Seleziona una pagina

Come investire 30000 euro

Con i tempi che corrono sembrerebbe fin troppo difficile trovare una soluzione adeguata per investire un capitale di qualsiasi entità esso sia. Se un tempo il mattone era una garanzia, anche quello oggi è un settore in crisi, si tratta di un mercato che non si muove ed ha perso tutta la vitalità di un tempo, nel resto dell’imprenditoria ci pensano le tasse e la pressione fiscale dello stato a tarpare le ali ai potenziali investitori. Quindi, se hai 30000 euro dai investire come potresti fare? Beh, devi sapere che esiste un settore che non conosce crisi ed è in continua espansione: è quello del trading online!

Se aprire un’attività commerciale è difficilissimo, come in generale lo è fare i liberi professionisti a causa delle tasse, nel campo del trading online questi problemi sono di una rilevanza completamente relativa perché forse non lo sapevi, ma la tassazione del trading online è tra le più convenienti e vantaggiose in assoluto: l’aliquota infatti tocca al massimo il 20 % dei profitti, quindi si devono pagare le tasse soltanto quando si guadagna. Il campo del trading è quasi interamente libero perché la legislazione delle attività online non è molto complicata e permette di muoversi senza preoccupazioni particolari.

Investire 30.000 euro nel trading online

come investire 30000 eruoSe disponi di un capitale di 30000 euro hai indubbiamente una bella somma e se la utilizzerai a dovere facendo trading online ti porterà ad enormi soddisfazioni. I ritorni del trading online possono toccare anche  il 600 % del capitale che investi, quindi a conti fatti ti lasciamo immaginare quelli che sono i profitti che potresti incamerare. Certo, sarà necessario il tuo impegno e molta attenzione, ma seguici in questa breve guida e scopri come investire il tuo capitale nel modo giusto per vederlo crescere bene, anche se lentamente, senza ritmi forsennati che comportano un rischio troppo elevato specialmente se sei un trader principiante.

Sai qual è l’aspetto più interessante? Puoi iniziare anche subito! Non c’è burocrazia, non ci sono autorizzazioni da chiedere o carte da firmare, ci sei tu, c’è il capitale di investimento e numerosi mercati dove impiegarli, se riuscirai a guadagnare o meno dipende solo da te. Il trading online con i cfd o le opzioni binarie è una attività totalmente indipendente che puoi organizzare come meglio credi. Sei tu a scegliere le strategie di investimento e sei sempre tu a dover creare il tuo piano personale per fare un trading vincente e ben organizzato.

Da dove partire allora? Nei seguenti paragrafi ti spieghiamo passo dopo passo come puoi impiegare al meglio i tuoi 30000 euro nel campo del trading online per raddoppiare questa somma nel giro di un anno o poco più. Sappi che non ti serve una laurea in economia per riuscirci, anche se sei un principiante puoi farcela anche tu perché il trading online è una versione semplificata del trading di borsa tradizionale. Qualche tempo fa degli studiosi hanno scelto di sfruttare al massimo i meccanismo di internet per portare il trading alle masse ed oggi tutti possono goderne i risultati con i CFD o le opzioni binarie.

Scegli…

In rete puoi trovare 2 tipi di broker quindi la prima cosa da fare è decidere se vuoi operare con un broker di opzioni binarie oppure uno che ti offre il trading CFD. Brevemente ora riassumiamo le caratteristiche dei due strumenti finanziari:

  • CFD: con questo strumento puoi investire il tuo capitale su operazioni molto profittevoli grazie alla leva finanziaria che è in grado di moltiplicare ulteriormente il tuo capitale e quindi anche i guadagni. Con i CFD apri posizioni di acquisto o vendita su svariati beni differenti e guadagni fino a quando la tendenza di mercato non avrà un fine. Inoltre sei libero di scegliere quando chiudere la posizione, in pratica se sei soddisfatto dei profitti ottenuti e temi una inversione di tendenza dei mercati puoi chiudere la posizione in ogni momento.
  • Opzioni binarie: l’altro tipo di broker ti offre la negoziazione in opzioni binarie, si tratta di acquistare opzioni rialziste o ribassiste sul prezzo di un bene. Se acquisti una opzione rialzista ed il prezzo del bene o del titolo sul quale hai investito effettivamente sale allora ottieni subito un guadagno; lo stesso accade acquistando opzioni binarie ribassiste, in questo caso guadagni se il prezzo cala. In base alla tua previsione puoi anche scegliere la scadenza del tuo investimento in automatico e quindi la chiusura dell’operazione, ad esempio esistono scadenze di 1 minuto, 30 secondi, ma anche molto di più come 24 ore, alla fine puoi subito conoscere il risultato del tuo trade ed incassare i profitti!

Pianificare gli investimenti

Una volta scelto lo strumento con cui operare non ti resta che creare un piano di investimenti dettagliato e quindi calibrare bene la tua attività giorno dopo giorno. Partendo da una cifra di 30000 € hai possibilità virtualmente infinite su quello che potresti fare e sui beni e titoli dove investire. Nell’arco di un anno potresti intanto pensare di ripartire la cifra scegliendo di rischiare un massimo mensilmente, gli esperti raccomandano di evitare di perdere più del 30 % del tuo capitale in un mese quindi dovrai darti una soglia molto più bassa nel caso in cui le tue operazioni non dovessero chiudersi nel migliore dei modi specie nel primo periodo quando non hai molta esperienza. 5000 euro totali di perdite dovrà essere la soglia da non superare.

Come evitare le perdite e guadagnare

come evitare di perdere soldi con il tradingFacciamo un esempio che riguarda le opzioni binarie per capire come spalmare i tuoi 30000 € nell’attività di investimento sui mercati. Con le opzioni binarie ottieni un ritorno fisso su ogni operazione di trading che viene stabilito dal broker in una percentuale ben precisa a partire dal 75 % del capitale investito! Certo però non puoi pensare di impiegare tutti e 30.000 € in una singola operazione, perché se perdi allora ti verrebbe sottratto il 100 %, questo è il rischio insito nel trading online, ma se ci seguirai ora ti spieghiamo come evitare le perdite.

Abbiamo detto di rischiare al massimo 5000 € al mese, ma anche in questo caso sarà necessario ripartire la cifra su diverse operazioni che coinvolgano un massimo del 5 % del tuo capitale di trading totale, quindi 250 €, in questo modo puoi fare 20 operazioni in tutto. Con questo piano 25.000 € sono al sicuro e solo 5000 verranno rischiati in operazioni di investimento. Con una buona strategia di trading puoi portare in profitto circa 15 operazioni su 20 con profitto medio del 80 %. Quindi potenzialmente puoi guadagnare 200 € per trade, a  conti fatti puoi incassare 3000 € al mese, con una perdita massima di 1250 € nelle 5 operazioni che non si chiudono a buon fine.

Ora il tuo scopo sarà quello di dotarti subito di una strategia di investimento efficace, qui sul nostro portale ne trovi molte a tua disposizione che sono state già testate ed hanno una efficacia ben dimostrata. Quando il tuo capitale inizierà a crescere veramente con un guadagno medio di 2500 € al mese allora potrai anche pensare di aumentare la soglia massima di rischio oltre i 5000 € che ti sei prefissato. Quando avrai raggiunto circa 60.000 € in un anno di investimenti potrai addirittura raddoppiare i tuoi sforzi impiegano fino ad un massimo di 10.000 € al mese e 500 € per operazione.

Migliori broker trading online

  • Plus500: broker professionale, con tutti gli strumenti per fare trading al massimo. Demo gratuita illimitata e senza vincoli. Plus500 non applica alcuna commissione. Puoi aprire il tuo conto gratis cliccando qui.
  • Markets.com: uno dei broker più intuitivi e facili da usare. Completamente gratuito, con conto demo illimitato. Offre gratuitamente corsi online e corsi dal vivo che si tengono nelle principali città italiane. Clicca qui per iscriverti gratis
  • eToro: la prima piattaforma di social trading. Tutti gli iscritti possono copiare, in modo completamente automatico, le operazioni dei trader migliori. Puoi aprire il tuo conto cliccando qui.

Fondamenti

Recensioni broker