Seleziona una pagina

Investire in diamanti

Chi può dire di non essersi mai lasciato affascinare dall’impareggiabile luccichio di un diamante? Da tempo immemore queste pietre preziose sono l’oggetto del desiderio di innumerevoli donne che vorrebbero ornarsene, ma anche di uomini che amano utilizzarli come simboli di status. Noi come portale che si occupa di investimenti ci interessiamo di diamanti sotto un altro punto di vista, ovvero, come beni di investimento ed è sotto questa luce che oggi parleremo di diamanti: le pietre preziose più importanti e ambite al mondo. In particolare vorremmo rispondere a molte domande e curiosità che i nostri lettori ci pongono circa i diamanti:

  1. Investire in diamanti conviene?
  2. Investire in diamanti è sicuri?
  3. Quali possono essere delle alternative più vantaggiose?

In primis quindi ci occupiamo di spiegare come funziona l’investimento in diamanti cercando anche di capire se possa essere conveniente o meno, poi, nel corso dell’articolo, vogliamo anche suggerire delle alternative magari anche più vantaggiose rispetto all’investimento in diamanti. In momenti di crisi, tutti i saggi investitori cercano di sfruttare i cosiddetti beni rifugio in attesa che si calmino le acque per poi tornare sulla cresta dell’onda. Sebbene tutti sanno che insieme all’oro sono proprio i diamanti il bene rifugio per eccellenza, sono pochi quelli che si avventurano in questo campo per impiegare il proprio denaro in modo proficuo.

Investire in diamanti conviene? Si e no

Prendiamo la cosa da un punto di vista strettamente finanziario. Qui troviamo subito un punto a favore dell’investimento in diamanti, ovvero il fatto che i ricavi che derivano dalla compravendita di queste blasonate pietre preziose non sono tassati! Ciò significa che i guadagni sono quasi interamente tuoi e questo è un fattore da non sottovalutare specialmente in Italia che come sappiamo è uno dei paesi con la investire in diamantimaggiore pressione fiscale in Europa. Ma cosa rende i diamanti così famosi ed importanti? Bene, la risposta è molto semplice e basta citare una basilare legge del mercato per capire il concetto: la scarsità da una parte de la forte domanda dall’altra.

Sebbene siano in pochi al mondo coloro che possono permettersi di acquistare diamanti la loro disponibilità è talmente scarsa da non riuscire quasi a soddisfare la domanda e questo è un fattore che influisce fortemente sul prezzo. A questo poi bisogna aggiungere le difficoltà di estrazione, infatti ne vengono trovati e lavorati pochissimi in tutto il mondo. Questi fattori danno un immediato vantaggio a chi investe in diamanti: queste pietre preziose possono essere viste come un qualcosa di particolarmente adatto a quei momenti in cui ci sono crisi economiche e politiche, come protezione per i propri capitali: i diamanti, così come l’oro non si svalutano mai!

Tutti i beni finanziari importanti hanno una quotazione di borsa ed in particolare, nel caso dei diamanti, sono 3 le borse protagoniste e sono quella di New York, quella di Londra e quella di Anversa. La moneta che esprime il valore dei diamanti è come sempre il dollaro americano che è di gran lunga la moneta più importante ed utilizzata al mondo per gli scambi, lo stesso petrolio ha un controvalore in dollari al barile! Non è poi possibile negoziare su tutti i tipi di diamanti in quanto se desideri farlo devi affidarti ai cosiddetti diamanti finanziari, ovvero di quelle pietre che posseggo un particolare certificato che solo un ente specifico può rilasciare un “istituto gemmologico” questo è chiamato a verificarne le caratteristiche come:

  • La purezza
  • La qualità del taglio
  • Il colore
  • Il peso del diamante

Queste sono le 4 discriminanti in base alle quali verrà stabilito il valore ultimo del diamante. I cosiddetti diamanti finanziari sono praticamente perfetti e le loro caratteristiche sono eccezionali, quindi si può fare compravendita solo del meglio del meglio di queste pietre, per colore, dimensioni, purezza e qualità del taglio. Le quotazioni dei diamanti si contraddistinguono per il fatto di subire una crescita costante ad un tasso superiore a quello dell’inflazione ed è questo che rende le pietre più brillanti di tutte un bene rifugio perfetto ed insostituibile, paragonabile soltanto all’oro. Questo però ci pone davanti ad un ulteriore “problematica”, la caratteristica di bene rifugio dei diamanti non li rende per niente adatti ad un tipo di investimento puramente speculativo.

Le alternative all’investire in diamanti

Quindi cosa conviene fare? Se da una parte investire in diamanti può essere una vera e propria manna per proteggere i tuoi capitali, essi sono altrettanto soddisfacenti se l’intenzione è solo quella di fare un investimento speculativo e guadagnare bene, giorno dopo giorno, mese dopo mese? Se fai trading di diamanti sappi che li acquisti e poi molto probabilmente devi aspettare 10 anni per rivenderli e sperare in una plusvalenza che quasi certamente arriverà, ma se desideri un guadagno più rapido ed immediato bisogna investire in beni facilmente liquidabili come quelli tradabili grazie agli strumenti derivati: opzioni binarie e cfd.

In questo portale in cui ci occupiamo specificamente di trading conosciamo davvero molto bene i vantaggi e le potenzialità di profitto anche sul breve termine che ti offrono le opzioni binarie ed i contratti per differenza. Se per investire in diamanti nel modo classico, probabilmente sarebbe una buona idea partire da una somma di 20.000 € affidandoti ad una banca, pensa che se decidessi di fare trading online potresti partire anche da 100 € di capitale iniziale per poi arrivare a guadagnare cifre molto più elevate ed avresti comunque a disposizione altri beni di lusso per l’investimento come l’oro e l’argento, per non parlare delle grandi opportunità offerte dal trading sul petrolio!

Quindi, certo, è innegabile che i diamanti abbiano un grande fascino e che possano essere un investimento intelligente sul lungo periodo perché rendono quasi al 100 %, ma se vuoi fare investimenti alla maniera moderna, aggredendo i mercati con un fine prettamente speculativo dovrai puntare subito su altre possibilità. Iscriviti ad un broker, deposita la somma di denaro che preferisci e sperimenta le potenzialità del trading online, siamo certi che non potranno deluderti perché si tratta di sistemi di negoziazione semplificati ed alla tua portata e con rendimenti davvero sbalorditivi che non ti faranno certo rimpiangere i potenziali guadagni che intascheresti tra 20 anni  con i diamanti! Buon trading.

Fondamenti

Recensioni broker