Migliori Broker Bitcoin in Italia: Lista aggiornata 2021

I Broker Bitcoin sono intermediari che consentono di comprare e vendere Bitcoin per ottenerne un profitto finanziario.

In questa guida presentiamo i migliori broker per Bitcoin disponibili oggi in Italia. La classifica è aggiornata al 2021 e contiene esclusivamente broker sicuri, affidabili e gratuiti al 100%.

Abbiamo selezionato in modo molto accurato i broker in modo che siano semplici da utilizzare anche per principianti o per chi, addirittura, non ha mai fatto investimenti in Bitcoin o altre criptovalute.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    eToro è il broker per Bitcoin più famoso al mondo. Ha raggiunto e superato la soglia impressionante di 20 milioni di clienti soddisfatti.

    Come mai eToro è così amato dal pubblico? La piattaforma di eToro è veramente intuitiva e non ci sono commissioni da pagare.

    Il singolo vantaggio più grande di eToro è un altro: si tratta dell’unico broker Bitcoin che consente di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori investitori del mondo.

    Come è possibile? Grazie all’innovativo Copytrading, un software brevettato che consente di individuare gli investitori che hanno ottenuto i migliori risultati in passato (massimo guadagno con il minimo rischio).

    L’utente può selezionare gli investitori che vuole copiare e sarà il software di eToro che si occuperà di ripetere tutte le operazioni.

    In questo modo anche un principiante può ottenere gli stessi risultati di un vero professionista esperto, fin dal primo giorno. E se vuole, ha anche la possibilità di imparare bene il trading di criptovalute, osservando in diretta quello che fanno i migliori.

    eToro non è solo uno dei migliori broker per Bitcoin in Italia: consente di comprare anche azioni, commodity e valute forex.

    Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.

    XTB

    XTB è l’altra grande opzione per chi e alla ricerca di un broker Bitcoin semplice da usare e gratuito. Il grande vantaggio della piattaforma di XTB è proprio la facilità d’uso.

    Tra l’altro gli iscritti vengono guidati al telefono (gratis) da un vero esperto di criptovalute che fornisce indicazioni e consigli molto precisi.

    Chi vuole approfondire ha la possibilità di scaricare gratuitamente una delle migliori guide al trading di Bitcoin (e di qualunque altro titolo finanziario).

    La guida, ovviamente disponibile anche in lingua italiana, ha conosciuto un successo realmente strepitoso per le sue caratteristiche:

    1. Gratis, mentre la maggior parte degli altri corsi sono a pagamento e possono anche costare molto;
    2. Orientata alla pratica, mentre le altre guide sono spesso puramente teoriche;
    3. Semplice da studiare, mentre gli altri corsi sono pieni di termini tecnici complessi;
    4. Completa, visto che contiene veramente tutte le informazioni necessarie per cominciare senza errori.

    Puoi scaricare gratis la guida di XTB cliccando qui.

    Anche ForexTB non è solo un broker per Bitcoin visto che consente di negoziare in modo semplice e sicuro anche altri titoli finanziari come azioni e valute.

    Tutti gli iscritti hanno anche accesso ad una preziosa demo che consente di investire con denaro simulato. In questo modo i principianti hanno la possibilità di accumulare esperienza nel trading senza rischiare assolutamente nulla.

    Puoi iscriverti gratis su XTB cliccando qui.

    Plus500

    Plus500 è un broker CFD che consente di negoziare Bitcoin, altre criptovalute importanti e anche asset finanziari più tradizionali come azioni e valute forex.

    Il broker mette a disposizione dei suoi iscritti una piattaforma user friendly e un supporto online molto efficiente.

    E’ possibile utilizzare la piattaforma di Plus500 anche in modalità demo, senza vincoli e senza costi.

    Puoi iscriverti gratis su Plus500 cliccando qui.

    Iq Option

    Iq Option è un broker per Bitcoin particolarmente amato dai principianti. Il broker offre un’interfaccia realmente semplice da utilizzare, molto intuitiva. Non ci sono commissioni fisse o altri costi a carico dell’utente.

    Iq Option è diventata molto popolare, con milioni di clienti, perché è l’unico broker che consente di cominciare con un deposito minimo di appena 10 euro.

    Per fare un esempio, gli altri broker di Bitcoin che abbiamo recensito richiedono comunque un investimento compreso tra i 100 e i 250 euro che non è molto ma non è nemmeno poco.

    Tra gli altri vantaggi di Iq Option, la possibilità di accedere ad un’area didattica ricchissima di valore. I corsi di Iq Option spiegano come fare trading di Bitcoin e di altri titoli finanziari partendo dai fondamenti fino ad arrivare alle strategie più complesse.

    Anche Iq Option offre la possibilità di utilizzare una demo completa, gratuita e illimitata, senza nessun tipo di vincolo.

    Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui.

    Quali sono i migliori broker per Bitcoin?

    Fino al 2017 le criptovalute erano sconosciute al grande pubblico: per fare trading di criptovalute ci voleva una preparazione tecnica veramente impressionante.

    Inoltre, gli strumenti disponibili all’epoca erano anche particolarmente vulnerabili alle truffe e alle intrusioni degli hacker.

    Molto spesso chi provava a investire in criptovalute finiva vittima di qualche truffatore o perdeva tutto il capitale per l’intrusione di un hacker.

    Exchange di criptovalute

    Come mai il sistema era così fragile? All’epoca l’unico sistema per investire in criptovalute erano gli exchange, siti web che consentono (esistono ancora) di comprare e vendere criptovalute con altri utenti.

    Il problema è che questi siti operano, purtroppo, senza un quadro legale preciso e quindi non sono regolamentati. In pratica, non sono in grado di fornire tutela legale ai loro clienti.

    Non tutti gli exchange sono una fregatura, ce ne sono anche alcuni onesti, come ad esempio Coinbase.

    In questo caso bisogna comunque mettere in conto che ci sono pesanti commissioni da pagare su ogni transazione. Inoltre, ci vuole una preparazione più che buona per utilizzare questo tipo di strumenti.

    Per mitigare il rischio di essere derubati, conviene sempre trasferire i Bitcoin comprati su un exchange su un wallet, come ad esempio Conio.

    La rivoluzione dei broker di Bitcoin

    Tutto è cambiato, però, a partire dal 2017. In quell’anno il valore del Bitcoin iniziò una corsa che non si è ancora fermata e divenne conosciuto anche al grande pubblico.

    Alcuni broker di trading che consentivano di investire in titoli tradizionali, iniziarono a offrire la possibilità di investire anche in Bitcoin e altre criptovalute.

    Fu una grande rivoluzione: questi broker, infatti, operano in modo regolamentato, grazie ad una licenza concessa da un’autorità di vigilanza europea (CONSOB in Italia) che si occupa di verificare il rispetto di regole ferree che proteggono il denaro degli investitori.

    In pratica, questi broker non possono truffare i loro clienti perché sono molto controllati. Inoltre, sono spesso più facili da utilizzare rispetto ad un exchange di criptovalute.

    Non è un caso che tutti i broker per Bitcoin che abbiamo recensito in questo articolo consentano di investire anche su altri tipo di asset finanziari.

    Caratteristiche dei migliori broker per Bitcoin

    Quali sono i criteri di base per la scelta di un buon broker Bitcoin? Ecco un elenco delle caratteristiche dei broker che vale la pena utilizzare:

    1. Regolamentazione: un broker autorizzato e regolamentato in Europa e sicuro e deve rispettare normative pensate per proteggere gli investitori.
    2. Deposito minimo basso: chi inizia a investire in criptovalute vuole farlo con capitali piccoli, almeno all’inizio. Ecco perché i broker che abbiamo selezionato hanno un deposito minimo compreso tra 10 e 250 euro.
    3. Assenza di commissioni: alcuni exchange di criptovalute applicano commissioni molto alte. Al contrario, i migliori broker di Bitcoin che abbiamo selezionato non hanno commissioni fisse. Le commissioni sono particolarmente dannose per chi fa trading con piccole somme.
    4. Facilità d’uso: i broker che abbiamo selezionato sono davvero intuitivi e offrono materiale didattico gratuito per chi vuole imparare. Nel caso di eToro è addirittura possibile copiare automaticamente i migliori.
    5. Presenza di una demo: la demo consente di investire in modo simulato. E’ un modo perfetto per accumulare esperienza prima di cominciare a operare con denaro reale, quindi senza rischi.
    6. Applicazione, sito e assistenza in lingua italiana: quando si usa un broker è fondamentale poter usare la lingua italiana, a meno che non si conosca l’inglese in modo perfetto. Tutti i broker che abbiamo selezionato sono ovviamente broker completamente in italiano.
    7. Possibilità di guadagnare sia quando il prezzo di Bitcoin sale sia quando scende: i broker che abbiamo selezionato consentono di comprare Bitcoin per guadagnare quando il prezzo sale ma anche di vendere allo scoperto Bitcoin per guadagnare quando il prezzo scende.

    Vendita allo scoperto di Bitcoin

    Quest’ultima caratteristica è veramente molto interessante. Spesso si pensa che investire in Bitcoin significa comprare Bitcoin e aspettare che il prezzo salga per rivendere.

    Chi ha l’intelligenza di scegliere i migliori broker ha la possibilità di fare anche un’altra operazione, la vendita allo scoperto.

    Si tratta di un’operazione puramente speculativa: si chiama allo scoperto perché consiste in vendere quello che non si è mai comprato.

    Non è necessario, in ogni caso, comprendere tutti i tecnicismi. L’importante è sapere che quando Bitcoin scende si può comunque guadagnare con la vendita allo scoperto.

    Possiamo quindi dire che chi sceglie di operare con i migliori broker ha la possibilità di guadagnare indipendentemente dalle quotazioni di Bitcoin, tutto quello che deve fare è una previsione sul prezzo di Bitcoin più o meno affidabile.

    Chi non è in grado di farlo, perché ad esempio è agli inizi, può sempre fare trading automatico di Bitcoin con eToro o si può far guidare al telefono dagli esperti del broker.

    Migliori Broker Bitcoin

    Comprare Bitcoin con Paypal

    Prima di concludere è bene fare una precisazione: tutti i broker di cui abbiamo parlato nell’articolo consentono di comprare Bitcoin con Paypal.

    In che modo? E’ possibile alimentare il conto utilizzando Paypal oltre che ovviamente altri metodi di pagamento come bonifico bancario, carte di credito e di debito, altri portafogli elettronici, ecc…

    Conclusioni

    In questo articolo abbiamo presentato alcuni dei migliori broker per Bitcoin in Italia. Tutti i broker recensiti sono sicuri, gratuiti e facili da usare.

    La scelta del broker usato per il trading di Bitcoin è veramente molto importante: per i principianti, in molti casi può fare la differenza tra perdere soldi o guadagnare.

    Un esempio? Basta pensare ai tanti che cadono vittima di truffe come Bitcoin Evolution, un falso broker di Bitcoin che promette guadagni facili e invece fa perdere tutto velocemente.

     

    Qual è il miglior broker Bitcoin per principianti?

    Probabilmente eToro, visto che consente di copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori.

    Quali sono i broker di Bitcoin che conviene utilizzare?

    Conviene operare con broker sicuri (autorizzati), semplici da utilizzare e gratuiti.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.