Trading system: cos’è, come funziona e migliori alternative

Sia che tu sia un amante del trading automatico sia che ti piaccia fare le cose alla vecchia maniera, sicuramente devi utilizzare un trading system.

Un trading system garantisce la possibilità di tenere sotto controllo il rischio di trading e anche un certo grado di libertà personale. Sulla carta sembrerebbe la soluzione ideale per ogni problema collegato alle attività di investimento online ma è veramente così facile da mettere in pratica?

In questa guida dedicata al trading system cercheremo di capire:

  • cos’è
  • cosa sono i trading system automatici e se funzionano
  • quali sono i migliori broker per mettere in atto queste strategie
🛠 Strumento:Trading System
❓ Cos’è:Sistema per segnali di trading
🎯 A cosa serve:Capire in che direzione investire
👨‍🏫 Come usarlo:Indicatori tecnici
👥 Chi può usarlo:Tutti
📍 Dove usarlo:Migliori piattaforme di trading online

Se è vero che un trader efficiente non può prescindere dalla formazione e dall’esperienza, infatti, è altrettanto vero che poter contare su una piattaforma che valorizzi questi due aspetti può fare realmente la differenza.

Ecco perché prenderemo in esame le opportunità offerte da broker come eToro, che rappresentano oggi la migliore scelta per chi vuole imparare a fare trading in maniera vincente, anche partendo da zero.

Come? Ad esempio copiando le operazioni degli altri trader per ottenere i loro stessi rendimenti in rapporto al capitale investito.

Clicca qui per registrarti su eToro

Trading system: cos’è

In pratica, utilizzando un trading system è possibile fare trading sui mercati avendo la garanzia che le perdite non supereranno un certo livello. Inoltre è possibile automatizzare questo processo, potendo così dedicarsi anche ad altre attività contemporaneamente.

Dal punto di vista teorico possiamo definire trading system un insieme di regole operative che possono guidare la nostra operatività sui mercati.

Da un punto di vista pratico, le regole che compongono il trading system servono all’investitore per capire se ciò che sta facendo sia corretto o meno. L’obiettivo è quello di sviluppare consapevolezza nel prendere la decisione giusta al momento giusto.

Il concetto di trading system è nato inizialmente proprio nell’ambito del trading online, in particolare dell’analisi tecnica, ma si è poi diffuso in molti altri settori economici.

Per fare un esempio, oggi si parla anche di trading system immobiliare e sappiamo che il settore immobiliare ha una liquidità e un’efficienza di gran lunga inferiore rispetto al trading online. Questo successo dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che l’idea stessa del trading system è un’idea vincente, un’idea in grado di generare profitti.

Trading system automatici

le regole operative che compongono un trading system possono essere eseguite in maniera automatica.

Oggi come oggi, infatti, tutti i migliori broker per il trading online garantiscono la possibilità di eseguire un trading system in questo modo.

Sottolineiamo come questa sia una possibilità: ciò significa semplicemente che attraverso l’installazione di un bot (o attraverso la compilazione di un algoritmo in linguaggio MQL) avremo la possibilità di avviare una forma di trading automatico, mantenendo comunque l’opportunità di gestire in prima persona le operazioni.

La piattaforma che offre la maggiore compatibilità da questo punto di vista è MetaTrader, perché si tratta del software più usato a livello internazionale. Di conseguenza la community di supporto è nutrita e i bot creati per girare su questa piattaforma sono veramente tanti, più e meno validi (non è un caso se i migliori robot forex siano sviluppati proprio su MetaTrader).

Trading system gratis: come crearlo da te

Oggi ogni trader, professionista o meno, ha la possibilità di creare da sé il trading system più efficiente sfruttando gli strumenti gratuiti che le migliori piattaforme mettono a disposizione. Le regole su cui si fonda un trading system funzionale derivano da:

  • stop loss e take profit
  • diversificazione
  • analisi tecnica

Vediamoli più nel dettaglio

Stop loss e take profit

Lo stop loss è uno strumento che consente di impostare la perdita massima che siamo disposti a sostenere. Ciò significa che nel momento in cui la nostra posizione supererà una certa soglia al ribasso, il sistema provvederà a chiuderla automaticamente in funzione di quanto impostato.

Il take profit funziona in maniera uguale e contraria, perché permette di chiudere una posizione al raggiungimento di un certo guadagno. In termini pratici dovrà essere impostato a una soglia che rappresenta il miglior rendimento atteso possibile, oltre la quale il rischio diventa troppo elevato in rapporto ai profitti.

Entrambi gli strumenti rappresentano una forma “primordiale” di trading automatico. Un trading system vincente non può prescindere da essi perché il primo consente di preservare il capitale anche nel cosiddetto worst case scenario (l’ipotesi peggiore possibile), mentre il secondo garantisce determinati introiti permettendoci di chiudere la posizione automaticamente.

Diversificazione

Molto probabilmente la diversificazione costituisce la prima, fondamentale regola per ogni investitore. Il trading porta con sé una componente di rischio che non è eliminabile. Questo rischio però può essere limitato suddividendo il capitale a nostra disposizione in piccole quote.

Il consiglio alla base del trading, infatti, è quello di non investire tutto il capitale insieme ma di diversificare, dedicandolo a tante operazioni diverse. In termini puramente numerici, la quota massima di investimento è solitamente individuata nel 5% del capitale disponibile.

Il motivo? Molto semplice: anche nel caso in cui una o più operazioni dovessero andare male, l’impatto negativo della perdita sarebbe comunque sostenibile.

Analisi tecnica

Definiti gli aspetti fondamentali, cerchiamo di capire cosa può rappresentare il valore aggiunto di un trading system rispetto ad un altro. Le decisioni, infatti, vengono prese sulla base di analisi dei mercati, che vengono condotte sfruttando a dovere l’analisi tecnica.

Al suo interno troviamo un vasto arsenale di strumenti, offerti gratuitamente dalle migliori piattaforme, che permettono di orientare l’apertura e la chiusura delle posizioni, così come l’impostazione di stop loss, take profit e via dicendo.

Indicatori tecnici, grafici e candele giapponesi, oscillatori: queste sono solo alcune delle armi a disposizione del trader e che definiscono il trading system e la sua efficacia. Che si tratti di trading system manuale o automatico, quindi, bisogna porre sempre grande attenzione a questi elementi per riuscire a elaborare strategie che possano essere definite vincenti.

Trading system efficaci

Vediamo ora brevemente di cosa si compone un trading system efficace, attraverso alcuni, semplici passi che possono essere seguiti anche dai trader principianti:

  1. Conosci i mercati, dedicando tempo alla formazione e all’informazione
  2. Scegli dove investire, individuando il mercato che ti interessa di più
  3. Scegli come investire, dedicando il giusto tempo alla pratica per capire come muoverti
  4. Sfrutta gli indicatori di analisi tecnica, per capire in quale direzione investire
  5. Cerca di capire i momenti migliori per aprire e chiudere le tue posizioni
  6. Scegli quanto investire, rimanendo entro il 5% previsto dal money management
  7. Prendi nota di quanto hai deciso fin qui, così da avere traccia della tua strategia per modificarla e correggerla
  8. Testa e adatta la tua strategia, utilizzando i conti Demo e apportando tutte le modifiche necessarie a migliorare e rendere ancora più efficace il tuo investimento

Trading system semplice: un esempio pratico

Abbiamo già detto che tutti i migliori broker per trading online danno la possibilità di eseguire un trading system automatico.

Il caso più semplice, come visto, è rappresentato dall’impostazione di take profit e stop loss. Questi sono livelli di mercato in cui un’operazione viene chiusa, in modo automatico dal broker, nel caso in cui si raggiunge un livello di profitto o di perdita specificato dal trader.

E’ importante sottolineare come la responsabilità di operare sia sempre e comunque del trader. Il broker si limita a eseguire un compito che è stato assegnato. Il successo del trade dipende esclusivamente dalla bontà del ragionamento che ha spinto il trader a fissare lo stop loss e il take profit.

Prendiamo il caso dello stop loss: se il limite è troppo piccolo probabilmente non ci saranno perdite (o saranno insignificanti) ma si rischia che un’operazione venga chiusa troppo presto, magari per una oscillazione di mercato poco significativo.

Tenere lo stop loss basso significa attuare sui mercati finanziari con strategie di trading conservative. Non sempre sono le strategie migliori e sicuramente non sono quelle che generano i profitti più elevati. Tuttavia ci sono trader che si trovano benissimo con questo tipo di strategie e quindi fanno bene ad utilizzarle.

Tenere lo stop loss alto, invece, garantisce sicuramente profitti più elevati perché le operazioni potenzialmente buone non vengono chiuse in modo rapido. Tuttavia in questo caso i rischi di perdita possono essere significativi. Ci sono trader che puntano proprio ai guadagni elevati (strategie non conservative) e quindi impostano lo stop loss alto.

Questa semplice analisi ci fa capire come il trading system sia lo specchio dell’anima del trader. Un buon trading system deve essere anche in accordo con la strategia di trading utilizzata. Non ha senso, quindi, cercare online trading system gratis. Ogni buon trader dovrebbe essere in grado di creare il proprio trading system in maniera intelligente.

Migliori broker con trading system

Ovviamente, data l’importanza del trading system, un broker che aspira ad essere considerato tra i migliori non potrà far a meno che disporre di questo servizio.

Scegliere un broker non è sempre una cosa facile.

Prima di tutto va considerato come anche nel mondo del trading non manchino situazione poco chiaro se non addirittura fraudolente.

Non è raro per l’utente poco esperto imbattersi in sedicenti broker che, attraverso promesse impossibili, riescono ad ingannarlo. Lo ripetiamo fino alla noia. Il trading online non è un modo per fare soldi senza sforzo. Senza uno studio di base e una seria attività di formazione è molto difficile ottenere risultati convincenti e duraturi.

Per nostra fortuna esistono varie agenzie, governative o sovranazionali, che si occupano proprio di certificare i broker seri ed affidabili, o magari segnalare quelli che hanno dimostrato di essere fraudolenti.

Le maggiori autorità finanziari di vigilanza in Italia ed Europa sono:

  • ESMA: Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati;
  • CONSOB: Commissione nazionale per le società e la Borsa;
  • CySEC: Cyprus Securities and Exchange Commission;
  • FCA: Financial Services Authority.

Tra le regolamentazioni apportate al mondo del trading online da queste autorità di vigilanza, una delle più importanti è rappresentata dalle modifiche e limitazioni circa l’utilizzo della leva finanziaria.

La leva finanziaria è uno strumento finanziario che permette di moltiplicare i profitti rispetto a ciò che viene effettivamente investito. Si tratta di un sistema molto utile per incrementare velocemente il proprio patrimonio, pur non avendo grandi somme da investire. Va usato però con cautela, perché allo stesso modo può amplificare anche le perdite.

Per questo in Unione Europea, grazie al tempestivo intervento dell’ESMA, ci sono limitazioni molto stringenti per ciò che concerne l’utilizzo della leva finanziaria. Di preciso le regole ESMA riguardo alla leva finanziaria sono le seguenti:

  • 1:30 per il mercato forex principale;
  • 1:20 per mercato forex secondario, oro e indici borsistici;
  • 1:10 per gli indici borsistici secondari e per altre materie prime;
  • 1:5 per il mercato azionario;
  • 1:2 per le criptovalute.

Vien da sé che un broker valido dovrà possedere almeno una di queste certificazioni. In caso contrario e sconsigliato assolutamente avvalersene: in fondo perché rischiare in maniera così avventata i propri risparmi?

Dopo questa utile premessa, passiamo a descrivere alcuni dei migliori broker con trading system e con licenze valide da parte di una o più autorità di vigilanza.

Abbiamo selezionato 5 piattaforme broker forex tra le migliori e più amate dall’utenza: eToro, XTB, Capex, Trade.com e Iq Option.

eToro

eToro (visita il sito ufficiale qui) è sicuramente una delle più famose e blasonate piattaforme di broker forex in circolazione. Nato nel 2013 grazie all’iniziativa dei fratelli Assia, già fondatori dell’omonima azienda da anni impiegata nel settore borsistico e finanziario, anche se con mansioni diverse.

Tra le feature più amate dall’utenza c’è senza dubbio il Copy Trading, opzione che permette di copiare letteralmente ogni singolo investimento di un altro trader, magari più esperto e scafato.

Questo è possibile grazie al meccanismo di Social Trading messo a disposizione dalla piattaforma, sulla quale, oltre a poter individuare il trader sul quale impostare il Copy Trading, è possibile svolgere tutte le attività proprie di un social network: messaggiare con altri utenti, seguirli e tenersi in contatto.

Se sei un trader alle prime armi, ecco che il Copy Trading rappresenta l’opportunità perfetta per te: puoi osservare il trading system dei professionisti, vederlo messo in pratica sul tuo conto e apprenderne le caratteristiche e soprattutto ottenerne i profitti.

Copia il Trading System dei professionisti con il Copy Trading di eToro

Le regole alla base del trading system trovano la loro massima espressione su eToro. Prendiamo per esempio il concetto della differenziazione: qui è resa disponibile la possibilità di acquistare vere e proprie criptovalute, cosa che invece non è possibile su altre piattaforme.

Tutti i broker, così come anche eToro, permettono gli investimenti attraverso unicamente degli strumenti derivati, chiamati CFD (contratti per differenza), i quali presentano sicuramente innumerevoli vantaggi, non ultimo quello di poter investire e trarre profitto sia dalla crescita di un titolo, sia dalla sua decrescita.

Tuttavia in questo modo il trader non avrà possesso di questi titoli, che saranno solamente soggetti alle sue “scommesse”. Dunque per alcuni asset, pochi per la verità, come ad esempio le criptovalute, può essere più redditizio l’acquisto pure e semplice.

Iscriviti gratis a eToro, apri un conto reale o dimostrativo senza costi aggiuntivi.

XTB

Consapevoli dell’importanza della formazione, non possiamo non consigliare gli strumenti di XTB. Questo broker infatti è salito alla ribalta per aver offerto, gratuitamente, un corso di trading online completo e di alta qualità.

All’interno delle sue lezioni sono spiegate, in maniera semplice e pratica, tutte le nozioni necessarie per iniziare a investire sui mercati strutturando un trading system efficiente.

Analisi tecnica, diversificazione del rischio, stop loss e take profit: tutti questi concetti non saranno più un segreto per te, anche grazie ai numerosi esempi che ti spiegano, passo dopo passo, come applicarli al meglio.

Accedi gratuitamente all'Academy sul trading di XTB

A ciò si unisce la presenza di una piattaforma proprietaria di alto livello, xStation 5, perfetta come alternativa alla più semplificata WebTrader.

Tutti questi strumenti sono accessibili anche in modalità Demo che, come da tradizione per i migliori broker, è gratuita, illimitata e senza alcun vincolo.

Scopri i Segnali di Trading di XTB e rendili parte del tuo trading system

Capex

Capex (sito ufficiale qui) è un broker particolarmente apprezzato per la sua capacità di fornire un’offerta completa a 360 gradi.

Partiamo da MetaTrader, la piattaforma professionale che offre il più alto grado di compatibilità con i forex robot esistenti in circolazione.

Se questo servizio ti sembra uno step oltre al tuo livello di preparazione, sappi che anche su Capex puoi trovare un’Academy di alto livello, pensata proprio per colmare le lacune degli investitori alle prime armi.

Capex inoltre offre un servizio automatico di Segnali di Trading, utili per capire come muoversi sui mercati e individuare, soprattutto, i migliori momenti per aprire una posizione e adeguare, di conseguenza, il nostro trading system alle dinamiche in corso.

Clicca qui per registrarti su Capex

Trade.com

Trade.com (sito ufficiale qui) è un broker con le idee molto chiare e questa è una delle cose che più viene apprezzata in tema di investimenti.

Consci dell’importanza di una solida formazione, questo broker ha impiegato la maggior parte dei suoi sforzi ed investimenti per proporre in forma totalmente gratuita un pacchetto formativo di qualità assoluta.

Certo sul web e non solo non mancano guide e corsi di trading, anche di buona qualità.

Tuttavia si tratta di prodotti molto costosi e assolutamente inaccessibile a utenti alle prime armi, che difficilmente avranno intenzione di impiegare grandi somme di denaro per la propria formazione, per quanto sia un lato essenziale del mondo finanziario.

Trade.com questo lo ha capito, e ad oggi ad ogni nuovo iscritto viene reso disponibile senza nessun costo 15 video-tutorial che andranno a sviscerare ogni caratteristica del mondo finanziario, mettendo tutti nelle condizioni di investire con coscienza e cognizione di causa.

Il tutto è poi contornato da un’ottima piattaforma, intuitiva semplice ma non per questo incompleta, perfetta per trader di ogni livello.

Insomma se è il lato formativo che vi interessa, questa è una delle migliori, se non la migliore, soluzioni presenti nel variopinto mondo del trading online.

Iscriviti gratis a Trade.com e approfitta dei vantaggi per i nuovi clienti!

Iq Option

Avere molti asset su cui investire a disposizione è uno dei fattori più importanti quando si sceglie un broker su cui operare.

Con Iq Option (visita il sito ufficiale qui) avrete a disposizione un ventaglio di possibilità praticamente infinito e decisamente varie.

Addirittura dal 2018 questo broker ha reso disponile tra gli asset su cui investire 6 società calcistiche: Juventus F.C., S.S. Lazio, A.S. Roma, Olympique Lyon, Manchester United e Borussia Dortmund, cosa che farà sicuramente contenti molti trader appassionati di calcio.

Ovviamente non mancano affatto tutti gli altri asset più famosi, come materie prime, mercato forex o criptovalute.

Altro punto di forza di questo broker è il deposito minimo disponibile, praticamente nulla. Parliamo di appena 10 euro, cifra a male a pena simbolico, che permetterà a molti utenti inesperti di cimentarsi subito nel mondo del trading online riducendo a zero i rischi di grosse perdite iniziali.

Iscriviti gratis a Iq Option qui, conto demo disponibile da subito.

Trading System

Trading System forum

Per approfondire l’argomento Trading System, più che rivolgerti ad un forum, dove non conosci l’identità di chi scrive (semplicemente perché non è mai stata verificata), abbiamo un consiglio più efficace per te.

Ti abbiamo già parlato del Social Trading di eToro, punto d’incontro tra investitori che permette di confrontarsi in totale sicurezza e con la certezza che chi hai davanti non è un potenziale truffatore.

Questo è un dettaglio per nulla trascurabile. Tenersi in contatto con frequenza con altri trader può fare davvero la differenza. Ognuno dei vostri contatti potrebbe darvi importanti consigli e teneri sempre aggiornati sule ultime novità e trend borsistici.

Guardiamo la cosa da un punto di vista pratico: hai deciso di cimentarti nel mondo del trading online ma, ovviamente, non hai ancora le competenze e l’esperienza necessarie a districarti in un ambiente (a prima vista) tanto complesso. Magari stai studiando da qualche testo di settore, però vuoi comunque approfittare e fare esperienza sul campo e, perché no, cercare di carpire qualche segreto dai professionisti.

Con il Social Trading puoi entrare in diretto contatto con i trader di maggiore esperienza iscritti su eToro, confrontandoti con loro, chiedendo opinioni e suggerimenti per migliorare il tuo Trading System o, perché no, copiandolo direttamente attraverso il Copy Trading.

Clicca qui per entrare nel mondo del social trading di eToro

Conclusioni

Molti trader principianti non comprendono l’importanza di utilizzare un trading system e operano sui mercati senza utilizzarlo.

I risultati sono disastrosi, è uno degli errori più gravi per chi comincia con la Borsa. Non utilizzare un trading system, almeno per limitare le potenziali perdite, può trasformare un piccolo errore in un grande disastro. Coloro che riescono a vivere di trading non sono più intelligenti di coloro che non ci riescono: molte volte la differenza sta proprio nell’usare o non usare un trading system (oltre che nella piattaforma di trading, usata, ma questo è ovvio).

Dobbiamo aggiungere, per completezza di informazione, che tutti i migliori broker, come quelli precedentemente descritti, hanno una semplice regola di trading system che rispettano sempre: le perdite non possono mai superare il capitale investito.

Quindi, anche nel caso di errore clamoroso e di dimenticanza da parte del trader, il broker provvederà a chiudere l’operazione quando le perdite raggiungono il valore del capitale investito.

Questo è automatico nel caso di un broker che sia market maker. Nel caso di un broker che non sia anche market maker, il broker proverà a chiudere l’operazione, ma non ci sono garanzie che questo succeda.

In questo caso è possibile che le perdite superino il valore del capitale investito, soprattutto in corrispondenza a movimenti bruschi e inattesi dei mercati finanziari. Ecco perché è sempre consigliabile utilizzare broker che siano anche market maker, come:

A che cosa serve un trading system?

A limitare e controllare i rischi di trading.

Quali sono gli elementi più importanti di un trading system?

Impostare stop loss e take profit su ogni operazione.

L’esecuzione di Stop Loss e Take profit è sempre garantita?

Purtroppo no, solo i broker market maker (che consigliamo sempre) garantiscono l’effettiva esecuzione degli stop loss e take profit.

Qual è la migliore opzione per chi non sa creare o seguire un trading system?

Probabilmente eToro, visto che consente di copiare quello che fanno altri trader della piattaforma.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]