Trading online con piccole somme: realtà o sogno impossibile?

Il trading online con piccole somme è una realtà o un’illusione alimentata dai purtroppo numerosi truffatori che girano online? La risposta giusta è la prima. Se, fino a qualche anno fa, si poteva fare trading solo mettendo in campo somme considerevoli, oggi le cose sono molto cambiate.

Grazie al trading online, la possibilità di operare con i vari asset si è estesa a molte più persone, che hanno anche la possibilità di investire somme contenute senza bisogno di avere alle spalle percorsi accademici nel mondo economico e finanziario.

Questo è un indubbio vantaggio e permette anche a chi non ha molti soldi da parte di provare a fare trading online.

Ma quali sono, nel dettaglio, i segreti per fare trading online senza mettere in campo cifre eccessive? Vediamo assieme i principali!

Fare trading online con piccole somme: ecco come riuscirci

Il trading online con piccole somme è una realtà quotidiana per chi opera online. Per non esagerare con le uscite iniziali, è innanzitutto necessario fare riferimento a broker che richiedono un deposito minimo molto basso. Esistono? Certo che sì! Giusto per citarne due, ricordiamo IQ Option e 24Option. Il primo è particolarmente interessante perché consente di iniziare con un deposito minimo di soli 10 euro.

Si tratta di un caso unico nel suo genere nel panorama del trading online. Anche 24Option (clicca qui per aprire oggi un conto demo) è un broker estremamente interessante per chi desidera iniziare a fare trading online con piccole somme. Consente infatti di cominciare a operare a fronte di un deposito iniziale di soli 100 euro.

Questo broker, inoltre, si contraddistingue per la presenza di sussidi formativi efficaci e semplici. Fondamentale è anche ricordare che, chi si iscrive e opera, ha la possibilità di avvalersi di una consulenza telefonica personalizzata fornita da esperti in trading online.

I consigli utili per fare trading online con somme non eccessive non finiscono certo qui. Da ricordare, infatti, è anche la possibilità di scegliere tra diverse tipologie di account. Ci sono quelli standard, così come i premium. Nel secondo caso, è più alta la cifra minima per il deposito iniziale, ma sono più bassi gli spread. Con questi consigli, è possibile avere dalla propria molti vantaggi interessanti e iniziare a fare trading in maniera sicura ed efficace.

Ovviamente non basta. Per fare trading online con piccole somme bisogna innanzitutto studiare. I broker migliori permettono di farlo grazie a sussidi formativi gratuiti. Giusto per fare qualche esempio, ricordiamo la possibilità di formarsi con ottimi contenuti grazie a Markets.com, un broker famoso soprattutto per questo aspetto ma anche per la qualità del customer care.

trading online con piccole somme
IQ Option è un ottimo riferimento per chi vuole fare trading online con piccole somme

L’importanza dello studio vale per tutti gli asset, dalle criptovalute alle azioni. Chi vuole fare trading con piccole somme deve innanzitutto ricordare, nel caso dei titoli quotati, che il prezzo di ciascuno di essi altro non è che il risultato dell’incontro tra la domanda e l’offerta, un chiaro responso del mercato.

Molto importante è anche imparare a capire se un titolo è sottostimato o meno. Per raggiungere risultati al proposito, vanno studiati con cura i dati della società, soffermandosi, per esempio, sul rapporto tra prezzo e utile, ma anche sulla situazione dei dividendi.

Altrettanto utile è fare il punto della situazione sui competitor, per capire quale può essere il futuro di una determinata società quotata.

Investire piccole somme con il trading online

Come già ricordato, grazie a broker come IQ Option e 24Option è possibile fare trading online con piccole somme. Nel secondo caso, è possibile iniziare con soli 10 euro e investire su numerosi asset, mettendo in campo un importo disponibile subito dopo il deposito.

Anche altri broker consentono di iniziare con poco. Un esempio fondamentale è quello di Plus500. Questa piattaforma, famosa in tutta Europa, è molto semplice e consente di aprire un conto demo illimitato.

Con un deposito minimo di 100 euro si può iniziare a fare trading su asset che vanno dalle criptovalute agli ETF, fino alle azioni e alle materie prime.

Strategie di trading

Fare trading online con piccole somme, come abbiamo visto, è possibile. Per riuscirci è utile chiamare in causa anche alcune strategie. Quali di preciso? Tra le più efficaci troviamo senza dubbio il Money Management. In cosa consiste? In un meccanismo molto semplice.

Il capitale in mano al trader deve essere diviso in piccole parti, ciascuna delle quali va destinata a un singolo asset. In questo modo, se le cose vanno male, non ci si trova con il conto vuoto.

Molto importante è anche l’approccio psicologico. Il trading online non è un gioco. Operare con i broker significa trovare il giusto equilibrio tra la prudenza e l’entusiasmo.

Ottimi “maestri” possono rivelarsi sia i corsi sopra citati, sia il modello di social trading di eToro (clicca qui per aprire un conto). Questo broker ha rivoluzionato il mondo del trading online portando in primo piano un approccio, come già detto, social. Ogni singolo iscritto può infatti aprire un suo profilo e condividere strategie e risultati.

Grazie a un’apposita funzione di ricerca, è possibile seguire i migliori trader e replicare il loro approccio. In questo modo si affina la propria strategia e si hanno maggiori chance di calibrare le uscite nel trading online.

Conclusione

Fare trading online con piccole somme è, ribadiamo, assolutamente possibile. Quello che conta è scegliere i broker giusti e ricordare che partire con un piccolo onere economico non significa certo avere la garanzia del successo. Il trading online, infatti, ha sempre un margine di rischio che non è possibile eliminare e che deve essere affrontato con il giusto atteggiamento psicologico.

Fondamenti

Recensioni broker