Previsioni forex: come si fanno e come si ottengono (gratis)

Le previsioni forex ti permettono di analizzare l’andamento del mercato valutario e di ipotizzarne l’evoluzione futura, con percentuali di affidabilità elevate su cui basare le tue strategie di investimento.

Fare previsioni forex affidabili è il primo passo per chi vuole ottenere un buon livello di profitto con il mercato delle valute. Questo articolo spiega ai principianti come possono fare buone previsioni forex o, se preferiscono, come possono ottenerle in modo completamente gratuito.

Oggi hai due alternative principali:

Entrambi i servizi sono gratuiti e adatti anche ai trader senza esperienza. Inoltre entrambi possono essere usati anche per fare pratica senza alcun rischio e nelle prossime righe ti spiegheremo nel dettaglio come fare per sfruttarli al meglio.

👨‍💻 Previsioni: Forex
❓ A cosa servono: Elaborare strategie efficaci
👥 Chi può farle: Tutti
📊 Miglior servizio di segnali: XTB
🤖 Migliori previsioni automatiche: Copy Trading
💶 Capitale per iniziare: 200 €

Cosa sono le previsioni forex

Quando si fa trading sul mercato forex, si investe sull’andamento delle valute. Ad esempio, fare trading sulla coppia euro/dollaro significa puntare sul fatto che l’euro si rafforzerà sul dollaro oppure, viceversa, il dollaro si rafforzerà sull’euro.

Se la previsione è corretta, si ottiene un profitto che è proporzionale alla differenza di prezzo tra il momento in cui si è aperta l’operazione e il momento in cui si chiude.

Fare previsioni corrette è quindi fondamentale, è sostanzialmente la chiave per ottenere profitti sul mercato forex.

Ma come si fanno queste previsioni? Prima di proseguire, puntualizziamo subito che in questo articolo ci occuperemo di sistemi che aiutano i principianti a non fare previsioni perché consentono di utilizzare quelle fatte da trader esperti o da prestigiosi centri di analisi finanziaria internazionale (ne parleremo nel prossimo paragrafo).

In ogni caso, non è difficile fare previsioni forex. Molto spesso i principianti pensano che sia complesso (e quindi impossibile per loro): completamente falso.

Imparare a fare previsioni forex affidabili non è affatto difficile ed è alla portata di tutti.

Per chi volesse imparare, segnaliamo questo eccezionale corso (clicca qui) che spiega nel dettaglio e con parole semplici come si fanno previsioni, quali sono i vantaggi del forex e come ottenere il massimo dal trading online.

Inoltre parliamo di una risorsa completamente gratuita, il che non guasta visto che la maggior parte dei corsi di trading online sono a pagamento (e spesso costano anche tanto).

Quali sono questi sistemi per fare previsioni forex? Sostanzialmente la disciplina si basa su due metodi di analisi:

  1. Analisi tecnica
  2. Analisi fondamentale

Fare previsioni sul forex con l’analisi tecnica significa, sostanzialmente, osservare i grafici che mostrano il valore del cambio di due valute per estrapolare il valore futuro.

Fare analisi fondamentale significa utilizzare i dati dell’economia dei due paesi per fare previsioni sull’andamento della coppia di valute: ad un’economia più forte corrisponde di solito anche una valuta più forte.

Anche i tassi di interesse applicati dalla Banca Centrale influenzano il cambio: di solito più sono alti e più una valuta si rafforza.

Previsioni Forex: come si fanno?

In realtà, il modo più comune per fare previsioni per il trading Forex affidabili è quello di fare direttamente analisi di mercato. I traders e gli operatori finanziari che si sono formati in tal senso sono in grado di gestire autonomamente le analisi.

Chiaramente non si tratta di qualcosa di semplice. Sono molti gli strumenti e i metodi di analisi che si devono utilizzare per avere un buon risultato e riuscire a fare le giuste previsioni sul Forex.

Previsioni con analisi tradizionali

Ma perché si fanno anche analisi manuali, quali sono i vantaggi? Bene, molto semplice. Chi è capace di portare avanti le proprie analisi e fare previsioni in autonomia può gestire i suoi investimenti al 100%, ottimizzando i risultati di trading Forex.

Quando tutti i processi di analisi dei mercati sono in mano al trader, si può davvero scalare il business. Questo perché il trading Forex non è attività semplice o da prendere alla leggera.

Diventare trader davvero è un processo che ruota interamente intorno alla capacità di analizzare il mercato in autonomia.

Una volta compresi certi meccanismi e certe tecniche è chiaro che tutto diventa possibile e si possono elaborare strategie vincenti per operare sul Forex incrementando a dismisura i profitti. Affidarsi sempre a segnali, o copia automatica, non può mai dare i risultati economici sul lungo termine che offrono le analisi manuali.

Previsioni Forex con analisi tecnica

L’analisi tecnica è un metodo di analisi di mercato che si fonda su principi stabiliti molto tempo fa da un uomo ormai diventato leggenda dei mercati finanziari: Charles Dow.

Sebbene, dunque, si tratti di una disciplina vecchia, indubbiamente le previsioni Forex ancora oggi non sarebbero possibili se non esistesse l’analisi tecnica. Si stima che un buon 60% di coloro che fanno trading Forex e su qualsiasi altro mercato finanziario si basino quasi esclusivamente sull’analisi tecnica.

L’analisi tecnica permette di fare previsioni sul Forex perché studia l’andamento passato del prezzo sui grafici e grazie a questo è in grado di indicare cosa accadrà in futuro.

Attenzione. Non si può dire che l’analisi tecnica sia un modo per prevedere il futuro. Si tratta solo di un’analisi razionale di dati basata su modelli matematici precostituiti calcolati e visualizzati direttamente su grafici grazie ai cosiddetti indicatori tecnici come:

Questi sono solo alcuni esempi dei molti indicatori di analisi tecnica in grado di dare ottimi risultati in fase di analisi di mercato. Tuttavia ciascuno di essi si basa su dei principi cardine, conosciuti come Teoria di Dow.

Questa è la teoria generale dei mercati elaborata proprio da Charles Dow, il primo uomo che mai si è dedicato in occidente e in tempi moderni all’analisi dei mercati avanzata per trarne profitto.

Teoria di Dow in breve

Riportiamo qui i principi da lui elencati nella famosa Teoria, utile ancora oggi per fare previsioni Forex, sia con analisi tecnica si con analisi fondamentale:

I sei principi di base della teoria di Dow si possono riassumere come segue:

  1. Il mercato è composto da 3 trend
  2. Il trend primario si sviluppa in 3 stadi
  3. Il mercato e le medie scontano tutte le news
  4. Gli indici e i settori devono confermarsi tra loro
  5. I volumi devono confermare il trend
  6. Il trend è considerato in atto fin quando non vi sono evidenti segnali d’inversione

Questo è solo un brevissimo riassunto dei punti focali, ma consigliamo assolutamente di approfondirli per iniziare a comprendere quali sono le leggi che determinano l’andamento dei mercati.

Previsioni Forex analisi fondamentale

C’è un’altra faccia della medaglia, e riguarda l’analisi detta “fondamentale”. Questa tipologia di analisi è diversa rispetto a quella tecnica, la quale si basa per intero sull’osservazione e grafici di prezzo.

Qui parliamo di analisi sui principi generali che regolano i mercati, anche in questo caso correlati alla teoria di Dow, ma in maniera differente.

L’analisi fondamentale inizia come disciplina per lo studio del mercato azionario. Infatti, da principio essa era usata come metodo per interpretare tutti i dati relativi alle aziende facenti parte del mercato azionario.

Bilanci, previsioni di fatturato, stato degli impiegati, investimenti, tutto questo e molto altro ancora è materia dell’analisi fondamentale. Arte sopraffina che maestri come Warrenn Buffett hanno padroneggiato e insegnato per decadi.

Ora però il concetto di analisi fondamentale si è allargato ed è arrivato a comprendere molti altri ambiti di analisi dei mercati. Quando parliamo di analisi fondamentale per previsioni Forex, questa è la disciplina che studia tutti i meccanismi che stanno alla base dei cambiamenti del prezzo del forex (gui pratica qui).

I Market Mover Forex

Per fare analisi fondamentale sul Forex c’è solo un elemento da conoscere: sono i market movers, ovvero le forze e i fatti che sono in grado di muovere il prezzo degli asset al di là dell’influenza delle negoziazioni stesse.

Ecco quali sono i MMF (market mover del forex):

  • Indicatori economici: dati sull’andamento dei settori dell’economia di un paese (es: il prodotto interno lordo, il mercato del lavoro, il settore immobiliare etc..);
  • Indicatori finanziari: l’attività delle banche centrali, l’andamento dei tassi di interesse, l’inflazione etc…;
  • Fattori politici: le crisi politiche, le elezioni o comunque qualsiasi evento politico di un certo rilievo può influire o determinare l’andamento dei mercati.

Osservando i market mover, che sono decine, il trader può cominciare a fare analisi sempre più affidabili. Il rilascio di una certa notizia, una crisi finanziaria o il cambiamento dei tassi di interesse, hanno sempre lo stesso effetto sui mercati.

Compito dei traders è quello di restare sempre aggiornati e individuare i propri market mover preferiti grazie all’analisi fondamentale. Questo permetterà di riconoscere e anticipare gli effetti che essi hanno sui mercati e investire con successo.

Come ottenere (gratis) previsioni forex

Ma che cosa può fare un principiante che si avvicina per la prima volta al mercato forex? Abbiamo già spiegato che capire i meccanismi di base non è affatto difficile, soprattutto se si segue un buon corso.

Esistono comunque dei sistemi per evitare di fare previsioni forex, utilizzando quelle fatte da trader più esperti o da centri di analisi finanziaria.

Il sistema più semplice, più intuitivo e anche più automatico è quello offerto dalla piattaforma di trading eToro: questo sistema consente di selezionare i trader che nel passato hanno ottenuto i profitti più elevati con il minimo rischio e copiarli in maniera automatica.

In pratica in questo modo i principianti del forex ottengono un duplice vantaggio: possono ottenere da subito buoni risultati (gli stessi dei migliori trader) e possono imparare il forex osservando in diretta quello che fanno i migliori.

Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.

Previsioni in tempo reale: segnali forex

Un altro sistema, un po’ meno automatico, per fare previsioni forex è quella di utilizzare segnali di trading elaborati da esperti.

Prima di iscriversi ad un servizio di segnali bisogna fare importanti valutazioni: bisogna capire, infatti, se i segnali sono affidabili oppure no.

Qual è il problema? Su eToro si possono vedere i profitti generati da ciascun trader da copiare (e questi profitti sono certificati dalla piattaforma) mentre spesso i venditori di segnali forex si vantano di profitti inesistenti, giusto per catturare il cliente.

In ogni caso, possiamo consigliare i segnali forex offerti gratuitamente a tutti gli iscritti dal broker XTB. In questo caso, parliamo di un servizio davvero affidabile, il cui storico è cristallino. Tra l’altro è un servizio completamente gratuito. Questi segnali sono elaborati da primari istituiti di analisi finanziaria. Segnali così affidabili hanno, di solito, un costo di abbonamento elevato ma XTB li offre gratuitamente.

Puoi richiedere gratis i segnali di XTB cliccando qui.

E’ importante fare una precisazione sui segnali forex: non si tratta di una forma di trading automatico. Chi riceve il segnale lo deve valutare e deve poi eseguire l’operazione sul mercato (se la ritiene conveniente, ovviamente).

Inoltre, non possiamo dire che usare i segnali sia una buona o una cattiva idea: ci sono segnali eccezionali e altri che fanno perdere soldi. Tutto dipende da chi elabora i segnali.

Qualche volta sono società serie (come nel caso dei segnali di XTB), altre volte sono esperti di marketing che vendono più che altro il sogno di diventare ricchi facilmente con i loro miracolosi segnali a pagamento. In quest’ultimo caso si rischia di farsi male, molto male.

Previsioni forex affidabili

Abbiamo visto che ci sono molti modi convenienti di fare previsioni sul Forex. Si può fare trading con eToro automaticamente. Si può approfittare di pratici segnali di trading già pronti, oppure ci sono video corsi che danno utili consigli ma c’è un elemento da tenere sempre in considerazione.

Abbiamo parlato, fino a questo momento, di previsioni affidabili ma è doveroso fare una precisazione importante: affidabili non significa che cono corrette nel 100% dei casi. Nessuno è in grado di fare una previsione che sia accurata sempre e comunque, qualunque sia il mercato di riferimento su cui opera. Diverso è, però, il discorso legato ai servizi Forex truffa.

Di solito sono i truffatori che promettono previsioni sempre corrette che significano soldi facili. Giusto per inciso, ricordiamo che migliaia di italiani sono caduti in truffe come Bitcoin Future o Bitcoin Evolution che promettono, appunto, soldi facili sul mercato delle criptovalute grazie a software in grado di fare previsioni sicure nel 100% dei casi. Tutti coloro che sono cascati nella trappola hanno perso l’intero capitale investito.

Che cosa significa allora che una previsione sull’andamento del forex è affidabile? Significa che, esaminando lo storico delle previsioni fatte in passato, si deduce che i casi in cui la previsione si è rivelata corretta sono superiori a quelli in cui c’è stato un errore.

Evidentemente non sempre ci sono dati storici affidabili: se nel caso di eToro ci sono dati certi, certificati da una piattaforma software brevettata, i dati del venditore di segnali (o di fumo, secondo i punti di vista) che vuole convincerti a comprare il suo sistema miracoloso per diventare ricco in 7 giorni sono chiaramente falsi.

Previsioni forex giornaliere

Le caratteristiche del mercato Forex fanno sì che le previsioni più ricercate siano quelle con un orizzonte temporale ristretto.

Parliamo infatti di un mercato dove la volatilità può raggiungere picchi elevati e dove nell’arco della giornata si manifestano, regolarmente, momenti di grande frenesia.

Il motivo, molto semplicemente, va ricercato nella programmazione degli orari forex. Il mercato valutario è infatti organizzato in sessioni, distribuite nei vari continenti e organizzate in modo da coprire l’intera giornata di contrattazioni.

Alcune di queste sessioni finiscono per sovrapporsi (parzialmente), facendo “incontrare” investitori da tutto il mondo ed è proprio in quei momenti che le contrattazioni raggiungono il loro picco.

Un simile contesto rende le previsioni a lungo termine poco ricercate, portando l’attenzione su quelle intraday. Solitamente, infatti, sul forex opera chi adotta strategie di day trading, con l’obiettivo di aprire e chiudere le posizioni entro le 24 ore.

Queste previsioni si basano su quella che viene chiamata analisi forex giornaliera, usata per fare il classico “punto della situazione” che viene usato come base di partenza per le proiezioni di mercato.

Si tratta di un resoconto di stampo macroeconomico, da incrociare poi con l’analisi tecnica che può essere effettuata in prima persona oppure recuperata con i metodi che ti abbiamo spiegato.

Restringendo il timeframe, quindi, aumenta anche l’affidabilità: come ti abbiamo spiegato, però, affidabilità non è sinonimo di certezza. Prendi sempre con la massima cautela le previsioni forex, siano esse elaborate da te o da un esperto, mantenendo sempre la lucidità per investire con criterio.

Previsioni Forex

Conclusioni

Fare previsioni sul forex corrette è il primo passo per chi vuole cominciare a guadagnare. Non è complicato per i principianti, specie per quelli che hanno dedicato un po’ di tempo allo studio. Ormai non si deve nemmeno spendere un patrimonio per partecipare a corsi visto che ci sono tante risorse gratuite.

Molti dei migliori trader principianti di successo, ad esempio, hanno imparato tutto quello che sanno con questo corso gratuito (clicca qui per iscriverti).

Esistono due sistemi per fare previsioni forex: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Chi vuole, però, può utilizzare segnali di trading o un sistema di trading automatico come quello offerto da eToro per sfruttare le previsioni fatte da altri.

Quali sono i metodi principali per fare previsioni forex?

Analisi tecnica e analisi fondamentale

Su cosa si basa l’analisi tecnica per fare previsioni forex?

Sull’osservazione dei grafici di prezzo delle coppie di valute e su alcuni indicatori fondamentali.

Su cosa si basa l’analisi fondamentale per fare previsioni forex?

Sull’analisi di fattori macro-economici come il tasso ufficiale di sconto, l’inflazione, la bilancia dei pagamenti, il tasso di disoccupazione.

Meglio analisi tecnica o analisi fondamentale per fare previsioni sul forex?

I migliori trader combinano i due strumenti per ottenere risultati ottimali.

Quali sono le migliori alternative per chi non è in grado di fare previsioni forex?

Usare i segnali forex gratuiti di XTB o copiare i migliori trader del mondo grazie a eToro.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.