Trading online opinioni: funziona veramente?

Trading online opinioni è la prima ricerca che fanno su Google coloro che decidono di cominciare a fare trading. Il trading online oggi è sempre più diffuso. Da un lato cresce l’interesse degli utenti in misura sempre maggiore e dall’altro sono molteplici le piattaforme di broker per trading online disponibili sul web e tra cui poter scegliere.

Vivere di trading viene spesso definito come il sogno di molti ed una opportunità reale soltanto per alcuni. Insomma, il trading online funziona davvero oppure è solo una delle tante truffe che si trovano su internet? Le opinioni sul trading online sono infatti molteplici.

Incominciamo con il sottolineare che fare trading online non è altro che operare sui mercati finanziari grazie ad Internet e ricorrendo ad una piattaforma messa a disposizione da un broker, su cui sono depositati dei soldi e da dove si impartiscono gli ordini di acquisto e di vendita. Il trading online è un’attività di investimento ad alto rendimento che deve essere affrontata in modo serio, utilizzando sempre gli strumenti giusti.

Le persone che pensano che il trading online sia una truffa si sbagliano di grosso, esattamente come si sbagliano coloro che pensano che il trading sia un modo per guadagnare soldi facili. L’investimento in trading on line può essere davvero molto proficuo, a patto però di sapere cosa si fa (è necessario studiare) e di utilizzare un sicuro e affidabile, come ad esempio 24option.

Trading online truffa

L’opinione che il trading online sia una truffa dipende dal fatto che alcuni trader ingenui vengono truffati costantemente da broker che non sono sicuri perché non sono autorizzati e regolamentati.

Abbiamo citato poco fa 24option: è un broker che opera rispettando le normative europee che tutelano gli investitori, quindi è sicuro. Esistono numerosi broker per trading online che garantiscono la massima sicurezza e affidabilità (vedremo le recensioni dei migliori fra poco) ma allo stesso tempo esistono broker che operano senza un’autorizzazione e che truffano in modo sistematico i loro sventurati clienti.

Esiste un metodo infallibile per difendersi dalle truffe di trading: operare esclusivamente con broker autorizzati e regolamentati.

Tra l’altro i broker che truffano di solito fanno pubblicità ingannevoli, promettendo profitti elevati senza bisogno di alcun tipo di sforzo. Un altro metodo per  difendersi dalle loro trappole, quindi, è evitare di credere alle favole.

Insomma, se qualcuno ti promette che grazie a qualche sistema miracoloso puoi diventare ricco in 7 giorni, probabilmente ti sta per truffare. I broker seri, detto per inciso, non solo non promettono soldi facili ma addirittura avvisano il trader dei potenziali rischi del trading.

Trading online recensioni

Possiamo affermare, dunque, che la differenza tra guadagnare e perdere soldi nel trading online risiede proprio nella scelta del broker. Piuttosto che cercare trading online opinioni ha molto più senso cercare recensioni dei migliori broker.

Come deve essere un buon broker? Per prima cosa deve essere assolutamente sicuro e affidabili: abbiamo già visto che per raggiungere questo obiettivo è sufficiente che sia autorizzato e regolamentato. Ma la sicurezza di non essere truffati non basta: chi fa trading online lo fa per guadagnare!

Ecco perché è veramente importante operare esclusivamente con broker che non applicano commissioni e sono completamente gratuiti. Tra l’altro solo operando con broker senza commissioni è possibile fare trading online con piccole somme.

Per capire il concetto, prendiamo in considerazione uno dei broker più famosi (perché investe capitali immensi in marketing) e cioè Fineco. Questo broker applica una commissione fissa minima di 7 euro ad operazione. Questo significa che chi comincia con un capitale di 10 euro, lo brucia tutto in 2 operazioni, a prescindere dal risultato finale dell’operazione sul mercato. Non è una buona prospettiva.

Inoltre, un buon broker per il trading online deve essere semplice da utilizzare, soprattutto se il trader è un principiante. Per comodità del lettore, riassumiamo qui sotto le recensioni dei migliori broker per fare trading online.

Recensione 24option

24option è considerato uno dei migliori broker in assoluto per il trading online. L’opinione dei trader è concorde sul fatto che si tratta di uno dei broker più semplici e intuitivi da utilizzare. Inoltre, tutti gli iscritti ricevono (se vogliono) l’assistenza telefonica di un vero esperto di trading online che li guida al raggiungimento degli obiettivi.

Chi vuole può anche scaricare gratis un’ottima guida al trading online. Questa guida ha già avuto centinaia di migliaia di download perché è scritta in un linguaggio semplice, non fa perdere tempo con la teoria ma va direttamente al sodo. La cosa più importante è che gratis al 100% e che, a differenza di altre guide a pagamento, funziona davvero cioè spiega come si guadagna con il trading. Puoi scaricare gratis la guida cliccando qui.

24option è completamente grautito e non applica commissioni, di nessun tipo. E’ anche disponibile un conto demo, gratuito e illimitato, che consente di simulare il trading online senza rischi.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

Recensione eToro

eToro rappresenta l’altra grande opzione per coloro che cominciano a fare trading online e non vogliono commettere errori. eToro mette a disposizione una piattaforma di trading veramente semplice e intuitiva, che anche i principianti possono usare senza problemi.

In effetti eToro è molto di più di questo: è un vero e proprio social network dove si può entrare in contatto con i più grandi investitori del mondo e che consente, addirittura, di copiarli in maniera automatica.

Grazie al sistema brevettato Copytrader è possibile selezionare gli investitori che nel passato hanno guadagnato di più e iniziare a replicare automaticamente tutte le loro operazioni future.

Non è un caso che molti principianti comincino a operare sui mercati proprio con eToro.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Recensione Iq Option

Iq Option è il broker preferito di molti principianti perché, oltre a essere estremamente semplice e intuitivo, è l’unico broker che consente di cominciare a fare trading online con un capitale di appena 10 euro. Di solito i broker richiedono una somma compresa tra i 100 e i 250 euro per cominciare a investire soldi veri. Iq Option, invece, richiede appena 10 euro.

Chi vuole può operare con un ottimo conto demo, illimitato e senza vincoli. Il broker regala anche centinaia di videocorsi gratuiti sul trading online che spiegano, passo a passo, come si fa trading, partendo dalle basi fino ad arrivare alle strategie più complesse.

Iq Option è un broker completamente gratuito e senza commissioni. Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui.

trading online opinioni

Trading online e soldi facili

Adesso che abbiamo visto come il trading online non sia una truffa e quali sono gli strumenti adatti a ottenere i migliori risultati dobbiamo smentire anche un’altra opinione totalmente falsa: quella che il trading online sia un modo per fare soldi facili.

Questa opinione si è diffusa soprattutto a causa dei truffatori che promettono soldi facili per far cadere gli ingenui nelle loro trappole: è per colpa loro che molti pensano che il trading online sia una truffa.

L’opinione più vicina alla realtà sta proprio nel mezzo. Il trading online è un’attività seria, che richiede preparazione e che non può essere affrontata come un gioco. D’altronde, come qualsiasi attività d’impresa, comporta dei rischi che potrebbero portare a delle perdite (pensiamo ad esempio a coloro che operano con broker non autorizzati). Il trader non è altro che un imprenditore di se stesso, che deve saper gestire in maniera ottimale il proprio capitale, comprendere il funzionamento dei mercati e agire sempre con consapevolezza.

Quello che è davvero importante per il trading è selezionare accuratamente gli strumenti giusti che usa per operare: scegliere una piattaforma di trading sicura e affidabile significa tenersi lontani dalle truffe e dai problemi e quindi guadagnare di più.

Utilizzando piattaforme di trading di elevata qualità e con una minima preparazione di base, è molto probabile guadagnare con il trading on line piuttosto che perdere.

Giocare in Borsa

La Borsa è sicuramente uno dei mercati più famosi e conosciuti ma è anche uno dei preferiti dai principianti del trading online. Dopo tutto il funzionamento della Borsa è piuttosto semplice: ci sono azioni quotate, il cui prezzo aumenta o diminuisce.

Per guadagnare bisogna comprare quando il prezzo sale oppure vendere allo scoperto quando il prezzo scende. Questo è un punto su cui vale la pena riflettere: molti trader principianti ignorano che si possa guadagnare in Borsa quando il prezzo scende perché non sanno come funziona la vendita allo scoperto.

Si tratta di un’operazione speculativa che genera un profitto quando il prezzo di un titolo finanziario diminuisce. Non è difficile, anzi, ma è veramente fondamentale per chi vuole fare piccoli investimenti di successo con la Borsa (con piccoli ci riferiamo al capitale iniziale, non certo ai profitti finali).

In questo articolo dedicato alle opinioni sul trading online non possiamo lasciarci sfuggire l’occasione di riflettere sulla frase giocare in Borsa.

Qualcuno può farsi ingannare da questa frase: la Borsa non è affatto un gioco ma un investimento serio. La frase è entrata ormai nell’uso comune ma deve essere chiaro ai trader che ci vuole impegno e studio per aver successo in Borsa!

Forex trading

Il Forex trading (Foreign Exchange o FX) è l’attività che permette di speculare sul mercato dei cambi e delle valute. Nel mercato Forex pertanto si vendono e si comprano monete. Coloro che prendono parte al mercato Forex sono banche centrali, istituti commerciali, investitori istituzionali e privati. Chi decide di operare nel mercato delle valute ha l’obiettivo di conseguire profitti sfruttando le oscillazioni dei prezzi delle divise. Nel mercato Forex le due controparti sono da un lato il trader e dall’altra il broker.

Oggi, grazie alla presenza sul mercato di numerosi broker online, è possibile per chiunque investire ed operare nel Forex, basta un pc ed una connessione Internet per essere immediatamente operativi, dopo naturalmente aver aperto un conto presso una delle numerose piattaforme autorizzate disponibili sul web.

Chiaramente si tratta di una attività molto impegnativa, che richiede studio e preparazione. Infatti soltanto chi ha la giusta competenza riesce con costanza a trarre dei profitti. Per chi crede che sia soltanto un gioco di numeri, meglio lasciar perdere e dedicarsi ad altro. Ne trarrà di certo giovamento il proprio portafogli.

Trading online funziona

Il trading online fatto in maniera consapevole è una attività remunerativa e funziona davvero. Sono molti coloro che credono che imparando le basi della materia, in poco tempo diverranno dei trader vincenti.

Il trading online funziona, ma di certo non è una attività per tutti.Dopo aver imparare le migliori strategie, molto credono che ogni trade sarà vincente. Ecco il primo grande errore. Nonostante aver fatto pratica e studiato, si scopre amaramente sul campo che alcuni trade sono sbagliati, chiusi in perdita.

Per capire al meglio la vera portata del trading online, occorre comprendere che ogni trade può risultare perdente nonostante il rispetto di condizioni, grafici e strategie. È fondamentale calcolare in anticipo il “loss” massimo, ovvero definire le perdite. A tal riguardo è necessario proteggersi ricorrendo appunto agli “stop loss”. Il trading on line funziona se svolto nel giusto modo ma occorre comprendere che si tratta sempre di un’attività di rischio. È fondamentale perciò proteggere il proprio capitale.

Ecco perché è importante pianificare in modo dettagliato il trading, impostare un business plan e soprattutto imparare a gestire le sconfitte. Ancora meglio, è importante imparare a minimizzare le conseguenze dei fallimenti.

Come? Abbiamo già accennato al fatto che i migliori broker consentono di impostare uno stop loss, cioè di fissare la quantità massima di denaro che si è disposti a perdere su ogni operazione.

Inoltre, è sempre consigliabile fare money management: conviene dividere il proprio capitale in piccole quote e utilizzare solo una piccola quota su ciascuna operazione. In questo modo anche se una singola operazione si chiude in perdita (cosa che può succedere) il risultati finale dell’attività di trading risulta comunque in attivo, visto che le perdite sono più che compensate dai profitti generati dalle altre operazioni.

Per tutti i neofiti può essere molto utile ricorrere ad un conto demo prima di operare con soldi reali, in modo da comprendere al meglio il funzionamento dei mercati ed acquisire la giusta esperienza senza rischiare nulla. Oggi molteplici broker offrono questa interessante opportunità e pertanto sarebbe un errore non sfruttarla.

Conclusioni

Il trading online non è una truffa e non è un metodo per fare soldi facili. I trader dovrebbero sempre aver chiaro che il trading online è un investimento speculativo ad alto rendimento che ha bisogno degli strumenti giusti (consigliamo broker come 24option che sono sicuri e affidabili), di impegno e di studio.

Per approfondire, puoi visitare anche:

Fondamenti

Recensioni broker

Strategie