Cryptokartal

Cryptokartal è una truffa? Molti utenti si chiedono se si tratti di un servizio affidabile oppure non sia altro che una truffa. La necessità di redigere questa guida nasce proprio dalle richieste di chiarimento inviateci dai nostri lettori.

Chi viene su DiventareTrader.com, infatti, lo fa per trovare vie di profitto e rendimento online, le stesse che Cryptokartal dice di offrire, tuttavia, siccome abbondano i servizi truffa, noi lavoriamo anche per sfatare falsi miti e smascherare inganni.

La prima cosa che vogliamo fare è consigliare a chi ci legge di abbandonare subito l’idea di investire con piattaforme o servizi che suscitano dubbi. Se si ha un capitale da impiegare meglio scegliere direttamente servizi sicuri; un esempio? Quello di eToro, broker autorizzato nel campo del trading online.

Ma proseguiamo nello spiegare come funziona Cryptokartal e se i suoi servizi sono vantaggiosi oppure è meglio starne alla larga. Abbiamo fatto le nostre ricerche e ora vogliamo riportare qui i risultati ottenuti.

Cryptokarta: fa guadagnare?

Prima ancora di chiedersi se fa guadagnare è meglio chiedersi direttamente se Cryptokartal sia una truffa o meno. Ci sono molti dubbi a riguardo e ce ne siamo accorti facendo le dovute verifiche in rete.

Già il nome del servizio è bizzarro, ma questo di per sé non dice niente, sono altri gli elementi che fanno sentire la puzza di bruciato. In generale, chi è interessato a investire in criptovalute è in altri asset finanziari dovrebbe verificare l’attendibilità dei servizi prima di cominciare a usarli.cryptokartal truffa

Ma come si fa a capire se una piattaforma o un servizio sono affidabili? Questo passo preliminare si può compiere in molti modi, ma c’è un segnale che vale anche per tutto il resto: la presenza di una autorizzazione e/o licenza.

Le piattaforme di trading autorizzate sono obbligate a rispettare le leggi del paese dove operano, ma non solo, devono anche ottemperare agli obblighi stabiliti dall’Unione Europea. Controllare se questi obblighi vengono rispettati o meno è relativamente semplice. Spieghiamo come fare.

Verificare la licenza: Cryptocartal la possiede?

Per capire se una piattaforma di investimento possiede la licenza ci si può rivolgere alla Consob o alla CySEC, sono queste le massime autorità del trading che decidono se concedere o meno le autorizzazioni.

Senza le licenze dell’una o dell’altra autorità chiunque offra trading su criptovalute o altri mercati finanziari è nell’illegalità e andrebbe denunciato alle autorità competenti. Ma cosa controlla esattamente la Consob:

  • Regolarità dei servizi finanziari offerti
  • Regolarità dei prodotti finanziari disponibili
  • Controllo dei grafici di prezzo degli asset
  • Controllo di eventuali tentativi di truffa
  • Controllo di presenza di pubblicità ingannevole
  • Monitoraggio messaggi fuorvianti

Chi usa piattaforme non regolamentate, dunque, si sta esponendo al rischio di truffa. Non ci sono scuse, non ci sono se e ma. Noi sconsigliamo fortemente di aprire conti su piattaforme di dubbia legalità e preparazione. Poi non ci si lamenti se si perdono tutti i soldi depositati.

Per le ragioni appena elencate, la prima azione che abbiamo fatto è stata recarci sul sito di Cryptokartal per verificare se vi fossero segni di autorizzazioni e licenze: la situazione trovata e simile a quella di altri siti truffaldini come ad esempio Bitcoin Trader oppure Bitcoin Rush:

La società che sarebbe dietro il marchio di CryptoKartal ha una sede presso Saint Vicent and the Grenadines, un nome che è tutto un programma. Si tratta di un posto nel sud dei Caraibi, il classico paradiso fiscale per intenderci. Una cosa simile non offre alcun tipo di garanzie!

E della licenza…?! Nessuna traccia!

Trading in valute virtuali: farlo al sicuro

Se ti sei interessato a Cryptokartal molto probabilmente è perché ti piacerebbe entrare nel business del trading di criptovalute, ma allora perché non farlo con un altro servizio, ma stavolta sicuro e certificato?

Dopo aver avuto a che fare con servizi come Cryptokartal è naturale che venga da chiedersi se esista davvero la possibilità di fare trading in monete virtuali in modo legale e sicuro. Possiamo dire con certezza che un modo esiste, basta sapere a chi affidarsi.

Trading di criptovalute senza truffe: ecco come

Chi non ha esperienza, ma desidera entrare nel business ha soluzioni valide e legali a portata di mano, sono quelle offerte da broker regolamentati e sicuri, controllati dalla CySEC e dalla Consob, un esempio? La piattaforma di 24option (visitala qui).

Perché bisognerebbe registrarsi su una simile piattaforma? Beh, in primo luogo perché è uno dei pochissimi luoghi disponibili dove si ha la certezza di non essere truffati comprando e vendendo criptovalute di ogni genere.

Poi, ottima ragione per registrarsi (in modo gratuito) è il fatto che si riceve tutta l’assistenza e i consigli necessari per cominciare a muovere i primi passi nel mondo del trading di criptovalute. Il broker 24option offre anche assistenza telefonica ai nuovi iscritti. Tutto comodamente in italiano.

Servizi di 24option per le criptovalute

Ora accenniamo brevemente ai servizi esclusivi di 24option per facilitare i suoi clienti che desiderano fare trading di criptovalute. Il primo prodotto gratuito di cui vogliamo parlare è un eBook sul trading online, un vero e proprio manuale che guida il trading nel mondo delle negoziazioni spiegandogli come funziona.

Puoi scaricare il corso di 24option gratis qui.

Attraverso questa guida pratica al trading online si possono apprendere tutti i segreti delle operazioni finanziarie così come sono portate avanti dai professionisti. Qui si possono trovare anche ottimi spunti per capire come negoziare al meglio si criptovalute: ottieni il corso, clicca qui è gratis.

Oltre a questi servizi esclusivi il broker offre qualcosa di ancora più importante: la certezza di non essere truffati e che sia il denaro depositato che i dati personali non verranno alienati e non saranno condivisi con terzi.

Chi sceglie servizi di dubbia affidabilità come Cryptokartal è destinato con ogni probabilità a ritrovarsi con il conto prosciugato e senza più il becco di un quattrino dalla sera alla mattina, così come testimoniato da alcune recensioni del servizio.

Non sei convinto di voler iniziare subito a investire con 24option? Bene, allora sappi che puoi comunque fare una prova gratis della sua piattaforma e dei suoi servizi su un account di simulazione disponibile gratuitamente. Basta registrarsi per ottenerlo.

Iscriviti ora a 24option. Clicca qui.

Opinioni degli utenti su Crypto kartal

Non ci è voluto molto per capire con cosa abbiamo a che fare. Facendo una semplice ricerca su Google ci si può subito fare un’idea di cosa pensano gli utenti e delle opinioni su Cryptokartal.

Quasi tutti coloro che ne parlano mettono in guardia gli altri utenti riguardo al rischio di essere truffati e perdere tutto il denaro depositato. In ognuno dei forum di settore trading e in molte altre piazze digitali che abbiamo visitato la musica era sempre la stessa.

Ecco, riportiamo qui le dure parole scritte da un utente il quale cerca di mettere in guardia altri potenziali malcapitati:

Bisogna prenderla sul ridere e non sentirsi troppo cretini per essere stati raggirati cosi ingenuamente. Non pensate più ai 250€ , ormai sono andati . Tutti quelli che dicono che stanno guadagnando non hanno mai provato a fare un prelievo.Cosa impossibile. Quindi se siete contenti di vedere un saldo virtuale che si incrementa ok…Se pensate di poter avere mai la disponibilità dei vostri soldi scordatevelo.Del resto basta fare una prova. Comunque è una truffa fatta molto bene,complimenti.

Recensioni positive su Cryptokartal

Ma perché di quando in quando si leggono anche commenti e recensioni positive su Cryptokartal? Semplice, le società che cercano di attuare questo genere di truffe hanno capitali da investire e quindi pagano persone per mettere in giro commenti positivi fasulli.

Questo serve a confondere le acque e a diluire tutti i commenti negativi con qualcosa di positivo in modo tale che le persone restino in dubbio e si fidino facendo almeno un deposito minimo. Quindi mai fidarsi anche quando si leggono commenti positivi.

Trading automatico di Cryptokartal è possibile?

Una delle cose che attirano di più la mente di un potenziale investitore è la possibilità di fare trading automatico. Questo è un po’ quello che veniva promesso da Cryptokartal. Insomma, si trattava sempre della solita promessa di fare soldi facili, tuttavia si tratta di una promessa assolutamente infondata.

Il trading automatico di per sé non è una truffa, così come non lo sono le criptovalute, Bitcoin compresi. Come sempre però bisogna sapere a chi ci si rivolge per ottenere questo tipo di servizio. Ogni qual volta si legge da qualche parte “trading automatico, soldi facili fino a 1000€ al giorno” o messaggi simili, meglio diffidare subito.

Online esistono servizi legali e autorizzati di trading automatico anche su Bitcoin, ma bisogna davvero valutare bene prima anche solo di pensare di depositare una cifra per provare a investire: lo ricordiamo, il primo passo è sempre controllare la licenza.

Sebbene il trading automatico di Cryptokartal non funziona assolutamente, ci sono broker di trading online che si sono organizzati in tal senso, uno di loro è eToro, scopriamone i servizi.

Come fare trading automatico criptovalute?

Grazie al broker eToro è ora possibile fare trading automatico su criptovalute, ma anche su molti altri asset. Sono disponibili asset come Bitcoin e molte altre criptovalute, ma ciò che conta di più è che si tratta di un servizio sicuro e affidabile.

Questo non significa che faccia diventare ricchi subito, non stiamo dicendo questo e non prometteremo mai guadagni da 1000 euro al giorno. Diciamo solo che organizzandosi bene con questa tipologia di trading è possibile portare a casa risultati. Spieghiamo come funziona.

Il Social Trading di eToro è disponibile sulla sua piattaforma e si tratta di un servizio simile ai social network, ma basato sul trading. Ogni utente ha una sua bacheca e profilo consultabile da altri utenti e negoziatori. Alcuni degli iscritti ad eToro però possono diventare Popular Investor e mettersi a disposizione per la copia e il trading automatico.

Per partecipare al Social Trading di eToro clicca qui.

I Popular Investor sono traders professionisti riconosciuti come tali da eToro e questo gli permette di essere copiati nelle loro operazioni di trading da altri utenti della piattaforma, il tutto il maniera automatica.

I profitti ottenuti dalla copia dipendono dai profitti eventualmente ottenuti dal trader copiato. Se egli perde allora perde anche chi lo sta copiando, ma se guadagna i profitti sono automatici per tutti i copiatori. Dunque, scegliendo bene chi copiare si possono effettivamente ottenere profitti automatici legalmente.

Ti piacerebbe provare l’esclusivo servizio di eToro? Scopri di più su questa opportunità, ti basta andare sul sito ufficiale del broker. Clicca qui e recati sul sito ufficiale di eToro.

Trading e rischio di investimento

A prescindere dai veri e propri tentativi di truffa perpetrati da piattaforme poco affidabili come Cryptokartal o Bitcoin Code, il trading di criptovalute può di per sé essere rischioso, benché legale. Di conseguenza, ruolo di ogni trader è quello di tenere sotto controllo il rischio con le giuste strategie di investimento.

Per i traders più esperti i rischi legati agli investimenti possono essere completamente azzerati o quasi. Ad esempio i traders più esperti sanno benissimo che non bisogna mai investire più del 5% di tutto il capitale posseduto nella singola operazione di trading.

Fondamentale, prima di rivolgersi a qualsiasi piattaforma di investimento è sapere quanto capitale si ha a disposizione e come si intende investirlo. Importantissimo è scegliere una buona strategia di trading, magari già testata e che funzioni, alcune sono disponibili qui gratis sul nostro sito.

Chi diventa capace di fare una gestione consapevole del proprio capitale di negoziazione e di dare valore al proprio denaro è destinato ad avere successo nel trading. Molti investitori partono da una cifra di 250€ e di li in poi mettendo in pratica le giuste strategie di gestione riescono anche a moltiplicare il capitale in maniera considerevole.

La possibilità di fare un buon money management dipende anche dal broker regolamentato che si sceglie. Ad esempio i clienti di 24option possono contare su una piattaforma con ordini stop ben precisi in grado di settare ancora prima di entrare a mercato i limiti di perdita, mettendosi così al sicuro.

Cryptokartal Conclusioni

Nel corso della nostra guida abbiamo avuto modo di mettere in guardia il lettore sui rischi che correrebbe scegliendo i servizi di uno pseoudo-broker come Cryptokartal, ma quello che chiediamo sempre noi è perché perdere tempo?

Per chi è seriamente intenzionato a investire le soluzioni ci sono e le abbiamo evidenziate proprio nel corso della guida, meglio approfittarne subito allora e investire in un ambiente sicuro e controllato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.