Seleziona una pagina

Ed Seykota: il Maestro del trading con il trend

Plus500Quando si parla di sistemi di trading, non ci si può dimenticare dell’eredità che il Sig. Edward Arthur Seykota ha lasciato, un trader principalmente di materie prime, che è diventato famoso per la sua maestria con la quale riusciva a tradare i mercati finanziari grazie ai suoi numerosi algoritmi.

Edward Arthur Seykota (nato il 7 agosto 1946) è un trader di materie prime, che ha preso una laurea in ingegneria elettrica presso nel MIT e anche una laurea in Management presso la Sloan School del MIT, tutte e due nel 1969. Nel 1970 ha aperto la strada ai sistemi di trading, utilizzando subito i primi computer, che a quel tempo erano soltanto delle semplici schede, per fare trading sui mercati finanziari. Seykota risiedeva nell’Incline Village, in Nevada, sulla sponda settentrionale del lago Tahoe, ma di recente si trasferì in Texas.

Seykota è un più un pioniere che trader, infatti nel 1970 ha aperto la strada un sistema di trading computerizzato (ora conosciuto come “Trading System”) per il mercato dei futures, per la casa di brokeraggio dove lui e Michael Marcus lavoravano a quel tempo. Più tardi, ha deciso di avventurarsi in proprio per gestire alcuni dei conti di alcuni suoi clienti.

Gran parte del successo di Seykota è stato attribuito per il suo sviluppo e l’utilizzo di sistemi di trading computerizzati che però furono testati in precedenza su un computer mainframe IBM. Più tardi, la casa di brokeraggio alla quale aveva lavorato per anni, decise di utilizzare i suoi sistemi proprietari per il trading.

Ed Seykota Libri

Il suo interesse per la creazione di un sistema informatico è arrivato dopo aver letto una lettera di Richard Donchian dove parlava del fatto che stava utilizzando una tendenza meccanica nei sistemi di negoziazione. E’ stato anche ispirato dai libri Reminiscenze di un Operatore Stock di Edwin Lefèvre. Il suo primo sistema commerciale è stato sviluppato sulla base di medie mobili esponenziali.

Il trader Ed Seykota dal libro Market Wizards:

I sistemi non hanno bisogno di essere cambiati. Il trucco per un trader è di sviluppare un sistema che è compatibile, che si adatta.

Seykota ha poi migliorato questo sistema nel tempo, ha poi adeguato quindi il sistema adattandolo con il suo stile di trading e con i vari settaggi che variano al variare del mercato. La versione iniziale del sistema era molto rigido, però poi Ed ha introdotto più regole nel sistema, oltre al modello “trigger” e poi numerosi algoritmi per la gestione del denaro.Un altro aspetto del suo successo era il suo genuino amore per il trading e il suo atteggiamento ottimista.

Fare trading con il Trend: il Trading System di Seykota

Ed Seykota

Ed Seykota

Ed Seykota è uno dei cacciatori di trend più famosi. Si pensa che addirittura sia riuscito a trasformare 5000 dollari in 15 milioni in pochissimo tempo.

Seykota, a differenza di guru ben più famosi come Buffett o Peter Lynch, ha sempre puntato sull’analisi tecnica snobbando quella macroeconomica.

Non predilige il contro-trend (anzi lo odia) così come l’analisi fondamentale. Afferma infatti che i mercati sono disinteressati alle informazioni.

Seykota afferma che ogni bravo trader che fa trading seguendo il trend, debba prima di tutto tagliare le perdite, scegliere i titoli vincenti, suddividere gli investimenti su più di un titolo e rispettare tutte le regole che ci si è imposti. Nel dubbio è inoltre necessario chiudere le posizioni e applicare sempre e comunque uno stop loss.

Seykota non è certamente uno sprovveduto. Fin dal 1970 ha aperto la strada a tutti gli aspiranti trader, affermando che i trend esistono veramente e che possono essere sfruttati. Il sistema di trading computerizzato (ora conosciuto come Trading System) fu creato inizialmente il mercato dei futures per l’azienda di brokeraggio dove lui e Michael Marcus stavano lavorando. Più tardi, ha deciso di avventurarsi in proprio e gestire alcuni dei conti di un suo cliente.

Gran parte del successo di Seykota è stato attribuito al suo sviluppo e all’utilizzo di sistemi di trading computerizzati testati su un computer mainframe IBM. Più tardi, la casa di brokeraggio dove aveva lavorato con il suo sistema, ha adottato direttamente il sistema per le sue attività di trading.

Per approfondire, puoi visitare anche:

Fondamenti

Trader famosi

Recensioni broker