Migliori Investimenti

Vorresti sapere quali sono i migliori investimenti da fare? Al giorno d’oggi questo è un tema sicuramente molto caldo. Non viviamo più in tempi dove è facile comprendere come impiegare il proprio denaro per moltiplicarlo. Gli effetti delle crisi economiche e l’instabilità dei mercati sembrano suggerire che questi non sono tempi adatti all’investimento.

Ma le cose stanno veramente così? In realtà, la storia insegna che è sempre tempo di investimenti. Anche quando c’è crisi nera si possono trovare gli spiragli giusti per impiegare al meglio i propri capitali. La chiave è sapere in che tipo di settore e in che modalità investire il proprio denaro.

Non hai idea di come fare e da dove partire? Bene, noi di DiventareTraders siamo proprio qui per questo. Nel corso di questa guida andiamo ad analizzare la migliore opportunità offerta oggi dalla rete. Stiamo parlando del trading online, attività che se svolta con broker di qualità come 24option (visita il sito ufficiale qui), può regalare grandi soddisfazioni.

Continua a leggere, dunque. Ti portiamo a scoprire un mondo pieno di opportunità dove puoi trovare modo di investire in maniera professionale in un’attività completamente autogestita.

Migliori Investimenti: da dove partire?

Da che mondo e mondo tutti coloro che sono veri imprenditori conoscono un principio che riguarda gli investimenti. Questo principio recita: “i soldi si fanno con i soldi”. Se si hanno dei risparmi, se si è accumulato un certo capitale, questo può, anzi deve, essere investito. La ricchezza deve essere costantemente rimessa in circolo perché possa fruttare ancora di più.

Ma investire significa rischiare? Indubbiamente si. Chiunque ha operato in un settore imprenditoriale sa che ogni volta che si usa il proprio capitale per investire si sta rischiando di perderlo. Chi racconta che esistano investimenti sicuri probabilmente è un ladro o un truffatore, meglio non dargli retta.

Tuttavia, se chi crede che rischiare voglia dire automaticamente perdere, si sbaglia. In qualsiasi settore di investimento l’imprenditore deve muoversi con l’idea di calcolare bene ogni mossa, di prevedere i possibili rischi e prevenirli. Dopotutto, come si dice in gergo “chi non risica non rosica”.

Tutti i più grandi investitori hanno corso rischi e subito anche grandi perdite a volte, ma alla fine hanno sempre dimostrato di avere il giusto mindset per riprendersi dalle sconfitte e tornare a investire più forti di prima. L’importante è mettersi su un percorso di costante aumento delle proprie conoscenze e competenze.

Investimenti: tra rischi e opportunità

Esistono investimenti sicuri al 100%? Come abbiamo detto la risposta è no, tuttavia esistono investimenti più sicuri di altri. Ad esempio, oggi, molti italiani preferiscono mettere il proprio denaro in conti deposito, perché sanno per certo che la banca pagherà loro un certo tasso di interesse ogni anno.

Ma a quanto ammonta questo tasso? Quanto si guadagna da un investimento simile? Nel migliore dei casi parliamo di una percentuale intorno al 2 – 3 per cento. Quindi, mettere il denaro in un conto deposito è un investimento praticamente sicuro (ammesso che la banca non vada in default), il problema è che i guadagni sono risibili.

I profitti di una simile operazione sono nell’ordine delle decine o centinaia di euro, a meno che non si depositino milioni di euro all’interno del conto deposito. Questo cosa dimostra? Che nel campo degli investimenti la remunerazione è direttamente proporzionale alla quantità di rischio che ci si assume.

Il trucco dei grandi investitori è di cercare sempre di bilanciare il rischio con i potenziali profitti che un’operazione può portare. Dunque, se investire in banca può portare profitti, ma solo di piccole dimensioni (e al costo di forti commissioni bancarie), a quali settori conviene oggi rivolgersi?

Come è ormai noto ai più, oggi è la rete il luogo dove si possono condurre i migliori affari e dove ogni investitore è libero di scegliere il rischio da assumersi e i potenziali profitti ai quali intende puntare.

Migliori investimenti in rete

Oggi come oggi è la rete ad offrire le migliori opportunità. Sono molti i lavori che stanno nascendo online e che possono essere svolti completamente da remoto. Molti di questi hanno a che fare con il marketing e i social media, ma ce n’è uno solo che è direttamente correlato al mondo degli investimenti: quello del trader.

Il trader è letteralmente “l’operatore finanziario”. Stiamo parlando di colui che investe il proprio denaro allo scopo di ottenere plusvalenze operando sui mercati finanziari. In altre parole, il trader è lo squalo dei mercato, qualcuno che usa il proprio denaro per scopi del tutto o in parte speculativi. In definitiva il trader oggi è proprio colui che cerca di fare i soldi con i soldi.

24option investire in rete

Diventare trader oggi? È possibile proprio grazie a broker del calibro di 24option (leggi la recensione qui). Con un intermediario di questo tipo è possibile intervenire sui mercati finanziari e fare trading online (spiegheremo dopo esattamente di cosa si tratta).

24option offre una piattaforma di negoziazione dotata di tutti gli strumenti oggi necessari per fare analisi di mercato come fanno i veri traders professionisti. Iscriversi alla piattaforma e cominciare ad utilizzarle è piuttosto semplice e richiede meno di 5 minuti.

Il deposito minimo per provare i servizi di un broker famoso e legale come 24option è di soli 200€. Il nostro consiglio? Approfittane subito e scopri che fare investimenti online è la strategie vincente.

Clicca qui e iscriviti a 24option per diventare un trader.

Il settore del trading online

I mercati ormai non hanno più una sede fisica, si sono interamente spostati su internet. Da quando ciò è accaduto la possibilità di investire online è stata estesa a un pubblico sempre maggiore. Non a caso ora in Italia si contano milioni di persone che hanno un account aperto presso una piattaforma di trading online.

Oggi non è nemmeno più necessario rivolgersi a un intermediario fisico per comprare e vendere beni sui mercati. Si può fare tutto in perfetta autonomia. Con un nome utente e una password si può avere accesso al proprio spazio su una piattaforma di negoziazione. Strumenti di questo genere aprono le porte dei mercati a chiunque abbia un capitale da investire anche piccolo.

Il settore trading, inoltre, è perfettamente regolamentato e legale. Ci sono precise normative europee che lo regolano e garantiscono la tutela di coloro che decidono di parteciparvi per investire. In poche parole, chiunque entra nei mercati finanziari oggi e lo fa attraverso la rete può sentirsi completamente al sicuro grazie alle numerose leggi e norme che garantiscono la tutela.

eToro: trading e social trading

Ti piacerebbe iniziare a fare trading sicuro e protetto dalle regolamentazioni? Allora eToro (clicca qui per visitare il sito), al pari di 24option, può fare al caso tuo.

Etoro ha ideato una piattaforma unica nel suo genere. Si tratta di uno strumento di negoziazione che ha introdotto il concetto di Social Trading, superando quello di trading classico dove gli operatori si trovavano spesso da soli.

Con il Social Trading è possibile fare condivisioni, scambiarsi messaggi, screen shot e strategie, tutto su una sola piattaforma: la WebTrader di eToro. Questa piattaforma si presenta come un vero e proprio gioiello, è semplice da usare e molto intuitiva nelle sue funzioni, la migliore delle quali è il cosiddetto Copy Trading. 

Il Copy Trading permette di fare trading automatico copiando le operazioni di mercato fatte da altri investitori.

Clicca qui e scopri questa opportunità unica di eToro.

Piattaforme di Trading

Dunque, ormai per investire e farlo in autonomia tutto quello che serve è una piattaforma di trading. Se prima chi voleva investire in borsa o mercati finanziari aveva poca libertà di scelta non poteva intervenire su tutti i mercati a piacimento, ora non è più così.

Grazie ai moderni broker di trading online si può negoziare praticamente qualsiasi bene o titolo disponibile sui mercati. Quali sono i mercati presenti sulle piattaforme di trading online? Ci sono 5 mercati principali presso gli odierni broker, come ad esempio eToro, e ognuno di essi contiene centinaia di possibili asset di investimento:

  1. Forex: il Forex o FX è il mercato valutario, qui è possibile acquistare e vendere coppie di valute. Stiamo parlando dei cross di cui è tipico sentir parlare al telegiornale. Il più famoso di tutti è l’EUR/USD ovvero il cambio euro dollaro, tenuto sempre sotto osservazione dagli analisti perché è una spia dell’andamento di tutta l’economia mondiale.
  2. Materie Prime: presso i moderni broker si può negoziare qualsiasi tipo di materia prima. Si parla di quei beni essenziali per la produzione e il commercio in tutto il mondo. Di questo mercato fanno parte l’oro, il petrolio, ma anche il gas naturale, il caffè e il grano. Le materie prime offrono eccellenti spunti di investimento.
  3. Indici: gli indici di borsa sono i cosiddetti panieri azionari, essi includono le quotazioni delle più importanti aziende in circolazione e il loro prezzo di mercato ne rappresenta la media. Attraverso gli indici è possibile conoscere lo stato di determinati settori dell’economia di una nazione perché essi spesso sono raggruppati proprio per settori come: energia, tecnologia, finanza etc.
  4. Azionario: nel mercato azionario negoziabile presso le piattaforme di trading online sono presenti tutte le principali aziende a livello mondiale. Chi lo desidera può acquistare qui le azioni di grandi multinazionali come la coca cola o la Disney, ma volendo è possibile acquistare anche le azioni di asset del settore tecnologia come Samsung o Microsoft.
  5. Criptovalute: un settore di investimento che oggi va per la maggiore nel campo del trading online è quello delle criptovalute. Queste sono le moderne valute virtuali capostipite delle quali sono stati i Bitcoin. I migliori broker di trading online hanno un’accurata selezione di criptovalute su cui investire e si tratta di uno degli asset più convenienti del momento.

Il trading CFD

Parlando di trading online e migliori investimenti non possiamo non spiegare lo strumento principe di questi settori, ovvero i CFD o contratti per differenza. Questo è lo strumento con il quale ci si trova ad operare sulle moderne piattaforme di trading online, offerte dai broker (intermediari di trading).

Ma come funzionano i CFD e perché sono così vantaggiosi? Come si capisce dal nome si tratta di veri e propri contratti di acquisto o vendita a seconda delle esigenze. Solo che i CFD sono contratti virtuali, nel senso che non bisogna firmarli, ma li si usa automaticamente grazie alle piattaforme dei broker.

Ogni CFD ha un sottostante. La parola sottostante indica gli asset di investimento, ovvero può trattarsi delle azioni Amazon, di una coppia di valute come l’EUR/USD, di una materia prima come il petrolio o di una criptovaluta come i Bitcoin. Qualsiasi materia di scambio può essere un sottostante dei CFD.

Quali sono i vantaggi dei CFD?

  1. Investimenti no Stop: sulle odierne piattaforme di trading si possono acquistare i CFD senza alcun limite e quindi è come avere sempre la possibilità di fare investimenti senza limiti. È possibile acquistarli o venderli a qualsiasi ora e questo significa riuscire a non perdersi mai le migliori occasioni di trading ogni volta che si presentano.
  2. Costo zero: i CFD offerti dai migliori broker di trading come 24option (visita il sito qui) sono strumenti finanziari che per essere acquistati e venduti non prevedono il pagamento di commissioni. Questo implica che si può investire risparmiando moltissimi soldi. In passato per chi operava in banca era necessario versare molto denaro come commissioni, oggi con CFD non è più necessario.
  3. Rendimenti elevati: con i CFD i guadagni possono arrivare davvero alle stelle. Perché? Semplice, perché con questo strumento non importa se gli asset salgono o scendono di valore si può guadagnare comunque. L’importante è fare la giusta previsione di mercato e vendere quando il valore di un bene o titolo cala e acquistare quando il valore sale.

Migliori Broker CFD: quali sono?

  1. Trade.com: tra i migliori broker CFD dobbiamo assolutamente annoverare Trade.com. Parliamo di un broker regolamentato e sicuro che offre i suoi servizi a chiunque voglia iscriversi sulla sua eccellente piattaforma. Fiore all’occhiello del broker è la selezione di asset e di strumenti di analisi di mercato. Clicca qui per scoprire i servizi di Trade.com.
  2. IQ Option: vuoi fare trading ma non disponi di un grande capitale di investimento? Nessun problema, risolve tutto IQ Option, il broker che ha deciso di includere chiunque desideri fare trading online sulla sua piattaforma, basti pensare che il deposito minimo richiesto per cominciare è di soli 10€, un vero e proprio record nel settore. Clicca qui per approfondire le offerte di IQ Option e il suo trading CFD. .

Conclusioni sui migliori investimenti

Investire oggi? Meglio farlo online. Grazie al supporto dei moderni broker di trading e di fantastiche piattaforme di investimento si ha l’opportunità di diventare negoziatori professionisti in breve tempo.

Ormai anche la rete è un luogo sicuro per investire perché i controlli sono molti e perché si usano protocolli di sicurezza in grado di proteggere alla perfezione gli account dei clienti.

Per fare trading con successo, però, meglio rivolgersi a piattaforme di investimento preparate e professionali. In questo articolo abbiamo nominato 4 broker in particolare:

  1. 24option
  2. eToro
  3. Trade.com
  4. IQ Option

Abbiamo selezionato questi broker perché sono veramente i migliori del settore. Cosa aspetti? Iscriviti gratuitamente a una di queste piattaforme e prova a fare i migliori investimenti grazie ai loro servizi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.