trattenersi molte volte è difficile.

Pianificare con il calendario

Il primo tipo di pianificazione che potresti voler fare è scontato e “speciale” allo stesso tempo perché si baserà su un calendario. Ovviamente non si tratta di un calendario qualsiasi di quelli che si regalano in giro, ma del “calendario economico”. Tramite il calendario economico avrai la possibilità di pianificare fin nei minimi dettagli la tua attività di investimento online su qualsiasi asset tu preferisca e per il quale sono previste novità sul calendario economico. Nel trading alla fine saranno i dettagli a fare la differenza, di conseguenza se tu riesci a sapere in anticipo, quando, quanto e dove investire, ti troverai sempre una passo avanti ai mercati finanziari e questo significa poter accedere ad una miniera d’oro.

Per poter consultare il calendario economico puoi recarti su un gran numero di siti che te ne offrono la consultazione in via del tutto gratuita perché si tratta di informazioni di dominio pubblico con la differenze che li tutto si trova perfettamente organizzato e corredato con informazioni aggiuntive. In pratica si presenta come un elenco in base ai giorni del mese sul quale vengono riportati i dati macro economici ovvero le notizie riguardanti l’attualità economica e le decisioni politiche che influenza il mondo dell’economia. Insieme a delle indicazioni generali come l’importanza della notizia puoi trovare anche dei dettagli come le previsioni sulle reazioni attese dai mercati. Ciò significa che ti viene già indicato come investire il pratica!

80.000 euro nel trading online

Ora forse sei curioso di sapere come ti troverai ad agire dal punto di vista pratico quando arriva il momento. Grazie ai broker forex che operano online, dopo aver effettuato una iscrizione ed un deposito sei libero di operare come desideri e se il broker proprio non ti piace puoi riprendere immediatamente il deposito effettuato e spostarlo altrove senza alcuna penalità. Il broker ti offre una piattaforma per operare sulla quale trovi una grande quantità di strumenti utili per completare le tue analisi di mercato e fare in modo che tutto proceda per il verso giusto fino a quando non premerai il pulsante per chiudere l’operazione e portare i tuoi profitti a casa.

Esistono 2 tipi di piattaforme tra le quali puoi scegliere liberamente:

  • Opzioni binarie: le piattaforme che offrono il trading opzioni binarie sono la cosa più vicina agli utenti che si sia mai vista perchè la modalità di investimento è stata semplificata al massimo per renderla più diretta ed efficace. In pratica ti troverai a fare operazioni con scadenza e profitti prestabiliti, se sempre tu a decidere come e quando investire, così come anche il capitale da impiegare e pensa che con le opzioni binarie puoi ottenere fino al 600 % del capitale investito in una singola operazione. Questo significa che le possibilità di profitto sono enormi.
  • CFD: con le piattaforme di negoziazione CFD hai comunque accesso a negoziazioni assistite da un broker, ma con la differenza che in questo caso i traders preferiscono fare operazioni più improntate al medio e lungo periodo per sfruttare al massimo i profitti derivanti dalle nuove tendenze del mercato. La forza dei cfd risiede nella leva finanziaria che ti permetterà, se lo desideri, di aumentare esponenzialmente i profitti a patto di sapere gestire i rischi che potrebbero derivarne.

Asset e mercati

Ma quindi alla fine, dove o in cosa investire questi 80.000 €? Bene, lo sapevi che le possibilità sono praticamente infinite? In pratica i broker ti offrono tutti una vasta gamma di asset, beni e titoli sui quali sbizzarrirti con le tue operazioni di investimento e questo a prescindere che tu scelga i CFD o le opzioni binarie. Una tale varietà di opzioni è importante perché ti permette di ampliare gli orizzonti di investimento e di abbassare quindi i rischi. Infatti non puoi certo pensare di investire 80.000 euro tutti insieme su un certo asset, sarà fondamentale differenziare gli investimento e quindi ampliare al massimo il tuo portafoglio. Nel trading online esistono 4 mercati di riferimento ognuno dei quali ha dei pregi e dei difetti, non ne esiste uno migliore degli altri, diciamo che al massimo ve ne sono alcuni più accessibili come le materie prime ed altri più particolareggiati nella gestione come il Forex.

Il nostro consiglio per pianificare bene il tutto è quello di dividere il tuo capitale virtualmente in parti da 20.000 € da investire su tutti e 4 i mercati differenti facendo circa una operazione alla volta. Non credere che sia difficile da gestire perché non sempre operi in contemporanea ed anche perché una volta che hai studiato una operazione e piazzato l’ordine a mercato sarà la piattaforma di trading prendersi cura di tutto, in base agli ordini da te impartiti. Quindi ricorda i mercati sono 4: Indici, materie prime, Forex e azionario, tutti offrono grandi opportunità di investimento e tutti garantiscono entrate potenziali favolose, a te la scelta nel momento in cui sarai sulla piattaforma offerta dal broker.

A noi non resta che augurarti buon trading. Il nostro piano strategico basato sul calendario economico ed una salda organizzazione delle attività ti permetterà di evitare rischi inutili e ti consentirà di investire con la consapevolezza che il tuo capitale ha la concreta possibilità di crescere e questo già sul breve termine.

Per chi vuole cominciare da subito, ecco un’ottima lista dei migliori broker per fare trading online:

  • Plus500: broker professionale, con tutti gli strumenti per fare trading al massimo. Demo gratuita illimitata e senza vincoli. Plus500 non applica alcuna commissione. Puoi aprire il tuo conto gratis cliccando qui.
  • Markets.com: uno dei broker più intuitivi e facili da usare. Completamente gratuito, con conto demo illimitato. Offre gratuitamente corsi online e corsi dal vivo che si tengono nelle principali città italiane. Clicca qui per iscriverti gratis
  • eToro: la prima piattaforma di social trading. Tutti gli iscritti possono copiare, in modo completamente automatico, le operazioni dei trader migliori. Puoi aprire il tuo conto cliccando qui.

Fondamenti

Recensioni broker