Principali valute Forex: ecco quali sono

Il Forex Market è il mercato maggiore al mondo per volumi di scambio e per operatori. Si potrebbe definirlo il motore dell’intera economia globale in quanto l’asset principale è lo stesso che serve a mantenere vivi i restanti mercati: il denaro. Ecco perché vale la pena di conoscere le principali valute forex.

Volendo essere più precisi, sul Forex Market vengono scambiate coppie di valute. Gli investimenti che si possono fare, dunque, riguardano le variazioni dei tassi di cambio tra le valute in questione. Andando ad analizzare una precisa coppia, se si prevede che il tasso di cambio salirà nell’immediato futuro, allora si può aprire un investimento al rialzo (long), altrimenti si può aprire un investimento al ribasso (short).

In questo approfondimento si vedranno quali sono le principali coppie di valute, quelle che assorbono oltre il 90% delle transazioni, e quali sono, invece, le coppie minori.

Uno spazio apposito, inoltre, verrà dedicato anche alle principali piattaforme per investire sul Forex: si tratta di broker che mettono in campo offerte ottimizzate proprio per questo particolare mercato.

Qui sotto, una tabella con i migliori broker per investire nel forex:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Tipologie di coppie di valute forex

    Una coppia di valuta viene detta:

    • Major, se include il dollaro e un’altra delle valute tra le più importanti;
    • Cross, se non comprende il dollaro americano;
    • Esotico, se include una valuta secondaria, che solitamente viene poco scambiata, in relazione al dollaro;

    Le principali coppie di valute sono quelle meno volatili e che raggiungono solitamente anche il 90% degli scambi complessivi. Ci riferiamo ad EUR / USD (Euro/Dollaro USA), USD / JPY (Dollaro USA / Yen Giapponese), GBP / USD (Pound Britannico / Dollaro USA), USD / CHF (Dollaro USA / Franco Svizzero).

    Tutte le coppie di valute senza il dollaro americano, vengono definite, come anticipato, cross. Tra le principali, ad esempio EUR / CHF, EUR / GBP, EUR / CAD , EUR / AUD, EUR / JPY e GBP / JPY.

    Tra le cosiddette coppie esotiche, rientrano tutte quelle poco scambiate, che perciò presentano un basso livello di liquidità ed uno spread molto elevato. Esempi di coppie valute esotiche sono USD / HKD, USD / SGD, USD / ZAR, tanto per citarne alcune.

    Più una coppia di valuta è conosciuta, più facile è fare previsioni forex su quella valuta.

    Caratteristiche delle principali valute

    Andiamo ora ad approfondire le principali valute: Dollaro, Euro, Yen e Sterline:

    Dollaro (USD)

    È la valuta degli Stati Uniti d’America. Si tratta di quella che genera la quantità più rilevante di transazioni nel mercato, arrivando a toccare oltre l’80%. Questo significa che la maggior parte delle transazioni del forex riguardano coppie di valute nel quale è presente il dollaro americano.

    Il motivo principale è il fatto che la moneta USA viene adoperata nel commercio di materie prime, come ad esempio il petrolio, oltre ad essere la base delle riserve valutarie mondiali.

    La stabilità della moneta americana, inoltre, è mantenuta costante dall’organo monetario federale, la FED, Banca Centrale degli Stati Uniti, che risponde ai potenziali rischi di recessione economica con piani di assistenza finanziaria, i REPO.

    Euro (EUR)

    La moneta unica europea si colloca in seconda posizione tra le valute più scambiate nel forex, con una percentuale che si avvicina al 40%. Il motivo principale è dato dalla sempre ed influente forza economica del Vecchio Continente.

    Impiegato in paesi come la Germania, la Francia, la Spagna e l’Italia, la moneta unica è tra le più potenti al mondo. Parimenti a quanto avviene negli Stati Uniti, anche la moneta europea è regolamentata dalla BCE, la Banca Centrale Europea, che impedisce all’euro di subire variazioni di valore troppo brusche.

    Yen Giapponese (JPY)

    Lo Yen è la terza moneta più scambiata nel forex, per una percentuale di poco al di sotto del 20%. Il Giappone oggi è uno tra i paesi ai vertici nell’economia mondiale, grande esportatore di prodotti tecnologici (e non solo) in tutto il pianeta.

    Lo Yen è molto spesso adoperato dai trader per operazioni altamente speculative visto che il Governo giapponese da tempo preferisce agevolare i propri scambi attraverso una mirata e controllata svalutazione dello Yen.

    Sterlina britannica (GBP)

    In passato la sterlina era il punto di riferimento monetario di tutto il mondo, ma dal dopoguerra in poi la sua influenza è andata via via scemando.

    Attualmente occupa la quarta posizione per scambi nel forex, con una percentuale che si aggira intorno al 15%. D’altronde ancora oggi Londra rimane una delle piazze finanziarie più influenti nel panorama economico mondiale.

    Contrariamente a quanto avviene in Giappone, il Regno Unito mantiene la sua valuta su livelli di deflazione controllati, utili a salvaguardare il welfare interno.

    Franco svizzero (CHF)

    La Svizzera è una nazione che si caratterizza per una economia molto forte. Non è un caso che, per noi abitanti del Vecchio Continente, Svizzera e banche siano considerate praticamente sinonimi.

    Da solo il Franco Svizzero riesce a raggiungere quasi il 7% delle transazioni mondiali sul mercato del forex. La valuta, inoltre, possiede particolare valore e rilevanza grazie alle notevoli agevolazioni fiscali attive sul suolo svizzero.

    Questo favorisce un enorme afflusso di capitali e un’eccellente circolo del denaro, tutti fattori rilevanti per stabilire il potere e l’influenza di una valuta.

    Ma su quali piattaforme sono disponibili queste valute per essere negoziate? Ecco una pratica tabella che elenca le migliori piattaforme regolamentate:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Caratteristiche del Forex Market: un mercato OTC

    Le coppie di valute sono un asset estremamente particolare. Dal momento che il Forex Market è un mercato OTC (Over the Counter), infatti, si rendono possibili alcune operazioni che in altri mercati non sono accessibili.

    Un mercato OTC, infatti, è caratterizzato dalla mancanza di una sede di scambio ufficiale. In altre parole, non vi è una Borsa per il Forex così come, invece, ve ne sono tante per il mercato azionario o quello delle materie prime. Il mercato, dunque, manca di camere di compensazione e quotazioni ufficiali, ma è interamente gestito dalle controparti.

    Le controparti in questione sono principalmente gli enti finanziari, tra i quali particolare rilevanza hanno le banche. Le Nazioni possono intervenire direttamente sulle transazioni delle proprie valute e applicare politiche finanziarie attraverso le rispettive Banche Centrali (BCE, FED, PBC, solo per citarne alcune).

    Si tratta dunque di un mercato sregolato?

    Assolutamente no. Il Forex è un mercato che obbedisce a regole e principi ben definiti. Nella misura in cui i tassi di cambio sui quali è possibile operare di fatto sottendono gli equilibri economici, commerciali e finanziari dei paesi in questione, la chiave di lettura per una corretta interpretazione dei macro-movimenti sul Forex Market è la geopolitica finanziaria.

    Per il resto?

    Trattandosi di un mercato noto per la sua proverbiale volatilità, le analisi dei micro-movimenti si fondano sull’analisi tecnica. Una buona analisi tecnica, che riesca a tener conto delle variazioni dei volumi, della volatilità e dei trend in atto, dunque, è sufficiente per operare sul Forex Market.

    Scegliere una coppia di valute: cosa cercare?

    Quando si decide di operare sul Forex Market un ruolo rilevante lo gioca l’esperienza.

    L’esperienza, infatti, è la prima discriminante di cui tener conto. Se si parte da assoluti principianti è decisamente da folli lanciarsi nel mercato delle coppie cross o, ancor peggio, delle coppie esotiche.

    Le informazioni fondamentali su queste coppie, infatti, sono spesso difficili da reperire. Si tratta, inoltre, di titoli caratterizzati da volatilità basse e da volumi irrisori, motivo per cui realizzare un buon investimento è estremamente complesso e le occasioni imperdibili molto molto rare.

    Un principiante, dunque, dovrà cercare una coppia principale, con una buona volatilità, volumi di scambio elevati e che coinvolga nazioni le cui informazioni sono di facile accesso.

    Prendendo come esempio le offerte di eToro sulle coppie di valute Forex, ecco un’immagine esplicativa di quanto detto:

    valute principali vs valute esotiche

    Come si può ben vedere, trovare materiale su coppie esotiche come USD/CNH (dollaro americano/renminbi cinese) è a dir poco cosa assai ardua. Anche una piattaforma specializzata per il trading sul Forex come eToro (visita il sito ufficiale), infatti, trova difficoltà.

    Avventurarsi sul Forex, dunque, è possibile a patto che ci si rivolga ad una coppia di valute principale.

    Come investire sulle principali coppie di valute?

    Tra i tanti mercati finanziari, il Forex merita una ulteriore menzione speciale anche in virtù delle possibilità che schiude agli investitori.

    Si tratta di un mercato, infatti, per il quale l’analisi tecnica è di importanza fondamentale. Nella misura in cui l’analisi tecnica risulta essere un procedimento sufficientemente meccanico (ovvero obbedisce alle regole del ragionamento deduttivo), questo permette la libera sperimentazione dei vari Bots di trading.

    A questi si aggiungono numerose tecniche di investimento particolarmente efficaci per il Forex.

    Bots di trading sul Forex

    I Bots di trading non sono, contrariamente a quanto affermano in molti, un insulto né, tantomeno, sinonimi di truffa.

    I Bots di trading sono programmi di trading algoritmico che vengono progettati in modo tale da obbedire automaticamente ad un ordine se sono soddisfatte le condizioni che lo permettono.

    Detto altrimenti, si tratta di programmi che automatizzano la strategia che si decide di scrivere con il codice di programmazione. La qualità del codice e della strategia definisce gran parte della loro efficacia.

    Bots di trading per il Forex, ad esempio, sono ampiamente utilizzati dalle banche, le cui enorme risorse finanziarie permettono di mantenere un’operatività pressoché costante. I Bots, infatti, hanno dalla loro parte tutta la potenza di calcolo propria di un computer di ultima generazione: se un investitore può, al massimo, aprire una decina di operazioni al minuto, un Bots ne apre oltre migliaia di volte tanto.

    Tutte le coppie di valute principali sono caratterizzate da questo tipo di investimenti.

    Scalping sul Forex

    Lo scalping è una strategia di investimento appositamente pensata per il Forex. Vi sono, ovviamente, investitori che fanno scalping anche su altri titoli, ma solitamente si consiglia di partire sempre dal Forex.

    Questa strategia consiste nell’aprire e chiudere velocemente numerose operazioni di piccola entità. Lo scalping è pura speculazione: si punta a ritorni minimi su ciascuna operazione, consci del fatto che è la quantità a comporre un profitto significativo.

    Una tecnica che richiede buoni livelli di concentrazione e un’ottima resistenza allo stress: chi fa scalping deve essere bravo a gestire l’adrenalina e a sapere quando fermarsi. I ritorni di questa strategia sono decisamente interessanti ed è per questo che da tempo è una degli investimenti più diffusi sul Forex Market e più amato dagli investitori.

    Unico difetto: per poter fare scalping è richiesto un broker che applichi Spread bassi e che sia caratterizzato da un’elevata velocità esecutiva degli ordini. I ritardi, per chi fa scalping, sono letali.

    Opzioni FX

    Le Opzioni FX sono un eccellente strumento per operare sul Forex Market.

    In ultima analisi si tratta di opzioni binarie rivisitate per obbedire agli standard e alle regolamentazioni varate dall’ESMA (European Security and Markets Authority), l’organo di regolamentazione dei mercati finanziari in Europa.

    Forex e opzioni binarie, quando queste erano ancora legali, erano una dei migliori abbinamenti disponibili a chi si dedicava al trading online. Oggi, con le Opzioni FX, è possibile nuovamente applicare numerose strategie di investimento efficaci che si basavano su questo strumento.

    Con le Opzioni FX le possibilità dischiuse dal Forex Market sono state nuovamente moltiplicate e il mercato ha acquistato un nuovo spessore. Oltre che a operare sulle principali coppie, infatti, adesso si può decidere anche di operare sulle potenzialità del singolo trend.

    Le Opzioni FX permettono di realizzare contratti di Call Put che, a fronte di un rischio contenuto al 100% della somma investita, dischiudono potenzialità di profitto virtualmente illimitate.

    Operare sulle principali coppie di valute: i broker Forex

    Si tratta di una nomenclatura appositamente coniata per indicare quei broker che si caratterizzano per un’offerta ottimizzata per questo mercato.

    Un forex broker, ovviamente, permette di operare anche su titoli di altri mercati. La sua offerta, tuttavia, sia per quanto riguarda le condizioni di trading, sia per quanto riguarda gli Spread e la velocità esecutiva, risulta essere ottimale per operare sul Forex.

    Vediamo nel dettaglio le caratteristiche di un buon broker forex per operare sulle principali coppie di valute:

    • Spread: lo Spread è il costo dell’operazione che l’investitore è chiamato a coprire. Si tratta di cifre irrisorie che, comunque, condizionano l’operatività. Un buon broker Forex, come ad esempio OBRinvest (visita il sito ufficiale) è caratterizzato da Spread che non superano mai i 2.5 pips;
    • Velocità esecutiva: più veloce è un broker e minore è la possibilità che il piazzamento di un ordine sul mercato avvenga a condizioni diverse da quelle iniziali. Specialmente nei mercati volatili, questa caratteristica è fondamentale;
    • Condizioni di trading: ovvero i volumi degli investimenti che si andrà a realizzare. Un buon broker Forex deve permettere di operare su porzioni di lotto, come i Cent lotti o i Micro lotti, in modo da abbattere il margine iniziale di un investimento;
    • Affidabilità: ultima ma non meno importante, l’affidabilità. Un buon broker Forex deve possedere una regolare licenza CONSOB che lo autorizzi a operare in Italia;

    I migliori broker Forex

    Detto questo, siamo giunti alla fine. Quali sono i 3 migliori broker per aprire un conto forex? Ecco l’elenco completo:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro: Forex Copy Trading

    eToro (visita il sito ufficiale) permette di operare sul Forex con uno degli strumenti di Trading Automatico più efficaci: il Copy Trading.

    Il Copy Trading di eToro, infatti, mette in grado gli utenti di copiare le operazioni dei professionisti che operano sulla piattaforma. In questo modo anche chi è a digiuno di analisi tecnica può ricavare profitti. Invece di investire in titoli, può investire sugli investitori.

    Prova anche tu il Copy Trading di eToro e clicca qui

    Se si volesse optare, invece, per una soluzione più ortodossa, eToro mette a disposizione un valido account demo, una simulazione illimitata e gratuita, per imparare passo dopo passo il necessario a investire.

    Esercitati col trading sul Forex a rischio zero con l'account demo di eToro

    OBRinvest: segnali di trading sul Forex

    OBRinvest (visita il sito ufficiale) si distingue in quanto comunica quotidianamente ai suoi utenti, senza alcun costo aggiuntivo validi segnali forex.

    Questi sono delle analisi pronte all’uso di alcuni dei titoli al momento più interessanti, particolarmente utili per operare sul Forex.

    Scopri come ricevere gratuitamente i segnali di OBRinvest cliccando qui

    L’offerta di OBRinvest sul Forex, inoltre, è ottimizzata per permetterti di ricavare il massimo dalle preziose informazioni ricevute dai segnali. Il tutto corroborato da Spread competitivi e una buona velocità esecutiva

    Clicca qui per scoprire i dettagli dell'offerta di OBRinvest sul Forex

    Trade.com: imparare il Forex trading

    Trade.com (visita il sito ufficiale) è la piattaforma predefinita per chiunque sia interessato ad apprendere ogni singolo dettaglio e segreto sul Forex trading.

    L’offerta formativa di Trade.com si articola in numerosi materiali, tra cui manuali, video-lezioni, video-corsi, webinar e tanto altro.

    Clicca qui per ricevere immediatamente il video-corso gratuito di Trade.com

    I materiali formativi, inoltre, sono pensati per accompagnare l’utente attraverso la valida offerta del broker per il Forex trading. Le condizioni di Trade.com sono particolarmente vantaggiose e strutturate in modo da soddisfare le esigenze sia dei principianti che degli utenti più navigati

    Scopri i vantaggi delle offerte di Trade.com per il Forex trading cliccando qui

    Valute Forex

    Principali coppie di valute Forex: conclusione

    In conclusione il Forex è un mercato che vale la pena esplorare. Le possibilità e le potenzialità che mette a disposizione sono eccellenti, specialmente per un utente alle prime armi.

    Prepararsi ad operare sul Forex, inoltre, come hai potuto constatare dal paragrafo precedente, è una priorità importante di molte piattaforme. Se deciderai di affidarti ad uno dei tre broker che ti abbiamo consigliato, potrai contare sulle migliori offerte di mercato per operare sul Forex Market.

    Quali sono le principali valute del forex?

    Il Dollaro, l’Euro, lo Yen, la Sterlina, il Franco Svizzero.

    Perché conviene investire sulle principali valute forex?

    Perché sono le più conosciute e quindi sono disponibili più report e analisi.

    Un principiante può investire nel forex?

    Certo, tra l’altro ha a disposizione la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori trader grazie a eToro.

    Perché si parla di coppie di valute?

    Una valuta non ha un valore assoluto ma va considerato sempre in coppia perché non è possibile comprare una valuta se non si vende un’altra valuta.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]