I 10 Migliori ETF da Comprare nel 2024

In questa guida proponiamo i potenziali migliori ETF da comprare. Quando si parla di ETF si parla di exchange traded fund, ossia fondi quotati che replicano l’andamento di indici e che mostrano l’andamento collettivo di un paniere di asset finanziari.

Quando si è chiamati a scegliere il miglior ETF gli aspetti da considerare sono numerosi. È ad esempio importante valutare la tipologia di ETF (che può essere azionario, obbligazionario, sulle criptovalute e così via), lo storico delle performance e la commissione sulla gestione.

⬇️DOVE INVESTIRE IN ETF?⬇️

Una volta selezionato l’ETF di tuo interesse, è possibile investire sullo stesso utilizzando uno dei migliori broker online, come ad esempio eToro. Si tratta di una piattaforma molto facile da utilizzare e che ti permette di iniziare con un deposito minimo da appena 50 euro.

Oltre agli bassissimi spread sugli scambi, segnaliamo la presenza di un database ricco di ETF (ottimo per la diversificazione) ed un conto demo senza limiti di tempo. Completa il tutto il Copy Trading, che ti permette di ottenere le stesse strategie di altri trader, dopo averli selezionati.

Clicca qui per investire in ETF su eToro

Quali sono i migliori ETF da comprare? Ecco la classifica top 10:

🏆MIGLIORI ETF DA COMPRARE⭐RATING
iShares Core MSCI World10.0
Vanguard FTSE Japan9.9
Vanguard S&P 5009.8
Invesco Nasdaq-100 ESG9.8
Vanguard ESG Global All Cap9.7
iShares Blockchain Technology9.7
iShares MSCI Global Semiconductors9.6
Vanguard FTSE All-World High Dividend Yield9.5
L&G Metaverse ESG Exclusions9.4
Invesco US Technology Sector9.4

1. iShares Core MSCI World

  • ISIN: IE00B4L5Y983
  • Ticker: SWDA
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2009
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 52 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +14,34% (al momento di questa stesura)

iShares Core MSCI World apre la classifica dei potenziali migliori ETF da comprare. Si tratta di uno dei fondi più storici e conosciuti al mondo, analizzato giornalmente da migliaia di investitori e tra i più adocchiati nel settore. Replica in modo fedele l’indice MSCI World. Quest’ultimo, ingloba a sua volta l’andamento collettivo di diversi titoli azionari, di 23 Paesi sviluppati nel mondo e che operano in diversi settori. Ha un patrimonio gestito tra i più grandi e tra le sue partecipazioni ricordiamo Apple, Microsoft, Amazon e molti altri ancora. Dal suo lancio, questo ETF ha generato una crescita complessiva del 369,04%.

2. Vanguard FTSE Japan

  • ISIN: IE00BFMXYY33
  • Ticker: VJPE
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2020
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 62 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +29,10% (al momento di questa stesura)

Il Vanguard FTSE Japan rientra a pieno nella classifica dei migliori ETF da comprare. Si tratta di un fondo che replica l’indice FTSE Japan (EUR Hedged), che a sua volta segue l’andamento dei titoli azionari giapponesi a media e grande capitalizzazione. È uno degli asset più grandi al mondo e con una spesa complessiva (TER) del circa 0,20% annuo. Il Giappone è uno degli Stati più forti e sviluppati degli ultimi tempi, anche considerando i risultati delle società legate a questo exchange traded fund, come ad esempio Toyota, Sony, Mitsubishi ed Hitachi. Con un ottimo rendimento da inizio anno, dalla sua quotazione ad oggi ha registrato un +51,56%.

3. Vanguard S&P 500

  • ISIN: IE00B3XXRP09
  • Ticker: VUSA
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2012
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 30 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +16,98% (al momento di questa stesura)

Da molti considerato uno dei possibili migliori ETF da comprare, il Vanguard S&P 500 replica l’indice S&P 500, ossia uno dei termometri più importanti dell’economia americana. Lo stesso indice, fa infatti riferimento ai 500 titoli azionari più capitalizzati degli Stati Uniti. Non stupisce quindi il suo grande valore in gestione ed il suo bassissimo indice di spesa annuo, attualmente pari al solo 0,07%. Esaminando l’exchange traded fund nel dettaglio, è possibile individuare partecipazioni come Apple, Nvidia, Alphabet, Tesla ed altre ancora. Oltre al buon rendimento da inizio anno (+16,98%), la crescita dal 2012 è stata pari al +383,68%.

4. Invesco Nasdaq-100 ESG

  • ISIN: IE000COQKPO9
  • Ticker: NESG
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2021
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 460 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +40,63% (al momento di questa stesura)

Diversi analisti hanno inserito l’Invesco Nasdaq-100 ESG tra i migliori ETF da comprare per via del suo alto rendimento da inizio 2023, pari al ben 40,63% su base totalitaria. Si tratta di un exchange traded fund con una dimensione gestita colossale e che replica in modo fedele l’indice Nasdaq 100® ESG. Quest’ultimo racchiude al suo interno un paniere di titoli azionari quotati al NASDAQ e selezionati sulla base dei famosi criteri ESG (ambientali, sociali e di corporate governance). Puoi infatti trovare azioni quali Tesla, Adobe, oppure Amazon. Dal suo lancio ha registrato un timido +12,09%, con un recupero rilevante a partire dal primo gennaio 2023.

5. Vanguard ESG Global All Cap

  • ISIN: IE00BNG8L278
  • Ticker: V3AA
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2021
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 213 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +14,77% (al momento di questa stesura)

Un ottimo ETF, da poter prendere in esame anche per il 2024, è il Vanguard ESG Global All Cap, che replica l’andamento dell’indice FTSE Global All Cap Choice index. Il paniere dei titoli azionari associato a questo asset è davvero molto interessante, perché racchiude titoli di società emergenti, anche in questo caso selezionati sulla base dei criteri ESG. Il costo annuo (TER) ammonta allo 0,24% e tra le partecipazioni più importanti ricordiamo Amazon, Nvidia, Meta e Tesla. Dalla sua quotazione, la crescita su base totalitaria è stata del +12,59%, con un netto incremento da inizio del 2023 (alla fine dell’ultimo trimestre il rendimento ha superato il 14%).

6. iShares Blockchain Technology

  • ISIN: IE000RDRMSD1
  • Ticker: BLTH
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2022
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 12 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +77,85% (al momento di questa stesura)

L’iShares Blockchain Technology spicca tra i potenziali migliori ETF da comprare per via del suo elevato rendimento da inizio anno, che ha superato il 77% su base totalitaria. Si tratta di un ETF volto a replicare l’andamento dell’indice NYSE FactSet Global Blockchain Technologies Capped, che a sua volta ingloba titoli di società che operano attivamente nel settore della blockchain (ampiamente utilizzata anche nell’ambito delle criptovalute e delle nuove tecnologie). L’indice di spesa complessiva annua è dello 0,50% e troviamo società quali Coinbase, Riot, Block Inc e Nvidia. Buono inoltre il suo rendimento dalla quotazione ad oggi, pari al 10,10%.

7. iShares MSCI Global Semiconductors

  • ISIN: IE000I8KRLL9
  • Ticker: SEME
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2021
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 405 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +37,36% (al momento di questa stesura)

Tra i migliori ETF semiconduttori, considerato inoltre uno degli asset più interessanti anche nella classifica degli ipotetici migliori ETF da comprare, troviamo iShares MSCI Global Semiconductors. Questo fondo segue in modo speculare l’andamento dell’indice MSCI ACWI IMI Semiconductors & Semiconductor Equipment ESG Screened Select Capped, che integra società di diversa capitalizzazione (in oltre 20 mercati emergenti), che operano attivamente nel settore dei semiconduttori. Troviamo ad esempio aziende quali Intel, Qualcomm e Broadcom. Oltre al rendimento da inizio anno, dalla sua quotazione, l’asset ha mostrato un rialzo del 16,82%.

8. Vanguard FTSE All-World High Dividend Yield

  • ISIN: IE00B8GKDB10
  • Ticker: VHYL
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2013
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 3.468 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +3,96% (al momento di questa stesura)

Annoverato tra i migliori ETF da dividendo, nonché possibili migliori ETF da comprare, il Vanguard FTSE All-World High Dividend Yield ha una dimensione colossale ed una spesa complessiva annua pari allo 0,29%. Replica in modo continuativo l’indice FTSE All-World High Dividend Yield, che ingloba titoli globali ad elevato rendimento da dividendo. Tra gli asset quotati possiamo ad esempio citare JP Morgan, Exxon Mobile, Procter & Gamble, o Nestlé. I dividendi degli ultimi 12 mesi hanno una media pari a 1,98 euro, che corrispondono ad un dividend yield del 3,56%. Buone performance sono state registrate anche su base totalitaria, con un +101,07% dal lancio.

9. L&G Metaverse ESG Exclusions

  • ISIN: IE0004U3TX15
  • Ticker: MTVS
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2022
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 3 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +40,17% (al momento di questa stesura)

Continuando con la lista dei possibili migliori ETF da comprare nel 2024, l’L&G Metaverse ESG Exclusions è uno degli exchange traded fund più innovativi in assoluto. Replica l’indice iStoxx Access Metaverse, che oltre a far riferimento a titoli azionari di società che lavorano nel settore del Metaverso, applica anche un filtro sulla base dei specifici criteri ESG. Con una spesa complessiva annua (TER) del 0,39%, investe su società quotate quali Adobe, Meta, Qualcomm, Samsung, o Microsoft. Passando alle percentuali di rendimento, dal lancio ad oggi, la crescita è stata del 18,30%, con un buon risultato anche negli ultimi 6 mesi, pari al +18,54%.

10. Invesco US Technology Sector

  • ISIN: IE00B3VSSL01
  • Ticker: XLKS
  • Replica: fisica
  • Struttura legale: ETF
  • Anno di quotazione: 2009
  • Dimensione attuale del fondo: oltre 521 mln di euro
  • Rendimenti storici da inizio anno: +42,58% (al momento di questa stesura)

L’Invesco US Technology Sector chiude la classifica dei potenziali migliori ETF da comprare e che possono essere tenuti sott’occhio nel 2024. Si tratta di un fondo che replica l’andamento dell’indice S&P Select Sector Capped 20% Technology, che a sua volta fa riferimento al settore tecnologico degli Stati Uniti, con un peso massimo del singolo asset del 20%. Puoi individuare azioni di società molto conosciute e con altissima capitalizzazione. La spesa complessiva (definita in gergo tecnico TER), è del 0,14% annuo. Oltre al buon risultato da inizio anno, è possibile ricordare il colossale rendimento dal lancio ad oggi, che ha raggiunto il +1.054,14%.

Migliori ETF da comprare

Conclusioni

Nell’approfondimento di oggi abbiamo esaminato da vicino i possibili migliori ETF da comprare, ossia gli exchange traded fund che si sono distinti rispetto ad altri asset del medesimo settore, per rendimento e buone potenzialità per l’avvenire.

Se hai deciso di investire in ETF, tra i broker più accreditati al mondo sottolineiamo eToro, che dispone di reali licenze ed autorizzazioni. Puoi comodamente testare le funzionalità con un ottimo conto demo, oppure procedere con la modalità reale.

Come investire in ETF? Ecco i pochi passaggi da seguire:

  1. apri un account sul broker eToro;
  2. carica un deposito, che può partire da soli 50 euro;
  3. seleziona l’ETF di tuo interesse;
  4. stabilisci la strategia da attuare, anche utilizzando i CFD (al rialzo, o al ribasso);
  5. apri la posizione e monitora l’andamento del portafoglio.

Clicca qui per investire in ETF con eToro

Leggi anche:

FAQ

Quali sono i migliori ETF da comprare oggi?

All’interno della classifica dei potenziali migliori ETF da comprare abbiamo esposto nel dettaglio alcuni asset, tra i più analizzati e studiati dagli esperti, come ad esempio: iShares Core MSCI World, Vanguard FTSE Japan e Vanguard S&P 500.

Quale ETF comprare nel 2024?

Gli esperti e gli analisti concordano nel dire che tra i migliori ETF da comprare nel 2024 spiccano di gran lunga quelli legati al settore crypto, blockchain, delle energie rinnovabili, dei semiconduttori e della tecnologia.

Come capire se un ETF è buono?

Per capire se un ETF è buono e potrebbe così rientrare nella classifica degli exchange traded fund da comprare, è bene valutare il rendimento annuo, le performance storiche, le commissioni sulla gestione, la presenza di dividendi e la composizione.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.