Borsa virtuale [Come sfruttarla e migliori piattaforme]

Oggi sono numerosi gli aspiranti trader attratti dalla Borsa e che, grazie alle opportunità offerte dalle piattaforme online, vogliono approfittare della possibilità di investire anche in maniera virtuale.

La Borsa virtuale può rivelarsi molto utile per imparare a muoversi sui mercati e prendere confidenza con le piattaforme di investimento, senza rischiare nemmeno un centesimo di tasca propria. Parliamo infatti di sistemi che si muovono in maniera parallela a quelli reali, vivendone quindi le stesse dinamiche di mercato e mettendo a disposizione gli stessi identici strumenti, con la differenza però di appoggiarsi esclusivamente a denaro virtuale.

Accessibile attraverso una registrazione gratuita, perlomeno per quanto riguarda i migliori broker in circolazione, una simulazione di Borsa grazie ai conti demo dei broker può di certo aiutare a capire alcuni concetti base della piattaforma e dei mercati. Di conseguenza si tratta di una soluzione ottimale per i trader alle prime armi o per coloro alla ricerca della piattaforma di investimento più adatta alle proprie esigenze. Per quanto la scelta rimanga soggettiva, obiettivamente parlando la migliore simulazione è quella offerta dal broker eToro: clicca qui per accedere alla Borsa virtuale sulla sua piattaforma.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Borsa virtuale: cos’è

    In termini pratici, la Borsa virtuale non è altro che una simulazione di Borsa, basata su dinamiche e dati reali. Volendo semplificare il tutto, è come avere un accesso secondario ai mercati finanziari, sui quali è possibile investire denaro virtuale, in maniera parallela agli investitori tradizionali.

    Esistono diverse applicazioni che possono simulare la Borsa e che permettono così di comprendere come funzionano i mercati e quali tipologie di investimento sia possibile compiere. Occorre al riguardo fare una premessa: non tutti i programmi disponibili sul mercato sono altrettanto validi. Simulare la Borsa non è affatto semplice e soltanto i migliori operatori sul mercato sono in grado di fornire una qualità soddisfacente.

    Proprio per tale motivo è consigliato, per chi desidera provare la Borsa virtuale, ricorrere alle migliori piattaforme di trading reale. Potrebbe sembrare un paradosso ma, dal momento che le piattaforme in modalità demo sono identiche a quelle utilizzate con i conti reali, basarsi sulla qualità di questi ultimi permette di accedere a simulazioni di Borsa di altissimo livello.

    Aprire un conto demo, quindi, consente di poter usare la stessa piattaforma utilizzata per giocare in Borsa con soldi veri. Ne consegue che il funzionamento sarà identico e si potrà comprenderne il meccanismo, l’uso di grafici e indicatori tecnici e tutta quella serie di strumenti che in futuro si ritroveranno sulla piattaforma di trading a soldi reali, molto utile nel momento in cui si deciderà di investire il proprio denaro reale.

    Borsa virtuale: come funziona

    Le migliori piattaforme per investire in Borsa offrono dunque la possibilità di investire sui mercati con soldi virtuali. La simulazione avviene attraverso un conto demo: al suo interno il broker mette a nostra disposizione del denaro “finto”, da investire in Borsa in maniera del tutto analoga ai mercati reali attraverso però operazioni simulate, le quali naturalmente potranno generare dei profitti o delle perdite, anch’essi sempre virtuali.

    La simulazione di Borsa può dunque risultare molto utile, ad esempio, per chi non sa nulla di trading di azioni, ma bisogna prestare particolare attenzione a non farla diventare una abitudine con il trascorrere del tempo, in quanto viene richiesta una operatività priva di emozioni, non essendoci in ballo soldi veri.

    Esistono sul mercato molti simulatori di Borsa gratuiti messi a disposizione dalle piattaforme di trading. Noi consigliamo di scegliere quelle che si basano sugli strumenti derivati, come ad esempio i CFD, in grado di assicurare maggiori probabilità di profitto una volta passati in modalità real trading.

    Una alternativa alla simulazione in Borsa potrebbe anche essere quella di aprire un conto con soldi reali e investire dei piccoli importi, ad esempio anche solo (200€ con eToro), per abituarsi all’operatività con denaro vero e fare così esperienza.

    Se le cose non dovessero andare come preventivato, le cifre minime in ballo non pregiudicherebbero il proprio budget di investimento, con il grande vantaggio di acquisire una reale conoscenza dei mercati. Quando si opera in Borsa con soldi veri, l’impatto psicologico sul trader ha una notevole importanza, e imparare a gestire queste emozioni è il primo passo da compiere per guadagnare con costanza sui mercati.

    Borsa virtuale: gioco o simulazione

    Chi aspira a diventare un trader avrà notato come sono molteplici i giochi di simulazione di Borsa online virtuale presenti sul web. Un gioco in cui è possibile misurarsi con altri aspiranti trader, partendo da un identico capitale iniziale, e investire comprando o vendendo titoli. Sono molti coloro che si domandano quanto sia realmente utile prendere parte a questi giochi.

    In realtà, la scelta più saggia sarebbe quella di operare direttamente sui mercati, inizialmente ricorrendo ai conti demo per poi, una volta acquisita la giusta padronanza degli strumenti offerti dalla piattaforma, passare ai soldi veri.

    Può risultare in ogni caso divertente partecipare a un gioco di Borsa virtuale, ma per chi desidera diventare un trader di successo, il passaggio prima possibile ai conti demo dei broker di Borsa è senz’altro da preferire. Una volta compreso il meccanismo di base, si potranno investire anche piccole cifre con soldi reali e provare a guadagnare: è proprio questo l’obiettivo di ogni trader, il “gioco” migliore che si possa immaginare.

    Borsa virtuale: eToro

    Abbiamo segnalato eToro come la migliore piattaforma per la Borsa virtuale. Seguendo il ragionamento che abbiamo fatto poco sopra, in effetti eToro è anche la migliore piattaforma anche per operare in Borsa con soldi veri.

    Parliamo di un broker che si occupa di Contratti per Differenza (CFD) e che è estremamente affidabile e sicuro. La piattaforma di trading messa a disposizione da eToro è davvero semplice da usare e adatta veramente a tutti.

    Per aprire subito un conto gratis su eToro, clicca qui.

    Non solo è gratis, ma riceverai subito ottime condizioni di trading (come le zero commissioni) che potrai utilizzare per fare trading senza rischi.

    La piattaforma demo di eToro è davvero ottima per fare simulazioni e imparare a investire in Borsa.

    Copy Trading

    Se non si intende usare il proprio tempo sulla Borsa virtuale ma si ha l’unico obiettivo di guadagnare il servizio Copy Trading di eToro può essere la soluzione giusta. Si tratta di un sistema che permette di copiare gli investimenti di altri utenti sul proprio profilo.

    Scegliendo dei professionisti affermati, sulla base di performance e profilo di rischio, sarà quindi piuttosto semplice riuscire a replicare le loro operazioni e,di conseguenza, anche i loro risultati.

    Il sistema di Copy Trading è uno dei motivi principali per cui la piattaforma è considerata tra i leader della rivoluzione fintech. L’idea generale dello strumento è piuttosto semplice: è sufficiente scegliere i trader che si desidera copiare, decidere l’importo che si vuole investire su di loro e avviare così la copia di tutto ciò che fanno, automaticamente e in tempo reale, con un semplice e rapido click.

    Al di là del concetto di base di copy trading, ci sono parecchi elementi aggiuntivi al sistema come:

    • “Trader copiato”, ossia il trader in cui investi (copiato)
    • “Copiatore”, ossia l’utente che esegue l’azione di copia (cioè tu)

    Ecco alcuni punti fondamentali che dovresti tenere in considerazione prima di copiare:

    • L’importo minimo per investire su un trader è $200.
    • Il numero massimo di trader che puoi copiare contemporaneamente è 100.
    • L’importo massimo che puoi investire su un trader è $2.000.000.
    • L’importo minimo per una posizione copiata è $1; le posizioni inferiori a questo importo non saranno aperte.
    • Se chiudi manualmente una posizione copiata, i fondi di questa posizione verranno accreditati sul saldo della copia (l’importo assegnato per copiare quella persona che non è investito in posizioni aperte).

    Perché e come sfruttare la Borsa virtuale?

    Come avrai capito, un conto demo permette al trader di simulare un ambiente di trading dal vivo senza mettere a rischio denaro reale. Non sfruttare questa possibilità sarebbe un errore per chi comincia ad investire in Borsa.

    Il trader viene così catapultato nel mondo del trading in modo relativamente rapido, ottenendo la possibilità di fare pratica per tutto il tempo desiderato, senza la pressione o il timore di vedere intaccato il proprio patrimonio (anche se questa, come vedremo, è un’arma a doppio taglio).

    Tutti i trader di Forex o altri mercati dovrebbero utilizzare una demo come primo conto, per avere un’idea di come sia il mercato finanziario oltre che per abituarsi al broker e alla piattaforma di trading che stanno utilizzando.

    Essenzialmente, una demo consente ai trader di mettere alla prova le loro abilità di trading insieme ad alcuni vantaggi più allettanti.

    Ad esempio, su eToro come su altri broker che vedremo a breve, un conto demo permette di accedere anche ai servizi accessori riservati agli iscritti. Pensiamo ad esempio alle sezioni didattiche presenti sulle varie piattaforme, complete di tutto ciò che serve per migliorare le proprie competenze in materia. Una volta che ti sentirai pronto, infine, potrai passare in maniera semplice e immediata al conto reale e iniziare così la tua carriera sui mercati finanziari.

    Borsa virtuale: pro e contro

    Se parlassi con un qualsiasi trader esperto, scopriresti che la lista di vantaggi del conto di trading demo è potenzialmente infinita per i trader che iniziano per la prima volta.

    Al tempo stesso però non possiamo trascurare di considerare alcuni aspetti “negativi”, che vogliamo mettere in evidenza per completezza d’informazione.

    Vantaggi

    Ecco un elenco di alcuni dei vantaggi che potresti voler conoscere:

    Possedere un conto di pratica è come avere una fonte di formazione gratuita. Questo perché la Borsa virtuale permette al trader di mettere in pratica la sua formazione, senza rischiare denaro reale, facendo invece trading con fondi virtuali.

    Dopo tutto, le persone di maggior successo in qualsiasi campo sono quelle che hanno imparato e investito il loro tempo nella pratica.

    Si può integrare la propria esperienza di trading con alcuni dei migliori corsi gratuiti di formazione disponibili (un esempio è il corso di trading gratis di XTB).

    La maggior parte dei broker offre la ben nota piattaforma MetaTrader. Aprendo un conto demo, è possibile familiarizzare con la piattaforma, facendo trading senza mettere a rischio denaro reale.

    In questo modo imparerai come aprire o come chiudere un’operazione e come utilizzare diversi strumenti a tuo completo vantaggio, come la gestione di diversi tipi di ordini e l’analisi di mercato attraverso i principali indicatori di trading.

    Ciò rappresenta un ottimo trampolino di lancio, perché quando si passa al trading dal vivo con denaro reale, è essenziale sentirsi a proprio agio nell’aprire, modificare e chiudere le transazioni quando è necessario. L’ultima cosa che si vuole è provare il panico di non sapere come uscire da una compravendita.

    Inoltre, potresti voler sapere come utilizzare gli ordini stop loss e take profit, in modo che il broker e la piattaforma di trading possano gestire le tue compravendite quando non hai la possibilità di rimanere connesso.

    Un conto di pratica potrebbe essere la soluzione al successo a lungo termine.

    Svantaggi

    Qui urge una precisazione: non si tratta di svantaggi che riguardano strettamente la Borsa virtuale, quanto piuttosto di limiti che il suo utilizzo può portare. Quando si tratta di rischiare soldi per fare soldi, possono entrare in gioco molte emozioni.

    L’euforia e l’eccessiva fiducia in se stessi possono fare il loro ingresso dopo qualche affare vincente. La frustrazione e il dubbio possono fare il loro ingresso dopo alcune operazioni perse. Queste emozioni possono spesso offuscare il giudizio del trader sulla sua prossima opportunità di trading.

    Fare trading su un simulatore di Borsa aiuta a identificare queste emozioni in modo da poter costruire una routine e pianificare il vostro lavoro. La maggior parte dei trader principianti non sa che tipo di emozioni affronteranno quando vinceranno o perderanno, quindi è probabilmente meglio scoprirle senza rischiare denaro reale.

    Il problema che si pone, a questo punto, è che dopo la “scoperta” subentra la consapevolezza: la psicologia del trading infatti dipende concretamente dal rischio. Nel momento in cui sai di non rischiare il tuo denaro, difficilmente potrai affinare il tuo atteggiamento psicologico sui mercati.

    Di conseguenza, la simulazione di Borsa è perfetta per migliorare le competenze pratiche con gli strumenti e “scoprire” le tue emozioni, ma per lavorare sugli aspetti psicologici sarà necessario scendere in campo nella Borsa reale e rischiare concretamente qualcosa.

    Altre alternative per la borsa virtuale gratis

    Introduciamo ora altri 3 intermediari, oltre a eToro, che hanno le carte in regola per offrire gratis una piattaforma di borsa virtuale.

    Si tratta ovviamente di broker certificati e sicuri, che permettono di operare in modalità reale senza commissioni di trading su un numero veramente ampio di CFD.

    XTB

    XTB è una delle migliori scelte in materia di trading finanziario. Il suo conto Demo permette di provare servizi di altissimo livello, come i Segnali di Trading. Si tratta di notifiche elaborate dalla Trading Central, pensate per segnalare i migliori momenti per entrare a mercato e cogliere così al volo le opportunità di investimento.

    Siamo quindi in presenza di uno strumento ottimo sia per chi non ha molto tempo da dedicare al trading, sia per chi vuole imparare e avere sul campo un riscontro alle proprie analisi. Imparare, inoltre, è possibile grazie al corso di trading gratuito, disponibile in formato PDF, messo a disposizione di tutti gli utenti iscritti.

    Scopri tutti i servizi a tua disposizione con il conto Demo gratuito di XTB

    Trade.com

    Ti consigliamo Trade.com in particolar modo per il pacchetto formativo: tra video lezioni, e-book, webinar e tanto altro, il broker ti permette di imparare veramente di tutto.

    Non solo operatività sugli indici di borsa ma anche forex, criptovalute, commodities ed azioni. Trade.com non lascia praticamente nulla al caso e ti permette uno studio a 360° su ogni aspetto dei mercati finanziari.

    Impara a operare su borsa con i materiali formativi di Trade.com

    IQ Option

    IQ Option è una piattaforma che crede nell’approccio pratico.

    Con il suo account demo illimitato e gratuito potrai far pratica per tutto il tempo che desideri senza rischiare nulla. Verrai catapultato direttamente nel cuore pulsante dei mercati finanziari.

    Una volta che ti sentirai pronto, il broker, inoltre, ti permette di operare con un deposito minimo di 10€, per investimenti alla portata di chiunque e a basso rischio.

    Prova a investire su FTSE MIB con appena 10€ registrandoti su IQ Option

    Borsa virtuale

    Come operare sulla Borsa virtuale

    I trader del mercato di Borsa, in particolare sul Forex, possono fare trading 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana. Qual è il momento migliore per fare trading?

    La maggior parte dei trader preferisce fare trading intorno all’apertura delle sessioni di trading di Tokyo, Londra e New York, che sono: 12:00, 8:00 e 14:30 GMT rispettivamente.

    Tuttavia, il momento migliore per fare trading è quando si ha la possibilità di concentrarsi completamente sui mercati. Uno dei consigli principali per chi vuole operare sui mercati è di porre la giusta attenzione nello sviluppare una routine di trading che si adatti al tuo lavoro e alla tua vita familiare.

    Tuttavia, quando si inizia, può essere una sfida tutt’altro che semplice trovare la routine esatta che funziona per te. L’ultima cosa che si vuole è che questo porti a decisioni di trading sbagliate, che portano a perdite di denaro reale.

    L’utilizzo di un conto demo di trading può aiutare a trovare la routine migliore che fa per te, prima di iniziare a rischiare denaro reale. Ricorda: il trading è una maratona, non uno sprint!

    Borsa virtuale: i consigli

    Il primo passo dovrebbe essere quello di creare un piano di trading da utilizzare su un conto in denaro reale.

    Mentre si può sperimentare su un conto demo per trovare ciò che funziona meglio per te, ogni trader ha bisogno di una base su cui costruire.

    Il tuo piano può consistere in quanto segue:

    • Quando farete trading? Cerca di attenerti alla stessa ora ogni giorno, in modo da imparare di più su come si muove quella specifica sessione.
    • Quali mercati negoziare? Focalizzarsi prima su alcuni mercati può essere il modo migliore per implementare i tuoi apprendimenti attraverso la formazione. Alcune delle coppie di valute FX più popolari includono la coppia EUR/USD e la coppia USD/JPY. Andrebbero provate
    • Quali strategie usare? Dopo aver fatto pratica, si passa a decidere quali strumenti utilizzare per prendere decisioni di trading e sviluppate una strategia intorno ad essi. In questo modo saprai di quali condizioni devi tener conto quando effettui un’operazione e chiudi un’operazione.
    • Quali strumenti di gestione del rischio utilizzerai? La gestione del rischio è una parte essenziale per fare trading con successo a lungo termine. Decidi in anticipo come posizionerai ogni operazione in termini di dimensioni e come deciderai di chiudere un’operazione in termini di profitto o perdita.

    Conclusioni

    La Borsa virtuale, in conclusione, è un ottimo strumento di pratica per tutti coloro che sono alla ricerca di un modo per prendere confidenza con il mondo del trading. I simulatori messi a disposizione dai migliori broker sono controparti analoghe in tutto e per tutto ai conti reali.

    Ciò significa che potrai vivere le stesse dinamiche della Borsa reale, utilizzando gli stessi strumenti di investimento e di analisi, mantenendo però il rischio a zero. Una volta che ti sentirai sicuro di quanto appreso, potrai passare ai conti reali e mettere in pratica le tue strategie, affinando la psicologia del trader e muovendo i tuoi primi passi con gli investimenti, fatti di profitti e perdite, reali.

    Approfitta allora dei conti Demo con le migliori piattaforme di trading, registrandoti su:

    Perché è importante la Borsa virtuale?

    Perché aiuta a fare esperienza con la Borsa senza rischiare nulla.

    Come deve essere una buona Borsa virtuale?

    Deve essere realistica, con prezzi reali e aggiornati in tempo reale e deve essere gratuita.

    Quali sono le migliori versioni di Borsa virtuale?

    Quelle offerte dalle migliori piattaforme di trading online che sono davvero realistiche al 100%.

    Che cosa dovrebbe fare un principiante che volesse provare la Borsa virtuale?

    Iscriversi a eToro, che è completamente gratuito. Tra l’altro, nel caso decidesse di operare con denaro reale potrebbe copiare quello che fanno altri investitori della piattaforma.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]