Seleziona una pagina

Trading system

Sia che tu sia un amante del trading automatico sia che ti piaccia fare le cose alla vecchia maniera, sicuramente devi utilizzare un trading system. Un trading system garantisce la possibilità di tenere sotto controllo il rischio di trading e anche un certo grado di libertà personale. In pratica, utilizzando un trading system è possibile fare trading sui mercati avendo la garanzia che le perdite non supereranno un certo livello. Inoltre è possibile automatizzare questo processo, potendo così dedicarsi anche ad altre attività contemporaneamente.

Dal punto di vista teorico possiamo definire trading system un insieme di regole operative che possono guidare la nostra operatività sui mercati. Questa definizione non implica necessariamente che queste regole vengono eseguite in maniera automatica ma, oggi come oggi, tutti i migliori broker per il trading online garantiscono la possibilità di eseguire un trading system in maniera completamente automatica. Il concetto di trading system è nato inizialmente proprio nell’ambito del trading online, in particolare nell’ambito dell’analisi tecnica, ma si è poi diffuso in molti altri settori economici. Per fare un esempio, oggi si parla anche di trading system immobiliare e sappiamo che il settore immobiliare ha una liquidità e un’efficienza di gran lunga inferiore rispetto al trading online. Questo successo dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che l’idea stessa del trading system è un’idea vincente, un’idea in grado di generare profitti.

Trading system automatici

Abbiamo già detto che tutti i migliori broker per trading online danno la possibilità di eseguire un trading system automatico. Il caso più semplice è rappresentato dall’impostazione di take profit e stop loss. Questi sono livelli di mercato in cui un’operazione viene chiusa, in modo automatico dal broker, nel caso in cui si raggiunge un livello di profitto o di perdita specificato dal trader.

E’ importante sottolineare come la responsabilità di operare sia sempre e comunque del trader. Il broker si limita a eseguire un compito che è stato assegnato. Il successo del trade dipende esclusivamente dalla bontà del ragionamento che ha spinto il trader a fissare lo stop loss e il take profit.

Prendiamo il caso dello stop loss: se il limite è troppo piccolo probabilmente non ci saranno perdite (o saranno insignificanti) ma si rischia che un’operazione venga chiusa troppo presto, magari per una oscillazione di mercato poco significativo. Tenere lo stop loss basso significa attuare sui mercati finanziari con strategie conservative. Non sempre sono le strategie migliori e sicuramente non sono quelle che generano i profitti più elevati. Tuttavia ci sono trader che si trovano benissimo con questo tipo di strategie e quindi fanno bene ad utilizzarle.

Tenere lo stop loss alto, invece, garantisce sicuramente profitti più elevati perché le operazioni potenzialmente buone non vengono chiuse in modo rapido. Tuttavia in questo caso i rischi di perdita possono essere significativi. Ci sono trader che puntano proprio ai guadagni elevati (strategie non conservative) e quindi impostano lo stop loss alto.

Questa semplice analisi ci fa capire come il trading system sia lo specchio dell’anima del trader. Un buon trading system deve essere anche in accordo con la strategia di trading utilizzata. Non ha senso, quindi, cercare online trading system gratis. Ogni buon trader dovrebbe essere in grado di creare il proprio trading system in maniera intelligente.

Fare trading online senza trading system

Molti trader principianti non comprendono l’importanza di utilizzare un trading system e operano sui mercati senza utilizzarlo. I risultati sono disastrosi. Non utilizzare un trading system, almeno per limitare le potenziali perdite, può trasformare un piccolo errore in un grande disastro. Dobbiamo aggiungere, per completezza di informazione, che tutti i migliori broker hanno una semplice regola di trading system che rispettano sempre: le perdite non possono mai superare il capitale investito. Quindi, anche nel caso di errore clamoroso e di dimenticanza da parte del trader, il broker provvederà a chiudere l’operazione quando le perdite raggiungono il valore del capitale investito. Questo è automatico nel caso di un broker che sia market maker. Nel caso di un broker che non sia anche market maker, il broker proverà a chiudere l’operazione, ma non ci sono garanzie che questo succeda. In questo caso è possibile che le perdite superino il valore del capitale investito, soprattutto in corrispondenza a movimenti bruschi e inattesi dei mercati finanziari. Ecco perché è sempre consigliabile utilizzare broker che siano anche market maker!

Per approfondire, puoi visitare anche:

Fondamenti

Recensioni broker