Come guadagnare dallo swap valutario? Definizione ed esempi pratici

Pubblicato: 7 Luglio 2022 di Valerio Sanna

Lo swap valutario può sembrare un concetto complesso ma in questa guida lo ridurremo in termini semplici, così che possiate comprendere cos’è, a cosa serve e come influisce nel trading e negli investimenti.

Vi mostreremo anche come guadagnare dallo swap valutario e quali intermediari usare per sfruttare a vostro vantaggio le sue caratteristiche, partendo da eToro, il Broker leader di mercato.

Swap valutario – tabella riepilogativa:

💶 Mercato: Forex
💸 Potenziale guadagno Basso
💻 Piattaforme di trading: WebTrader e MetaTrader
📃 Strategia Medio/lungo termine
✅ Come imparare Corso di Trading

Se volete vedere all’opera dei trader esperti che sfruttano a loro vantaggio lo swap valutario potete approfittare del Copy Trading di eToro, uno strumento brevettato che vi permette di copiare tutte le operazioni a mercato dei trader che sceglierete sulla piattaforma di questo Broker.

Clicca qui e scegli chi copiare su eToro

Cos’è lo swap valutario ?

Iniziamo con una definizione:

Lo swap valutario, o cross-currency swap, è un contratto tra due parti per scambiare pagamenti di interessi e importi in due valute diverse a un tasso di cambio prestabilito.

Questo significa che alla stipula del contratto le due parti si scambiano importi specifici di due valute e li rimborsano in base ad un accordo prestabilito. Anche se sono considerati dei derivati, gli swap valutari di solito non sono usati per speculare ma piuttosto per “bloccare” un tasso di cambio e coprirsi contro le oscillazioni dei prezzi.

I tassi di interesse che si pagano sono scelti dalle due parti in causa e possono essere fissi, variabili o anche entrambi.

Gli swap valutari sono sempre stati molto convenienti e molto utilizzati in finanza, ecco perchè:

  • C’è la flessibilità di coprire il rischio associato ad altre valute.
  • Il vantaggio di bloccare tassi di cambio fissi per un periodo di tempo più lungo.
  • Per le grandi società è possibile raccogliere fondi in una valuta particolare e risparmiare in un’altra.
  • Il rischio per l’esecuzione di operazioni di swap valutari è minimo.
  • Sono molto liquidi e le parti possono concludere un accordo in qualsiasi momento.

Come guadagnare dallo swap valutario?

Ora che sapete a grandi linee cos’è lo swap valutario, cerchiamo di capire come guadagnare da questo “contratto”.

  1. Lo Swap valutario può essere positivo o negativo

    La vostra piattaforma di trading calcolerà al posto vostro lo swap di ogni coppia forex.

  2. Le variazioni dello Swap dipendono dalle decisioni prese dalle banche centrali

    Nel caso di tassi di interesse negativi, lo swap valutario può essere positivo in alcuni cambi che contengono quella valuta.

  3. Se lo Swap non viene completamente assorbito dallo spread ci si può guadagnare

    Se lo Swap è superiore allo spread (succede nelle coppie di valute con spread molto bassi) è possibile trarne un profitto.

  4. Se una coppia forex ha uno swap valutario positivo (ad esempio +0,50%)

    Acquistandola e lasciando l’operazione aperta durante la notte, il giorno dopo avrete un profitto dello 0,50% anche se il prezzo non si muove.

  5. Se una coppia forex ha uno swap valutario negativo (ad esempio -0,50%)

    E’ meglio chiudere il trade a fine giornata perchè lasciarlo aperto fino al giorno dopo significa perdere lo 0,50% anche se il prezzo non varia.

Dove utilizzare lo swap valutario?

Lo swap valutario può essere sfruttato grazie ai Broker Forex e CFD, che permettono di negoziare sul mercato valutario con delle piattaforme di trading professionali, che mostrano lo swap di ogni coppia di valute.

I Broker CFD offrono anche molti altri vantaggi ai trader, come ad esempio:

  • Sono sicuri e autorizzati da enti quali CySEC o CONSOB
  • Permettono di fare trading a commissioni molto basse o addirittura assenti
  • Offrono piattaforme professionali
  • Permettono di negoziare su centinaia di strumenti finanziari

Qui sotto abbiamo inserito un elenco dei migliori Broker online per sfruttare a vostro vantaggio lo swap valutario. Potete testare le loro piattaforme gratis in Demo, senza fare alcun deposito:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Fra questi intermediari ne abbiamo scelti 3 che risultano essere i più vantaggiosi per il trading sul forex: eToro, XTB e Capex.

    eToro

    eToro è uno dei Broker online famoso in tutto il mondo, che ha superato i 25 milioni di utenti e offre migliaia di strumenti finanziari.

    La sicurezza e l’affidabilità sono le caratteristiche principali di questo intermediario finanziario e la sua piattaforma di trading è diventata un vero e proprio modello di riferimento.

    Potete negoziare al rialzo e al ribasso su centinaia di coppie forex, andando alla ricerca dello swap valutario più redditizio.

    Se volete investire sul forex tramite questo Broker dovete seguire questi 4 step:

    1. Registratevi su eToro
    2. Depositate almeno 50 € sul conto di trading
    3. Selezionate la coppia forex che vi interessa e cliccate su “Investi”
    4. Decidete se comprare o vendere e quanto puntare nell’operazione

    Prova la piattaforma eToro

    Questo Broker ha brevettato un sistema che permette di copiare le operazioni a mercato dei migliori trader della piattaforma. Il sistema si chiama Copy Trading e permette di scegliere i trader che preferite e replicare sul vostro conto i loro rendimenti con un semplice click. Ecco alcuni esempi:

    top trader etoro

    I risultati passati non sono garanzia di rendimenti futuri.

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    XTB

    XTB è un Broker sicuro, affidabile e molto prestigioso, è quotato alla borsa di Varsavia e fra le numerose licenze all’attivo compare anche quella rilasciata dalla CySEC e valida in tutta Europa.

    Offre una piattaforma di trading chiamata xStation 5, accessibile da qualunque dispositivo, che vi mostrerà lo swap valutario di ogni coppia forex disponibile.

    Per investire sul forex con XTB dovete seguire questi passaggi:

    • Registratevi su XTB
    • Accedete alla piattaforma di trading
    • Selezionate la coppia forex con lo swap valutario più vantaggioso e cliccate su Acquista
    • Decidete l’importo da investire.

    Clicca qui e registrati gratis su XTB

    Per imparare a gestire lo swap valutario ed elaborare strategie redditizie che ne sfruttano i vantaggi potete affidarvi al Corso di Trading di XTB. Si tratta di un’accademia di trading che vi permette di ampliare la vostra preparazione e di apprendere le migliori strategie di trading.

    Il corso è totalmente gratuito, ecco il link ufficiale per accedere:

    Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

    Capex

    Capex è un Broker senza commissioni che permette di negoziare forex e CFD tramite due piattaforme molto professionali: La WebTrader e la MetaTrader, che vi mostreranno lo swap valutario delle principali coppie forex.

    La sicurezza trova conferma in una prestigiosa licenza CONSOB, molto apprezzata dai trader italiani.

    Per investire sul forex con Capex dovete seguire queste istruzioni:

    • Registratevi su Capex
    • Scegliete la piattaforma di trading
    • Selezionate la coppia forex con lo swap valutario più conveniente e cliccate su Buy
    • Decidete quanto investire nell’operazione.

    Clicca qui e registrati su Capex

    Fra i servizi più popolari offerti da questo Broker ricordiamo:

    • La Capex Academy, una vera e propria scuola di formazione.
    • L’accesso alla Trading Central, una della società di analisi finanziarie più rinomate al mondo.

    Clicca qui e accedi gratis a questi servizi

    Cross currency swap

    Il cross-currency swap può riguardare lo scambio di capitale e lo scambio di interessi e a differenza del semplice swap valutario, in questo caso i flussi di denaro sono calcolati in valute diverse. 

    Nel primo caso, due società scambiano importi ad un tasso di cambio desiderato o concordato.

    Nel secondo caso, due parti si impegnano a scambiare i propri obblighi di pagamento ai tassi di interesse sui prestiti sottostanti. Non vi è alcun capitale scambiato all’inizio e le due parti hanno un contratto legalmente vincolante indipendente dal flusso di denaro sottostante.

    Swap esempio pratico

    Lo swap valutario nel mondo della finanza viene utilizzato per coprirsi contro la volatilità del Forex, per ridurre l’esposizione ai tassi di interesse delle parti coinvolte o semplicemente per ottenere un debito più conveniente.

    Facciamo un esempio pratico di utilizzo dello swap valutario:

    Supponiamo che una società con sede negli Stati Uniti “A” desideri espandersi in Italia e, contemporaneamente, una società con sede in Italia “B” cerchi di entrare nel mercato statunitense.

    Visto che si tratta di società internazionali è improbabile che a entrambe le società vengano offerti prestiti competitivi. Le banche italiane potrebbero essere disposte a offrire prestiti alla società A al 12%, mentre le banche statunitensi potrebbero offrire prestiti alla società B solo al 13%.

    Ma entrambe le società potrebbero ottenere prestiti al 8% nel proprio territorio.

    A questo punto la società A prenderà un prestito da una banca statunitense, mentre la società B prenderà un prestito da una banca italiana. Le società A e B non faranno altro che “scambiarsi” i prestiti, pagando i rispettivi interessi.

    Nel caso i tassi di interesse siano differenti, le due società troveranno un accordo con delle obbligazioni.

    Ci sono anche altri modi che le società possono adottare per sfruttare a proprio vantaggio lo swap valutario, ad esempio tramite lo scambio di obbligazioni, ma non vogliamo entrare troppo nel tecnico.

    Ciò che conta è che ogni azienda ha ottenuto la valuta estera che desiderava, ma ad un tasso più conveniente, proteggendosi dal rischio di cambio.

    Swap forex

    Nel forex lo swap valutario è anche chiamato rollover e determina il costo che un trader paga o guadagna se mantiene aperta un’operazione durante la notte.

    La commissione di swap dipende dai tassi di interesse sottostanti delle valute coinvolte e dal fatto che voi stiate andando long o short (in acquisto o in vendita).

    Lo swap non viene calcolato nel caso l’operazione venga chiusa lo stesso giorno in cui è stata aperta.

    Per guadagnare con lo swap valutario bisogna acquistare una valuta ad alto rendimento contro una a basso rendimento.

    Ad esempio AUD e NZD sono solitamente valute ad alto rendimento (positivo) mentre JPY e EUR sono di solito a basso rendimento (negativo).

    Se comprate AUD/JPY potete aspettarvi di guadagnare dallo swap valutario, ma ovviamente prima di agire dovete controllare i rispettivi tassi di interesse e lo swap sulla vostra piattaforma di trading, sono valori che possono cambiare nel tempo.

    Conclusioni

    Lo swap valutario può essere un incentivo a mantenere aperte alcune posizioni forex durante la notte, oppure un disincentivo a farlo, a seconda che lo swap sia positivo o negativo.

    Come avrete capito questo swap riguarda solamente il mercato delle valute (forex) e quindi non può essere applicato direttamente ad altri mercati.

    Questo tipo di operatività è complessa e dovete fare molta pratica per sfruttare a vostro vantaggio lo swap, ampliando il più possibile la vostra conoscenza del mercato valutario.

    Per comprendere al meglio come guadagnare dallo swap valutario vi consigliamo di esercitarvi in Demo, senza rischiare denaro, tramite i conti offerti dai broker che abbiamo proposto in questa guida:

    swap valutario

    FAQ

    A che serve lo swap valutario?

    Nel caso di swap effettuati da aziende e istituzioni, gli swap valutari servono come copertura dalle fluttuazioni dei tassi di interesse o ad ottenere finanziamenti più economici.

    Che vantaggio offre lo swap valutario?

    Il più grande vantaggio di uno swap valutario per gli investitori al dettaglio è la capacità di proteggersi dalla volatilità dei mercati valutari.

    Quali sono gli svantaggi dello swap valutario?

    Nel caso un investitore copra la propria posizione con lo swap, qualsiasi movimento positivo della valuta sarà attenuato dalla copertura, che protegge dalla volatilità in entrambe le direzioni. Se state puntando al profitto derivante dallo swap, tenete presente che basta un piccolo movimento contrario della coppia negoziata, per spazzare via ogni profitto derivante dallo swap valutario.

    Cos’è lo swap forex?

    Nel forex lo swap genera un profitto (tenendo aperta l’operazione durante la notte) quando si compra una valuta ad alto rendimento contro una a basso rendimento.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.