Come investire 2000 euro: strumenti e migliori piattaforme

Come investire 2000 euro? Hai 2000 euro da parte e non sai cosa farci? La soluzione giusta non è quella di tenerli fermi ad accumulare polvere: il denaro deve essere messo in circolo, deve essere sfruttato per fare altri soldi.

Se hai a disposizione dei risparmi e vuoi sapere come investirli, benvenuto a questa guida su come utilizzarli nel modo giusto. 

Come investire 2000 euro? Uno dei modi più efficaci è:

  • registrarti sulla piattaforma di eToro, sicura e certificata
  • accedere al servizio di Copy Trading
  • investire copiando le operazioni dei professionisti, ottenendo i loro stessi guadagni fin da subito

Come avrai capito, oggi puoi approfittare dei servizi di piattaforme legali e autorizzate, come appunto eToro ma non solo. Ecco perché in questa guida analizzeremo le migliori piattaforme e i loro strumenti, per fornirti un quadro chiaro sulle migliori opportunità di investimento anche con capitali limitati.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Come investire 2000 euro: in posta o in banca

    Se hai pensato di ottenere consigli dalla posta o dalla tua banca per impiegare questa somma, sappi che non è la soluzione più conveniente.

    Questi circuiti, infatti, sono redditizi (per modo di dire) solamente quando si parla di grandi capitali a disposizione, da immobilizzare per un periodo decisamente lungo. 

    Dimenticati piani di accumulo, buoni fruttiferi postali e qualsiasi altra cosa ti possa essere proposta dai cosiddetti “consulenti finanziari” in banca o alla posta.

    Loro non sono li per fare il tuo interesse, ma quello del direttore dell’istituto. In verità non sai mai cosa ti viene proposto, non sai cosa stai firmando. Questi enti non hanno molta trasparenza nei confronti dei loro clienti.

    Noi vogliamo proporti quindi qualcosa di alternativo e di diverso, un’attività del tutto indipendente, priva di consulenti: il trading online.

    Come investire 2000 euro: il trading online

    Con il trading online puoi ottenere molto di più rispetto al “3% annuo” che ti viene offerto da una banca.

    Investendo con broker come il già nominato eToro puoi arrivare al 30, 40  o addirittura 50% del tuo capitale annuo. Attenzione però: quando parliamo di simili profitti ci riferiamo a quello che si può guadagnare diventando dei professionisti.

    Bisogna investire online questo denaro con molta serietà per pensare di riuscire a ottenere questi rendimenti. I traders principianti possono arrivare a un massimo del 10-15% annuo, a meno che non si affidino ad altri investitori, come quelli disponibili per essere copiati su eToro.

    Guarda il video che spiega il Copy Trading di eToro, clicca qui.

    Vogliamo però suggerirti una strategia di investimento seria e intelligente per impiegare il tuo capitale nel trading online e garantirti una entrata economica fissa.

    Investire 2000 euro online: le 5 mosse fondamentali

    Non esiste un modo giusto o un modo sbagliato per fare investimenti. Noi però abbiamo testato insieme a molti dei nostri lettori qualche metodo sicuro ed efficace.

    I consigli che ti diamo magari non ti faranno diventare ricco nel giro di un anno (non vogliamo illuderti) ma possono evitarti forme di investimento antiquate e poco efficaci.

    investire 2000 euro

    Il punto è cercare di arrivare almeno a un arrotondamento dello stipendio, per aumentare i risparmi mese dopo mese e di conseguenza anche il capitale da investire.

    Tutto dipende soltanto dalla tua propensione al trading e dalle abilità che acquisirai lungo il cammino.

    Scelta ed iscrizione ad un broker

    Il primo passo è quello della scelta e dell’iscrizione ad un broker per il trading online (come il già nominato eToro).

    Iscriverti ad uno qualsiasi dei broker da noi selezionati richiederà 5 minuti di tempo e non incontrerai alcun problema dal punto di vista della burocrazia perché il procedimento è veramente semplice.

    L’unica cosa che ti viene chiesta è dimostrare la tua identità nel rispetto della normativa antiriciclaggio.

    Il broke ti da la possibilità di aprire un conto personale su cui depositare la tua somma. I depositi minimi, inoltre, sono assolutamente alla portata di tutti: ti basti pensare che per iniziare a fare trading su eToro, che prendiamo a riferimento, bastano 200 € di versamento.

    Con il trading online, quindi, anche un capitale di 2000 € è perfetto per iniziare. Il padrone della situazione sei tu, tutte le decisioni spettano a te.

    L’indipendenza permette di gestire da sé ogni aspetto dei propri investimenti. Lasciarli in mano a un consulente finanziario di dubbia capacità non fa che alimentare le ansie: non sai mai veramente cosa sta facendo con i tuoi soldi.

    Deposito e pratica

    Il secondo passo sarà quello di depositare i tuoi 2000 euro sul conto ed iniziare a fare pratica. Specifichiamo subito che qualsiasi somma tu depositi è tua e puoi riprenderla in qualsiasi momento.

    Il deposito infatti non consiste in un pagamento al broker, ma in denaro tuo che diventa il tuo capitale di investimento da impiegare sulla piattaforma di trading.

    I broker da noi selezionati sono regolamentati e sicuri, nessuno di essi ha mai truffato qualcuno o avuto problemi con la legge. Tutte le piattaforme di cui parliamo sono sottoposte alla vigilanza di organi internazionali come la CySec e la Consob, che garantiscono per loro.

    Una volta effettuato il deposito puoi iniziare immediatamente a fare pratica. I broker online ti offrono la negoziazione su due strumenti finanziari, ovvero due metodologie di investimento differenziate:

    1. Trading manuale: investire sui mercati come i professionisti comporta l’apertura autonoma di operazioni di acquisto o vendita su asset finanziari come azioni, Forex, criptovalute. Con il trading manuale si opera in maniera tradizionale facendo analisi di mercato tecniche e fondamentali.
    2. Trading automatico o agevolato: i principianti invece possono avere sostegno dal broker prescelto in molte forme. Ad esempio tutti coloro che si iscrivono al broker OBRinvest possono ricevere segnali di trading (clicca qui per provarli gratis) che indicano dove e come investire in modo profittevole.

    Il trading online si fa con i CFD, ovvero i contratti per differenza. Si tratta di strumenti semplicissimi da utilizzare ma che richiederanno un minimo di pratica per capire come funzionano.

    Puoi imparare facendo delle piccole transazioni da pochi euro, oppure cosa ancora più saggia puoi ottenere un conto demo per fare simulazioni di trading con denaro virtuale offerto dal broker!

    Impara una strategia o crea la tua

    La terza mossa è quella di imparare subito una strategia di investimento e metterla in pratica alla lettera. Con i CFD puoi guadagnare ed anche bene, ma solo quando sei in grado di prevedere correttamente gli sviluppi dei mercati finanziari.

    Non hai bisogno di imparare TUTTO quello che riguarda questa professione: ti basta utilizzare una strategia vincente per avere la certezza di ottenere ottimi profitti sul lungo termine.

    Sul nostro portale trovi strategie semplici da applicare con i CFD, quindi tutto sta a te. Devi avere la pazienza di provarle e padroneggiarle facendo pratica sul conto demo.

    Con piccole operazioni direttamente sul conto reale puoi testare le potenzialità del trading vissuto in modo strategico, ma non dimenticarti di diversificare il capitale: la regola è non investire mai più del 5% di quello che possiedi.

    Diversifica

    Un buon investitore infatti conosce l’importanza della diversificazione. Una volta che ti sei dotato della tua personale strategia di investimento il prossimo passo sarà un gestione intelligente del tuo capitale.

    Questa passa attraverso la diversificazione del portafoglio di investimenti. Immagina di trovarti a fare un’operazione che coinvolga tutti i tuoi 2000 € per comprare azioni della Aramco perché pensi che sia un investimento certo e sicuro.

    Dopotutto si tratta della Aramco un’azienda che in poco tempo è diventata una delle più importanti al mondo, cosa mai potrebbe andare storto? Ti sei chiesto cosa accadrebbe se si verificasse un crollo inaspettato delle azioni Aramco?

    Ti ritroveresti con un pugno di mosche, gettando all’aria il tuo capitale ed i tuoi piani!

    Dovrai ripartire il tuo capitale su diversi mercati e su diversi asset all’interno di quegli stessi mercati. Per esempio sia l’EUR/USD sia l’USD/JPY fanno parte del mercato Forex, ma dovresti investire su entrambe.

    Poi puoi pensare di diversificare cambiando mercato, quindi invece di concentrarti solo sul Forex puoi investire una parte della tua somma sul mercato azionario.

    Come principiante proprio questo ti consigliamo di fare: dividi la tua somma in 2 ed investi 1000 € su un mercato ed il resto sull’altro, diversificando ulteriormente su molti asset differenti. La cosa non è molto difficile da gestire perché dovrai tenere attive al massimo 2–3 posizioni alla volta, semplici da monitorare.

    Gestisci il rischio

    Ora il segreto per guadagnare davvero ed ottenere una buona rendita mensile è quello di investire poco ma spesso. Non importa come, dove o quando investi, ma quanto investi.

    Che si tratti di investire 50 euro o di investire 30.000 euro, puoi anche pensare di fare 10 operazioni al giorno ma la cosa più importante è il fatto che siano di piccola entità per evitare perdite che possano tagliare le gambe ai tuoi investimenti futuri. Ricorda quindi di investire al massimo il 5% del totale in ogni operazione.

    Investire 2000 euro

    Come investire 2000 euro: le migliori piattaforme

    Analizziamo ora le migliori piattaforme regolamentate che ti permettono di operare con i CFD, al riparo da truffe e da commissioni di trading che influenzerebbero i tuoi profitti.

    Negoziare con i CFD è semplicissimo, ti basta:

    • individuare l’asset sul quale vuoi investire
    • capire quale sarà il trend di mercato
    • investire in quella direzione

    Per capire il trend, puoi utilizzare le nozioni che hai appreso in fase di formazione e applicare l’analisi fondamentale e l’analisi tecnica alle dinamiche in corso. In alternativa, puoi approfittare dei Segnali di Trading gratuiti che alcuni broker come OBRinvest offrono gratuitamente ai propri iscritti.

    Una volta individuato il trend, ti basterà aprire la posizione corrispondente. Se le previsioni danno un asset in crescita, aprirai un CFD long (rialzista); in caso contrario, se il trend atteso è ribassista, ti basterà aprire un CFD short (ribassista). In questo modo potrai guadagnare in ogni scenario di mercato, ottenendo un profitto per ogni punto in una o nell’altra direzione.

    eToro

    La prima piattaforma di social trading. Tutti gli iscritti possono copiare, in modo completamente automatico, le operazioni dei trader migliori. Puoi aprire il tuo conto cliccando qui.

    Il sistema è molto semplice. eToro dispone di una piattaforma creata come un social. Ogni trader ha li il proprio profilo, compresi i migliori professionisti di eToro.

    Alcuni di essi sono stati riconosciuti dal broker come Popular Investor perché seguiti da molti altri traders. Tutti i Popular Investor possono essere copiati nelle loro operazioni di investimento.

    Ciò significa che chiunque può replicare sul proprio profilo gli investimenti che fanno i professionisti. Quando essi fanno profitti li fa anche chi li copia, quindi in pratica si replicano i loro risultati.

    Prova il copy trading, fai click qui e iscriviti gratis a eToro.

    OBRinvest

    Molto interessante è la piattaforma di OBRinvest per investire 2000 euro come qualsiasi altra somma di denaro. OBRinvest è uno dei migliori broker in circolazione. Si tratta di un intermediario 100% legale con un’offerta di trading strepitosa.

    Il suo servizio migliore sono forse i segnali di trading online. Parliamo di un servizio che permette di avere a disposizione delle indicazioni su come negoziare e quando farlo in modo proficuo.

    Il broker invia delle notifiche direttamente al trader sul suo telefono o sulla piattaforma. Qui viene indicato come e dove investire su asset favorevoli per aumentare la probabilità di fare profitto.

    Prova questo servizio di OBRinvest ora, clicca qui.

    Trade.com

    Trade.com è uno dei broker più intuitivi e facili da usare, completamente gratuito e con conto demo illimitato.

    Clicca qui per iscriverti gratis

    Per coloro che vogliono imparare senza spostarsi mette a disposizione una serie di strumenti didattici eccellenti:

    1. Corso formato video: con i video informativi di Trade.com puoi migliorare i tuoi risultati di negoziazione in modo semplice e immediato. Guardando i video puoi imparare le basi del trading e i concetti cardine per operare sui mercati. Clicca qui e guarda i video direttamente su Trade.com nel sito ufficiale.
    2. Corso formato eBook: Trade.com mette a tua disposizione anche un corso gratis in formato eBook che puoi scaricare gratis a questo link. Facendo formazione e imparando nuovi concetti riguardo al trading puoi sicuramente migliorare le tue performance nel settore.

    Capital.com

    Capital.com è un broker professionale, con tutti gli strumenti per fare trading al massimo. Offre una demo gratuita illimitata e senza vincoli.

    Capital.com inoltre non applica alcuna commissione e ti permette di aprire un conto con un deposito minimo di soli 20 €.

    Puoi aprire il tuo conto gratis cliccando qui.

    Ricordiamo che oltre agli asset del Forex questo broker offre anche criptovalute e mercati azionari.

    Inoltre si tratta di un broker sicuro che vanta un’autorizzazione da parte di CySEC e della FCA.

    Iscriviti gratis a Capital.com, clicca qui.

    Conclusioni

    Molti pensano che investire 2000 euro equivalga a buttare i propri soldi, perché molto spesso questo capitale viene ritenuto insufficiente per ottenere rendimenti interessanti.

    Se in passato questa concezione poteva essere corretta, con la rivoluzione portata dal trading online non è più così. Oggi infatti esistono numerose piattaforme che permettono di investire a partire da cifre ancora inferiori, con strumenti che aprono le porte a profitti interessanti anche agli investitori meno capitalizzati.

    Strumenti come i CFD, inoltre, permettono di investire in borsa sfruttando la leva finanziaria, che amplifica la portata del capitale investito e quindi anche i guadagni (discorso valido però anche per le perdite: serve fare attenzione). 

    Su piattaforme come eToro, OBRinvest e via dicendo, allora, 2000 euro rappresentano un punto di partenza ottimo e in grado di regalare soddisfazioni anche a coloro che non hanno molta esperienza nel settore.

    Per trovare la piattaforma giusta per te, ricordati della possibilità di sfruttare i conti deposito Demo gratuiti, senza rischi e senza vincoli, che ognuna di loro ti mette a disposizione. Per registrarti vai su:

    Sono pochi 2000 euro per investire?

    No, anzi, la maggior parte delle migliori piattaforme di investimento consentono di iniziare con una somma compresa tra i 100 o i 250 euro.

    Meglio le banche o le piattaforme di investimento online per investire 2000 euro?

    Le banche sono costose, applicano commissioni irragionevoli e agiscono sempre per il loro tornaconto, rovinando spesso i clienti. Molto meglio le piattaforme di investimento online.

    E’ facile investire da soli?

    Le piattaforme di investimento sono semplici da usare e si può persino copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori del mondo con il Copytrading di eToro.

    Quali sono i segreti degli investitori di successo?

    Evitare di pagare commissioni, operare con piattaforme facili e sicure, diversificare.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]