Seleziona una pagina

Strategia opzioni binarie Bande di Bollinger + media mobile

Come promesso nell’articolo introduttivo alle strategie opzioni binarie 1 ora procediamo adesso all’approfondimento di una tecnica di investimento particolarmente indicata per questa tipologia di opzioni binarie. Seguici con fiducia in questo breve elaborato che vorrà illustrarti molto semplicemente come attuare una strategia di investimento che si è rivelata efficace sia per i traders più esperti sia per quelli meno navigati, i quali in genere sono anche i più timorosi nell’approcciarsi all’investimento per il rischio di fallire o di subire perdite importanti.

Ma prima di proseguire con la nostra analisi, facciamo una piccola premessa. Il broker 24option, uno dei migliori in assoluto per quanto riguarda il trading di opzioni binarie, offre gratuitamente a tutti i suoi iscritti degli ottimi segnali di trading. Questi segnali sono elaborati dalla Faunus Analytics, famosa per la qualità delle sue previsioni.

I segnali non devono essere considerati come dei consigli di investimento e la responsabilità delle singole operazioni è comunque sempre del trader. Come ottenere questi eccellenti segnali? E’ facile, basta cliccare qui, inserire i propri dati e richiederli gratis.

Per coloro che amano invece le sfide e che vogliono ottenere, oltre al profitto, anche la soddisfazione personale di averlo ottenuto con uno sforzo, continuiamo con l’analisi della nostra strategia di trading.

La strategia in questione si basa su due indicatori tecnici molto semplici se presi singolarmente ma al contempo efficaci nel ricavare dati utili a vincenti operazioni di trading. Le bande di bollinger ti aiutano a scovare momenti in cui il prezzo si porta ai suoi eccessi, invece la media mobile segue i prezzi direttamente sul grafico e ti fornisce segnali numerosi nell’arco della tua giornata di contrattazione. Questa strategia è valida perché ti offre un vantaggio statistico indiscutibile permettendoti di aumentare gli utili che riporti grazie ai rendimenti delle opzioni binarie che già di per se sono molto elevati.

Procediamo ora alla spiegazione dettagliata della tecnica prendendo in esame un solo indicatore alla volta così che tu possa arrivare gradualmente alla comprensione del da farsi per applicare questa metodologia nel migliore dei modi, il nostro linguaggio sarà modulato in favore dei principianti che magari, trovandosi di fronte ad un linguaggio troppo tecnico, potrebbero non capire i concetti fondamentali e quindi perdersi le fasi salienti della strategia. Prosegui dunque con tranquillità alla lettura del resto dell’elaborato e fai tua una tecnica unica nel suo genere che certamente ti aiuterà a diventare un trader di successo.

La media mobile

La media mobile è chiamata in questo modo proprio perchè prende in considerazione la “media” di un prezzo in un determinato periodo di tempo. Vengono detti “periodi” le single sessioni di trading con apertura e chiusura del prezzo. Per questo i traders dicono, ad esempio, che una media mobile è a 10 periodi se prende in considerazione, per il suo calcolo, i prezzi di chiusura delle ultime 10 sessioni di contrattazione su un dato bene o titolo.

Inoltre è detta “mobile” perché la sua rappresentazione cambia di volta in volta con l’aggiunta dell’ultimo valore e la sottrazione del primo, così si avrà una media dei valori di chiusura del prezzo sempre valida ed aggiornata. Graficamente la media mobile viene rappresentata come una linea sinuosa che va ad intersecare il prezzo in alcuni punti. Bisogna tenere conto proprio di queste intersezioni come possibili segnali di trading per le opzioni binarie a scadenza oraria.

Segnali della media mobile

  • Quando il prezzo andrà a bucare la sua media mobile dal basso verso l’alto è molto probabile che sei di fronte ad un segnale rialzista.
  • nel momento in cui il prezzo va ad intersecare la sua media mobile dall’alto verso il basso, molto probabilmente sei di fronte ad un segnale di decrescita del prezzo.

strategie opzioni binarie media mobile

Ovviamente il condizionale è di rigore, la media mobile è pur sempre un indicatore e come tutti gli indicatori è soggetto ad errore di quando in quando, ma la cosa più importante è che essa ci offra segnali di trading affidabili nella maggior parte dei casi, e puoi star certo che per le opzioni binarie 1 ora, che già di loro sono più semplici da gestire, i falsi segnali saranno molto rari.

Bande di Bollinger

Le bande di Bollinger sono utilizzate per misurare la volatilità e la direzione dei mercati e questo è un dato fondamentale nell’attività di trading. Nel trading binario questo indicatore è in grado di fornire numerosi segnali di acquisto sia Call sia Put. In pratica le Bande non sono in grado di mostrare la direzionalità del mercato, ma indicando la volatilità possono misurare la forza della variazione del prezzo di uno strumento finanziario nel corso del tempo, questo dato risulta essere determinante proprio per investire sulle opzioni binarie a scadenza oraria.

bande di bollinger strategie

Come si presentano le bande

Nella sede del grafico puoi vedere 3 linee che vengono per l’appunto dette “bande”, esse seguono l’andamento del prezzo e nel momento in cui il prezzo arriva a toccare quella superiore o quella inferiore, vengono a crearsi utili segnali di trading perché il prezzo si è portato in una zona di eccesso. Maggiore è la distanza tra le bande, maggiore è la volatilità del mercato. Diversamente bande convergenti indicano una volatilità in diminuzione. Molti trader utilizzano questo strumento per determinare i livelli minimi e massimi di un bene. Come operare con le bande di bollinger e la media mobile:

  • Segnale di acquisto Call: devi acquistare opzioni binarie Call quando la banda inferiore viene toccata dal prezzo e la media mobile viene bucata dal basso verso l’alto dal prezzo. Entro 1 ora il segnale che hai appena sfruttato ti porterà in profitto grazie al rialzo del prezzo.
  • Segnale di acquisto Put: devi acquistare opzioni binarie Put quando la banda superiore viene toccata dal prezzo e la media mobile viene bucata dal prezzo dall’alto verso il basso, questo è un chiaro segnale di ribasso del mercato che diventerà realtà entro 1 ora.

Per la strategia delle opzioni binarie di questo tipo è fondamentale impostare il grafico di prezzo in un time frame almeno di H1 se non di H4, solo così potrai ricevere reali segnali di trading dal mercato e sfruttarli a dovere, per di più ricordati di non investire mai più del 5 % del tuo capitale di trading totale, questa è una buona norma per la salvaguardia dai rischi.

Fondamenti

Recensioni broker