Chi è Jesse Livermore | Strategie e regole di trading [Libri e frasi celebri]

Nell’olimpo dei più grandi trader di tutti i tempi, Jesse Livermore rappresenta l’ascesa e la caduta di un investitore dalle doti incredibili, che è riuscito a mettere a segno dei trade straordinari, che hanno fatto la storia di Wall Street, ma che purtroppo non è riuscito a superare i propri errori.

E’ importante capire:

  • Chi è Jesse Livermore
  • Quali sono le sue regole di trading
  • Qual è la strategia che lo ha accompagnato nella sua carriera

Jesse Livermore:

📊 Tipologia: Trader e investitore
💸 Investimento principale: Crollo di Wall Street (1929)
📈 Strategia:
Contrarian
🖥️ Piattaforme per investire
eToro / XTBCapex

Chi è Jesse Livermore

Nato nel Massachusetts il 26 luglio 1877, Jesse Lauriston Livermore scappa giovanissimo da una vita che non apprezzava, fatta di coltivazioni e agricoltura, per cercare la sua strada.

Appena adolescente inizia a lavorare per la Paine Webber di Boston , una società di brokeraggio, nella quale ricopia i prezzi del mercato azionario dalla telescrivente al tabellone.

A 15 anni fa il suo primo investimento speculativo, puntando $ 5 su Chicago, Burlington e Quincy Railroad. Il profitto fu di soli $ 3,5 ma sufficienti a fargli capire cosa volesse fare da grande.

Le scommesse sulle materie prime e le azioni erano molto in voga in quegli anni e Livermore guadagnò parecchio finché non vennero dichiarate illegali.

A qual punto passò alla carriera da trader a tempo pieno, ma le sue vincite ripetute lo fecero rapidamente escludere da tutte le agenzie di brokeraggio della città. Senza scoraggiarsi minimamente il giovane Jesse passò al trading vero e proprio, operando sulla borsa di Wall Street.

La sua prima grande vincita sui mercati si concretizzo con l’acquisto di $ 10.000 in azioni North Pacific , che diventarono presto $ 500.000.

Le sue vendite allo scoperto erano leggendarie e gli fruttarono guadagni incredibili per l’epoca e lo fecero entrare di diritto nella cerchia ristretta dei trader famosi dell’epoca.

Il suo mentore JP Morgan convinse Livermore a limitare la vendita allo scoperto, che avrebbe potuto causare il crollo di tutta Wall Street, le ultime parole famose…

La sua carriera da investitore non è stata solo costellata di successi, Livermore fallì per 3 volte e furono queste crisi a segnarlo profondamente.

I debiti accumulati superavano di 10 volte il suo patrimonio e la SEC aveva reso inapplicabili alcune delle sue strategie più redditizie.

Jesse Livermore si suicidò nel 1940, lasciando una triste lettera di scuse alla sua amata moglie Nina.

Jesse Livermore strategia

La strategia di Jesse Livermore è complessa e orientata alla speculazione pura. Ha negoziato ad alta frequenza quando ancora fare Day Trading era molto diverso dal concetto odierno.

Era un trader paziente, che attendeva dei buoni Segnali di trading prima di entrare a mercato e se c’erano le condizioni era solito puntare al ribasso molto più di frequente di quanto non comprasse azioni.

La psicologia era alla base del suo modo di negoziare, la sua calma e la freddezza con la quale faceva trading ne decretarono il successo.

Era un trader contrarian, che puntava spesso contro le bolle speculative. Si accorgeva prima degli altri dei titoli sopravvalutati e sapeva speculare in Borsa investendo sugli imminenti crolli.

Sosteneva che i trader solitamente si fanno battere dal loro stato d’animo e dalla loro emotività più che dal mercato.

Livermore disse:

Non è difficile mettere a punto una strategia vincente, ma è complicato seguirne le regole.

Jesse non credeva si potessero ottenere profitti nelle fasi laterali del mercato, ma solo quando i trend erano evidenti. Un bravo trader deve saper attendere il momento giusto per entrare a mercato e spesso questa attesa è logorante e la smania di operare porta a commettere gli errori più grossolani.

Il trading per Jesse Livermore era una sfida intellettuale che andava vinta grazie al carattere, alla perseveranza e alla motivazione.

Investire come Jesse Livermore è possibile?

Teoricamente si, investire come Jesse Livermore è possibile, ma bisogna imparare la sua strategia, seguire le sue regole e allenarsi parecchio.

Non vi stiamo dicendo che è facile, ma dovete capire che il trading si basa sul carattere, sull’applicazione e sulla perseveranza, non è una questione di fortuna.

Livermore ci insegna ad essere pazienti, a seguire l’evoluzione dei mercati e attendere il momento giusto. Se non ci sono le condizioni favorevoli NON bisogna operare.

Per iniziare vi consigliamo di sfruttare i servizi offerti dai migliori Broker online, estremamente sicuri e provvisti di regolari licenze:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Fra questi ne abbiamo presi in esame 3 che per caratteristiche, affidabilità e servizi offerti, rappresentano le migliori opzioni per imparare ad investire come Jesse Livermore:

    eToro

    eToro è un Broker online di fama internazionale, che ha saputo conquistare la fiducia di oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo, anche grazie alla sua splendida piattaforma di trading.

    Questo software permette di investire tramite i CFD in azioni, indici, materie prime, forex, etf e criptovalute, sfruttando la leva finanziaria e con la possibilità di puntare anche al ribasso, seguendo , se necessario, la strategia Contrarian di Jesse Livermore.

    Ma per apprendere nuove strategie e migliorare le vostre performance, potete sfruttare il Copy Trading, un sistema che permette di copiare le operazioni a mercato dei migliori trader di eToro, scelti da voi sulla piattaforma.

    Oltre che imparare le migliori strategie di trading otterrete gli stessi rendimenti (in base all’investimento fatto) dei trader che state copiando.

    Ecco alcuni esempi di rendimenti reali:

    trader etoro crypto

    I rendimenti passati non garantiscono i risultati futuri

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    XTB

    XTB è un Broker quotato alla Borsa di Varsavia, che si è fatto strada meritatamente fra i trader di mezza Europa.

    Le sue licenze sono molto prestigiose e la piattaforma di trading è molto intuitiva e si chiama xStation 5.

    Ma ciò che lo ha reso davvero popolare è il suo Corso di Trading, un ebook molto dettagliato che spiega le basi del trading online e le migliori strategie di investimento, comprese quelle utilizzate da Livermore durante la crisi del ’29.

    Il pdf è completamente gratuito e lo potete scaricare anche se non siete clienti di questo Broker, ecco il link ufficiale:

    Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading

    XTB è un Broker senza commissioni di trading, che offre anche un conto Demo illimitato per testare le nozioni e le strategie apprese al corso.

    Puoi iscriverti gratis su XTB cliccando qui

    Capex

    Capex è un Broker CFD che ha conquistato gli utenti italiani grazie ad una regolare licenza CONSOB, ma offre i sui servizi in altri paesi grazie a svariate autorizzazioni.

    Tramite le sue piattaforme di trading potete investire in azioni, indici, etf, commodities, forex e criptovalute sfruttando la versatilità dei CFD (Contratti per Differenza) che permettono di puntare sia al rialzo che al ribasso, in base alla situazione del mercato.

    In questo modo potrete seguire le orme di Livermore e agire ogni volta che le condizioni diventano favorevoli.

    Ma se volete migliorare la vostra formazione e studiare le strategie più efficaci, non c’è niente di meglio della famosa Trading Academy di Capex.

    E’ una vera e propria scuola di formazione, che offre video-corsi, lezioni, webinar, ebook, ecc. Inoltre è totalmente gratuita e potete accedervi utilizzando questo link:

    Accedi gratis alla trading academy

    Jesse Livermore storia e carriera

    Purtroppo Jesse Livermore, dopo aver accumulato una vera fortuna perse tutto ciò che aveva e anche di più, indebitandosi fino a non sopportare più la situazione in cui si era venuto a trovare. Morì suicida nel 1940 e questo deve farci pensare.

    Non possiamo ridurre le sue capacità di trader di successo al suo ultimo gesto estremo, ma non possiamo neanche far finta che non sia successo.

    Sia i vertici raggiunti durante la sua carriera, sia i crolli finanziari ed emotivi che hanno caratterizzato alcune fasi della sua vita, rappresentano ciò che era Livermore e ciò che dobbiamo ricordare di lui.

    Era un uomo geniale ma anche pieno di contrasti e di fragilità, che sicuramente sapeva battere i mercati con astuzia, ma a volte veniva sopraffatto dalla sua stessa avidità.

    Alcuni analisti lo reputano uno dei pochi ad essersi arricchito con il crollo del ’29, che aveva trascinato nel baratro tutta Wall Street. Non solo, gli stessi esperti lo accusano di aver contribuito a quel crollo a causa della sua avidità e della voglia di puntare sempre al ribasso.

    Jesse Livermore regole di trading

    Le regole di trading sono alla base di una strategia di successo, ma il problema è che pochissimi riescono a seguirle in maniera precisa.

    Fare speculazione e andare contrarian era una strategia che apparteneva a pochi trader all’epoca, oltre a Livermore ricordiamo John Templeton, ma la stragrande maggioranza volevano puntare sulla crescita dei mercati, come Warren Buffett e Peter Lynch.

    Questo perché trarre profitto dai crolli non dava a tutti la stessa soddisfazione. Serviva un carattere forte, che riuscisse a farsi scivolare addosso il clima negativo che aveva attorno.

    Per Livermore non serve chiedersi il perché un titolo sale o scende, ma bisogna cercare di afferrare al volo un’opportunità quando si presenta, senza giudicare la direzione.

    Se un titolo ha iniziato una fase ascendente è da comprare, se al contrario sta visibilmente perdendo valore è da vendere allo scoperto e il tempismo è fondamentale.

    Nessuno riesce a vendere ai massimi o a comprare ai minimi, ma bisogna cercare almeno di non comprare ai massimi e di non vendere ai minimi!

    Livermore raccomandava di reagire subito alle inversioni di tendenza. Se le cose vanno male, bisogna chiudere al più presto riducendo le perdite e non attendere nella speranza che vadano meglio.

    Fare speculazione presuppone un carattere sempre vigile, pronto all’azione, con grandi capacità di elaborazione. Bisogna saper prendere decisioni in pochissimo tempo, seguendo le regole di base della propria strategia, senza farsi condizionare dall’emotività.

    Vediamo di riassumere le principali regole che hanno portato Livermore alle sue migliori operazioni finanziarie:

    • Stare sempre all’erta per individuare i punti di svolta del mercato
    • I trend chiari ed evidenti sono da seguire sempre, in entrambe le direzioni.
    • Liberarsi delle posizioni in perdita e mantenere il più a lungo possibile quelle in profitto.
    • Non credere alle informazioni riservate.
    • Imparare dai propri errori e concentrarsi unicamente sui mercati.

    Jesse Livermore pdf e libri

    I libri che parlano di Jesse Livermore sono parecchi ma il più popolare è probabilmente quello scritto da Edwin Lefèbre, intitolato Reminiscences of a Stock Operator che potete trovare sia in versione cartacea che in PDF.

    E’ una ricostruzione della vita e della carriera del grande investitore con un punto di vista imparziale.

    Jesse Livermore ha scritto invece How to Trade Stocks, che è subito diventato uno dei libri ti trading da leggere assolutamente.

    In questo libro Livermore descrive le regole che hanno sempre guidato le sue scelte di investimento e le strategie di trading che gli hanno permesso di guadagnare cifre enormi in un periodo storico molto complesso per l’economia di Wall Street.

    Jesse Livermore frasi celebri

    Questo trader di grande successo ripeteva spesso che i quattro peccati dello speculatore sono:

    1. Ignoranza.
    2. Avidità.
    3. Paura.
    4. Speranza.

    Se riesce a tenerli a bada può ottenere rendimenti costanti, altrimenti forse dovrà cambiare strada.

    Fra le frasi celebri attribuite a Jesse Livermore, ricordiamo:

    1. Se un titolo va male, non devo sperare che vada bene, ma temere che peggiori ancora.
    2. Se un titolo va bene, non devo temere che arresti la sua corsa, bensì sperare che continui in quella direzione.
    3. Bisogna tenere a bada le emozioni quando si comprano e vendono azioni.
    4. Il destino non sempre ti permette di recuperare il costo del tuo apprendimento.
    5. Il trading è il gioco più affascinante del mondo. Ma non è un gioco per gli stupidi, per i pigri, per le persone con un basso equilibrio emotivo o per coloro che vogliono diventare ricchi velocemente.
    6. Non perdo mai il mio temperamento a causa del mercato azionario.
    7. Non litigo mai con i prezzi.
    8. Arrabbiarti con il mercato non ti porta a niente.
    9. Puntare sulla fortuna nel mercato azionario è spesso un errore.
    10. I soldi veri non si fanno dalle piccole oscillazioni, ma dai trend ben marcati.
    Jesse Livermore

    Conclusioni

    Nonostante le sue incredibili doti la sua vita è finita malissimo e in totale povertà. Come mai?

    L’unica attitudine che è sempre mancata a Jesse Livermore è un buon Money Management, che è alla base di ogni trader che voglia accumulare ricchezze.

    Livermore non mise mai da parte il suo patrimonio, ma lo reinvestì tante volte, rischiando eccessivamente anche quando non ce n’era affatto bisogno.

    Quindi dovete prendere tutto ciò che di buono ci ha lasciato questo grande investitore, ma non rischiare eccessivamente, anche quando siete convinti della bontà della vostra strategia, che potete valutare in Demo senza correre alcun rischio. Ecco i link per accedere:

    FAQ

    Che libri ha scritto Jesse Livermore?

    Jesse Livermore ha scritto How to Trade Stocks, un vero manuale di trading.

    Qual è la strategia di Jesse Livermore?

    Seguire i trend principali indipendentemente dalla direzione che prendono.

    Quando è morto Jesse Livermore?

    Jesse Livermore è morto suicida il 28 novembre 1940.

    Qual è la regola fondamentale di Jesse Livermore?

    Non entrare a mercato finchè il tuo segnale non è confermato. Prova questa regola sul conto Demo eToro.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.