Regole per giocare in Borsa: guida pratica al trading vincente

Sappiamo tutti che l’espressione giocare in Borsa può essere pericolosa e fuorviante ma ormai è entrata nel linguaggio comune e quindi la utilizziamo anche noi. In questo articolo esaminiamo quelle che sono le regole per giocare in Borsa: alcune sono semplici e quasi ovvie, altre più complicate.

 Alcune possono essere considerate soggettive, altre sono rigorosamente oggettive e condivise. In ogni caso, parlando delle migliori regole per giocare in Borsa prenderemo in causa:

  • le 10 regole base
  • come imparare a giocare in Borsa
  • le migliori piattaforme per farlo

Perché anche se sai ciò che devi fare, senza una piattaforma adeguata difficilmente puoi ottenere dei risultati. Prenderemo quindi in esame le migliori piattaforme di trading online, come quella di eToro, che ti permettono di operare senza rischi e senza commissioni, ottimizzando i tuoi profitti.

Regole base per investire in Borsa

  1. In Borsa non si gioca, in Borsa si investe: se usiamo il termine giocare in Borsa è solo perché è entrato nell’uso comune, ma non associamo a questo termine nessun significato ludico.
  2. Per giocare in Borsa si deve utilizzare la piattaforma più adatta alla propria persona: alcuni utenti, alcuni utenti, magari poco esperti, avranno più facilità ad usare una piattaforma meno ricca di strumenti ma più intuitiva e funzionale alla propria condizione, altri, con anni di esperienza alle spalle trarranno più benefici dall’usare piattaforme più complesse.
  3. Per giocare in Borsa è sempre consigliabile utilizzare strumenti derivati come ad esempio i Contratti per Differenza (CFD), che non sono altro che, per l’appunto, contratti derivati. Il vantaggio fondamentale dei derivati è la garanzia che è possibile trarre profitto sia quando il mercato va verso l’alto sia quando va verso il basso. In caso di acquisto diretto di titoli azionari, si rischia di perdere soldi nel caso in cui il mercato vada giù. La pratica di acquistare direttamente i titoli è tipica del parco buoi.
  4. Per giocare in Borsa con successo il primo passo è non farsi derubare dal broker: evita i broker che non sono registrati dalla CONSOB perché potrebbero darti brutte sorprese.
  5. Pagare commissioni per giocare in Borsa non è consigliabile: i migliori broker sono completamente gratuiti, non hanno commissioni di nessun tipo, tanto meno sull’eseguito.
  6. La formazione è importante: il fatto che investire tramite broker sia facile non deve far dimenticare quanto sia importante lo studio sottostante ad una buona strategia d’investimento.
  7. Si possono usare i segnali di trading o comunque i consigli e le previsioni degli esperti sull’andamento della Borsa ma ognuno deve prendersi le sue responsabilità. Se decidi di giocare in Borsa tu hai l’opportunità di selezionare i segnali migliori ma devi continuamente monitorare le performance. Alla fine la responsabilità dei profitti e delle perdite è sempre tua, se scegli i segnali sbagliati perdi e non potrai lamentarti con nessuno.
  8. Impara dagli errori: sbagliare non significa assolutamente aver fallito, anzi. Gli errori sono ciò che ci fanno effettivamente migliorare, con gli investimenti e in qualsiasi altro campo. Se compi un errore rallegrati: ora hai imparato nuove cose.
  9. Non investite nell’indecisione. Investire non è un gioco e non devi farlo per forza. Se una situazione risulta nebulosa meglio aspettare segnali più chiari e non rischiare con azzardi inutili.
  10. La psicologia fa la differenza quando giochi in Borsa.

Regole per giocare in Borsa: come farlo

Quelle che abbiamo appena enunciato sono 10 regole, molto semplici da applicare in effetti, che spiegano come giocare in Borsa con successo. Alla base di tutte queste regole c’è la considerazione che in Borsa si opera per trarre profitti, non per sport.

Per ottenere risultati ci vogliono gli strumenti giusti, sia a livello pratico che a livello concettuale, a partire da una psicologia vincente.

Chi non ha una psicologia vincente fa automaticamente parte del parco buoi, cioè di quell’insieme di trader di Borsa che è destinato sistematicamente a perdere soldi e tempo. Tra una batosta e l’altra, al parco buoi è concesso di ottenere qualche spicciolo, ma niente in confronto a quello che invece il parco buoi perde.

Nessuno nasce con la conoscenza infusa, anche il più grande dei trader di Borsa vivente, Warren Buffet, ha dovuto imparare passo a passo come si fanno i soldi con la Borsa. Quello che è davvero importante è sapere che è necessario imparare. Fino a quando? Per sempre. 

Ovviamente qui non si suggerisce a nessuno di fare costosi corsi a pagamento per investire in Borsa. Tra l’altro i migliori broker di Borsa mettono a disposizione eccezionali corsi di trading online gratuiti che spiegano come si fa a investire.

Potrebbe essere interessante comprare qualche libro, magari anche in formato cartaceo, per avere una formazione di base. 

L’utilità dei forum per coloro che vogliono imparare a giocare in Borsa è controversa: da una parte sui forum ci possono essere informazioni utili ma dall’altra ci sono anche tante baggianate che per un principiante può risultare difficile fare la distinzione. Un aspirante trader dovrebbe stare lontano dai forum, un trader di Borsa più esperto potrebbe partecipare. 

In effetti il valore formativo dei forum nasce proprio dal confronto con altri interlocutori, ovviamente preparati quanto o più di noi.

Regole per giocare in Borsa: le migliori piattaforme

È una delle regole fondamentali per chi vuole davvero ottenere risultati con la Borsa: scegliere broker di elevata qualità.

Ma dal punto di vista pratico quali sono i broker che conviene utilizzare? Ci sono diversi broker che spiccano per qualità, per esempio se vogliamo dei nomi, OBRinvest, IQ Option o eToro per quanto riguarda i CFD.  

Tutti questi broker si distinguono per il fatto di offrire grafici borsa gratis e commissioni zero. Sono una scelta eccezionale per chi vuole giocare in Borsa e ottenere rendimenti da subito. 

Inoltre sono certificati dalle maggiori autorità europee e mondiale in tema di sicurezza finanziaria, il che li rende assolutamente affidabili e sicuri. Ovviamente le caratteristiche di questi broker non si esauriscono di certo qui, e fra poco le analizzeremo nel dettaglio.

Prima vale la pena ricordare di quanto sia pericoloso affidarsi a broker non licenziati da nessun ente governativo o finanziario. La truffa di trading è sempre dietro l’angolo per cui è assolutamente fondamentale affidarsi unicamente a broker quantomeno registrati alla CONSOB, gli unici in grado di garantire un’esperienza legale e sicura.

Tornando a noi, ecco una panoramica su alcuni dei migliori broker attualmente in circolazione: 

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    eToro (visita il sito ufficiale qui) nasce nel 2013 dall’omonima azienda fondata dai fratelli Assi con l’aiuto del collaboratore David Ring. 

    Caratteristica principale di questo broker è il poter disporre di un’area social molto ben curata e funzionale, con la quale è possibile seguire i profili dei trader più esperti e scambiarsi consigli e strategie di investimento. Anche in questo caso si può dire che l’unione fa la forza.

    Uno strumento molto apprezzato è poi il Copy Trading, con il quale è possibile selezionare un profilo presente nell’Area Social e copiarne automaticamente ogni investimento.

    Vien da sé che si tratta di uno strumento molto utile soprattutto per i trader meno esperti, i quali potranno iniziare da subito ad investire in maniera sensata. 

    Bisogna comunque essere consci che nessuno è infallibile e anche il grande investitore può incappare in qualche errore di valutazione, per cui sarebbe saggio utilizzare questo strumento con oculatezza. 

    A tal proposito sarà fondamentale fare buona pratica con un altro strumento, il Copy Trading Stop Loss, il quale permetterà di settare una soglia sotto la quale gli investimenti si bloccheranno automaticamente, così da non rimanere in balìa degli eventi a causa di un altro investitore.

    Prova il Copy Trading e impara dai migliori a investire in Borsa

    Il tutto si accompagna ad una buona veste grafica e ad un’interfaccia pulita e molto intuitiva, che difficilmente disorienterà anche l’utente novizio.

    Questo è certamente un ottimo broker per seguire le nostre regole per giocare in borsa consigliate.

    Iscriviti ora gratis alla piattaforma di eToro.

    OBRinvest

    Molti lettori sicuramente già conosceranno OBRinvest (sito ufficiale qui), broker che figura stabilmente tra i migliori broker anno dopo anno.

    Per tutti coloro che non conoscessero questo mostro sacro degli investimenti online, basti sapere che ha stretto nel corso degli anni partnership importanti con società di rilievo internazionale, il che dovrebbe dare un’idea della caratura dell’azienda che ci troviamo davanti.

    Tutto di questo broker è strutturato in maniera ottimale per permettere a chiunque di investire nelle condizioni migliori, avendo a disposizione ogni genere di strumento. Ciò che pone però questo broker nella Ivy League dei broker mondiali è il pacchetto formativo gratuito messo a disposizione di tutti gli utenti.

    Non ci stancheremo mai di ribadirlo: investire non è un hobby ma un’attività seria. Non è pensabile voler diventare trader senza formarsi e studiare le dinamiche interne dei mercati. 

    Ovviamente la maggior parte dei corsi formativi di un certo spessore vengono venduti a caro prezzo, e tutto sommato non potrebbe essere altrimenti.

    Non si può quindi che essere entusiasti se il nostro broker provvede gratuitamente alla nostra formazione. Certo non si tratta dell’unico broker ad offrire un pacchetto formativo. 

    Tuttavia il prodotto di OBRinvest non sembra avere rivali in quanto a qualità: per dare un’idea più concreta, basti pensare che vari analisti finanziari hanno stimato che se la guida formativa di questo broker fosse commercializzata avrebbe un valore superiore ai 3000 dollari.

    Ottieni guida e segnali di trading gratis! Iscriviti a OBRinvest ora.

    IQ Option

    IQ Option (visita il sito ufficiale del broker qui) è un broker relativamente giovane, ma nonostante ciò è ad oggi uno dei più utilizzati nel mondo, potendo già contare ben 25 milioni di utenti, che testimoniano l’ottimo lavoro svolto in questo lustro di attività.

    Ogni dettaglio del sito sono curati in maniera certosina, tra cui l’apprezzatissima demo gratuita. Con questa demo è possibile provare e riprovare infinite volte varie tipologie di investimenti e strategie senza rischiare di investire denaro reale. 

    Differentemente ad altri siti, infatti, la demo non ha nessun limite di utilizzi e pertanto, essendo basata su indici e variazioni reali aggiornate in tempo reale, fornisce un validissimo strumento per provare e valutare strategie rischiose o semplicemente non ancora scandagliate dall’utente.

    Altra nota di merito è rappresentata dal servizio assistenza, attivo 24 ore su 24 e molto tempestivo e preparato. 

    Anche qui l’interfaccia è di altissima qualità e molto semplice nell’utilizzo, senza che però risulti incompleta.

    Apri un conto con 10€ di deposito ora, clicca qui.

    Regole per giocare in Borsa per principianti

    Può un principiante giocare in Borsa? Sicuramente sì, anzi molti principianti iniziano da subito ad ottenere anche ottimi risultati, l’importate è sapere come giocare in Borsa da principianti. Il modo migliore per farlo è utilizzare i CFD: caratteristica dei CFD è che questo strumento non risulta troppo difficile da utilizzare, anche per un principiante. 

    Inoltre, non sono previste commissioni per ciò che riguarda i CFD e ciò gioverà soprattutto i principianti, che difficilmente potranno contare su grandi capitali di partenza.

    Infine, la possibilità di utilizzare la leva può moltiplicare i profitti anche con investimenti minimi. Tuttavia la leva è sempre uno strumento da utilizzare in maniera coscienziosa e, come per tutto il mondo degli investimenti in generale, presuppone sempre una certa formazione per essere utilizzata nel modo migliore.

    Insomma, le opinioni sui CFD sono molto più positive rispetto alle opinioni sul trading online in generale perché i CFD sono uno dei pochi strumenti di trading che funziona davvero.

    Regole per giocare in Borsa: le previsioni

    Premettiamo subito che nessun mercato finanziario è prevedibile al 100%: i profitti che si fanno con gli investimenti sono così elevati proprio perché i mercati sono, per loro natura, imprevedibili e i profitti rappresentano la remunerazione del rischio.

    Dal punto di vista della disciplina, le previsioni di Borsa dipendono strettamente da due tipi di analisi che possono essere assimilate con un po’ di impegno e di ore investite nello studio.

    Parliamo di analisi fondamentale e analisi tecnica, che costituiscono le basi teoriche per ogni trader. La prima si basa sulla situazione macroeconomica che può influenzare un asset: pensiamo ad esempio alla situazione politica o economica di un paese e di come queste possono influenzare l’andamento azionario delle aziende presenti nel suo territorio.

    La seconda invece trova il proprio fondamento su modelli matematici specifici e utilizza a proprio supporto elementi come grafici, indicatori tecnici (candele giapponesi, oscillatori, …) e via dicendo. L’obiettivo è quello di individuare i trend di mercato basandosi su calcoli precisi e sull’andamento passato degli asset in circostanze analoghe.

    Detto questo, però, dobbiamo dire che esistono alcuni servizi che permettono di usufruire di previsioni di Borsa piuttosto affidabili, elaborate da analisti professionisti e che si rivelano corrette nella grande maggioranza dei casi. 

    Molti esperti analisti diffondono, in maniera gratuita o meno, le loro previsioni. Inoltre alcuni dei migliori broker di CFD, come OBRinvest, diffondono alert particolarmente affidabili cioè segnalano operazioni dall’esito quasi scontato che si possono effettuare in Borsa. Il servizio di Segnali di Trading di OBRinvest, ti ricordiamo, è totalmente gratuito per gli iscritti alla piattaforma.

    Regole per giocare in Borsa: la figura del trader

    Fare il trader in Borsa non è affatto difficile, dopo tutto: quello che è davvero importante è rispettare alcune regole semplici ma efficaci.

    Un trader in Borsa non ha la vita facile che molti film ci presentano, in effetti. Una persona che fa investimenti in Borsa non è detto che viva eternamente ai bordi di una piscina, eternamente sorseggiando cocktail. Non è detto che sia eternamente circondato da legioni di belle fanciulle in abiti succinti. Il trader in Borsa deve anche giocare in Borsa qualche volta!

    A parte gli scherzi e le considerazioni di costume, dobbiamo dire che coloro che riescono a vivere di Borsa hanno un tenore di vita piuttosto elevato e possono permettersi cose che ai comuni mortali di solito sono precluse.

    E non parliamo solo di denaro, parliamo anche di qualità della vita perché il trader in Borsa può gestire il suo tempo come meglio crede e soprattutto non deve perdere tempo e soldi per costosi e snervanti spostamenti.

    Forse giocare in borsa non vi farà milionari nemmeno se seguite alla lettera ognuna di queste regole. Tuttavia è molto probabile che con un duro lavoro e un buono studio potrete avere una rendita.

    Ciò vi permetterà di vivere più che decorosamente ed in più poter gestire totalmente tutto il vostro tempo come meglio desiderate. Dopotutto il tempo è denaro, no? Per avere risultati basta seguire poche semplici regole per giocare in borsa.

    Regole per giocare in Borsa

    Conclusioni

    Le regole per giocare in Borsa servono a dare un’indicazione sull’atteggiamento da tenere per evitare che un’esperienza potenzialmente profittevole si trasformi in realtà in un qualcosa da dimenticare. Elementi come la scelta della giusta piattaforma ti permettono infatti di rimanere al riparo da truffe, operando al tempo stesso alle migliori condizioni di mercato per ottimizzare i tuoi guadagni.

    Per tutto il resto, gran parte dipende da te: l’atteggiamento che deciderai di tenere influirà sensibilmente sulle tue strategie, motivo per cui il nostro consiglio è quello di non sottovalutare l’aspetto formativo e soprattutto la possibilità di fare pratica sul campo per limare gradualmente gli aspetti potenzialmente pericolosi legati alla psicologia del trading.

    Fortunatamente oggi esistono alcune piattaforme di altissimo livello che permettono ai propri utenti di utilizzare dei conti Demo, perfetti per fare pratica, assimilare le regole per giocare in Borsa e muoverti così a grandi passi verso un futuro da trader.

    Registrati gratuitamente su:

    Quali sono le regole per giocare in Borsa?

    Tra le regole più importanti troviamo la necessità di formazione e di scegliere la piattaforma giusta con la quale investire.

    Esistono regole per imparare a giocare in Borsa?

    Anche un principiante può diventare un professionista, investendo il tempo necessario nella formazione e nella pratica.

    Quali sono le regole per imparare a fare previsioni di Borsa?

    Analisi fondamentale e analisi tecnica sono le basi, ma esistono alcuni servizi che permettono di utilizzare le previsioni elaborate da altri esperti.

    Quali sono le migliori piattaforme per applicare le regole per giocare in Borsa?

    eToro, OBRinvest e IQ Option rappresentano oggi la migliore scelta per tutti coloro che si affacciano al mondo del trading online.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]