Comprare Azioni Tesla

La Tesla è certamente un’azienda atipica, per certi versi leggendaria. Forse è proprio per questo che moltissimi investitori pensano di comprare azioni Tesla.

A capo di Tesla c’è Elon Musk, un genio visionario che possiede alcune tra le principali aziende a livello mondiale. Un uomo che è stato in grado di avviare un progetto spaziale personale con Space X.

Se anche a te piacerebbe sapere come comprare azioni Tesla anche subito, questa è la guida che fa per te. Parleremo dell’azienda, dei suoi pregi e difetti e ti diremo se vale davvero la pena di fare questo acquisto.

Per noi di DiventareTrader.com, oggi come oggi comprare azioni Tesla fa rima con fare trading su azioni Tesla. Come molti altri esperti e nostri lettori hanno già sperimentato, il trading online su Tesla è immediato, semplice e vantaggioso per investire in Tesla.

Continua nella lettura di questo elaborato e scopri perché negoziare azioni Tesla è così conveniente e come farlo su piattaforme regolamentate e specializzate per questo tipo di trading come quella di 24option.

Conoscere Tesla prima di investire

Ogni buon investimento passa prima da una raccolta di informazioni generali che permettano di capire il quadro aziendale di una realtà come Tesla.

La Tesla Motors è una società molto particolare e per questo non va analizzata come qualsiasi altro titolo di mercato. Chi sceglie di fare investimenti su queste azioni deve sapere che sta facendo un’operazione molto diversa rispetto a comprare azioni Amazon o simili.

Il trading su azioni Tesla equivale a negoziare nel settore automobilistico, ma in modo atipico. La Tesla Motors infatti produce automobili, ma si tratta di veicoli che sono 100 per cento elettrici.

La Tesla può essere considerata la società più all’avanguardia al mondo nella produzione di motori elettrici e può vantare un team di sviluppatori e ingegneri tra i più brillanti in circolazione. Elon Musk, infatti, investe moltissimo in ricerca.

Ma la Tesla è anche molto più di questo. In realtà, la società si occupa di tutto quello che può rappresentare la propulsione elettrica brevettando e commercializzando diversi tipo di motopropulsori e con branche aziendali che lavorano nei servizi per lo sviluppo.

Tesla: azioni promettenti

Poste queste basi è chiaro che Tesla non è azienda comune. Da molti esperti le sue azioni vengono considerate come una bomba a orologeria. Nonostante alcune incertezze nella quotazione, le azioni tesla restano tra le più promettenti del mercato azionario statunitense.

Il più grande problema di Tesla è la sua capacità produttiva di veicoli. Essendo un’azienda nata relativamente da poco tempo, non vanta impianti di produzione delle proporzioni di aziende come la General Motors.

Questo impedisce a Tesla di far fronte a tutte le richieste di veicoli che arrivano da parte dei clienti. Ogni qual volta la produttività è al di sotto delle aspettative o per qualche motivo si interrompe, il titolo in borsa subisce crolli.

Ma andiamo a conoscere la storia di borsa di Tesla per comprendere la sua parabola nei mercati.

Tesla in borsa in breve

Il titolo Tesla Motors fece la sua prima apparizione in borsa il 29 giugno 2010. Questa è la data in cui per la prima volta fu possibile scambiare le azioni dell’azienda di Musk sulla borsa di New York.

Al momento del debutto la singola azione veniva quotata a un prezzo di 17 dollari, non certo un record, ma comunque si trattò di un buon avvio. In ogni caso la società incassò da questa operazione 226 milioni di dollari.

Di lì a pochi giorni l’incremento di valore delle azioni fu spaventoso arrivando a toccare quota 23,89 dollari per azione, si trattò di un incremento del 41% in pochi giorni, facendo segnare diversi record.

Nel corso degli anni il valore di Tesla ha continuato a crescere superando una quota di 270 dollari per azione. La capitalizzazione di mercato di Tesla è arrivata oltre i 25 miliardi di dollari. Il giro d’affari aziendale si aggira a intorno a 3 miliardi di dollari annui.

L’analisi fondamentale su Tesla ci dice che l’azienda ha chiuso più e più volte i conti in rosso negli anni, ma bisogna dire che nonostante tutto le reazioni degli investitori su Tesla sono rimaste sempre positive. Nessuno ha mai perso fiducia nella società.

Comprare azioni Tesla: futuro aziendale

Quali previsioni possiamo fare sul titolo Tesla? Se gli investitori non hanno mai abbandonato la società un motivo c’è.

Nel freddo capitalismo dove il profitto è alla base di qualsiasi ragionamento, è evidente che gli imprenditori che credono in Tesla hanno fiutato che si tratta di un buon affare, anche se in questo momento è leggermente in perdita.

Tesla sta finalmente ponendo una soluzione al suo limite principale: la scalabilità e lo sta facendo attraverso l’apertura delle cosiddette Gigafactory. Enormi impianti di produzione batterie elettriche per i suoi autoveicoli.

Inoltre, sono in fase di sviluppo sempre nuove stazioni di ricarica le cosiddette Supercharger di Tesla. Questi punti carica sono distribuiti sui territori allo scopo di ricaricare le automobili nel modo più veloce e semplice possibile.

Gigafactory e Supercharger sono due elementi dove si gioca fortemente la crescita e lo sviluppo futuro di Tesla. Con passi avanti sotto questi punti di vista l’azienda potrebbe fare quel definitivo passo in avanti che la porterebbe a diventare a tutti gli effetti un fortissimo concorrente del settore automobilistico in generale.

Ecco perché investire in Tesla conviene

Su prospettive di medio e lungo termine il mondo deve spostarsi verso orizzonti di sostenibilità, questo è del tutto inevitabile. La sostenibilità è la soluzione ai nostri problemi ambientali e di inquinamento.

In un quadro simile le fonti di energia come quella elettrica giocano e giocheranno sempre di più un ruolo chiave per la sostenibilità. Certo è fondamentale che l’elettricità venga prodotta da fonti e in impianti non inquinanti, ma è chiaro che i veicoli elettrici rappresentano il futuro.

Dunque, sebbene oggi come oggi Tesla possa vivere delle difficoltà se paragonata all’industria automobilistica classica ancora fiorente, in futuro la situazione si troverà quasi certamente capovolta.

Nessuna azienda al mondo è al livello di Tesla nella produzione di auto elettriche. I suoi modelli sono i più avanzati e le sue batterie (vero e proprio cuore pulsante dei veicoli) sono le migliori mai ideate.

Comprare azioni Tesla? Meglio ora

Indubbiamente Tesla crescerà molto in futuro soprattutto perché sta dimostrando resilienza e capacità di resistere alle pressioni esterne del mercato e dei suoi azionisti.

Il modo migliore per investire in Tesla e approfittare di queste rosee previsioni è entrare a mercato adesso, quando ancora la massa non crede nelle potenzialità di Tesla.

Una simile strategia è valida e lo dimostrano le scelte dei più grandi traders al mondo che credono e non hanno mai smesso di credere in Tesla.

Dove comprare azioni Tesla?

Ma se volessi comprare azioni Tesla ora come e dove potresti farlo? È probabile che per rispondere a questa domanda ti verrebbe in mente di farlo in banca.

Certo le banche sembrano offrire una soluzione abbastanza rapida e legale per comprare azioni, ma oggi come oggi esistono alternative molto più immediate e soprattutto al riparo da qualsiasi crisi bancaria, ormai sempre più frequenti.

Comprare e vendere azioni in borsa oggi è possibile anche direttamente online dove è possibile visualizzare grafici di prezzo affidabili e in tempo reale dove fare analisi di mercato e comprendere i futuri movimenti del prezzo delle azioni Tesla.

Scegliendo il trading online, del quale parliamo a breve, puoi evitare le classiche dinamiche bancarie come:

  1. Nessuna attenzione al cliente: il cliente non vale nulla per una banca se non i soldi che può investire. Per questo cercano sempre di manipolare le tue scelte in favore di asset e strumenti finanziari che convengono di più a loro che al cliente stesso.
  2. Commissioni per l’acquisto: quando si sceglie di acquistare azioni o fare Forex in banca c’è sempre da pagare commissioni che possono andare dai 5 ai 50€, solo per avviare l’operazione. Poi molto probabilmente si va incontro a costi nascosti di ogni tipo.
  3. Operatività vincolata: in banca vai, lasci i tuoi soldi e poi non sai più niente del tuo investimento fino a quando non ti chiamano per farti sapere se il titolo ha reso oppure no. Con il trading online invece hai il controllo costante e totale delle tue operazioni di trading.

Trading azioni Tesla: soluzione migliore

Vuoi davvero comprare azioni Tesla? Allora, come abbiamo già ribadito, la migliore scelta per farlo subito, senza commissioni e in maniera del tutto sicura e legale è il trading online.

Grazie alle piattaforme di trading disponibili oggi è possibile acquistare beni e titoli di moltissime aziende, non solo di Tesla. Ad esempio sono disponibili anche le azioni di Amazon o quelle della Cannabis, davvero molto gettonate oggi.

Sulle piattaforme di trading online si negozia utilizzando i CFD, ovvero i contratti per differenza. Questi sono strumenti finanziari legali e riconosciuti che possono essere usati online e non solo per comprare e vendere beni e titoli in qualsiasi momento, senza vincoli e senza dover disporre di enormi capitali di negoziazione.

Il modo giusto per usare i CFD in rete (attraverso qualsiasi dispositivo possa connettersi a internet) è sulle piattaforme di trading online, chiamate broker. In Italia operano, con tutte le autorizzazioni del caso, 3 intermediari che permettono di acquistare azioni Testa, Amazon e molte altre ancora.

Ma più di ogni altra cosa queste piattaforme, che presenteremo a breve, danno 3 vantaggi importantissimi:

  1. Trading Gratis: con i broker di trading online acquisti e vendi azioni, criptovalute, coppie di valute forex, indici e materie prime senza l’aggiunta di NESSUNA COMMISSIONE. Ciò significa che negoziare è praticamente gratis.
  2. Broker legali: solo i broker con licenza permettono di acquistare titoli. La licenza la si ottiene dopo rigidi e ripetuti controlli da parte delle autorità competenti, come la Consob in Italia.
  3. Qualità e supporto: i broker di cui parleremo sono preparati per facilitare il trading ai loro utenti attraverso piattaforme che si caratterizzano per la loro elevata usabilità.

Trading azioni Tesla con 24option

Eccellente broker di trading online per operare su azioni Tesla è 24option. Partner ufficiale della Juventus, questo broker è garanzia di legalità e sicurezza per un trading realmente profittevole.

Per tutti i nuovi iscritti sono disponibili due servizi eccellenti:

  • Servizio segnali: per operare su azioni Tesla in maniera facilitata e nel migliore dei modi con 24option è possibile approfittare di servizi che indicano come investire. Con i segnali di trading si può investire ricevendo notifiche che segnalano quando e come acquistare o vendere su Tesla. Per scoprire il servizio e iniziare a usarlo puoi andare qui: segnali di trading Gratis 24option.
  • Corso di trading: per i nuovi iscritti è anche diponibile un corso di trading gratis che spiega le principali tecniche di negoziazione per capire come analizzare il mercato e quando comprare o vendere sul titolo Tesla. Il corso è gratis ed è disponibile qui.

Trading azioni Tesla con eToro

Fare trading su Tesla è possibile anche sulla piattaforma di eToro, un broker altamente qualificato per negoziare su qualsiasi tipo di asset che vanta una piattaforma tra le migliori in circolazione chiamata WebTrader.

In particolare i servizi di eToro si distinguono per due funzioni uniche nel loro genere che facilitano di molto il trading su Tesla:

  • Trading su piattaforma Social: sul sito del broker è possibile fare Social Trading, ovvero investire mentre si partecipa anche alla community e si condividono immagini, screen-shot e commenti relativi ai propri investimenti. eToro è effettivamente l’unica piattaforma di social trading che funziona veramente. Scopri qui le funzioni Social di eToro.
  • Trading automatico di eToro: ma il Social Trading va anche oltre perché offre l’accesso al Copy Trading, ossia alla possibilità di copiare le operazioni di altri utenti esperti gratis. Un’opportunità davvero imperdibile e da usare anche per comprare azioni Tesla. Basta individuare i migliori professionisti che operano su Tesla e copiarli.

Comprare azioni Tesla su Trade.com

Dulcis in fundo come dicevano i latini è Trade.com. Anche questo intermediario offre ottime garanzie per chi non vede l’ora di cominciare a negoziare su Tesla.

La piattaforma di Trade.com è di altissima qualità e si contraddistingue per l’attenzione agli utenti. I traders trovano un gran numero di informazioni per capire che direzione prenderà il prezzo e inoltre c’è una grande offerta in termini di formazione.

Clicca qui per visitare il sito di Trade.com e scoprire i suoi servizi.

Comprare azioni Tesla: conclusioni

Tesla è una delle aziende più grandi e importanti al mondo. Grazie a un team di ricerca e sviluppo molto qualificato in futuro continuerà a offrire le auto elettriche più avanzate in circolazione.

La Tesla è un buon affare per tutti soprattutto anche per i piccoli traders che scelgono i CFD per comprare e vendere le sue azioni. Ottima idea è negoziare su Tesla sia per operazioni di lungo termine sia di breve termine.

Hai altri dubbi o curiosità su Tesla? Non esitare a lasciarci un commento saremo lieti di risponderti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.