Tessline: truffa o funziona? [2019] Opinioni e Recensioni

Oggi parliamo di Tessline, un sistema di investimento online che promette grandi profitti, ma si tratta di un servizio affidabile? Qui su DiventareTrader.com poniamo sempre la massima attenzione nel valutare servizi simili allo scopo di proteggere i nostri lettori e anche chi naviga in rete in cerca di informazioni.

Come in molti altri casi simili, anche Tessline è il classico sistema che promette di poter ottenere moltissimi soldi in maniera semplice. Oggi come oggi, quando un utente si sente promettere cose simili può facilmente crederci e sentirsi tentato. D’altronde i rendimenti di molte forme di investimento sono calati e in tanti sono alla ricerca di alternative.

Ma davvero è necessario abbandonarsi a queste sedicenti forme di investimento online senza prima valutare rischi e alternative? Solo naviganti della rete sconsiderati possono fare una scelta di questo tipo. Noi ti consigliamo di approfondire il discorso su Tessline qui, per capire una volta per tutte se è affidabile o meno.

Se nutri davvero un desiderio di usare la rete per creare rendimenti ci sono molte possibilità di molto meno dubbia sicurezza in rete. Basta anche iscriversi al broker eToro per capire subito come funziona un servizio serio e autorizzato di investimento in rete.

Tessline: in cosa consiste?

Quando si valuta un servizio come questo di Tessline ci sono molti fattori da considerare. Per prima cosa bisogna valutare come il servizio si presenta. Tessline afferma di essere un’impresa che ha ideato forme di investimento innovative, ma non solo: anche grandemente redditizie.

Chi scegliesse i servizi di Tessline, in base a quanto affermato dalla società, sarebbe in grado di guadagnare l’1% giornaliero del proprio capitale di investimento. Forse per un profano potrebbe sembrare poco, ma l’1% in realtà è tantissimo soprattutto se calcolato su base giornaliera.

Si pensi alle banche. Ormai, anche i principali istituti bancari offrono rendimenti simili ma su base annua non su base giornaliera. Si capisce subito, dunque, che se anche una simile offerta fosse vera la tipologia di investimenti da fare sarebbe ad altissimo rischio.

Tessline: alto rischio a quale costo?

In qualsiasi forma di investimento, infatti, la quantità di profitto è sempre direttamente proporzionale alla quantità di rischio che si corre. Per capire come funziona questo meccanismo si può portare l’esempio dei titoli di Stato.

Quelli tedeschi o inglesi pagano molto poco perché hanno bassissimo profilo di rischio. Se invece si acquistano quelli del Venezuela, Paese a rischio, i rendimenti sono alti. Questo perché la Germania pagherà quasi sicuramente tali rendimenti, mentre è probabile che il Venezuela non sarà in grado di farlo.

Da quello che ci sembra di aver capito Tessline fa questa promessa soltanto perché sfrutta un antico meccanismo per truffare sempre nuovi utenti. La tecnica usata è quella di pagare i rendimenti usando il denaro che entra in cassa portato da sempre nuovi clienti.

Tessline, quindi, potrebbe sembrare un servizio funzionante, ma una cosa è certa: non appena il flusso di nuovi investitori cesserà, non verrà pagato più alcun rendimento. Al contrario, gli utenti che hanno cercato di approfittare di questa all’apparenza “imperdibile occasione” si troveranno senza la possibilità di avere indietro il capitale impiegato.

Tessline? Se lo conosci lo eviti

In base a quanto affermato fino ad ora è chiaro che Tessline rappresenta il classico schema Ponzi. Si tratta di una truffa e prende questo nome dal fatto che Carlo Ponzi è il nome dell’italiano che per la prima volta adottò il metodo negli Stati Uniti.

Lo Schema di Ponzi è un’architettura a forma piramidale ed un modello economico di vendita truffaldino che promette alle vittime forti guadagni, a patto che queste “reclutino” nuovi “investitori”, i quali vengono anche loro coinvolti nella truffa.

Insomma, si tratta di qualcosa di ben congegnato che induce ad accettare un primo step di investimento che sembra a basso rischio. Il secondo passo, dopo aver ottenuto la fiducia, è quello di far impegnare il malcapitato in un investimento più grande dopo avergli dimostrato con qualche trucco che il metodo funziona.

Mai credere a soldi facili

Perché i migliori investitori oggi giocano in borsa e faticano anche molto per farlo? Semplice, perché non esistono modi per fare i soldi facili. Quando ci si sente promettere qualcosa come guadagni milionari in poco tempo, dovrebbero suonare immediatamente le sirene d’allarme che ti mettono in guardia dal pericolo.

Purtroppo ancora oggi ci sono molti utenti della rete che non riescono a riconoscere le truffe e le false promesse. È anche vero che in periodi di magra economica come questo in Italia, diventa sempre più probabile che le persone ci caschino e si lascino abbindolare da truffatori. Tuttavia, basta un minimo di buone informazioni per evitare il peggio.

Ma perché cercare sempre la scorciatoia e la strada apparentemente più semplice, se si possono fare attività serie e redditizie online? Ci sono servizi ben organizzati e strutturati che permettono di guadagnare onestamente, senza il rischio di veder scomparire i propri risparmi o il capitale di investimento.

Il trading online, di cui sempre parliamo in questo portale, è sicuramente un’alternativa di questo tipo e permette di guadagnare bene senza doversi preoccupare di truffe: scopri come in questa guida al trading finanziario.

Come fare profitti senza truffe?

Parliamo ora dell’esempio dei mercati finanziari. Vogliamo spiegarti come è possibile guadagnare onestamente e in piena sicurezza, anche online, grazie al trading online. Tutto quello che bisogna fare è diventare un trader esperto e non è certo una missione impossibile.

Se sei davvero interessato a farlo sappi che puoi trovare la motivazione nei grandi guadagni che questo settore offre. Solo che noi ti mettiamo in guardia fin da subito sul fatto che non si diventa milionari in 2 giorni facendo trading online. C’è da lavorare e approfondire.

Il problema principale è l’atteggiamento mentale dei nuovi traders. Se sei alle prime armi tutto potrebbe sembrarti troppo difficile nel trading, ma credici, è solo il primo impatto. Superate le difficoltà iniziali la strada comincia a farsi in discesa e cominciano ad arrivare i guadagni.

La cosa più importante è fare pratica e imparare a dominare il mercato e non farsi dominare da esso.

Come funzionano i mercati finanziari?

Capire come sono organizzati e come funzionano i mercati non è cosa difficile. Le negoziazioni si svolgono in maniera simile a un qualsiasi altro mercato, in altre parole si compra e si vendono beni di scambio.

La grande differenza è che sui mercati classici si possono comprare frutta, verdura o carni, sui mercati finanziari invece si comprano e si vendono asset come valute, criptovalute, azioni di grandi società e indici si borsa.

Ogni bene di mercato ha un suo andamento che dipende dalla domanda e dall’offerta del bene stesso. Se è un bene molto richiesto allora il suo prezzo salirà, se invece ha una scarsa domanda il suo prezzo scenderà.

Allo stesso modo se c’è ampia disponibilità di un bene il suo prezzo sarà sempre basso e vice versa se c’è pochissima disponibilità il suo prezzo si alza. Dunque per investire sui mercati del trading online bisogna conoscere qual è la disponibilità e l’effettiva richiesta di mercato di un bene altrimenti è impossibile fare l’operazione giusta.

Esempio: trading su Petrolio

Facciamo un esempio che riguarda il petrolio solo per capire meglio il meccanismo del trading online. Il petrolio è uno dei beni più importanti e richiesti nell’economia mondiale ed è anche uno degli asset più importanti per il trading online. Si tratta dell’asset più utilizzato tra coloro che amano fare operazioni in rete.

La ragione è presto spiegata. Il petrolio è un bene altamente liquido, il che significa che c’è sempre in circolo una enorme liquidità sul mercato dell’oro nero. Questo facilita le operazioni di trading perché liquidità è sinonimo di mercato vivace e partecipativo. Quando un mercato è così diventa più facile trovare segnali di trading.

A parte questo, investire sul petrolio è conveniente anche per la volatilità del titolo. Ciò significa che il suo valore può cambiare sensibilmente in pochissimo tempo al rialzo o al ribasso e se tu come trader sei capace di entrare a mercato nel momento giusto puoi sfruttare le forti escursioni del prezzo del petrolio a tuo vantaggio.

Come fare:

  1. Strategia delle notizie: sul petrolio circolano sempre molte notizie ad esempio anche al telegiornale. per guadagnare con il petrolio è sufficiente seguire le notizie e capire se hanno un effetto positivo o negativo sul suo andamento.
  2. Strategia di lungo termine: il petrolio è un bene che presto comincerà a scarseggiare seriamente a causa dell’esaurimento delle scorte e a causa del fatto che non è un bene rinnovabile, quindi il suo valore tenderà ad aumentare.

Si possono sfruttare facilmente tutte e due queste strategie perché nel primo caso basta seguire le notizie e nel secondo caso bisogna solo comprare e fare un’operazione di lungo termine sul petrolio.

Trading online: perché scegliere eToro?

Quale può essere un’alternativa seria e sicura a Tessline? Il broker eToro è quello a cui ci si può rivolgere per fare trading in sicurezza e senza alcun rischio di truffe.

Come possiamo dire che eToro sia una garanzia di sicurezza? Semplice, eToro opera in Italia da oltre 10 anni senza alcun tipo di problema né con i suoi clienti né tanto meno con la giustizia. Questo perché eToro non è un broker truffa, ma al contrario possiede tutte le autorizzazioni e licenze necessarie ad operare in Italia e in Europa.

In Italia è la Consob che ha rilasciato la licenza di eToro, mentre per l’Europa è stata la CySEC, organismo di controllo presente a Cipro nell’Unione Europea, dove ha sede la stessa società di eToro. Insomma, tutto il contrario del comportamento di Tessline che praticamente non ha alcuna autorizzazione ad operare.

In realtà eToro non è l’unico broker autorizzato e sicuro in Italia. Esistono anche altri intermediari di qualità che si possono utilizzare. In una guida ai broker di trading online abbiamo inserito molte alternative valide per investimenti sicuri, ma qui parliamo di eToro perché è il broker ideale per partire anche da zero con il trading online.

Piattaforma di eToro: i vantaggi

Oltre al fatto di essere una piattaforma perfetta per i principianti eToro ha anche molti altri vantaggi e ora ti presentiamo quali sono:

  • Copy Trading: con eToro è possibile fare Copy Trading ovvero è possibile fare trading semplicemente copiando le operazioni di altri investitori. Si può così iniziare a guadagnare copiando i più esperti ma si può anche imparare da loro come fare trading semplicemente osservando come investono. Clicca qui per scoprire il Copy Trading.
  • Imparare il trading: altro vantaggio è che in eToro il principiante può imparare anche da zero le tecniche di negoziazione perché il broker offre una grande quantità di strumenti didattici utili per comprendere come funzionano i mercati finanziari e come sfruttarli a proprio vantaggio.
  • Nessuna spesa: per iscriversi, negoziare e prelevare o depositare denaro eToro non richiede alcun pagamento, i traders sono quindi liberi di negoziare senza preoccuparsi di tenere sotto controllo le spese. Risparmiare è fondamentale quando si fa trading ed è per questo che eToro offre negoziazioni gratuite. Clicca qui per iscriverti gratis.
  • Trading Demo: eToro offre anche una versione della sua piattaforma in demo, ovvero in versione dimostrativa. Qui è possibile fare pratica di trading e capire come funzionano i mercati finanziari a dovere. Con la demo è anche possibile imparare le regole del money management che permette una perfetta gestione del capitale di investimento in fase di negoziazione.
Clicca qui per iscriverti subito ad eToro.

Da questa panoramica sui vantaggi si capisce come eToro possa essere la soluzione giusta per qualsiasi tipo di investitore. Grazie a una piattaforma ben costruita e funzioni professionali, ma user friendly eToro è il miglior candidato per avviare un percorso nel campo del trading online.

Tessline recensioni

I principali blog del settore hanno pubblicato recensioni non proprio positive sul TessLine, sottolineando che si tratta di uno schema piramidale “ponzi” da evitare assolutamente.

È abbastanza facile individuare le prove delle falsità di Tessline (le analizziamo in prossimo paragrafo). Ancora prima, comunque, è importante ricordare che quando ci sono rendimenti promessi così alti (soprattutto garantiti e sicuri) c’è sempre qualcosa che non va.

Attenzione alle recensioni finte. Ci siamo accorti che su alcuni forum finanziari anche importanti ci sono recensioni positive di Tessline, scritte apparentemente da utenti soddisfatti. Abbiamo preso in esame a fondo queste recensioni e purtroppo abbiamo fatto una bruttissima scoperta scoperta: chi ha scritto queste recensioni lo ha fatto perché viene pagato con una percentuale del denaro investito da chi si iscrive seguendo il link.

Conclusioni su Tessline

Sebbene non esistano ancora le prove definitive che questo servizio sia una truffa noi di DiventareTrader.com sconsigliamo altamente di provare Tessline. Si corrono rischi enormi a scegliere una piattaforma di questo tipo e perciò meglio evitarli del tutto optando per valide alternative come:

  1. eToro
  2. 24option

Con pochi sforzi e zero spese è possibile iscriversi a questi broker e fare un trading di qualità sulle loro piattaforme ampiamente collaudate e in grado di semplificare la vita agli utenti. Guadagnare nel trading, dunque, è possibile, basta scegliere il broker giusto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.