Seleziona una pagina

Strategia opzioni binarie bande di bollinger + RSI

Desideri davvero iniziare subito a guadagnare con le opzioni binarie? Bene allora preparati perché abbiamo la soluzione giusta per te. Qui ti offriamo una strategia per opzioni binarie che non è composta da un solo indicatore bensì di due. Se l’utilizzo di due indicatori potrebbe sembrarti troppo complicato non preoccuparti perché credici, è solo una questione di abitudine ed i vantaggi che comporta superano di gran lunga il “fastidio” di dover assimilare una tecnica simile! Inoltre noi ti chiariremo al meglio come mettere in pratica questa metodologia di investimento in modo tale che alla fine ti risulti tutto chiaro.

Ma alla fine ti sei mai chiesto perché è importante usare una strategia per opzioni binarie? Una strategia come questa che stiamo per presentarti ha molteplici vantaggi che sanno rendere la tua esperienza di trading ricca ed appagante. Le strategie per opzioni binarie sono state studiate appositamente per portare le probabilità di tutte le operazioni che fai in tuo favore, ecco perché il trading non è gioco d’azzardo, ma studio ed impegno per giungere a risultati concreti. Se non esistesse la possibilità di utilizzare strategie, fare trading darebbe come andare al casinò, ma non è questo che noi ci auguriamo per te.

Con la strategia opzioni binarie bande di bollinger + RSI per opzioni binarie 15 minuti, sei tu a far da padrone sui beni e titoli dei mercati finanziari, sei tu ad avere il controllo della situazione per approfittare soltanto dei migliori frutti del mercato ed in seguito godere dei guadagni che hai conseguito. Non perdere altro tempo e scopri come funziona questa tecnica di trading, siamo certi che saprà incuriosirti e che alla fine ti darà grandi soddisfazioni.

Ti piacciono le cose facili? Allora pensa che puoi fare trading direttamente seguendo gli ottimi segnali di 24option. Questi segnali sono gratuiti, basta iscriversi cliccando qui per ottenerli. Non sono consigli di investimento, sono segnali elaborati dalla famosa Faunus Analytics e distribuiti gratis da 24option. Ovviamente ricordati che il trading online potrebbe comportare dei rischi.

Bande di bollinger + RSI: come funzionano?

La prima cosa da fare quindi sarà scendere in piccoli dettagli tecnici per spiegarti come funzionano i due indicatori che devi utilizzare sulla tua piattaforma per investire. Alla fine siamo certi che tutto ti risulterà chiaro perchè anche se devi imparare il funzionamento di 2 indicatori anziché 1, i segnali di acquisto opzioni binarie che ricevi sono molto validi e chiari da leggere ed inoltre, come se non bastasse, utilizzando 2 indicatori puoi avvantaggiarti del fatto che i segnali sono estremamente precisi e si abbassano di molto le probabilità di incappare in falsi segnali.

Le Bande di Bollinger

Le bande di bollinger sono uno strumento perfetto per cogliere il momento adeguato per entrare a mercato specialmente se utilizzi le scadenze brevi come quelle delle opzioni binarie 15 minuti. Le bande di Bollinger si compongono di 3 linee. Una è media mobile a 20 periodi che si trova al centro, dalla quale poi si parte aggiungendo e sottraendo alcuni valori per ottenere le due linee esterne che insieme a quella centrale formano le cosiddette bande.Tali bande prendono il nome dal loro ideatore  Jhon Bollinger, un famoso trader ed analista.

Come leggere le bande: l’unica cosa alla quale devi stare veramente attento utilizzando le Bande sono i movimenti del prezzo nei dintorni della banda superiore o di quella inferiore.

  • Iper – comprato: quando il prezzo si muove nella zona della banda superiore e la tocca o la sfiora il mercato è in una fase di eccesso di rialzo e quindi il prezzo tornerà a a calare a breve.
  • Iper – venduto: quando il prezzo si muove nella zona della banda inferiore e la tocca o la sfiora significa che il mercato è in un fase di eccesso di ribasso e quindi il prezzo dovrebbe tornare a salire di li a breve.

bande di bollinger strategie

Come si investe con le bande di Bollinger

In pratica le bande di Bollinger fungono da supporti e resistenze per il mercato ed è per questo che vanno sempre osservate con attenzione. La banda inferiore è quindi una sorta di supporto, una area limite del prezzo all’interno della quale è possibile determinare importanti segnali di mercato al basso, la banda superiore invece è una sorta di resistenza che ti segnala che il prezzo conoscerà presto un rialzo. Le bande di Bollinger potrebbero offrire dei falsi segnali, come ad esempio l’uscita dall’alto, rientrare e continuare il trend in rialzo (oppure viceversa), quindi è bene usare sempre prudenza sebbene le bande siano molto affidabili.

Per ovviare a questo problema lo stesso John Bollinger consiglia di utilizzare altri indicatori per assicurare il buon funzionamento delle bande, cioè utilizzarle insieme ad altri indicatori per avere conferma costante della loro precisione. Quando uno o più indicatori confermano i dati di tali bande, il segnale ottenuto acquista significato e diventa valido per intraprendere una operazione di investimento con le opzioni binarie 15 minuti.

I segnali dell’RSI

Anche l’oscillatore RSI ti fornisce indicazioni molto simili a quelle delle Bande di Bollinger perché è in grado di mostrare gli eccessi del mercato ovvero le fasi si iper – comprato ed iper – venduto, c’è però una piccola differenza : la media mobile al centro dell’oscillatore in questo caso non si muove tra 2 bande ma tra 2 valori che molto spesso sono settati di default tra 30 e 70, anche se il range totale dell’RSI va da 0 a 100.

Quando la linea dell’oscillatore RSI si trova vicina al valore di 70, ovvero in alto, ciò significa che in questo caso il mercato è in fase di iper – comprato. In pratica questo ti suggerisce che ci sia stato un eccesso di rialzo e questo potrebbe preludere ad un successivo abbassamento dei prezzi. Allo stesso modo quando la media mobile dell’oscillatore di trova intorno al valore di 30 significa che il bene che stai analizzando è in fase di iper – venduto, il prezzo dunque potrebbe subire un rialzo, tutto questo accade in modo simile nelle bande di Bollinger come abbiamo appena visto.

Impostare un trade a scadenza 15 minuti

Ora facciamo un esempio di come impostare un trade per capire bene come investire basandoti su due indicatori e le opzioni binarie 15 minuti. Ricorda sempre il fattore più importante: è essenziale che i dati provenienti dai due indicatori combacino ovvero che entrambi ti segnalino una situazione di iper – comprato o iper – venduto, se infatti le indicazioni sono discordanti è sempre bene usare prudenza per risparmiare il denaro del proprio capitale di investimento.

strategie opzioni binarie rsi

  1. Arco temporale del grafico: la prima cosa da fare impostare a dovere il time frame del grafico, abbiamo detto che questa strategia è valida anche per opzioni a breve termine, quindi puoi impostare il time frame a 30 minuti o anche ad 1 ora per il fatto che il time frame deve essere sempre superiore alle scadenze.
  2. I dati degli indicatori: questi devono essere impostati in base al time frame e quindi avremo le bande di Bollinger a 50 periodi con una deviazione standard di 3,5. L’oscillaore RSI va invece impostato con 6 periodi, con livello di ipercomprato posto a 75 e quello di ipervenduto a 20.
  3. Impostare la scadenza: il terzo parametro sarà ovviamente la scelta della scadenza della tua opzione binaria. Con un Time framde di 1 ora o 30 minuti devi scegliere le opzioni binarie 15 minuti altrimenti puoi variare i parametri a piacimento, lasciando gli indicatori con le impostazioni di default.
  4. Dove investire: come accade per qualsiasi strategia di investimento non è molto importante la scelta dell’asset dove investire, l’unica cosa da fare è seguire le indicazioni operative ed attendere che sul lungo termine la strategia ti porti i profitti che desideri.

Segnali di acquisto opzioni binarie

  • Acquisto opzioni Call: devi acquistare una opzione binaria rialzista se il mercato si trova in fase di iper – venduto, ma ciò deve essere confermato sia dalle bande che dall’RSI, a quel punto acquisti una opzione Call. In particolare la media mobile dell’RSI deve trovarsi al di sotto del valore di 20, mentre il prezzo deve scendere al di sotto della banda inferiore o toccarla.
  • Acquisto opzioni Put: per quanto riguarda le opzioni binarie Put, devi accertarti (grazie agli indicatori) che il mercato si trovi in fase di iper – comprato. Quindi, quando la media mobile dell’RSI ti conferma questo dato portandosi al di sopra del valore di 75 e la banda di Bollinger superiore viene superata dal prezzo, allora è il caso di comprare una opzione bianria Put, perché è del tutto probabile che il mercato subisca un rialzo e tu guadagni.

strategie opzioni binarie rsi 60 secondi

Conclusioni sulla gestione del capitale

Sia che tu disponga di un capitale molto elevato sia di uno piccolo nulla cambia, prudenza è sempre e comunque la parola d’ordine. E’ buona norma di qualsiasi trader, anche dei più esperti, mantenersi su una soglia massima del 5% del totale del capitale che possiedi in ogni singola operazione. Questa è la chiave della limitazione dei rischi del trading che non devi mai sottovalutare. Quando fai trading con le opzioni binarie i guadagni sono alti fin da subito quindi non bisogna assumersi rischi inutili, una perdita sconsiderata oggi, potrebbe andare a minare il tuo capitale di domani, dunque non vale la pena diventare avidi.

La gestione del capitale deve essere sempre oculata e programmata sul lungo termine per il raggiungimento dei tuoi obiettivi come trader. Uno degli errori più comuni tra coloro che si trovano alle prime armi infatti, è proprio sottovalutare la gestione delle risorse, un errore che un trader avveduto e consapevole difficilmente commette. Testa subito la nostra strategia, siamo certi che potrai ottenere grandi soddisfazione ed una entrata mensile adeguata, grazie alla pratica ed alla pazienza costante.

Fondamenti

Recensioni broker