Seleziona una pagina

Scegliere la tipologia di opzioni binarie

Le opzioni binarie garantiscono una grandissima varietà di strumenti, adatti a tutti i tipi di trader e a tutte le condizioni di mercato. Ovviamente spetta al trader scegliere, in ogni momento, qual è l’operazione digitale che meglio si adatta alle condizioni di mercato. E’ una scelta molto importante ma vedremo, con questo articolo, che in fondo non è una scelta difficile. Fondamentalmente la scelta della tipologia di opzione dipende da due fattori: dal tipo di movimento del mercato su cui si vuole operare e dalla preparazione del trader. Le opzioni binarie offrono una flessibilità senza precendenti nel mondo della finanza, è importante imparare ad approfittare di questa flessibilità per incrementare al massimo i profitti.

Qual è il segreto di coloro che guadagnano soldi con le opzioni binarie? Non sono più intelligenti o più preparati degli altri. Di solito chi guadagna con le opzioni binarie lo fa perché sceglie una piattaforma di trading regolamentata. Queste persone, poi, si costruiscono una buona esperienza e una conoscenza dei mercati. Una delle migliori piattaforme in assoluto è 24option: regolamentata e trasparente. Per scegliere 24option, clicca qui e apri il tuo conto gratis.

Le tipologie di opzioni binarie

Prima di cominciare con il discorso legato alla scelta, facciamo un riepilogo delle tipologie di opzioni binarie disponibili sul mercato. Le opzioni più semplici sono quelle Top Down. In questo caso, dato un asset, il trader deve fare la previsione sul fatto che il prezzo aumenterà o diminuirà. Leggermente più complicate sono le opzioni Interval, in cui la previsione è legata alla permanenza del prezzo dell’asset in un predeterminato intervallo. Infine ci sono le opzioni Touch che sono più difficili perché è necessario prevedere se il prezzo dell’asset toccherà, anche solo per un istante, un valore predeterminato prima della scadenza dell’opzione.

Ovviamente a questa difficoltà di previsione crescente corrisponde anche un rischio crescente e dunque anche un rendimento crescente. In pratica più aumenta la difficoltà della previsione e più si guadagna se si riesce a fare una previsione corretta. E’ un concetto ben noto a chi si occupa di finanza, il rendimento è sempre una renumerazione del rischio che l’investitore accetta di correre.

Scadenza delle opzioni

Un altro elemento fondamentale di un’opzione binaria, oltre alla tipologia, è la scadenza. Molti trader amano (scusate il termine ma è proprio un legame fortissimo) le opzioni binarie a 60 secondi ma esistono opzioni con scadenze anche mensili o più. In generale non bisogna legarsi ad una sola scadenza e bisogna scegliere la scadenza in base a quanto è direzionale il mercato. Se il mercato ha un trend molto definito, conviene operare con una scadenza breve e in questo caso i 60 secondi sono perfetti perché aiutano a massimizzare i profitti.

Ma se il trend di mercato non è ben definito, non conviene assolutamente operare con scadenze brevi. In alcuni casi, anzi, se il mercato è troppo laterale non conviene proprio operare. E’ un errore tipico dei principianti quello di cominciare ad operare con un tipo di scadenza e seguire sempre con la stessa: non è così che si portano a casa i profitti più elevati. Il modo giusto di operare è osservare i grafici: tanto più è accentuata la curva del trend, tanto più si può azzardare a operare con scadenze brevi. Che poi è vero, se si usano le opzioni binarie a 60 secondi al momento giusto, i profitti sono davvero elevati. Ma il tutto sta nel riconoscere qual è il momento giusto!

Opzioni binarie per esperti?

Quando pensiamo alle opzioni binarie siamo tentati di pensare ad uno strumento che funziona perfettamente per i principianti ed è vero. Nessun altro strumento finanziario è così adatto a coloro che cominciano per la prima volta ad operare sui mercati finanziari. Però bisgona anche aggiungere che non tutte le tipologie di opzioni binarie sono adatte a tutti i tipi di trader. Detto in parole ancora più semplice, chi è appena agli inizi dovrebbe cominciare con le opzioni Top Down, per poi spostarsi via via che aumentano le competenze e l’esperienza, verso opzioni più complesse e quindi con rendimento più alto.

In ogni caso piattaforme di trading binario come 24option sono adattesia per gli esperti che per i principianti: gli esperti trovano allettanti i rendimenti potenziali elevati, i principianti soprattutto la facilità della piattaforma, i segnali operativi gratuiti e l’assistenza telefonica. Che tu sia esperto o principiante, clicca qui e apri il tuo conto gratis con 24option. Ricordati sempre che il trading è un’attività rischiosa, quindi potresti subire anche delle perdite

Per approfondire, puoi visitare anche:

Fondamenti

Recensioni broker

Strategie