Kraken exchange: recensione, opinioni e migliori alternative

Tra gli exchange più noti, Kraken è una piattaforma con la quale poter acquistare le principali criptovalute al mondo.

Ma come funziona Kraken? Utilizzarlo conviene o no? È sicuro? Ci sono commissioni?

E siamo proprio sicuri che sia la soluzione migliore per tutti coloro i quali vogliono fare investimenti sulle criptovalute?

In questo nostro approfondimento cercheremo di stilare una recensione di Kraken e vedremo insieme quali sono le alternative più utili presenti oggi nel mondo del trading.

💻 Piattaforma:Kraken
❓ Cos’è:Exchange di criptovalute
💸 Commissioni:0,1-0,75% sull’eseguito
📜 Regolamentazione:Assente
🏆 Migliori alternative:eToro / XTB / Capex / IQ Option

Cercheremo dunque di comprendere perché, se vuoi investire nelle criptovalute, dovresti valutare l’idea di provare il trading con i CFD dei migliori broker attualmente in circolazione, come eToro.

eToro, tra le altre cose, ti permette di investire in criptovalute in maniera tradizionale oppure in modo innovativo attraverso il Copy Trading: ti basterà copiare i trader di maggiore esperienza per ottenere i loro stessi rendimenti (in rapporto al capitale investito).

Clicca qui per registrarti su eToro

Cos’è Kraken?

Kraken è un exchange di criptovalute fondato a San Francisco, in California, da un giovane appassionato di criptovalute: Jesse Powell.

Nel 2011, Powell ebbe modo di visitare gli uffici di Mt. Gox, in passato il più grande exchange di criptovalute del mondo. Durante la sua visita, Powell rimase scioccato da ciò che ebbe modo di vedere. Mt. Gox venne infatti violato da un imponente attacco hacker e il giovane appassionato di criptovalute riuscì a comprendere il perché: a suo modo di vedere l’operatore era gestito male e per questo motivo si trovava costantemente a rischio.

Un simile impulso diede a Powell la possibilità di migliorare le caratteristiche di Mt. Gox, per creare così un nuovo exchange che fosse più sicuro e meglio organizzato. La creatura che sorse dalle profondità della sua mente venne chiamata Kraken.

Nel 2014, Kraken era già uno degli exchange più rispettati del settore. Nello stesso anno, Mt. Gox venne hackerato di nuovo e, questa volta… per sempre: l’exchange perse infatti 460 milioni di dollari dei suoi clienti e finì in bancarotta.

Intanto, Powell comprese molto bene che far sì che i clienti fossero sufficientemente a proprio agio con la sicurezza delle criptovalute – e degli exchange – era un elemento fondamentale. Proprio per questo motivo Kraken stabilì legami sempre più forti con le banche di Germania e Giappone, e riuscì ad essere il primo exchange al mondo, tra quelli dedicati al trading di criptovalute, ad essere quotato sul Bloomberg Terminal.

Kraken: come funziona

Vediamo ora più nel dettaglio quali sono i servizi offerti da Kraken e le sue caratteristiche principali. Sappiamo che gli exchange permettono agli investitori di vendere e comprare criptovalute, attraverso un meccanismo di scambi.

Kraken è uno dei principali exchange europei, e offre una lunga varietà di coppie fiat/Bitcoin come JPY, EUR, GBP e USD. Il volume degli scambi realizzati con questa piattaforma è piuttosto interessante e non tutti sanno che buona parte dei volumi arriva deriva dalla coppia JPY/BTC, soprattutto dopo lo storico flop di MT Gox. Kraken si è dunque candidato ad assumere il ruolo di leader in quella macro-regione.

L’exchange ha anche un buon ventaglio di alternative di scambio per coppie cripto/cripto, comprese Litecoin e Dogecoin, anche se i volumi di vendita principali rimangono quelli formati dal trading Bitcoin.

Altra caratteristica dell’operatore è il trading a margine: Kraken offre la possibilità di sfruttare il saldo del tuo conto su specifiche coppie di trading. Anche se non è una funzionalità adatta a tutti gli investitori, chi vuole speculare potrà certamente utilizzare tale opzione per cercare un maxi profitto (ma attenzione anche alle… maxi perdite!).

kraken-logo

Kraken: commissioni

Le commissioni variano a seconda del volume di denaro scambiato e per le principali coppie di trading questo livello si aggira tra lo 0,1 e lo 0,35%. Tuttavia, per altre coppie di criptovalute meno comuni, il range può essere fino allo 0,75%.

I prelievi e i depositi variano a seconda del metodo di pagamento utilizzato, anche se in generale tutte le commissioni sono dello 0,19% con un minimo di 20 euro.

Kraken è sicuro?

Purtroppo, la storia di Kraken ha dovuto affrontare diversi problemi di sicurezza.

Dobbiamo ricordare che non sono mancati i casi di attacchi hacker, che hanno fatto dormire sonni poco tranquilli alle persone che hanno utilizzato i servizi di questo exchange.

In particolare, nel 2017, la Borsa ha avuto alcuni disagi sia dall’interno che dall’esterno. Ha in particolar modo dovuto chiudere per alcuni aggiornamenti a gennaio 2018, per una settimana.

In diverse occasioni l’exchange è stato poi oggetto di diverse opinioni negative da parte dell’utenza, che ne segnala frequenti malfunzionamenti.

Sulla piattaforma, comunque, è attivo un servizio di autenticazione a due fattori che costituisce un primo ostacolo per i malintenzionati che vogliono rubare dati e fondi degli utenti.

Insomma, il mondo degli exchange e della crittografia è imprevedibile, ed è difficile dire cosa accadrà a Kraken in futuro.

Kraken exchange conviene?

Insomma, dalla nostra panoramica abbiamo già individuato quali sono i punti deboli degli exchange come Kraken:

  • alternative di investimento limitate;
  • problemi di sicurezza;
  • investimento in una sola direzione (long/acquisto);
  • commissioni elevate.

A questo punto viene da chiedersi: esiste un modo per poter rendere ancora più convenienti i propri investimenti in criptovalute?

La risposta è sì. Possiamo negoziare sul mercato delle valute digitali in maniera sicura, conveniente e immediata sfruttando gli strumenti che ci vengono messi a disposizione dalle migliori piattaforme per criptovalute.

Kraken: migliori alternative

Perché scegliere un broker CFD per gli investimenti in criptovalute? Andiamo con ordine.

Rispetto alla struttura degli exchange, i broker CFD sono totalmente sicuri. Parliamo di una sicurezza bivalente: da un lato abbiamo le licenze rilasciate dai principali organi di vigilanza europei ed italiani (come la Cysec e la CONSOB), che garantiscono che i nostri fondi verranno depositati in territorio sicuro e regolamentato.

Dall’altro troviamo una sicurezza strutturale della piattaforma, al riparo da attacchi hacker che potrebbero prosciugare il nostro conto.

In secondo luogo, la negoziazione in CFD permette di sfruttare qualunque trend di mercato. Con questi strumenti infatti non acquistiamo direttamente la criptovaluta di nostro interesse, bensì investiamo sul suo andamento. Questo significa che se prevediamo che, ad esempio, Bitcoin possa salire, apriremo un CFD long (rialzista) per guadagnare da ogni punto al rialzo di BTC.

Se al contrario ci aspettiamo che la regina delle criptovalute scenda, apriremo un CFD short (ribassista), traendo ugualmente profitto anche da questo scenario. Guadagnare con Bitcoin sempre, con i CFD si può!

Infine, non possiamo trascurare il fatto che sui broker CFD non è presente alcuna commissione di trading online. Il profitto per questi operatori, infatti, deriva dallo spread, che è la differenza tra il valore di acquisto e quello di vendita di un asset.

Chiariti questi aspetti, è il momento di vedere quali sono i migliori esponenti della categoria dei broker. Scopriamo insieme i vantaggi delle piattaforme di eToro, XTB, Capex e IQ Option.

eToro

eToro è un broker scelto da milioni di trader in tutto il mondo per fare investimenti sulle criptovalute e su migliaia di altri asset finanziari.

I motivi di questa preferenza vanno ricercati nell’ampiezza del catalogo, nella qualità del servizio clienti e nelle condizioni favorevoli di negoziazione.

In pochi istanti potrai creare il tuo portafoglio personale sulle criptovalute e godere di tutti i benefici assenti sugli exchange, come la possibilità di investire in trend ribassisti.

A ciò si aggiunge l’offerta di strumenti di investimento all’avanguardia, come il servizio di Copytrading. Grazie a questa funzione potrai copiare quello che fanno i trader più esperti della community del broker.

Ti sarà capitato di sentir parlare di trading automatico su Bitcoin: ecco, il Copytrading di eToro è l’unico sistema alternativo sicuro che ti permette di ottenere rendimenti reali, mettendoti al riparo da sedicenti algoritmi come quelli di Bitcoin Superstar.

Se poi diventerai sufficientemente esperto da ispirare altri trader, potrai farti copiare e ottenere una rendita aggiuntiva!

Clicca qui per iniziare a investire in criptovalute su eToro

Aprire un conto di trading con eToro è facile e gratuito. Inoltre potrai approfittare del conto Demo messo a disposizione di tutti i nuovi iscritti per testare senza rischi tutti gli strumenti presenti sulla piattaforma.

Testa tutti gli strumenti di eToro in modo gratuito con il conto Demo

XTB

Con migliaia di asset finanziari su cui investire, un’ottima assistenza clienti e tante funzionalità riservate alla propria clientela, XTB è certamente una delle scelte più consapevoli che potresti fare per fare investimenti sulle criptovalute entrando dalla porta principale!

Anche qui hai la possibilità di testare la piattaforma in modalità demo aprendo un conto gratis, prima di poter investire con capitale reale.

Per aprire un conto reale, invece, sono sufficienti tre passaggi:

  • accedere al sito ufficiale e compilare il modulo di registrazione con tutti i tuoi dati;
  • effettuare un versamento di fondi utilizzando il tuo metodo preferito tra quelli proposti;
  • iniziare a fare trading su migliaia di diversi asset finanziari, comprese le più note criptovalute come Bitcoin.

Facile, no?

Se poi volessi approfondire tutto ciò che c’è dietro al mondo degli investimenti in criptovalute (e non solo), XTB mette a tua disposizione xStation Academy, un percorso formativo completo che ti spiega per filo e per segno come imparare a fare trading online.

Anche se sei un principiante, il linguaggio semplice e i numerosi esempi pratici faciliteranno notevolmente il tuo apprendimento. Il corso (di altissima qualità) è completamente gratuito per tutti gli iscritti al broker.

Scopri il mondo delle criptovalute su XTB

Capex

Capex è un broker all’avanguardia, che comprende nel proprio catalogo tutte le criptovalute più importanti insieme ad alcuni progetti ambiziosi in rampa di lancio.

Qui puoi fare trading di criptovalute su MetaTrader, la piattaforma professionale più usata al mondo. A ciò si aggiunge la possibilità di frequentare la Capex Academy, probabilmente il miglior corso per principianti disponibile sul mercato (a costo zero per tutti gli iscritti).

Inoltre potrai sfruttare il servizio di Segnali di Trading gratuiti offerti dal broker. In questo modo riceverai una notifica (a mezzo SMS, e-mail o tramite app ufficiale) nei momenti migliori per entrare a mercato.

Riceverai così tutte le indicazioni per capire quando è il momento più proficuo per investire, rimanendo sempre libero di scegliere in autonomia se approfittare dell’occasione o attendere ancora.

Clicca qui per iniziare a investire in criptovalute su Capex

IQ Option

In questo breve elenco di broker CFD non dovresti perdere di vista IQ Option, un operatore con il quale potrai fare trading di azioni, Forex, opzioni e – naturalmente – criptovalute, alle migliori condizioni del mercato in termini di semplicità e efficacia.

Scopri il catalogo di CFD di criptovalute su IQ Option

Con una ottima piattaforma di trading, una valida assistenza clienti e molte funzionalità che potrai toccare con mano in prima persona aprendo un conto Demo sul sito ufficiale, questo broker è davvero uno dei must per chi vuole fare trading di primissimo livello.

Registrati su IQ Option, anche in modalità Demo gratuita

Proprio la piattaforma è uno dei punti forti di questo broker, che mette a disposizione dei propri iscritti l’innovativa IQ Option 4.0. La sua interfaccia è semplice e fruibile anche per i meno esperti, che in pochi click possono accedere a tutte le informazioni e gli strumenti presenti. Per poter usufruire di tutte le potenzialità di questa piattaforma non dovrai far altro che:

  • registrarti sul sito ufficiale, in modalità tradizionale o Demo;
  • consultare i contenuti formativi gratuiti di IQ Option;
  • effettuare un versamento di fondi scegliendo il tuo metodo preferito (il deposito minimo è di soli 10 euro) e goderti quella che è la più innovativa esperienza di trading!

Sfrutta il potenziale della IQ Option 4.0, registrati gratuitamente

Vantaggi e svantaggi Kraken

In chiusura, riassumiamo quelli che sono i vantaggi e gli svantaggi di Kraken rispetto ad altri exchange.

Abbiamo provato a riepilogarli, per rendere completa questa recensione.

Iniziamo con i vantaggi:

  • negoziazione di valuta fiat: con Kraken è possibile operare con cinque diverse valute fiat. Questo significa che, come avviene su Coinbase o MXC, non sarà necessario utilizzare altri exchange prima di iniziare a fare trading (alcuni altri exchange ti permetteranno infatti di fare trading solo con le criptovalute, costringendoti così ad usare almeno due piattaforme, come nel caso di BIKI o BKEX);
  • scelta: Kraken ti offre una buona scelta di criptovalute con cui puoi fare trading. Alcuni exchange ti offrono solo le monete più popolari, mentre Kraken ha preferito ampliare la propria gamma di asset;
  • reputazione: Kraken gode di una discreta reputazione, perché il suo management ha lavorato duramente per cercare di acquisire credibilità. È stato, ad esempio, uno dei primi exchange che ha dimostrato di mantenere al sicuro i soldi dei propri clienti mediante un audit con il quale ha provato l’esistenza delle proprie riserve.

Purtroppo, non mancano gli svantaggi. Per esempio:

  • mobile app: è pur vero che Kraken ha un’app per il trading da smartphone, ma non è un’app che ricorderai favorevolmente, considerato l’elevato tasso di errore e di difetti che si trascina dietro;
  • affidabilità: nel 2017 Kraken ha avuto qualche grave problema. L’exchange non è riuscito a far fronte al numero di utenti che si stavano iscrivendo e successivamente ha dovuto inoltre far fronte a diversi attacchi informatici. Questi problemi hanno fatto sì che Kraken abbia dovuto chiudere per circa una settimana nel gennaio 2018;
  • complessità: Kraken non è un exchange molto semplice da usare. Offre molti servizi e stili di trading diversi che… potresti trovare di utilità solo se sei un esperto, ma ti creeranno tanta confusione se sei un investitore alle prime armi;
  • servizio clienti: come molti altri exchange che hanno lo stesso problema, a volte quando gli utenti hanno un problema non riescono ad ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno. Kraken sta cercando di migliorare in questo settore, ma l’opinione diffusa degli utenti è che non sia stato fatto molto lavoro per poter elevare l’efficacia e l’efficienza dell’assistenza clienti. Non c’è un numero di telefono che si possa chiamare o una sede fisica italiana dove si possa andare se si ha un problema;
  • commissioni: le commissioni di Kraken non sono tra le più alte del mercato degli exchange, ma sono pur sempre pari fino a 0,26% per operazione, indipendentemente dal fatto che tu stia acquistando o vendendo. Le commissioni di Kraken dipendono anche dal tipo di conto che hai;
  • operatività: come abbiamo già avuto modo di rammentare, Kraken è un exchange che ti permetterà di comprare e vendere criptovalute. Non ti permetterà peraltro – contrariamente a quel che fanno i broker CFD – di fare short trading, ovvero cercare di ottenere un profitto sul trend ribassista del mercato.

Criptovalute Kraken

Kraken permette ai suoi utenti di fare trading in queste valute fiat:

  • Dollari USA (USD)
  • Yen giapponese (JPY)
  • Dollari canadesi (CAD)
  • Sterlina inglese (GBP)
  • Euro (EUR)

La borsa ha circa una ventina di diverse criptovalute con cui fare trading, come:

  • Bitcoin (BTC)
  • Bitcoin Cash (BCH)
  • Dash (DASH)
  • EOS (EOS)
  • Litecoin (LTC)
  • Zcash (ZEC)
  • Ethereum Classic (ETC)
  • Ethereum (ETH)
  • Tether (USDT)
  • Dogecoin (XDG)
  • Stellar Lumens (XLM)
  • Monero (XMR)
  • Ripple (XRP)
  • e altri ancora.

Kraken exchange opinioni

Prima di concludere, vediamo qualche opinione rilasciata da chi ha avuto esperienze con Kraken, secondo quanto raccolto dal portale TrustPilot.

C’è chi sottolinea la complessità delle procedure e la poca trasparenza:

Terribile
Ho vissuto un’esperienza veramente allucinante con questi apprendisti Exchange.
Hanno torturato mio figlio con richieste idiote di documenti assurdi per accedere al suo conto nel quale aveva depositato alcuni risparmi. Alla fine hanno deciso di chiudere il wallet senza una ragione.
Un rischio enorme depositare fondi in questo pessimo esempio di società finanziaria.
Come avranno fatto ad avere una licenza bancaria????

Altri invece si lamentano di una gestione non all’altezza delle promesse fatte:

Semplice. Ora ditemi che serietà può trasmettere un azienda dove l’account Ufficiale (e sottolineo “UFFICIALE”) fa promesse sul listing di una crypto il giorno dopo aver scritto il post e dopo oltre 1 settimana fa finta di niente.

Ora ditemi come ci si può fidare nell’investire soldi sulla suddetta dopo una roba del genere. Io avrei portato un bel po’ di Shiba proprio presso di voi (ora su un portafoglio) come Exchange. Ma dopo una roba del genere vi meritate meno di 0 stelle ed ho portato altrove.

E soprattutto manco per sogno investirò presso di voi.

Dove investo aspetto serietà e professionalità. la ricerca di likes facili me lo aspetto da influencer o gente che mostra il lato b sui social, non da un Exchange dove metto i miei soldi.

Voglio vedere se una banca facesse lo stesso se qualcuno di voi ci aprirebbe il conto corrente. Qui è la stessa cosa.

Consiglio, datevi una mossa e scusatevi per l’accaduto che ci state perdendo la faccia.

Altri, infine, confermano i problemi che abbiamo sottolineato nel corso della recensione:

Pessimo. A Maggio hanno Hackerato il mio conto e lo hanno svuotato. Ad oggi non ho ancora avuto notizie, tranne le solite mail che devono verificare l’accaduto. Addio.

Insomma, attualmente la maggioranza delle opinioni è negativa. Nonostante una piattaforma di buon livello, la gestione sembra non essere all’altezza delle aspettative, rendendo decisamente più sicure e vantaggiose le alternative che abbiamo presentato.

Kraken

Conclusioni

Insomma, a margine di quanto sopra abbiamo scritto, dovresti aver compreso che se vuoi fare del trading sulle più note criptovalute del mondo, ciò che dovresti fare è utilizzare uno dei broker che abbiamo analizzato nel corso di questa recensione. Questi operatori infatti possono offrirti un servizio semplice, gratuito, sicuro e flessibile.

Rispetto alla negoziazione di criptovalute su un exchange, infatti, i tuoi depositi saranno totalmente al sicuro, i tuoi trade saranno privi di commissioni e avrai l’opportunità di guadagnare da ogni scenario di mercato. A ciò si aggiungono numerosi strumenti di investimento all’avanguardia e accessibili, uniti a un’assistenza clienti di altissimo livello, che rendono l’esperienza del trading piacevole e sostenibile.

Inoltre, ognuno di essi permette a tutti i nuovi iscritti di testare strumenti e potenzialità dei propri sistemi in modalità Demo, utilizzando solamente denaro virtuale messo a disposizione dal broker stesso.

Non rischiare allora, scopri oggi stesso i vantaggi del trading in CFD registrandoti gratuitamente su:

Buon trading!

Cos’è Kraken?

Si tratta di un exchange che permette di acquistare le principali criptovalute, sia con scambi su valuta FIAT che tra cripto stesse.

Quali sono i pro di Kraken?

L’exchange ha una buona varietà di criptovalute, permette gli scambi con valuta FIAT e si è impegnato per ottenere una certa reputazione.

Quali sono i contro di Kraken?

Indubbiamente i problemi di ogni exchange di criptovalute sono un elevato rischio di attacchi hacker, commissioni alte sui trade, un servizio clienti di basso livello.

Quali sono le migliori alternative a Kraken?

Attualmente per comprare e vendere criptovalute è meglio utilizzare i CFD gratuiti presenti su broker come eToro, XTB, Capex e IQ Option.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.