Opinioni sul forex: è una truffa o si guadagna?

Opinioni sul forex ce ne sono tante: c’è chi pensa che si tratti di una truffa bella e buona che fa solo perdere soldi e c’è chi pensa che sia invece un modo per fare soldi facili. Chi detiene la verità? Quale opinione sul forex è quella vera?

Nessuna delle due, per fortuna, anche se ognuna contiene un po’ di verità: il forex infatti può garantire profitti estremamente elevati ma non sono assolutamente soldi facili, perché ci vuole sempre un pizzico di impegno e di studio per raggiungere i risultati migliori. 

Ovviamente il forex non è nemmeno una truffa ma anche questa opinione ha qualcosa di vero: di truffe basate sul forex ce ne sono tante e bisogna imparare a evitarle.

Come si fa? Basta fare trading esclusivamente con piattaforme forex autorizzate e regolamentate ed evitare accuratamente di cadere nella trappola di chi promette soldi facili.

Approfondendo le opinioni sul forex, allora, analizzeremo:

  • le piattaforme più sicure per operare;
  • quali siano le opinioni più diffuse;
  • quali i commenti di chi sul forex opera in maniera attiva.

L’obiettivo è quello di fare chiarezza su un settore spesso confuso, soprattutto agli occhi dei meno esperti, cercando di dare anche delle certezze per quanto riguarda i broker con i quali investire. Un nome su tutti? Quello di eToro.

Citiamo subito eToro perché è l’unico broker che consente di copiare automaticamente quello che fanno i migliori trader del mondo.

Con eToro un principiante ottiene da subito i risultati dei migliori trader professionisti. E se vuole può anche imparare il forex trading proprio osservando in diretta i migliori.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Forex Opinioni e Verità – Riepilogo

📈 Che cos’è il forex? Mercato valutario
🔥 Il forex una truffa? No ma le truffe ci sono
💰 Chi può fare trading sul forex? Tutti
💖 Chi vigila sul Forex? ESMA in Europa, CONSOB in Italia
🥇 Miglior corso forex Corso gratuito OBRinvest

Opinioni sul forex: le migliori piattaforme

Partiamo subito dalla pratica: per riuscire a ottenere il massimo dal mercato forex, evitando truffe e fregature è meglio scegliere accuratamente la piattaforma che si utilizza. I motivi sono piuttosto semplici e si possono riassumere principalmente in due concetti chiave: sicurezza e convenienza.

La prima è garantita dalla presenza di licenze rilasciate dai principali organi di vigilanza europei (CySec) e italiani (Consob). Con queste autorizzazioni avremo la certezza che i nostri dati e i nostri fondi saranno al sicuro, in qualunque momento.

La seconda deriva dal fatto che i migliori broker forex permettono di negoziare senza commissioni, prevedendo come unico costo lo spread (la differenza tra valore di acquisto e di vendita di un asset CFD) e rendendo così il forex trading decisamente conveniente.

Per semplificare la vita del lettore, abbiamo selezionato in modo accurato alcune tra le migliori piattaforme. Abbiamo selezionato solo piattaforme affidabili e sicure (quindi c’è la certezza che non si tratti di una truffa) ma anche facili da usare, perfette anche per i principianti:

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    eToro è considerata una delle migliori piattaforme forex in assoluto, soprattutto per quanto riguarda coloro che hanno un capitale iniziale tutto sommato piccolo e non hanno esperienza (o ne hanno poca).

    La piattaforma di eToro è molto semplice da utilizzare, sicura e affidabile, ma soprattutto offre la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori trader del mondo.

    Il vantaggio è duplice: da una parte è possibile ottenere gli stessi risultati dei migliori trader fin dal primo giorno di attività sui mercati e dall’altra è possibile imparare facilmente i segreti del forex e degli altri mercati finanziari osservando in diretta quello che fanno i più grandi esperti del mondo.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    Puoi approfondire anche leggendo la nostra recensione di eToro.

    OBRinvest

    OBRinvest è l’altra grande opzione per coloro che vogliono cominciare a fare forex trading partendo da zero senza commettere errori (e senza un grande capitale a disposizione).

    Perché? OBRinvest è una piattaforma particolarmente semplice da utilizzare: l’interfaccia è straordinariamente intuitiva e tutti gli iscritti vengono assistiti, passo dopo passo, da un vero esperto di forex che fornisce indicazioni precise. Sbagliare è impossibile.

    Inoltre, è possibile ottenere gratuitamente un ottimo corso forex che offre la possibilità a tutti di imparare davvero. Effettivamente il corso gratuito di OBRinvest è uno dei più scaricati in Italia. I motivi? Per prima cosa è gratis al 100%, mentre altri corsi hanno costi piuttosto elevati. In secondo luogo è semplice da comprendere, anche per chi veramente non capisce nulla di forex. Infine, è molto orientato alla pratica, non fa perdere tempo con la teoria ma spiega nel dettaglio come si guadagna con il forex. Per scaricarlo, è sufficiente la registrazione gratuita al sito.

    Puoi scaricare gratis il corso di OBRinvest cliccando qui.

    I vantaggi di OBRinvest non sono ancora finiti: ad esempio è possibile utilizzare la piattaforma in modalità demo per accumulare preziosa esperienza e andare quindi a colpo sicuro quando si comincia a fare sul serio.

    Puoi iscriverti gratis su OBRinvest cliccando qui.

    Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di OBRinvest.

    Plus500

    Un’altra piattaforma molto interessante che offre CFD sul forex è Plus500 (clicca qui per aprire il tuo conto). Plus500 è famosa perché è una piattaforma professionale ma è, allo stesso tempo, molto facile da usare.

    Plus500 offre strumenti assolutamente professionali, adatti anche ai trader più esigenti, ma è semplice e intuitiva: persino un principiante può rendersene conto approfittando del conto demo gratuito, perfetto per iniziare.

    Puoi iscriverti gratis al conto demo di Plus500 cliccando qui.

    Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di Plus500.

    Fineco

    Che cosa possiamo dire invece della piattaforma Fineco? A causa di una martellante campagna pubblicitaria, molti italiani hanno cominciato a fare forex trading proprio utilizzando la piattaforma Fineco. Mettiamo le cose in chiaro fin da subito: non si tratta di una truffa, visto che parliamo una piattaforma autorizzata e regolamentata.

    Chi sceglie di utilizzare Fineco, però, deve stare davvero attento al fatto che ci sono commissioni di trading piuttosto salate da pagare. Soprattutto per chi comincia con somme molto piccole, le commissioni di trading possono essere un fardello che rende impossibile guadagnare con il forex.

    Ovviamente, il discorso fatto per Fineco vale anche per le altre piattaforme bancarie che applicano commissioni, come Iw Bank.

    Opinioni sul forex: principali errori

    Fin dalla nostra introduzione abbiamo già visto che di opinioni sul forex sballate ce ne sono tante. Vediamo nel dettaglio quali sono i principali errori di concetto che portano le persone a sviluppare credenze profondamente errate su questo settore d’investimento.

    La prima fake news sul forex è che si tratta di una truffa. Non lo è, ovviamente: si tratta del mercato finanziario più grande, più efficiente e più conveniente al mondo. Le truffe esistono (purtroppo) ma è facile evitarle usando esclusivamente i servizi di broker autorizzati e regolamentati. Parliamo di broker come Finaxis, ad esempio, che promettono soldi facili ma fanno solo perdere il capitale investito.

    Un’altra delle opinioni sul forex più diffuse (ed egualmente pericolosa) afferma che il forex è un modo per fare soldi facili. Falso: i soldi non sono mai facili, né sul forex, né con qualunque altro sistema. Per guadagnare è sempre necessario un pizzico di impegno, tempo e studio. Perfino chi decide di copiare i migliori trader su eToro deve dedicare del tempo a selezionare i trader che vale la pena copiare e deve controllare, giorno per giorno, che i risultati siano quelli attesi.

    Ma le opinioni sul forex errate non sono ancora finite. C’è, ad esempio, chi pensa che il forex sia destinato solo a chi ha un capitale davvero elevato da investire: falso, visto che di solito, grazie ai broker di cui abbiamo parlato, si può cominciare a investire con una somma compresa tra i 100 e i 250 euro.

    Ancora, altra opinione sul forex sballata: il forex è difficile. Ora, è vero che per fare forex ci vuole un minimo di conoscenza, ma le piattaforme attuali sono facili da usare (anche per un principiante). Inoltre, come abbiamo visto, esistono sono ottimi corsi forex gratuiti (come quello di OBRinvest, al quale puoi accedere con una semplice registrazione) che aiutano tutti a cominciare senza errori.

    Il trading online per principianti, insomma, è un argomento che è stato approfondito a dovere e che non rappresenta più una barriera insormontabile.

    Opinioni sul forex: i commenti online

    I commenti sul Forex, presi sui vari forex forum e blog, ci confermano che il Forex non è in realtà una truffa, ma che le truffe esistono sui broker non regolamentati. I broker legali, quelli regolamentati, rispettano le varie normative europee, o italiane, come nel caso della CySEC. Si tratta di leggi molto severe, che obbligano il broker a comportarsi nel rispetto della legge con il cliente. I commenti che troviamo sul web, e la nostra opinione personale, sono che:

    • Bisogna aprire un conto Forex registrandosi su un broker valido, che sia autorizzato a fornire i servizi sul territorio, con licenza Cysec e registrazione Consob;
    • Trovare una tua strategia di trading online, che sia quella giusta al fine del raggiungimento dell’obiettivo finale;
    • Valutare attentamente il segmento in cui andare ad operare (ci sono le coppie di valute forex più volatili e quelle meno, e molte altre variabili);
    • Capire che cosa sono e a cosa servono i segnali di trading;
    • Conoscere l’analisi tecnica/fondamentale
    • Saper interpretare il calendario economico

    Si tratta di consigli che sono a dir poco fondamentali per qualsiasi trader online che vuole guadagnare con i mercati finanziari. Importante ricordarsi anche che, nel Forex, le martingale o le strategie “cassettiste” non funzionano mai. Difficile inoltre vedere un grafico del rendimento lineare: d’altronde come può essere lineare se i mercati non lo sono?

    Opinioni sul forex: Le Iene

    Saranno in tanti quelli che tra voi si saranno chiesti le seguenti domande:

    • Il Forex è una truffa?
    • Il Forex è illegale?
    • Chi fa forex perde?
    • Il Forex è pericoloso?

    Fece molto scalpore il servizio sul Forex delle Iene, anche se in realtà non parlava del Forex, ma bensì delle opzioni binarie, strumento profondamente diverso rispetto al Forex e tra l’altro non più consentito al grande pubblico dalla recente normativa ESMA.

    Tuttavia, nel servizio delle Iene, veniva fatta di tutta l’erba un fascio, in quanto tutto il forex veniva giudicato come truffa. In realtà non è così. È vero tuttavia che non esiste il “guadagno sicuro”, oppure il “guadagno facile”, se qualcuno vi promette ciò, si tratta sicuramente di “forex truffa”. Qualsiasi attività imprenditoriale (il forex lo è), richiede un’enorme dose di tecnica, conoscenza e strategia.

    Il servizio delle Iene può essere quindi per certi versi anche abbastanza approssimativo, ma sono contenute all’interno di esso alcune verità, che hanno permesso di rendere molto più consapevoli molte persone che altrimenti stavano per essere truffate. Teniamo a precisare che tutti i broker che trovate su DiventareTrader.com sono regolati dalla CYSEC e registrati CONSOB.

    In pratica, Le Iene hanno segnalato quelle che sono effettivamente delle truffe forex (piattaforme non autorizzate e dunque non sicure) e hanno poi generalizzato dicendo che tutto il forex è una truffa. Si tratta di un’opinione sul forex completamente sbagliata, come abbiamo visto, anche se ribadiamo che alle truffe bisogna fare molta attenzione.

    Il video qui sotto mostra chiaramente come operano i truffatori del forex (noi intanto sappiamo già come evitarli facendo trading solo con broker autorizzati e regolamentati):

    Si può vivere di Forex?

    Si può vivere di solo Forex? Vivere di forex significa riuscire a vivere, con tutte le spese del caso, contando solamente sui propri profitti fatti dalle attività di contrattazione sui mercati delle valute. È assolutamente possibile, però scordatevi di riuscire a farcela partendo con soli 100 euro: con una capitalizzazione così bassa è praticamente impossibile.

    100 euro vanno bene per chi vuole far trading con l’obiettivo di arrotondare, percependo un’entrata secondaria da affiancare al proprio stipendio. Le cifre necessarie per riuscire a guadagnare cifre di tutto rispetto, che possano consentirti veramente di vivere di trading, sono tutt’altre.

    Una volta che ci sono i cosiddetti “liquidi” per partire, la strada è poi tutta in discesa, in quanto è sufficiente seguire i punti che abbiamo elencato nei paragrafi precedenti per iniziare ad aumentare i profitti e iniziare quindi a guadagnare seriamentecon il Forex. Noi ci siamo riusciti, e se ci siamo riusciti noi, potete riuscirci anche voi.

    Opinioni sul Forex

    Conclusioni

    Al termine della nostra analisi possiamo capire come, purtroppo, le opinioni sul forex che si possono trovare su Internet non sempre sono corrette. In una situazione come quella contemporanea, dove le notizie circolano in maniera impazzita e spesso non verificata, è fondamentale riuscire a fermarsi e prendere il tempo necessario a chiederci se ciò che sentiamo dire corrisponda a verità.

    Restringendo il campo al settore degli investimenti online, bisogna tener sempre presente che il forex non è una truffa ma non è nemmeno un modo per fare soldi facili. Chi vuole, può imparare il forex e iniziare a ottenere risultati ma deve evitare accuratamente di utilizzare broker non autorizzati o sistemi per guadagnare facilmente che promettono soldi sicuri e che, invece, fanno solo perdere soldi.

    Per aiutarti abbiamo voluto stilare una lista dei migliori broker che si occupano di forex trading. Ti ricordiamo che tutti i loro strumenti sono accessibili anche in modalità Demo gratuita, che utilizza solo denaro virtuale e ti permette di testare la piattaforma e le tue strategie senza alcun rischio. Registrati gratuitamente su:

    Perché ci sono opinioni negative sul forex?

    Alcuni principianti cadono nella trappola dei truffatori perché sbagliano broker e quindi pensano che il forex sia una truffa.

    Il forex è una truffa?

    No, anzi il forex trading è un investimento serio e con profitti potenziali elevati. Le truffe ci sono, ma si possono evitare operando esclusivamente con broker affidabili e sicuri (autorizzati).

    Il forex è difficile?

    No, i migliori broker mettono a disposizione piattaforme semplici e intuitive. Ci sono anche corsi gratuiti, come quello ottimo regalato da OBRinvest.

    Quanti soldi ci vogliono per cominciare a investire sul forex?

    Di solito 250 euro ma ci sono casi in cui 10 euro sono più che sufficienti.

     

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]