Bovespa: guida completa all’indice della borsa di San Paolo

Le economie emergenti come quella brasiliana sono molto attraenti per gli investitori perchè spesso realizzano delle performance davvero incredibili. Il Bovespa rappresenta la sintesi dell’economia del Brasile, in un solo indice troviamo la sintesi delle principali società brasiliane quotate in borsa, ma possiamo investire direttamente sull’indice?

Non direttamente, ma come vedremo in questa guida ci sono dei metodi che permettono di negoziare il Bovespa in modo indiretto e grazie a Diventaretrader vi spiegheremo punto per punto come fare, partendo da questi semplici passaggi:

  • Bisogna scegliere un Broker CFD che offra una piattaforma sicura e performante
  • Ci si esercita sul conto Demo per fare pratica senza correre rischi
  • Si fa un piccolo deposito per investire realmente

Il primo step riguarda la scelta della piattaforma, dev’essere fornita da un Broker CFD come eToro che permette di fare trading online in sicurezza e senza pagare commissioni. Ecco i principali Broker CFD fra i quali scegliere:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Bovespa: Cos’è?

    La Borsa di San Paolo (B3) è la principale borsa del Brasile e il principale indicatore delle azioni quotate in questo mercato si chiama Bovespa o IBovespa.

    L’indice è nato nel lontano 1968 e rappresenta le aziende più capitalizzate che sono quotate in Brasile.

    I componenti dell’indice, che sono circa 70 vengono rivalutati ogni 4 mesi e rappresentano oltre l’80% degli scambi commerciali della borsa di San Paolo.

    La borsa B3 è una delle principali borse mondiali e nonostante rappresenti un’economia emergente, l’indice Bovespa è considerato fra i principali indici di borsa al mondo.

    Questa borsa valori era precedentemente nota come BM&F Bovespa e ora viene identificata dall’acronimo B3 (le tre “B” indicano Brasil, Bolsa, Balcão). All’interno di questo mercato sono quotate circa 450 aziende.

    Oltre all’indice Bovespa (IBovespa) i principali indici brasiliani sono: IBrX-50, IBrX e ITAG.

    Bovespa: le 10 aziende più capitalizzate

    Nella tabella qui sotto abbiamo elencato le 10 principali aziende che fanno parte dell’indice Bovespa, in ordine dalla capitalizzazione più elevata. All’interno troviamo alcune aziende petrolifere come PertoBras e alcune banche come Santander:

    Nome Azienda Cap. di mercato Simbolo
    VALE ON N1 311,85B VALE3
    PETROBRAS ON 305,61B BRDT3
    ITAUUNIBANCOPN EB N1 243,36B ITUB4
    Banco BTG 220,56B BPAC11
    SANTANDER BR UNT ED N2 215,02B SANB11
    AMBEV S/A ON 199,50B ABEV3
    BRADESCO ON N1 186,50B BBDC3
    MAGAZ LUIZA ON NM 148,95B MGLU3
    KLABIN S/A UNT N2 141,25B KLBN11
    WEG ON EJ NM 139,06B WEGE3

    Bovespa: quotazione in tempo reale

    La quotazione di Bovespa mostra l’andamento recente dell’indice, con un focus su quelle che sono le prestazioni dell’ultimo periodo e che permettono di individuare il trend in atto.

    quotazione bovespa 2021

    Come investire sul Bovespa?

    Non è possibile investire direttamente nell’indice Bovespa, nè in nessun indice, bisogna utilizzare dei metodi alternativi e ora vedremo i più efficaci.

    Per investire sull’indice Bovespa possiamo:

    1. Investire in un ETF che segue l’indice o le principali aziende brasiliane per capitalizzazione come il Brazil Index MSCI Ishares (EZW) o l’iShares MSCI Brazil UCITS ETF (IBZL)
    2. Investire sull’indice con i CFD ma non è facile trovare dei contratti che seguano l’indice Bovespa, è più probabile trovare dei CFD che replichino gli ETF visti al punto 1.
    3. Negoziare azioni che fanno parte del Bovespa, meglio più di un titolo, così da creare un portafoglio che comprenda almeno le società più quotate della borsa di San Paolo.

    Qualunque metodo decidiate di seguire, avrete bisogno di un intermediario e i Broker CFD rappresentano la scelta ideale, perché permettono di negoziare sia le Azioni, che gli Indici, che gli ETF con un’unica piattaforma e senza pagare commissioni.

    Inoltre questi contratti permettono di investire sia al rialzo che al ribasso su qualsiasi titolo, offrendo la possibilità (se punterete nella direzione corretta) di guadagnare anche se il Bovespa dovesse invertire l’attuale trend.

    Visto il momento attuale, nel quale (come visto dai grafici) è presente una volatilità piuttosto sostenuta che da vita a movimenti repentini in entrambe le direzioni, uno strumento come i CFD è ciò che permette di ottimizzare gli investimenti, amplificando le opportunità di profitto anche con piccoli capitali. La leva finanziaria, infatti, agisce da moltiplicatore per la cifra investita, consentendo anche ai piccoli investitori di ottenere guadagni importanti. Attenzione però a usarla con cautela, dal momento che come i profitti, anche le perdite sono proporzionali al moltiplicatore impiegato.

    Investire sul Bovespa conviene?

    Il Bovespa è molto interessante, sta sovraperformando il mercato brasiliano e mostra una forte tendenza rialzista quindi se vi interessa fare trading online sull’economia brasiliana oppure state solo cercando un buon investimento finanziario, questo indice può fare al caso vostro.

    Investire sul Bovespa conviene soprattutto se valutiamo i principali vantaggi di un indice:

    • Ha un bassissimo rischio di fallimento, dovrebbe fallire l’intero Brasile (è difficile ma non impossibile, è già successo alla vicina Argentina)
    • Le oscillazioni sono moderate rispetto a quelle dei singoli titoli azionari che lo compongono
    • Permette di seguire l’economia di un’intero paese seguendo un solo titolo

    Ora che abbiamo visto che se vogliamo speculare sull’economia del Brasile, investire sul Bovespa può essere una buona soluzione, vediamo come si fa:

    Si sceglie un Broker CFD, un intermediario che mette a disposizione una piattaforma di trading per negoziare direttamente online in sicurezza.

    Investire nel Bovespa: le migliori piattaforme

    I Broker CFD offrono dei software di trading (le piattaforme) che permettono di negoziare questo indice con i metodi che abbiamo visto nel paragrafo precedente e hanno questi vantaggi:

    • Operano sotto la supervisione della CONSOB o della CySEC quindi sono sicuri.
    • Permettono di puntare sia al rialzo che al ribasso (vendita allo scoperto).
    • Non fanno pagare commissioni.

    Ora vediamo in pratica come si fa ad investire sul Bovespa o su uno degli ETF che abbiamo visto:

    • Per investire al rialzo sull’indice bisogna Acquistare il CFD corrispondente, e si guadagna se il valore dell’indice sale.
    • Per puntare al ribasso sull’indice, bisogna Vendere il CFD corrispondente, e si guadagna se il valore dell’indice scende.

    Raggiunto il profitto desiderato (al rialzo o al ribasso) basta chiudere l’operazione e l’eventuale profitto sarà netto, senza aggiunta di commissioni.

    Ecco i migliori Broker CFD adatti ad investire sui principali indici internazionali e sui migliori ETF: eToro, XTB e Plus500.

    eToro

    eToro è sicuramente uno dei Broker online più famosi in assoluto e certamente il più diffuso e utilizzato al mondo come dimostrano i suoi oltre 7 milioni di utenti attivi.

    Anche se non è possibile negoziare direttamente l’indice Bovespa, eToro permette di investire sui principali ETF che seguono l’economia brasiliana, eccone due:

    iShares MSCI Brazil UCITS ETF (IBZL)

    bovespa investire con etoro etf

    Brazil Index MSCI Ishares (EZW) bovespa investire con etoro

    Per investire su questi ETF che seguono l’andamento dei principali titoli quotati sul Bovespa basta cliccare “Investi”, decidere se Comprare o Vendere l’ETF che ci interessa e quanto puntare nell’operazione.

    eToro è un Broker autorizzato dalla CONSOB per il mercato italiano ma che dispone di numerose licenze internazionali che ne confermano l’assoluta affidabilità.

    I trader che preferiscono gli investimenti potranno avvalersi del famoso Copy Trading, un brevetto eToro che permette di copiare le operazioni dei migliori trader della piattaforma (su eToro) in maniera intuitiva, con due vantaggi principali:

    • Si possono ottenere gli stessi rendimenti dei trader esperti che state copiando.
    • Si imparano le strategie di trading dei migliori investitori al mondo, senza costi aggiuntivi.

    Clicca qui e apri gratis un conto di trading con eToro (sito ufficiale)

    Leggi la nostra recensione su eToro per maggiori informazioni.

    XTB

    XTB sta facendo la differenza fra i Broker CFD perchè mette al primo posto la formazione degli investitori e il supporto operativo offerto gratuitamente ai suoi utenti.

    La sicurezza e l’affidabilità di questo intermediario sono garantite dall’autorizzazione della CySEC che vale in tutta Europa.

    XTB, offre ben due piattaforme di trading fra cui scegliere, entrambe gratuite e molto professionali:

    • La Metatrader 4 è una piattaforma con numerosi strumenti a disposizione, che risponde alle esigenze dei trader più esperti.
    • La Piattaforma web è semplice e accessibile da qualunque browser, senza scaricare alcun software.

    Prova gratis una delle piattaforme XTB cliccando qui

    Le basi del trading online sono state racchuse in un corso di trading realizzato da XTB e messo a disposizione a titolo gratuito per tutti gli utenti della piattaforma. Questo ebook è considerato il miglior corso base sul mercato e per scaricarlo basta usare il link ufficiale qui sotto:

    Scarica gratis il corso di trading cliccando qui

    Per gli investitori in cerca di indicazioni operative, questo Broker ha deciso di inviare gratis a tutti gi utenti, dei Segnali di Trading gratuiti, che permettono di raggiungere percentuali di successo superiori al 70% e sono frutto dell’analisi della Trading Central.

    Clicca qui per ottenere gratis i Segnali di Trading

    Leggi la nostra recensione su XTB per maggiori informazioni.

    Plus500

    Plus500 è riuscito a raggiungere dei livelli di fama incredibili per un Broker online, anche grazie alla sponsorizzazione di alcune squadre di calcio.

    La sua piattaforma di trading è considerata molto rapida e ricchissima di titoli e mercati a disposizione, fra i quali troviamo anche gli ETF che replicano le principali aziende quotate sul Bovespa, qui sotto ne vediamo uno:

    Brazil Index MSCI Ishares (EWZ)

    bovespa investire con plus500 etf

    Per investire su questo ETF che segue il Bovespa basta Vendere o Acquistare il CFD “EWZ” e decidere quanto puntare sull’operazione.

    Prova la piattaforma Plus500 cliccando qui (link ufficiale)

    Questo Broker è provvisto inoltre di regolare registrazione presso la CONSOB, che ne ha autorizzato l’operatività in Italia dove la sua App di trading, ha raggiunto un incredibile livello di download.

    Il deposito minimo richiesto per aprire un conto reale con Plus500 è di 100 Euro, una cifra molto inferiore alla media del settore. Per chi preferisce fare prima pratica senza versare denaro, c’è il conto Demo disponibile gratuitamente.

    Prova gratis il conto Demo di Plus500 cliccando qui

    Leggi la nostra recensione su Plus500 per maggiori informazioni.

    Bovespa: andamento 2020

    Il Brasile è stato messo in ginocchio dall’epidemia di coronavirus che ha sconvolto l’intero pianeta, ma nonostante questo l’economia del paese sta reagendo rapidamente a questa crisi e l’indice Bovespa mostra una buona ripresa , simile a quella vista dal Moex, dal Kospy dal Russell 2000 e dal Nifty 50, anche se ancora è lontano dai livelli pre-crisi visti all’inizio del 2020.

    Il grafico che mostriamo qui sotto è molto chiaro, il trend dell’indice brasiliano negli ultimi 5 anni è chiaramente al rialzo e dopo il crollo del marzo 2020, che ha riportato indietro l’indice IBOV di un paio d’anni, c’è stata un’inaspettata reazione.

    andamento bovespa 2020

    L’indice infatti ha visto, come tutti i mercati finanziari, un crollo verticale a marzo 2020 in concomitanza con la dichiarazione di pandemia da coronavirus da parte dell’OMS. Il tonfo è stato fragoroso, riportando l’indice sudamericano su valori che non si vedevano dal 2017.

    Il recupero, però, è ripartito in maniera immediata: nei mesi successivi le perdite sono state quasi totalmente coperte e l’indice ha chiuso il 2020 su valori leggermente superiori a quelli pre-crollo.

    Una simile overperformance rispetto all’economia reale ha fatto sì che l’ottimismo si diffondesse tra gli investitori, lasciando buone prospettive per il futuro.

    Bovespa: previsioni 2021

    Nonostante i danni provocati dalla pandemia a questo paese, gli analisti stanno rivedendo al rialzo le stime di crescita per il Brasile e il suo principale indice azionario sta mostrando un andamento rassicurante nonostante le difficoltà del paese reale. La situazione dal punto di vista sociale, infatti, ha vissuto momenti veramente difficili che hanno messo a dura prova l’economia reale.

    Sul piano finanziario però, fortunatamente, la situazione sembra poter aiutare il paese a risollevarsi. La fiducia degli investitori sta facendo la differenza e il fatto di aver evitato una chiusura totale delle attività ha permesso a questa nazione di riprendersi più velocemente.

    Qui sotto c’è un grafico a 6 mesi dell’indice Bovespa, che mostra un rallentamento nel trend rialzista visto recentemente, ma è solo una pausa secondo gli economisti, che prevedono un 2021 molto positivo per l’economia brasiliana e di conseguenza per il suo indice di borsa.

    Bovespa previsioni

    Non sappiamo ancora per quanto tempo le conseguenze di questa pandemia influenzeranno l’economia del Brasile e del resto del mondo, ma bisogna dire che le previsioni di Borsa eccessivamente pessimistiche fatte nel 2020 stanno lasciando spazio a valutazioni più positive che ora vedono il Bovespa come uno degli indici trainanti delle economie emergenti.

    Gli investitori hanno preso atto di questo andamento e stanno continuando ad acquistare i principali componenti del Bovespa che, con la loro capitalizzazione, stanno maggiormente spingendo al rialzo l’indice della borsa di San Paolo.

    Da parte degli analisti le prospettive sono piuttosto ottimiste. Analizzando anche le prestazioni degli altri indici internazionali, infatti, si è notato come nel breve termine gli impulsi rialzisti abbiano permesso alle quotazioni di perseguire un trend di crescita più ampio. Ai movimenti al rialzo sono corrisposti, fisiologicamente, alcuni movimenti di correzione ma i valori visti a marzo 2020 sembrano essere ben lontani dal ritornare.

    bovespa

    Conclusioni

    L’indice Bovespa ha registrato una crescita al di sopra delle aspettative nel 2020 e gli analisti prevedono che sul lungo termine fungerà da traino per tutta l’economia dell’America latina.

    In questa guida abbiamo analizzato l’indice e le possibilità di investimento in questo mercato. Se non avete esperienza di trading vi consigliamo di iniziare in Demo, valutare la piattaforma scelta e dopo aver fatto pratica, effettuare il deposito minimo richiesto dal Broker e iniziare a fare trading sul mercato reale.

    Ecco i link ufficiali per accedere gratis ai conti Demo dei migliori Broker sul mercato:

    Cos’è il Bovespa?

    Il Bovespa o IBovespa è l’indice dalla borsa di San Paolo in Brasile.

    Cosa indica il Bovespa?

    Il Bovespa è il principle indicatore dell’economia brasiliana perchè include circa 70 fra le aziende più capitalizzate del paese.

    Come investire nel Bovespa?

    Si può investire sul Bovespa con i Broker CFD che permettono di negoziare senza pagare commissioni sull’Indice, sugli ETF che seguono il Bovespa e sulle principali Azioni che lo compongono.

    Investire nel Bovespa conviene?

    Si perchè con i CFD si può puntare sia al rialzo che al ribasso.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.