Obbligazioni Venezuela 2027

In giro si sente sempre più parlare delle Obbligazioni Venezuela 2027. E se ne parla per un motivo ben preciso, sembrerebbe infatti che siano una specie di nuovo affare del secolo e che rendano interessi strepitosi.

Ma sarà vero? Dietro ogni folle proposta o idea di investimento deve esserci sempre prima un’attenta valutazione. Si, è vero che parliamo di bond con una cedola semestrale a interesse del 9 e 25%, ma il discorso non può certo esaurirsi qui.

Con un ritorno di questo tipo chiunque sarebbe interessato a prendere in considerazione i bond venezuelani. Molti investitori in tutto il mondo, compresi molti italiani, stanno cercando di mettere le mani su questa che sembra un’occasione da non perdere.

Tuttavia, ricordiamo che quando i potenziali profitti sono così elevati e stellari la legge dell’imprenditore non cambia: ad alti profitti corrispondono sempre levati rischi. Ecco, per questo la nostra guida intende essere un invito a ragionare, prima si acquistare bond.

Se disponi di un capitale da investire e non vedi l’ora di trovare una buona occasione per farlo, ti conviene leggere questa nostra guida. Parleremo delle Obbligazioni Venezuela 2027, ma anche di possibili investimenti alternativi.

Per chi non è amante di rischi troppo elevati, infatti, potrebbe essere una buona idea quella di iscriversi a un broker di trading online come 24option e negoziare su qualsiasi asset tra quelli disponibili, sono più di 1000!

Che aspetti? Scopri qui quale investimento fa al caso tuo e se queste obbligazioni possono portarti alla svolta finanziaria.

Obbligazioni Venezuela 2027: cosa valutare?

Andiamo subito al sodo e andiamo a scoprire quali possono essere le criticità di un investimento che promette il 9,25% di interesse su base mensile.

Bisogna essere fin da subito consapevoli che quando i potenziali profitti sono così alti, qualcosa bolle in pentola e in genere si tratta di una concreta possibilità di perdita del proprio capitale.

Ma inutile continuare a ripetere questo senza argomentare la nostra posizione. Andiamo ad analizzare più nel profondo la situazione per fare valutazioni obiettive.

Rischi delle obbligazioni venezuelane

In un’operazione simile le motivazioni per andare avanti sono chiare e trattano di sonanti profitti, ma se dovessimo guardare invece all’altra faccia della medaglia cosa dovremmo dire?

Ci sono almeno 3 fattori che rendono molto rischiosa un’operazione sui bond del Venezuela ed è proprio questo il motivo per cui il valore dei bond è salito così tanto.

Ecco cosa bisogna valutare prima di acquistare le obbligazioni:

1 – Crisi interna

Il Venezuela? È di fatto una specie di bomba a orologeria pronta ad esplodere. Il Paese è in preda a una fortissima instabilità e sembra continuamente sull’orlo della guerra civile.

Con la richiesta di potere da parte di Juan Guaidò si è creato una sorta di vuoto di potere dove non si capisce più chi sia il leader della nazione.

Il paese è in una condizione tale che i grossi creditori stanno cercando di recuperare i loro crediti e di salvare il salvabile. Quando la situazione è questa significa che un paese è sull’orlo del default.

2 – Collegamento con il dollaro

Vogliamo essere noi a porre una domanda a te: sai qual è la moneta più instabile e volatile al mondo? Il dollaro americano! Questo perché è onnipresente nell’economia mondiale e qualsiasi cambiamento nei mercati lo influenza.

Ebbene anche questi bond sono strettamente correlati all’andamento del dollaro e quando la sua quotazione dovesse cambiare al ribasso cosa succederebbe a questi succosi interessi? Potrebbero scomparire.

3 – Collegamento con il petrolio

Il Venezuela è una nazione che sorregge, anzi sorreggeva, il suo benessere sul commercio di petrolio. Si tratta infatti di uno dei principali paesi produttori del sud America e per questo la sua economia è legata a doppio filo all’andamento del petrolio.

Anzi il discorso si può ridurre quasi interamente alle performance di una delle principali aziende nazionali che lo producono. Il valore delle cedole del bond in questione è molto dipendente dall’andamento delle quotazioni del petrolio, che a sua volta è correlato al dollaro.

Massima attenzione dunque, qui per gestire simili investimenti è importante capire bene di finanza e di finanza venezuelana in particolare.

Bond Venezuela 2027 ed equilibri internazionali

Non bisogna dimenticare poi tutto ciò che ruota intorno alla situazione appena descritta.

Sul valore dei bond in questione pesano moltissimo le tensioni internazionali. Purtroppo gli Stati Uniti esercitano tutta la loro pressione sul Paese e sono intervenuti per evitare che Maduro mantenesse il potere.

Evidentemente era diventato una sorta di problema o di oppositore delle politiche statunitense. Ma senza gettarsi in discorsi su dietrologie varie, qui basterà ricordare che in una situazione simile, gli investitori più furbi, quantomeno aspettano.

La verità è che i capitali di investimento stanno andando via dal Venezuela, non stanno certo entrando. Per questo su quali basi anche tu dovresti anche solo pensare di immettere un capitale nei bond del Paese?

Se il Venezuela dovesse andare in stato di mancata solvibilità, nessuno ripagherebbe il tuo investimento e rischieresti di perdere tutta la somma investita.

Ora come ora a conti fatti il rendimento dei bond Venezuela 2027 è arrivato a scadenza al 35%, questo significa che al netto di spese per l’investimento e trattenute i rendimenti potrebbero essere esorbitanti, tuttavia, gli investitori più preparati ci stanno pensando non 1 ma 10 volte.

Questo perché tutto dipende da come andrà a finire la crisi venezuelana. Intanto, molti di coloro che dispongono di capitali e vogliono investire in indici, azioni o sul Forex si rivolgono molto semplicemente a broker come il già nominato 24option.

Ma proseguiamo a parlare della crisi e vediamo quali sono i futuri possibili scenari per capire se prima o poi potrai pensare di acquistare le obbligazioni del Venezuela.

Venezuela: prospettive future

Per concludere il discorso sull’eventuale convenienza di questo investimento possiamo passare ad analizzare l’unico aspetto davvero interessante.

Stiamo parlando dei possibili scenari futuri per il paese e della possibile pacificazione della situazione. Questo porterebbe probabilmente i rendimenti a scendere, ma potrebbero essere comunque elevati.

La verità è che il Venezuela è già in uno stato di Default Tecnico, in altre parole il Paese non più in grado di ripagare i suoi debiti, quelli che ha verso ogni genere di creditore. Ma come andrà a finire?

Ecco i possibili scenari.

Scenari per il Venezuela

Per capire cosa può accadere basta interrogarsi sui possibili scenari che si verificano quando uno stato entra in crisi. Ecco, ad esempio ricordi cosa accadde in Grecia negli scorsi anni? Una cosa simile potrebbe accadere al Venezuela.

Nella migliore delle ipotesi qualche manovra a livello internazionale riuscirà a riportare la pace nel paese e scongiurare la guerra civile, questo per evitare che le conseguenze della crisi coinvolgano altri stati.

2 le opzioni sul tavolo:

  • Il Default: ecco questo è lo scenario più probabile, si resetta tutto e si riparte da zero. Questo è già accaduto all’Argentina che poi ancora ciclicamente ha passato simili venti di crisi. Questa soluzione potrebbe allungare la durata delle cedole emesse se non addirittura bloccarle.
  • Fallimento parziale: la seconda opzione è quella di un fallimento parziale, ma questo dipende tutto da come saranno le performance delle aziende petrolifere del Venezuela nel prossimi mesi e anni. Queste aziende dovranno essere di sostegno all’economia venezuelana più di prima.

Ecci per chi si è davvero intestardito il fallimento parziale è l’unico scenario in cui quelle obbligazioni potrebbero diventare interessanti. Ma è talmente improbabile che i rischi diventano ancora più elevati.

Ma perché intestardirsi su questa forma di investimento quando in rete si trovano molte alternative valide? Nei prossimi paragrafi presentiamo l’offerta di due broker tra i principali del settore trading online.

Ecco, finalmente puoi trovare una forma di investimento con rendimenti potenzialmente paragonabili, ma soprattutto in maniera più sicura.

24option? Meglio delle obbligazioni

A meno che tu non sia un investitore avvezzo e preparato a ogni evenienza e a leggere tutto quello che può accadere nella situazione venezuelana, ecco che faresti meglio a optare per alternative valide.

24option è sicuramente una di queste. Parliamo di uno dei migliori broker di trading online, preparato per accompagnare anche il più impreparato dei principianti a diventare un valido trader.

Si è vero, su 24option non sono presenti i mercati obbligazionari dove investire, ma cosa importa quando hai tutta un’altra serie di opzioni valide e potenzialmente più convenienti?

24option offre il trading in maniera praticamente gratuita, ma soprattutto un trading dove puoi fare una consapevole gestione del rischio, che dipende solo da te.

Mercati disponibili su 24option

La piattaforma di trading di 24option è sicuramente una delle migliori in circolazione. La varietà di asset che mette a disposizione è enorme e questo permette di diversificare al massimo il portafoglio di trading.

Sai qual è il principale beneficio di questa strategia? L’abbassamento diretto dei rischi correlati all’attività di negoziazione. Vediamo tutti i possibili mercati disponibili:

  • Forex Trading: su 24option è disponibile il Forex trading ovvero le negoziazioni su coppie di valute come EUR/USD o su USD/JPY e molte altre ancora, quindi puoi usare l’euro e il dollaro e le loro costanti oscillazioni per fare profitti.
  • Trading azioni: anche il mercato azionario di 24option è interessante in quanto offre negoziazioni su alcune delle più importanti aziende, ad esempio qui è possibile comprare azioni Amazon.
  • Valute virtuali: ecco la vera chicca di 24option, ovvero il trading in criptovalute. Ti piacerebbe comprare criptovalute in modo semplice e diretto? Ecco che con 24option puoi farlo e non devi perdere nemmeno troppo tempo per riuscirci. Clicca qui per provare il trading bitcoin.

Quello che resta davvero vantaggioso con 24option poi è il fatto che non solo puoi guadagnare quando queste azioni, titoli e valute salgono di valore, ma anche quando scendono.

Ciò significa che i profitti per il trader sono praticamente illimitati. Tutto sta alla propria abilità di fare la previsione giusta al momento giusto. Bisogna capire quando il valore dell’asset di investimento salirà o scenderà.

Per farlo puoi affidarti ai molti strumenti di analisi presenti direttamente in piattaforma.

Ottieni ora il kit di trading professionale di 24option.

Segnali di trading 24option

In aggiunta vogliamo parlare di un servizio che può veramente fare la differenza soprattutto per un principiante. Il grande problema del trading, infatti, è sempre quello di trovare i giusti segnali di negoziazione.

Solo così ci si può garantire un’entrata a mercato a rischi bassi e alte possibilità di profitto. 24option ha pensato di mettere una soluzione a questo problema inviando segnali di trading già pronti ai suoi utenti.

Gli esperti di Faunus Analitics, sono preparati nell’analisi finanziaria e inviano agli utenti di 24option segnali di trading gratis che dicono su quali asset conviene acquistare e vendere e il momento giusto per farlo.

Il servizio è GRATIS.

Scopri di più sui segnali di trading, clicca qui.

Etoro e il trading automatico

Il nostro consiglio è di non credere mai al trading automatico, a meno che a proporlo non sia il broker eToro. Questo è l’unico intermediario al mondo che ha ideato un sistema legale e provato per fare trading in maniera automatizzata.

Come funziona? Etoro ha una piattaforma che non è una normale piattaforma di trading. Su eToro infatti è possibile fare il cosiddetto Social Trading.

Parliamo di una modalità di utilizzo della piattaforma simile a un Social Network con la differenza che qui non ci si scambiano foto di gattini ma si parla solo e soltanto di trading.

Ci ci scambiano opinioni, consigli, si analizzano investimenti insieme. In più esiste la possibilità di copiare gratis i traders più bravi che operano su eToro!

Il sistema è gratuito nel senso che non si paga niente per copiare altri investitori. I traders copiati vengono ricompensati direttamente da eToro, questo perché si tratta di professionisti affermati che mettono a disposizione di altri utenti le loro abilità.

Diremmo che è più sicuro affidarsi a un professionista rispetto a comprare dubbie obbligazioni come quelle del Venezuela 2027, non trovi?

Guarda il video che spiega il Copy Trading.

Conclusioni sulle Obbligazioni Venezuela 2027

Con i tempi che corrono meglio fare investimenti sicuri. Noi sconsigliamo di rischiare i propri capitali in obbligazioni di dubbia validità che potrebbero non essere mai pagate per il Default.

Meglio affidarsi a broker di trading online preparati ad accogliere al meglio nuovi clienti con servizi esclusivi come quelli appena esposti.

Il nostro consiglio è di ponderare bene le operazioni di investimento per riuscire ad ottimizzare la gestione del portafoglio di trading e fare in modo che il capitale venga sempre ben investito in base al rischio più basso possibile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.